Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

giovedì 28 febbraio 2008

VIETATA perchè NON OMOLOGATA la Maratonina di Imperia

NON essendo OMOLOGATA FIDAL la maratonina di Imperia del 23/2/2008 è VIETATA AI TESSERATI.
La partecipazione sarebbe sanzionata con squalifica e pesante multa.
Invito tutti gli atleti della Calvesi a partecipare ai Regionali di cross, evitate il viaggio, le sanzioni e rispettate i regolamenti della Federazione di cui fate parte.

martedì 26 febbraio 2008

Campionati Regionali Ind. Indoor Open Allievi-Juniores-Promesse-Seniores M/F

Domenica 2 Marzo al Palaindoor di Aosta

Regionali indoor Open A-J-P-S

Iscrizioni entro il 29 Febbraio a
email: atletica@pont-donnas.it
fax: 178.2231546

Ritrovo ore 15.00
Conferma iscrizioni ore 15.30
Inizio Gare ore 16.00


Programma tecnico:
60 ostacoli- 60- lungo- asta-alto-triplo-peso Maschili e Femminili

Ogni atleta può fare massimo 2 gare.
Corse a serie.
Il titolo assoluto andrà al vincitore di ogni gara indipendentemente dalla categoria, salvo per gli ostacoli e il peso.

Campionato Regionale Individuale di Cross-Trofeo Mauro-Giuseppe Fogu e 2^ Prova Trofeo Inverno Promozionale

Campionato Regionale Individuale e di Cross Assoluto e di categoria
GRESSAN -2 Marzo

Ritrovo ore 8.30
Chiusura iscrizioni ore 9.00
Inizio gare ore 9.30

Ore 9.30 Cross maschile Seniores-Promesse-Master( i master nei 10 Km corrono solo per il titolo assoluto) Km 10
Ore 10.20 Cross femminile Seniores-Promesse-Master-Juniores maschile Km 8
Ore 11.00 Cross Juniores femminile-Master maschile Km 6
Ore 11.30 Cross Allievi Km 5
Ore 11.50 Cross Allieve- Master femminile Km 4
Ore 12.30 Premiazione

Campionati Regionali Promozionali e 2^ prova trofeo inverno
GRESSAN 2 Marzo

Ore 12.00 Cross Ragazze-Ragazzi-Cadette-Cadetti Km 1
Ore 12.15 Cross Esordienti A-B-C Km o,5
Ore 12.30 Premiazione

ISCRIZIONI SUL CAMPO Gratuite


A lezione di salto in alto

Sabato sera, al termine dei Campionati Italiani individuali assoluti, a Genova, il prof. Angelo Zamperin ha tenuto un'interessante lezione sulle sue esperienze come allenatore. Antonino Lo Nano, Pola Congiu ed io ci siamo fatti volentieri il viaggetto per sentirlo, felici di poter offrire qualcosa di nuovo o in più ai nostri allievi. Bellissime riprese della grandissima Antonietta Di Martino e uno strepitoso suo salto a 1.91 misurato a 2.09, da brividi!

lunedì 25 febbraio 2008

33 CAMPIONI REGIONALI della CALVESI su 51 gare










La giornata è stata davvero lunga, ma ne è valsa la pena. La partecipazione è stata tale, da impedirmi, per la prima volta, di dare il mio piccolo contributo come "atleta" alla società.
Come sempre, o quasi, la prima gara è stata quella degli ostacoli ragazze. Francesca Pietrafesa sfodera una grinta che le permette di guadagnare il 1° titolo della giornata in 11"2 superando addirittura il campione regionale maschile di due decimi. Sophie Angrilli è buona 2^, brave anche Genie Lale La Croix e Gaia Castori quarte a pari merito.
Nella stessa gara ragazzi è vice-campione Ayoub El Basraoui e al quarto posto il promettente Alessandro Chiono.
Tra i cadetti splendida prova di Gabriele Moris che vince il titolo in 8"6, consolidando il suo stato di grazia. Per le femmine Giuditta Coccu sbaglia un ostacolo e non supera l'ultimo costringendo i giudici alla sua squalifica.
Campione regionale anche il bravissimo Alessandro Cipriani master 50, che chiude con un brillante 10"0.
Seconda gara in palio i 60 piani. Bellissimo spettacolo con uno Jacopo Spanò in super forma, che stravince la batteria in 8"1 e in finale rivince in 8"3. La finale, per la cronaca, è fatta da 5 su 6, atleti della Calvesi. Lorenzo Rocca, Serravalli Alessandro, Lucianaz Fabien e Rhami Mohamed oltre a Jacopo Spanò.
Tra le ragazze combattute batterie dove domina la brava Eleonora Bottacchi in 9"1 davanti alla Angrilli 9"2. In finale la situazione si ribalta e Angrilli batte di un soffio Bottacchi. in finale anche la combattiva Francesca Pietrafesa.
Per i 60 cadette Campione regionale la splendida Greta Spanò in 8"6, vice campione è Amelie Lo Monaco in 9"6.
Per i cadetti, superiore a tutti gli altri, Alberto Tarchetti in 7"9, anche se perde tempo scambiando la linea dei 50 per quella dei 60 dell'arrivo, secondo è Davide Visentin in un buon 8"6.
Nei 60 master subito un convincente Jean Dondeynaz che è campione regionale dei mster 35 in 7"3, nonostante una partenza non delle migliori. Nei master 50 è ancora il bravo campione degli ostacoli Alessandro Cipriani a vincere in 8"5. Nei 65 Franco Brazzale, all'esordio sui 60 piani è vice campione in un buon 12"7. Lino Tadei stabilisce il nuovo record valdostano per i master 85 in 13"8.
Entra in gara anche Chantal Cerise, la brava allieva di Natasha Pellissier, che con 2.50 vince il titolo.
Nel salto in lungo ragazze è prima Mavy Spadotto col personale di 3,77, molto bene anche Martina Henry con 3,46, 4^ Eleonora Bottacchi 3,35, 7^ Gaia Castori 3,24, 9^ Veronica Pozza 3,01.
Per i ragazzi è ancora una volta Jacopo Spanò a vincere con 4,96, lasciando a un metro il più vicino inseguitore, il seppur bravo Lorenzo Rocca, terzo Lucianaz Fabien 3,86,5° Comé André 3,65, 6° Ayoub El Basraoui, 7°Serravalle Alessandro 3,38 e 11esimo Alessandro Chiono 2,81.
Per i cadetti Super-Moris col personale di 5,77, terzo Corrado Gallo con 4,50 e quarto Davide Visentin 3,86.
Per il lungo cadette è campione regionale Nicole Cerise 4,35, ad un solo cm Greta Spanò, terza Jessica Giovinazzo con 3,87 e quarta Giuditta Coccu 3,49.
Per il lungo master 40 record valdostano di Paola Congiu con un bel salto di 3,82 e brava anche Marisa Belletti mster 70 con 2.22.
Salto in alto ragazze ancora una volta è campione regionale la fortissima Mavy Spadotto con 1,28, seconda Francesca Gal 1,15, terza con la stessa misura Henry Martina, quarta Genie Lale La Croix 1,00. Tra i ragazzi Alessandro Pugliatti con tre nulli perde l possibilità di gudagnare il titolo.
Per i cadetti bella vittoria con 1,40 di Corrado Gallo.
Nell'alto master 40 Antonino Lo Nano vince con 1,31 il titolo di campione valdostano.
Peso ragazze è Franceschina Gal a sfoderare tutta la sua potenza con un lancio di 6.15, mentre tra i maschi André Comé con l'ottima misura di 10.64 è campionedavanti aMohamed Rhami 8.19 e a Alessandro Pugliatti 7.38.
Per le cadette è vice campione, migliorandosi di quasi un metro Amelie Lo Monaco 8.02, la brava allieva di Antonino Lo Nano.
Sempre nel getto del peso è campione Jean Dondeynaz 8.62, altro titolo master 40 per un ottimo Antonino Lo Nano 10.81.
Tra i 50 è fuori discussione Michelangelo Bellantoni, già in gran forma con i suoi 12,42. peri master 65 Gabriele Centelli non tradisce ed è 1° con 7.18, vice campione il mezzofondista Franco Brazzale che si presta anche a fare il peso sicuramente senza sfigurare con 5,79. Con 4,90 Lino Tadei oltre al titolo conquista il nuovo record valdostano.
Grande Manuela Vierin che all'esordio stabilisce subito il record valdostano con la bellezza di 8,06. Anche Mimma Vadalà al passaggio di categoria piazza subito il nuovo record valdostano con 7,82, lo stesso fa Marisa Finazzi per le master 60 con la misura di 9.37 che la piazza ai vertici delle graduatorie italiane. Chiude in bellezza Marisa Belletti master 70 con un bellissimo lancio di 5.36.
Devo segnalare la miglior prestazione Italiana della Master 60 dell'Atletica Ambrosiana, Domenica Preite, che ha saltato in lungo 3.54.
La manifestazione è finita coi botti delle bottiglie di moscato, aperte proprio per festeggiare il fresco record della Preite.
Nelle fotografie alcuni dei nostri campioni regionali con Marisa Belletti e Antonino Lo Nano scatenati in un ballo...

Paolo Morandi sempre meglio


Migliora ad ogni gara il nostro master 70 Paolo Morandi, che si è fatto ospitare in casa di Rosa Marchi e ha gettato il peso a 9.13. Bravo Paolone, anzi Paolino, dopo averti visto lanciare tra i "colossi veneti", vicino a loro sembravi un bébé...

domenica 24 febbraio 2008

8° Cross Country di Ivrea 3 super-donne


Otto Km per Samia Soltane, Catherine Bertone e Roberta Cuneaz con un risultato finale che le ha viste rispettivamente al 3° posto in 31'20", al 6° in 32'21" e all'undicesimo in 33'29". Che squadra! Dopo la quindicesima posizione nel CDS Nazionale di Cross di domenica scorsa, oggi si sono meritate, rispetto ai tempi, il secondo posto.
Un posto al sole anche per Mauro Vierin, che come unico nostro rappresentante ha guadagnato un ottimo 21esimo tempo di 36'40" sui 10 Km. Sulla sinistra le tre protagoniste fotografate al Cross di Monza: Catherine con la splendida figlia, Samia e Roberta. alla destra Ambra e Sabrina.

Grandi Fares e Rovella alla Mezza di Roma-Ostia


Più di 9000 i partecipanti alla Mezza di Ostia-Roma di oggi 24 Febbraio. I nostri splendidi atleti affrontano per la prima volta una Mezza Maratona e subito si fanno notare con una gara di tutto rispetto, Carlo Rovella l'ha corsa senza preparazione specifica, solo per simpatia nei confronti del compagno di squadra Pietro Fares, e ha portato a casa un magnifico 59esimo posto in 1h13'55". Pietro che ha, da quest'anno, deciso di allungare la distanza, e punta alla Maratona ha chiuso addirittura al 41esimo posto in 1 ora 12'24".
Bell'inizio ragazzi, il 2008 si prospetta felicemente, Pietro ci ha visto proprio bene. Nella fotografia Carlo e Anna Maria Rovella a Monza.

venerdì 22 febbraio 2008

Test di verifica

Ciao atleti Calvesi e no, vi consiglio di fare un giro su "TopTraining".
Il nostro amico Giorgio Rondelli ha pubblicato un articolo molto interessante, sui test di verifica da utilizzare, per capire se un atleta si sta avvicinando alla migliore condizione in vista del proprio esordio stagionale, oppure in vista di un appuntamento agonistico particolarmente importante.
Tutti gli atleti sono alla ricerca della "forma" e Giorgio si è dato da fare per aiutarli a trovarla.
Bravo Rondelli, complimenti anche per il risultatone che hai ottenuto, individuale e di squadra, dei Nazionali di Cross a Monza di domenica 17.

martedì 19 febbraio 2008

Domenica 24 Campionati Regionali per Ragazzi-Cadetti-Masters

Al Palaindoor di Aosta domenica 24 Febbraio, organizzati dalla Calvesi si svolgono i Campionati Regionali per le categorie Ragazzi-Cadetti-Masters.
Le gare sono OPEN.

Ritrovo 14.30
Conferma iscrizioni 15.00
Inizio gare 15.30


Ogni atleta può fare 2 gare.
Iscrizioni Gratuite per i valdostani, per gli atleti di altra regione 2 euro gara per ragazzi-cadetti e 3 euro per i masters, saranno maggiorate di 1 euro se fatte sul campo.

Programma:

Ragazzi-e: 60, 60hs, alto, lungo, peso.
Cadetti-e e Masters M/F: 60, 60hs, alto, lungo, asta, triplo, peso.
Le iscrizioni entro il 22 febbraio all'A.S.D. Atletica Sandro Calvesi

e-mail : presidente@calvesi.it
Fax : 0165-542004

lunedì 18 febbraio 2008

Super premiati all'incontro Albertville-Aosta i nostri atleti

Il premio per il miglior punteggio nei lanci è andato a Stefano Demichelis, e quello per il miglior risultato negli ostacoli a Fabiana Deligios. Il premio per la squadra più numerosa è andato sempre alla nostra società e se ci fosse stato il premio per il maggior numero di vittorie sarebbe arrivato sempre alla Calvesi con il numero di 19. Questi i risultati dei nostri splendidi ragazzi
50 ragazze:
2^ Sophie Angrilli 16"17, 3^Pietrafesa Francesca 16"18, 4^ Martina Henry 16"52, 5^ Gal Francesca 16"67, 6^ Mavy Spadotto 16"82, 11esima Martina Girelli 17"24, 13esima Elisa Albace 17"53, 14esima Camille Thys 17"74.
50 ragazzi:
1° Jacopo Spanò 14"30, 2° Lorenzo Rocca 15"68, 3° Fabien Lucianaz 16"10, 8° Comé André 16"54, 13esimo Francesco Berguerand 17"09, 14esimo Alessandro Chiono 17"67, 16esimo Mohamed Rahmi 18"75.
60 cadette:
2^ Nicole Cerise 17"61, 3^ Greta Spanò 17"68, 7^ Giorgia Botticini 20"02.
60 cadetti:
1° Gabriele Moris 15"47, 3° Alberto Tarchetti 16"06, 4° Corrado Gallo 17"29, 6° Davide Visentin 17"48.
60 allievi:
1° Matteo Bonetto 15"36, 2° Marco Cristiani 15"72, 5° Remy Viale 16"72.
60 juniores m:
2° Youssef El Basraoui 15"36.
60 donne:
2^Paola Congiu 18"79, 3^ Cinzia Mismetti 19"96, 4^ Marisa Belletti 28"65.
60 uomini:
2° Jean Dondeynaz 15"02, 5° Alessandro Cipriani 16"58.
lungo ragazze:
1^ Mavy Spadotto 3,61, 4^ Martina Henry 3,40, 8^ Francesca Pietrafesa 3,22, 10^ Camille Thys 3,11, 11esima Elisa Albace 3,06, 13esima Martina Girelli 2,65.
peso ragazze:
1^ Francesca Gal 7.39, 3^ Francesca Pietrafesa 6.55.
lungo ragazzi:
1° Jacopo Spanò 4.96, 2° Fabien Lucianaz 4.02, 3° André Comé 3.84, 12esimo Alessandro Chiono 2.94, 14esimo Mohamed Rahmi 2.62.
peso ragazzi:
1° André Comé 10.62, 2° Jacopo Spanò 10.50, 3° Lorenzo Rocca 9.09, 4° Francesco Berguerand 9.02, 5° Mohamed Rahmi 8.52, 8° Fabien Lucianaz 7.10, 9° Alessandro Chiono 6.66.
60hs cadette:
3^ Giuditta Coccu 3"15.
lungo cadette:
1^ Greta Spanò 4.40, 4^ Jessica Giovinazzo 3.71, 6^ Giuditta Coccu 3.15.
asta cadette:
2^ Nicole Cerise 2.50.
peso cadette:
7^ Greta Spanò 6.44, 9^ Alice Coccu 4.71.
60hs cadetti:
1° Gabriele Moris 9"04
lungo cadetti:
1° Gabriele Moris 5.75, 3° Corrado Gallo 4.48, 6° Alberto Tarchetti 3.63.
peso cadetti:
5° Davide Visentin 7.06.
60hs allievi:
1° Matteo Bonetto 9"15.
lungo allievi:
1° Marco Cristiani 5.09.
alto allievi:
1° Matteo Bonetto 1.70.
peso allievi:
1° Remy Viale 8.61.
60hs donne:
1^ Fabiana Deligios 9"10.
lungo donne:
4^ Maria Luigia Belletti 2.34.
asta donne:
1^ Fabiana Deligios 2.80.
peso donne:
3^ Cinzia Mismetti 7.84, 4^ Paola Congiu 6.42.
60hs juniores:
2° Marco Brunori 9"19.
lungo uomini:
1° Youssef El Basraoui 5.88
asta uomini:
2° Marco Brunori 3.90
3° Youssef El Basraoui 2.90.
peso juniores:
1° Stefano Demichelis 12.69, 2° Marco Brunori 10.85.
peso uomini:
1° Antonino Lo Nano 11.27, 3° Patrick Ottoz 8.83.
Dimenticavo di dire che i risultati dei 50 e 60 metri piani sono dati dalla somma di due manches.
Tantissimi i primati personali e le prestazioni degne di essere sottolineate, più tardi, fotografie e commenti.

Jean Dondeynaz, seconda giovinezza.

Jean Dondeynaz non finisce di stupirci, mentre lamenta di sentirsi uno straccio, nel Meeting Aosta-Albertville, si migliora di un decimo, passando da 7"57 a 7"47 nei 60 piani. Faccio fatica a commentare questo notevole risultato. Nella stessa gara troviamo anche Alessandro Cipriani in
8"27.

Record per Chiara

Chiara Del Nero, nella seconda giornata di gare ad Ancona, ha stabilito il primato personale sui 400 metri indoor in 57"96, quando all'aperto aveva fatto 57"98. Bravissima Chiara, ti aspettiamo al meeting di Aosta, complimenti anche ai Maffeis!

domenica 17 febbraio 2008

CDS Nazionali di Cross a Monza

Quando si dice freddo si pensa alla Valle d'Aosta, d'ora in poi si potrà pensare, senza paura di essere smentiti, a Monza. L'abbigliamento solitamente sufficiente per resistere alle basse temperature in Valle , non bastava per resistere a quella del meraviglioso Parco del Palazzo Reale di Monza. I miei atleti sono delle vere rocce, con un riscaldamento un pò più lungo del solito hanno scaldato i motori, si sono cambiati in tende da campo e via alle griglie di partenza.
Prima gara:
Cross Lungo donne con Catherine Bertone, Samia Soltane, Roberta Cuneaz, Ambra Corolla, Sabrina Brazzale.
Samia è stata la più veloce e ha combattuto davvero bene con le "grandi", è bello vedere le proprie atlete inserite nel plotone delle più forti,31esimo il suo piazzamento in 24'04, Catherine sta preparando la Maratona ed è stata comunque molto brava col tempo di 25'03 al 59esimo posto, altrettanto brava Roberta Cuneaz in 25'32 per il 68esimo posto, anche Sabrina ha fatto una bella gara, non si è fatta intimorire e fino in fondo ha dato il massimo, rosicchiando posizioni su posizioni, lasciando alle sue spalle più di trenta atlete, 108esima nell'ordine d'arrivo in 27'43.
Come risultato di società sono state davvero forti, unica squadra valdostana QUINDICESIME in Italia!Questa posizione consente, di diritto, l'accesso alle finali Nazionali del 2009
Seconda gara:
Cross Corto maschile con Mauro Vierin, Corrado Verna, Franco Cabras (marito di Sabrina),Roberto Cossetta e Fabrizio Lingua (fratello di Marco).
Purtroppo non posso commentare la gara, che ho perso per intero, dovendo andare a prendere in albergo Carlo Rovella. Mi dispiace tanto non aver potuto tifare per questi ragazzi che, devo dire, anche senza di me si sono comportati bene.
Mauro, spronato dalla bella gara della sua compagna Roberta non ha potuto che essere il migliore dei nostri, ha chiuso al 150esimo posto in 14'50", molto bene anche Corrado Verna che non sembra aver patito i lunghi mesi di stop per infortunio, 230esimo in 15'43, Franco ottiene il terzo miglior tempo dei nostri, 247esimo in 16'05, Roberto , simpaticissimo eporediese 255esimo, anche lui bravo in 16'52, chiude il gruppo Fabrizio 264esimo in 20'07.
Come risultato di società 58esimo posto in Italia e seconda squadra valdostana.
Terza gara:
Cross Lungo maschile con Carlo Rovella, Marco Vitalini, Pietro Fares e Salvatore Nicastro.
Carlo è molto bravo, davanti alle sue super tifose, la moglie Anna Maria e la figlia Marianna, arriva al traguardo al 100esimo posto in 35"25, con 36'10 Marco è 127esimo ed è sempre piu bello nella sua azione di corsa, 133esimo è Pietro in 36"16 che rimprovera bonariamente e simpaticamente Marco di non rispettare la gerarchia e di non permettersi più di superarlo, Salvatore si ferma al quarto giro per una noia al piede.
Come risultato di società, bravissimi al 37esimo posto in Italia e prima società valdostana!
Il freddo, le splendide gare, la sintonia e l'allegria della nostra squadra penso abbiano caratterizzato questa bella giornata di sport.

sabato 16 febbraio 2008

Chiara Del Nero torna ad Ancona sui 200

Sempre brava Chiara che ha deciso di fare la "due giorni" ad Ancona, oggi i 200 e domani l'aspettano i 400, la sua gara preferita.
E' andata molto bene, 26"03 col sali-scendi della terza corsia con la salita che ammazza, puntava a scendere sotto i 26", ma credo che in tutta onestà possa considerare la prova riuscita. Solo mercoledì era alle prese con la discussione della tesi e penso che di energie ne abbia spese in abbondanza, ma la nostra atleta è tostissima e si è già ripresa brillantemente. Aspetto domani per vedere come regge la seconda prova. Forza dolce Chiara!

Micaela Benzi campionessa regionale della marcia

Micaela Benzi ha inaugurato la maglietta dell'Atletica Calvesi col titolo di Campione Regionale nei 3km di marcia. Si è trovata a suo agio, sull'anello di legno dell'impianto indoor di Genova, dove gli atleti della Liguria, del Piemonte, della Lombardia e della Valle D'Aosta, per due giorni si sono contesi e si contenderanno i titoli regionali. Micaela ha terminato la sua piacevole fatica in 16'58" e si è dichiarata soddisfatta. La maglia di campione regionale le verrà data in occasione dei campionati regionali open che si svolgeranno al Palaindoor di Aosta il 2 Marzo.

Aosta-Albertville domani al Palaindoor

Circa cinquanta saranno gli atleti giovani, e meno, della Calvesi, che saranno in gara al Palaindoor, ben intenzionati a far fare bella figura alla città di Aosta.
Inizieranno alle ore 11 col ritrovo per entrare nel vivo della riunione alle 12 con l'inizio delle gare.
Saranno da seguire particolarmente: Fabiana Deligios, Marco Brunori, i fratelli Spanò, Gabriele Moris, Nicole Cerise e tanti altri che speriamo ci offrano piacevoli sorprese.
Tutti a fare il tifo, mi raccomando!

Micaela Benzi a Genova

Micaela Benzi, oggi 16 Febbraio, sarà in pista a Genova nei 3000 metri indoor di marcia dove sono in palio per i valdostani, i titoli di Campione Regionale dai 400 metri in poi, in tutte le gare, quindi, che non si possono effettuare al Palaindoor di Aosta.
Micaela gareggerà, per la prima volta, con la maglia rossa della Calvesi.

venerdì 15 febbraio 2008

Forte Greta

A Brandizzo, la nostra bravissima Greta Spanò, ha vinto i campionati lombardi cadette cintura nera di Karate.
Tutti i suoi compagni dell' Atletica sono orgogliosi di averla in squadra e si complimentano con lei.
Domenica 17 sarà in gara ad Aosta con il fratello Jacopo, la aspettiamo per festeggiarla.

Festa in casa Calvesi per l'arrivo di Catherine


Da oggi è stato ufficializzato il trasferimento alla nostra società della dottoressa Catherine Bertone. Catherine adora la maratona e ha un tempo del 2007 di 2 ore 43' 18" ottenuto nella Maratona di Carpi. E' una grande, lavora, molto apprezzata, nell'ospedale di Aosta e tra un turno e l'altro, riesce, con l'aiuto del nostro bravo Moreno Gradizzi ad allenarsi per bene.
Ha una splendida, socievolissima bimba ed è moglie di un atleta di corsa lunga, Gabriele Beltrami.
Domenica mattina farà il suo esordio con la canotta rossa, per la gioia delle sue compagne Samia, Roberta, Sabrina e Ambra.
Al cross partecipa per spirito di squadra, è brava anche in quello, ma la sua passione sarà sempre la Maratona.

Le nostre squadre ai Nazionali di Cross

Vi presento le nostre squadre per i Campionati di società Nazionali di Cross.
Precedenza alle donne
con il cross lungo:

Samia Soltane
Catherine Bertone
Roberta Cuneaz
Sabrina Brazzale
Ambra Corolla

Cross lungo maschile:

Marco Vitalini
Pietro Fares
Carlo Rovella
Salvatore Nicastro
Domenico Longo

Cross corto maschile:

Mauro Vierin
Franco Cabras
Roberto Cossetta
Corrado Verna
Fabrizio Lingua

Partenza alle 8.00 di domenica mattina al piazzale Ottoz a Saint Christophe.

giovedì 14 febbraio 2008

Paolo Morandi seconda prova a Udine

Bene Paolo Morandi (master 70), a Udine, nella seconda giornata del Trofeo invernale di lanci. Domenica 10 febbraio ha lanciato il disco a 33,34 metri senza riuscire a "ingranare" come al solito per il freddo pungente. Si è rifatto più tardi, con condizioni climatiche decisamente più sopportabili, gettando il peso all'ottima misura di 9,36. Complimenti Paolone!

mercoledì 13 febbraio 2008

Filmati di Fabiana e Marco ai Campionati Italiani Juniores Indoor di Ancona

Ho pubblicato sul sito i filmati delle gare di Marco Brunori e Faby Deligios. Purtroppo non ho molto di Marco, non sono riuscito a vedere la sua gara per problemi di sovrapposizione di orario.
A seconda della velocità della vostra connessione, potete scaricare i filmati che vi interessano.

alta qualità, grande dimensionemedia qualità, media dimensione
batteria (mpeg2/270 MB) batteria (mpeg4/82 MB)
finale (mpeg2/290 MB)finale (mpeg4/90 MB)

martedì 12 febbraio 2008

Koura Kaba Fantoni


Tornando da Ancona mi sono fiondata al Palaindoor di Aosta giusto in tempo per gustare in diretta quella meraviglia del figlio di Milvio. Chi ama l'atletica non può restare indifferente davanti ad uno spettacolo simile. Koura è bello anche quando sta fermo, ma quando corre si trasforma è elegante, sprigiona potenza e leggerezza allo stesso tempo, un vero talento. Senza stimoli ha siglato con 6"69 il terzo tempo italiano dietro solo a Collio e a Cerutti. Solo due centesimi lo dividono dal minimo per gli Europei indoor e spero tanto che agli assoluti di Genova gli riesca.
Bravo Milvio, l'hai allevato proprio bene!

Come faccio?

Il mio desiderio sarebbe di seguire tutte le gare dei miei atleti, ma sempre più spesso le concomitanze non me lo consentono. Domenica prossima: Campionati di società di cross, Campionati regionali indoor a Genova per le distanze dai 400 metri in poi e un Meeting, al Palaindoor di Aosta, per tutte le categorie degli atleti valdostani e di Albertville.
Come Presidente sarebbe corretto che non mi allontanassi da Aosta, come tifosa non ho nessuna intenzione di perdere il cross maschile corto e lungo e femminile lungo, come mamma non me la sento proprio di abbandonare le creature che vogliono gareggiare a Genova. Boh!
Dicono che la notte porti consiglio, sono quasi le due e vado a dormire con la speranza che sia vero e che al risveglio le mie idee siano più chiare...

lunedì 11 febbraio 2008

Moris incontenibile!

Non sono più in grado di fare commenti sui risultati di Gabriele Moris, credo di aver detto tutto, stupore, incredulità, eccetera, eccetera. Anche ieri ci ha lasciati a bocca aperta, al Palaindoor di Aosta ha vinto, come di consuetudine, siglando un 7"51 che lo mette in settima posizione nelle graduatorie nazionali oltre che in seconda posizione nei 60 ad ostacoli.
Molto bene anche l'altro cadetto Alberto Tarchetti che, per ben due volte, ha fermato il cronometro a 8"06.
Ottima prestazione anche per l'allievo Matteo Bonetto che stabilisce il personale di 7"65. Remy Viale 8"56. Ancora un passo avanti per il determinato Alessandro Pellegrini a 8"41. Sempre bravi i master, Jean Dondeynaz con il primato personale di 7"57 dimostra di averne davvero se si tiene presente un avvio poco riuscito e la perdita di un appoggio che l'ha reso per un attimo instabile e il "mitttico" dottor Cip in 8"45.
Bellissima prova di Michelangelo Bellantoni che nel peso realizza 11.82 col 7kg e UDITE! UDITE! 13.46 con i 6 kg. E' venuto ad annusare la pista anche Armando Sardi che entrerà in gara per i campionati regionali del 24. Sempre nel peso Antonino Lo Nano a 10.61 e personale per Emanuele Peron a 7.54.
Purtroppo non sono ancora riuscita ad avere i risultati del promozionale di sabato, spero di poter mettere il post questa sera.

sabato 9 febbraio 2008

Filmato dei Campionati Italiani di Fabiana

clicca qui per il filmato

Faby Deligios bronzo agli Italiani juniores di Ancona


Fabiana Deligios, al secondo anno di attività sugli ostacoli, ci ha stupiti una volta di più. Dallo scorso anno si è migliorata finora di sei decimi nei 60hs in sole tre gare!... scusate se è poco... Già tre mesi fa, quando il "guru" degli ostacoli italiani al raduno del Club Talento in Liguria le disse "Si vede che non conosci gli ostacoli!", brindammo immediatamente. Il futuro ormai diventava chiaro...
Fabiana soffrì per il commento negativo, giurando di fargli rimangiare ciò che aveva detto e reagendo con grinta e determinazione, in piena sintonia con il suo carattere al peperoncino.
Dobbiamo ringraziare per questo l'astuzia del guru, la cui strategia subliminale ha scatenato una così grande reazione positiva. Non tutti i tecnici hanno un bagaglio così fornito di metodologie persuasive, dobbiamo quindi ringraziare la sua lunga esperienza.

Veniamo al racconto di questa memorabile giornata. In mattinata, giunti al palaindoor di Ancona abbiamo trovato appesa la lista degli accrediti delle atlete. Fabiana era sesta, con il 9"20 della sua prima gara di Aosta a inizio gennaio.
Parte in seconda serie, nella settima corsia, l'avvio non è particolarmente brillante. Con una progressione superba recupera lo svantaggio e si piazza seconda, entrando in finale di diritto con il nuovo record valdostano 9"04!
Ormai manca solo un decimo al minimo per i campionati assoluti.
Torniamo di corsa in albergo dopo un breve defaticamento, per pranzare velocemente, Fabiana ha un appuntamento importante per le 16.10 al palaindoor, preceduta di poco dalla finale del compagno di società Marco Brunori.
Un attimo di relax e via verso le finali.
Fabiana ha il controllo di sé, sembra che abbia partecipato innumerevoli volti ai grandi appuntamenti. Non si scompone, e riesce di tanto in tanto anche a sorridere, senza perdere la concentrazione.
Stavolta è in sesta corsia... nelle quattro corsie interne riservate alle migliori, se l'è guadagnata in qualificazione. Parte peggio della mattina, ma compie un vero miracolo. Sull'ultimo ostacolo è ancora quarta, ma ha imparato bene a spingere, e recupera con un buon passaggio il ritardo sull'avversaria. Arriva terza al traguardo, nonostante si dimentichi di buttarsi, tagliando il filo di lana a schiena eretta.
Faby ha solo un paio di minuti per festeggiare, prima di essere raggiunta da un giudice che le porta la notifica del controllo antidoping. E' stata sorteggiata, e questo purtroppo le costerà il piacere di essere premiata sul podio... Un'organizzazione delle cerimonie molto discutibile infatti fa partire la premiazione nonostante la sua assenza, privandola del piacere di essere applaudita per la sua prestazione.
Una menzione di sportività alle prime premiate, che l'hanno aspettata per gratificarla perlomeno con una fotografia sul podio.

Per Marco invece la storia è molto diversa. Un'infiammazione al ginocchio lo blocca ormai da due mesi. Ha già perso la partecipazione ai campionati di prove multiple di due settimane prima, ma vuole comunque provarci. Sembra piuttosto brillante in prova, ma purtroppo gli manca la stabilità tecnica che si ottiene con la pratica costante. Deve suo malgrado accontentarsi di superare la pur buona misura di 3.60.
In questo momento la gara è ancora in corso e ignoriamo il suo piazzamento.
Potrete verificare di persona il suo e tutti gli altri risultati leggendo l'apposita pagina del sito fidal.
E' arrivato anche il risultato di Marco, è nono.
Bravi ragazzi,
siamo molto orgogliosi di voi!
nella fotografia Faby e Maria, rispettivamente 3^ e 6^ in finale. Anche Maria, quando possibile, fa tecnica con Laurent.

giovedì 7 febbraio 2008

Marco e Fabiana agli Italiani



Marco Brunori e Fabiana Deligios saranno in gara agli Italiani sabato 9, purtroppo una bella febbre con mal di testa e mal di gola annessi, mi hanno fatto compagnia in questi ultimi giorni e, visto che questa sera andava meglio, mi sono ustionata la mano sulla piastra rovente. Ho capito che l'oroscopo cinese ha ragione, nel 2008 tutta la fortuna è per il topo, io sono della scimmia e momentaneamente, sono tagliata fuori. Partendo dal presupposto che uno la fortuna se la costruisce, così come la "rogna", ho deciso che mi è andata bene, che, in fondo c'è di peggio e domani farò il possibile per accompagnarli.
Non partiranno, anche se il minimo se lo sono guadagnato, Stefano Demichelis in vacanza ai Caraibi e il grande Luca Ferrario che deve riassestarsi prima di gareggiare e ha rinunciato alle indoor.
Non amo i pronostici e non li farò nemmeno in questa occasione.
FORZA, siamo tutti con voi.
nelle foto Fabiana e l'allenatrice di Marco, Natasha Pellissier

Brazzale-Cabras con la maglia rossa


Partirei dal capostipite:
Franco Brazzale il nonno 1939 Sabrina Brazzale la figlia 1971 Franco Cabras il genero 1959 kristian Cabras il nipote 1998 Veronica Cabras la nipote 1999

Ogni tanto si sente dire che non esistono più le famiglie sportive di una volta, posso smentire con questo esempio. Il nonno Franco Brazzale, innamorato da sempre dell'atletica, ha portato Sabrina, ancora piccola, al campo sportivo, dove ha incontrato il finanziere-atleta Franco Cabras col quale ha formato la sua nuova famiglia ed ecco in campo anche i figli Kristian e Veronica. Le gite domenicali sono sempre mirate o verso un campo di cross o verso una pista d'atletica. Hanno deciso di indossare la nostra maglia rossa per il 2008 e li abbiamo accolti con vero piacere, anche perchè hanno lo spirito sportivo che ci piace.
nella fotografia: Veronica, l'ultima della stirpe, alla gara di cross.

Micaela Benzi approda alla Calvesi


Micaela Benzi, la brava marciatrice dei "cugini" alessandrini, si è trasferita alla nostra società. Il principale motivo pare essere di cuore. Micaela è fidanzata ad Aosta, per cui i fine settimana e durante le vacanze, è di fisso in valle, ha ritenuto opportuno quindi, visto che anche il fidanzato si allena con noi, di aggregarsi alla Calvesi. Le diamo il benvenuto per la gioia della nostra marciatrice, la grande Maria Barbalace, che non vedeva l'ora di condividere le faticacce con qualcun altro...
Nella fotografia Maria Barbalace

mercoledì 6 febbraio 2008

Domenica 10, Meeting Aosta: cadetti, allievi, juniores, promesse, seniores M/F

Domenica 10, meeting al Palaindoor di Aosta, per le categorie dai cadetti ai seniores, aperto anche ai master.
Iscrizioni entro l'8 febbraio e-mail : atletica@pont-donnas.it
fax : 1782231546

Ritrovo 14.30
Chiusura conferma iscrizioni 15.00
Inizio gare 15.30

Programma tecnico: 50 M/F - 60 M/F - triplo M/F - alto M/F - peso M/F.

Tesserati Piemonte-Valle D'Aosta 3 euro-gara, altre regioni 4 euro-gara. 1 euro di più per le iscrizioni sul campo.

Sabato 9 febbraio promozionale al Palaindoor

Esordienti, ragazzi e master sabato 9 al Plaindoor. Gare promozionali, solo per i valdostani.

Ritrovo 15.00
Conferma iscrizioni 15.30
Inizio gare 16.00

Esordienti A 50-lungo
Esordienti B/C 50-percorso
Ragazzi 60-lungo
Ragazze 60-alto
Master 60-alto

martedì 5 febbraio 2008

Antonino Lo Nano riflette e ci scrive...





Noi siamo sorpresi
di non esser compresi
Siam pure cortesi
anche se vilipesi
Viviamo sospesi
in attesa per mesi
di esser intesi
dagli altri ipertesi
che sono scortesi
e vivono appesi
a strane lor tesi
da tipi un po' obesi
ma noi siamo fieri
di esser
CALVESI

domenica 3 febbraio 2008

Chiara Del Nero 400 indoor in 58"42!


Chiara Del Nero oggi 3/2 ad Ancona, ha corso i metri 400 indoor in 58"42, prestazione che migliora il tempo del 2007 all'aperto di 58"80.
I 400 hanno seguito la batteria dei 60 in 8"16 e la finale in 8"14. Un'ora poi di ritardo e finalmente la sua gara preferita. Chiara stava bene ma, non era facile pensare subito a un così buon risultato. Grande gioia quindi per lei, per Marco e Max Maffeis che la seguono con tanto amore e competenza. Brava piccola, grande Chiara.

Mauro Vierin grande al Cross di Scarmagno

Affollatissimo il Cross di Scarmagno di oggi, 3 Febbraio con 550 partecipanti. Neanche la pioggia ha fermato questi atleti e il nostro bravissimo Mauro Vierin sul pesante terreno piemontese è arrivato quinto di categoria e dodicesimo assoluto.
Sono a conoscenza di altri atleti presenti della nostra società, ma fino a questo momento, non sono ancora riuscita ad entrare in possesso dei risultati. Appena ne avrò la possibilità aggiornerò il post. Salvatore Nicastro dovrebbe essere arrivato, più o meno, a metà classifica.

Michelangelo Bellantoni a Reggio Calabria festeggia


Michelangelo Bellantoni ha approfittato dell'anniversario di nozze dei genitori a Reggio Calabria per partecipare al Trofeo Invernale Lanci di oggi 3 febbraio.
La giusta (?) alimentazione di casa, a base di pesce e vinello (5 ore coi piedi sotto il tavolo) gli ha dato la spinta per ottenere nel lancio del disco metri 35,27 e, nel lancio del martello 34,78.
Michelangelo è così, più è carburato e più lancia lontano.
Tutta la famiglia dell'Atletica Sandro Calvesi fa gli auguri ai suoi genitori e con un pizzico di invidia gli diciamo che vorremmo essere anche noi a Reggio con loro a festeggiare.

Soltane e Cuneaz bravissime alla "5 mulini"


Il cross Internazionale dei 5 Mulini, edizione 2008, si è svolto questa mattina in una condizione ambientale impossibile. Anche le scarpe con i chiodi più lunghi non bastavano per mantenere l'equilibrio sui 6Km di un terreno ricoperto da uno strato di almeno 20 centimetri di fango scivoloso, con l'aggravante di un freddo dei migliori giorni invernali. Tutto questo non ha comunque impedito alle nostre splendide atlete di tagliare il traguardo in ottima posizione. Tutto il mondo era rappresentato, Kenia, Irlanda, Gran Bretagna, Ethiopia, Repubblica Ceca.
Samia Soltane è sedicesima col tempo di 22'37", che vuol dire che ha girato a 3'46" al Km, decisamente buono in quelle condizioni. Anche Roberta Cuneaz può ritenersi soddisfatta,col diciannovesimo posto in 24'10" in 4'02" al Km.

1° Meeting Promozionale Indoor: Jacopo Spanò e Moris strabiliano




Sabato 2 Febbraio, l'Atletica Sandro Calvesi ha organizzato, al Palaindoor di Aosta, il primo Meeting 2008 per le categorie esordienti A-B-C, ragazzi e cadetti. Anche qualche master ha reso più bello il meeting.
Marco Brunori, questa volta come atleta, si è occupato, molto bene, dell'inserimento dei concorrenti sul computer, della formazione delle serie e dei risultati. Premiazione per tutti i partecipanti con medaglie, monetone di cioccolata e merendine.
La prima gara mette alla partenza i 50m esordienti A.
Vince tra le femmine Sofia Meggiolaro in 8"40 e non si preoccupa di certo di risparmiare i maschi lasciandoseli tutti alle spalle tranne Samy Grange. Molto brave anche Chierici, Ciavattone e Bonomelli.
1^Sofia Meggiolaro 8"40
2^Emily Chierici 8"60
3^Alice Ciavattone 8"90
5^Chiara Bonomelli 9"10

Tra i maschi importante secondo posto per Simone Telesforo con lo stesso tempo di Kristian Cabras.
2°Simone Telesforo 8"5o
3°Kristian Cabras 8"5o
4°Stefano Carrozza 8"6o
5°Simone Minellono 8"7o
7°Pietro Farinella 9"30

Esordienti B, al primo posto Sara Monti, seguita da vicino da Charlotte Siani, protagonista di una caduta spettacolare sul traguardo.
1^Sara Monti 8"9o
2^Charlotte Siani 9"oo
3^Helene Bringhen 9"30
4^Francesca Spatafora 9"40
5^Veronica Cabras 9"70
per i maschi
3°Michel Comé 9"40
4°Thierry Cerise 10"00


Esordienti C,
2°Erik Giovinazzo 10"00
4°Yuri Lemma 11"40
Yuri è il più piccolo partecipante, nato solo nel 2002, e tanta grinta...

Categoria ragazzi un grande Jacopo Spanò che stravince la gara dei 60 piani in 8.00. Un risultato che lascia sbigottito il pubblico. Bella anche la prestazione di Lorenzo Rocca che si aggiudica la terza posizione in 9"00.
1°Jacopo Spanò 8"00
3°Lorenzo Rocca 9"00
8°Roberto Peloso 10"00
10°Alessandro Pugliatti 10"30
11°Francesco Berguerand 10"90
12°Mohammed Rahmi 11"10

Per le femmine bravissima Mavi Spadotto seconda in 9"20, unica valdostana a inserirsi sul podio.
2^Mavi Spadotto 9"20
5^Francesca Pietrafesa 9"50
6^Martina Henry 9"70
11^camille Thys 10"30
14^Gaia Castori 10"60


Passo ai cadetti dove Gabriele Moris, ancora una volta vince, dimostrando di essere competitivo a livello nazionale, siglando un 7"30 davvero fantastico, aggiungendo i 24 centesimi di secondo del cronometraggio elettrico arriva a 7"54, ben al di sotto del suo recente record personale di 7"66. Quinto e bravo anche Jean Marie Rey in 8"40, sesto Davide Visentin in 8"60 e 8° Michele Peloso, che si improvvisa con lo spirito giusto, in 10"50.Per le cadette Greta Spanò sesta in 8"70 è prima tra le valdostane seguita dall'astista Nicole Cerise in 8"80 e al decimo posto Amelie Lo Monaco in 9"50.
Si concludono i 60 piani con la serie dei Master, molto bene Jean Dondeynaz in 7"40, seguito da Alessandro Cipriani con un ottimo 8"10. Alla prima gara nella velocità la brava e bella Paola Congiu in 9"30 e la sempre super in gamba Marisa Belletti al traguardo in 14"70.
Nei concorsi personale di Gabriele Moris nel getto del peso secondo con 10,60 e Davide Visentin quinto con 6,82.
Amelie Lo Monaco si migliora con un lancio di 7,24. Bene i master con Antonino Lo Nano a 10,85, Jean Dondeynaz a 8,53 e Paola Congiu ancora col personale migliorato a 6,26.
Nel salto in alto bellissima gara dei ragazzi che ha visto Jacopo Spanò vincere alla grande col primato personale di 1,45 davanti al bravo André Comé col personale di 1,28. A un metro e dieci Francesco Berguerand e Roberto Peloso. Con un metro Alessandro Pugliatti.
Tra i cadetti primato personale anche per Jean Marie Rey a 1,34, per Michele Peloso, purtroppo, tre nulli d'ingresso.
Getto del peso per la categoria ragazzi che vede al secondo posto André Comé con 9,69 e al terzo Mohammed Rahmi 8,36.
Bella vittoria di Mavi Spadotto nel salto in lungo ragazze con 3,43, al terzo posto Francesca Pietrafesa 3,32, seguita da Martina Henry 3,23. Decima Gaia Castori 2,78 e undicesima Camille Thys 2,69. Per le cadette grande Nicole Cerise che inventa un buonissimo 4,49 davanti a Greta Spanò 4,13.
Bravissimi i nostri atleti Margherita Lo Monaco, Youssef El Basraoui e Fabiana Deligios, nella veste di aspiranti giudici, come supporto ai giudici effettivi.