Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

martedì 30 dicembre 2008

Bravo Salvatore Nicastro

Salvatore Nicastro ha concluso la bella stagione con l'8° posto di categoria nella Prima corsa di San Silvestro di Avigliana.
In partenza avrebbe dovuto essere di 8 km ma è poi stata ridotta a 6 km per il tratto impercorribile ghiacciato.
Al momento manca la classifica stampabile, complimenti al nostro infaticabile papà Salvatore!

domenica 28 dicembre 2008

Babbo Natale troppo generoso..

Grazie Babbo Natale, oltre a tutti i regali del 25, il 26 è tornato e ci ha portato anche l'influenza.
Troppa grazia!

venerdì 26 dicembre 2008

Babbo Natale non sbaglia!

Uno dei regali che mi ha portato Babbo Natale è un iPhone 3G, chiedo scusa quindi a tutti perchè non ho ancora imparato a inserire i numeri e faccio dei casini pazzeschi, è possibile che non sia in condizione di chiamarvi e soprattutto firmate i messaggi perchè al momento non so a chi farli risalire...
Tecnologica sì, ma con molta calma!
Babbo Natale è stato molto buono e conoscendo la mia forma maniacale nei confronti della digitale, mi ha aggiunto una card da 8GB che mi consente di fare da 3000 a 20000 foto a seconda della risoluzione.
Goduria!
Il mio sogno per l'anno prossimo è di avere il tavolo delle rassegne stampa televisive, dove sfiori il ripiano e sfogli i giornali, sposti, ingrandisci etc. etc.
della serie "chi si accontenta gode..."
Scherzo, non saprei dove metterlo. Ha Ha Ha
Babbo Natale è passato per me anche dai miei atleti per alimentare la mia insana e nota golosità, lasciando leccornie vigliacchissime alle quali è stato impossibile rinunciare.
Mi è venuto il dubbio che voglia farmi crescere quanto lui..
Grazie a tutti quelli che mi hanno fatto gli auguri sono stati centinaia e mi hanno fatto un immenso piacere.
Sapere che sei stata pensata per qualche secondo da tante persone è una bella sensazione e da la carica per fare sempre di più e di provare a fare sempre meglio!
Auguri speciali ai miei 450 iscritti e a tutti quelli che incontro sui campi di gara a cui voglio bene.
BUON 2009!

domenica 21 dicembre 2008

Non sono più i bambini di una volta

Povero Babbo Natale!
Un Babbo Natale nostrano, si era tanto impegnato a sostituire quello vero che era fermo per un problema tecnico della sua slitta il Lapponia, ma i bambini non si sono fatti ingannare, come l'hanno visto gli sono "zompati" addosso smascherandolo perchè aveva la barba liscia e non riccia ed era troppo magro per essere quello vero...
Molto mortificato il Babbo Natale che rimpiazzava quello autentico, ha dovuto correre ai ripari andando a sostituire la slitta guasta per dare la possibilità a quello vero di arrivare in tempo per la festa al Palaindoor.
Gran sospiro di sollievo dei piccoli e di Babbo Natale.
E' proprio vero, non sono più i bambini di una volta e neanche le slitte di una volta...

sabato 20 dicembre 2008

Aspettando Londra

Prove di gara con cronometraggio elettrico.

Da questa mattina alle 9 un gruppo di giovani ha seguito il corso per imparare ad utilizzare il cronometraggio elettrico, pausa pasta e dalle 15.00 prove pratiche con esordienti in pista.
E' andato tutto molto bene. Un esperto ha seguito i corsisti che non hanno poi avuto difficoltà a cronometrare 12 serie di 60m in tempi brevi.
L'occasione è stata perfetta per mettere in pista Babbo Natale per la gioia dei più piccoli.
Piccoli pensierini per i più piccoli e finale con pandoro, panettone, bibite e prosecco per i genitori e i grandi.
Gare non valide, ma utili come prove indicative per i piccoli atleti.
Tra i cadetti super prova, rigorosamente non valida, per Gabriele Moris che ha chiuso i 60 in 7"27.
Mica male per il nostro ostacolista, vero? Bravissimi anche Simone Vinci, Alberto Tarchetti, Corrado Gallo e papà Tarchetti, il mitico "Maestro" Aldo.
Per le ragazze brava Sophie Angrilli e dietro di lei la saltatrice Mavy Spadotto e la marciatrice Amélie Lo Monaco.
I nuovi cronometristi in ordine alfabetico:
Maria Barbalace
Alessandra Bonetto
Marco Brunori
Fabiana Deligios
Nathasha Pellissier
Chiara Pino
con la supervisione di Hermes Perotto.
Tutto è pronto quindi per la prima gara indoor programmata a Gennaio.

mamma mia, mancano solo 4 giorni..

mancano 5 giorni a Natale


Miseriaccia Natale è quasi arrivato e non mi sono ancora attivata...

venerdì 19 dicembre 2008

giovedì 18 dicembre 2008

7 giorni a Natale


foto di Buon Natale di Giovanni Gaia dal Piemonte

mercoledì 17 dicembre 2008

8 giorni a Natale

Luca Padovani è forte!

Il bravissimo Luca Padovani, giovane giocatore di basket, viene inserito ogni tanto nella squadra maggiore.
Un consiglio al coach:
"Luca Padovani è da prima squadra, non è da lasciare a casa e neanche in panchina"
L'Atletica Calvesi vota Luca Padovani!
FORZA LUCA!

domenica 14 dicembre 2008

Ultima nevicata



Jacopo Spanò, ancora lui!





Questo fine settimana sabato 13, Jacopo con papà Mauro e nonno Franco è tornato dove tutti i nostri atleti avrebbero voluto tornare, a Modena.
Ancora al primo posto sui 60m in 7"97 e l'ultimo primato della stagione 2008 nel salto in lungo con 5,39. Con questa misura Jacopo si inserisce nella graduatoria nazionale al secondo posto indoor e al quinto indoor-outdoor su 2807 atleti.
Grandissimo Jacopo!
Oggi, domenica 14, riecco la famiglia quasi al completo, questa volta a Biella alla "Christmas Cup di Karate".
Gloria ORO nel Kata categoria cintura arancio 6-8 anni
Jacopo ORO nel Kata categoria cintura nera 12-14 anni
Jacopo ORO nel Kumite categoria cintura nera 12-14 anni (combattimento) dove ha strappato gli applausi di tutti i presenti.
Al prossimo giro aspettiamo anche la bella Greta in azione.

Cena della Martze a Pià



















Per me è difficile seguire la Martze a Pià, quando le gare sono nei giorni festivi, devo andare ad accompagnare per le gare in pista i giovani che non sono autonomi e quando sono in settimana devo allenarli. Col fatto che sono tutti grandi e indipendenti, forzatamente devo dare la precedenza alle gare in pista dei piccoli. Sicuramente l'ambiente è piacevole, c'è molta voglia di stare assieme e sovente sono coinvolte le famiglie intere che dopo la gara approfittano dell'organizzazione delle varie pro loco che mettono a disposizione manicaretti di prima qualità a prezzi davvero convenienti e fanno "giornata".
Almeno alla cena degli auguri mi sembrava bello andare e, contattato l'amico Massimo Betemps, abbiamo prenotato Paola Congiu (Polisportiva Saint Christophe), Eddy e io.
Ce n'erano tanti dei miei e l'atmosfera era proprio elettrica. Si sono sprecati gli "e glù, e glù, e glù e devo dire che mi auguro abbiano trovato dei percorsi alternativi per andare a casa, perchè la prova del palloncino li avrebbe trovati in difetto...
Da Pezzoli a Gressan non si scherza, non ho contato le portate, ma erano davvero tante. Non lesinavano di certo nemmeno col vino, qualcuno sempre attento, come vedeva la bottiglia svuotarsi, alla velocità della luce la sostituiva. Abbiamo fatto la mezzanotte col piacere di avere incontrato molte persone piacevoli.

Marco Lingua presenta il suo libro



Marco Lingua ha presentato il suo libro, Michelangelo Bellantoni era presente e mi ha inviato le fotografie.
COMPERATE IL LIBRO! Non è possibile farne a meno.

Festa dei veterani a Brescia




















Ieri mattina, sabato 13, siamo partiti con una piccola delegazione per Brescia per partecipare alla festa degli auguri dei veterani.
La guida tranquilla e sicura di Katia Migliorini ci ha permesso di viaggiare senza stress e di arrivare puntuali all'appuntamento.
Con me, Katia, Jean, Marisa Belletti e Paola Congiu. Un pranzo davvero di prima categoria e premiazioni dell'attività 2008. Conduttore della festa mio cugino Mimmo Valseriati, collezionista di strumenti musicali e musicista, avvocato bresciano di fama, vincitore di qualche edizione della storica "Mille Miglia"e collezionista di straordinarie macchine d'epoca.
Trà le autorità l'indimenticabile campione del mondo di nuoto Giorgio Lamberti e il Presidente del Coni di Brescia, Ugo Ranzetti, storico allenatore della medaglia d'oro di Los Angeles, Gabriella Dorio. Nel 2004 Lamberti è stato eletto nella Hall of Fame del nuoto internazionale, secondo italiano dopo Novella Calligaris. Vuol molto bene a Gabre e, salvo rarissime eccezioni, è sempre presente alle sue feste. Fisarmonica e chitarra hanno accompagnato gli intervalli.
Premi a estrazione, uno dei più fortunati il nostro Jean che ha vinto un bellissimo orologio classico da polso Omega.
Vendita all'asta di un bellissimo tappeto persiano che si sono accaparrati per soli 580 euro, il cui valore non era inferiore ai 3000.
Riconoscimenti per Marisa Finazzi e Marisa Belletti, per Umberto Benevenia, Paola Congiu, Salvatore De Boni.
Per me il Tapiro d'oro come "Tiratardi" per aver dato solo all'ultimo minuto i nomi dei presenti di Aosta.
E' un oggetto di oreficeria molto bello oltre che molto meritato. Ancora una volta mi ha divertito molto la trovata di mamma Gabre.
Per me è stato bello rivedere la mia compagna di scuola Anna Lari, che non vedevo dal 1963. Anna era quella che si distingueva per la splendida personalità già ben definita a 14 anni, qualche volta avevamo ipotizzato la possibilità di costituire una band, in fondo sognare è possibile per chiunque.
Mio nipote Carlo, da ragazzo ben educato, non ha detto di no alla bisnonna che gli chiedeva di fare le estrazioni dei numeri per l'assegnazione dei premi andando incontro ai malumori di chi non vinceva...
Umberta è riuscita a vincere una stufetta, che mi ha subito regalato, visto che era uno dei premi da lei messi in palio.
Veri fenomeni Marisa Finazzi che da insegnante di lettere sapeva tutte le risposte dei quiz culturali e Umberto Benevenia imbattibile su quelli geopolitici.
Alla fine siamo rientrati a casa carichi di regali e un pò più stretti in macchina.
Grazie Gabre, è stato bello!