Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

sabato 26 gennaio 2008

Grazie a "Vittorino"

I nostri big Luca Ferrario e Marco Brunori sono, da un pò di tempo, alle prese con un fastidio al ginocchio. La loro voglia di allenarsi e di gareggiare cozza col buon senso per cui si rassegnano a fare solo i lavori che non possono peggiorare il problema.
Patrick ha cercato di avere un appuntamento con il dottor Vittorino Testa di Salerno (Angri per la precisione) che, per chi ancora non lo conoscesse, è un medico chirurgo specializzato in ortopedia e traumatologia.
Vittorino chiamato, irrispettosamente, solo così da tutti noi, è colui che ha rinunciato a interessanti emolumenti del calcio pur di aiutare gli azzurri dell'atletica.
Ai mondiali di Osaka uno dei primi ad essere ringraziato da Antonietta Di Martino, dopo la medaglia d'argento, è stato proprio lui. L'aveva rimessa a nuovo quando tutti tremavano temendo che la sua partecipazione ai mondiali fosse a rischio.
Non credo che abbia ancora rapporti con la federazione, ma il fatto certo è che tutti gli atleti di alto livello quando hanno un problema serio vanno a cercarlo.
E' una persona di straordinaria umanità oltre ad avere una competenza fuori dalla norma.
Ci sono tanti medici preparati, ma per gli sportivi, che solitamente di normale non hanno niente, è facile che Vittorino conosca quello che gli altri non conoscono.
Anche in questo caso si è dimostrato disponibile come nessun altro, è riuscito a "infilare" i nostri atleti, nel suo gremito studio, nell'ora in cui ci faceva comodo, noi arriviamo dal nord e dobbiamo ritornare...
Luca e Marco seguiranno le sue indicazioni e, ne sono certa, usciranno da questo tunnel.
Mi dispiace solo una cosa che Vittorino non abiti ad Aosta, ma ben per lui, diventeremmo la sua ossessione.
GRAZIE DOTTOR VITTORINO TESTA per la tua gentilezza e per la tua professionalità dall'Atletica Sandro Calvesi e da tutta la famiglia Ottoz.

Nessun commento :