Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

venerdì 30 maggio 2008

Il nido gli va stretto


E' uscito dal nido e mi guarda incuriosito, il cuoricino gli batterà forte, forte, ne sono certa.
E' meglio se mi allontano...
Chi lo direbbe, è nato il 22 maggio, gli sono bastati 8 giorni per guadagnare l'autonomia!

Fine settimana elettrico

Domani a Latina, Marco Brunori e Youssef El Basraoui, unici valdostani col minimo, saranno in pista per partecipare ai Campionati Italiani Juniores di Prove Multiple.
Sempre domani, sabato 31 Maggio, Fabiana Deligios è stata ammessa a partecipare al prestigioso Meeting di Ginevra nei 100hs nazionali. Sarà sicuramente una bella esperienza poter gareggiare in una manifestazione di grandi campioni.
Sabato cronoscalata a Introd Les Combes per tutte le categorie, con ritrovo alle 17.30 (vicino alle scuole) e chiusura iscrizioni alle 18.45. Inizio gare alle 19.00.
Domenica 1 Giugno meeting di casa, a Donnas chiudono questa sera le iscrizioni e dopo l'allenamento completerò la spedizione.
Lunedì 2 gara a Mondovì, Samia Soltane sarà una delle protagoniste.
Domenica e lunedì, a Busto Arsizio, Campionati regionali Junior-promesse Luca Ferrario ci sarà sui 110hs, così come Charlotte Bonin che cercherà il minimo per i campionati Italiani sui 5000m, ed è possibile anche la presenza di Stefano Demichelis nei lanci.

mercoledì 28 maggio 2008

Artù




Capace di tutto, pur di difendere il suo osso...

martedì 27 maggio 2008

De Boni e Benevenia a San Giovanni Lupatoto

Sabato 24 maggio,
durante il Campionato regionale individuale master su pista, a San Giovanni Lupatoto, Umberto Benevenia M65 ha vinto il lancio del disco con m32.54, per 723 punti. Bravo anche Salvatore De Boni M80 ha lanciato a 18.05 per 601 punti.
Nel peso Umberto ha lanciato a 10.00m per 845 punti e Salvatore a6.30 per 509 punti.Nel giavellotto solo Umberto è sceso in campo e ha realizzato29.68m per 685 punti.

Paolo Morandi a San Benedetto del Tronto

Domenica 25, Paolo Morandi è andato a rappresentarci, al meglio, a San Benedetto del Tronto.
Il gran premio dell'adriatico, alla 14esima edizione, è un meeting molto ambito da tutti i migliori master Italiani.
"Paolone"master 70, ha lanciato il disco a 29.58 e il peso a 9.78.
Complimenti, ti aspettiamo per i societari della prossima settimana.

domenica 25 maggio 2008

Deligios ad Albertville miglior risultato tecnico in assoluto









Aggiungi immagine









Trasferta super quella di venerdì ad Albertville. Risultati di grande soddifazione per il nostro club e niente di più bello che vedere i nostri ragazzini felici di gareggiare e felici di stare insieme. Scatenati sin dal primo istante, ma sempre ben educati e nonostante il numero elevato, facili da gestire. Partenza in 40 col pullman alle 13.30 dalla stazione di Aosta, passaggio ai piedi del Monte Bianco che ho trovato in ottima forma, splendido senza nuvole attorno. Arrivo a stadio pressoché vuoto, l'accueuil ci è stata fatta da Hermes Perotto e Cristina Ratto arrivati, coi loro ragazzi, prima di noi. Lo stadio Olimpico di Albertville è davvero bello e il particolare che saltava più agli occhi era di trovare i giudici sorridenti, pazienti e collaborativi. Scherzavano e si capiva che erano contenti anche loro di stare in mezzo ai ragazzi, spiegavano tutto e cercavano di mettere a loro agio tutti gli atleti, indipendentemente dall'età. Forse hanno fatto un corso speciale, ma erano davvero piacevoli, persino con me che di atleta non avevo niente e che cercavo solo di evitare di infilzarmi i piedi col giavellotto da 600 grammi. La prima parte del programma, dalle 18.00 alle 20.00, era rivolta ai piccoli, benjamines e benjamins.
Prima gara 50 femminile Jasmine Fiorano è brava e seconda iAggiungi immaginen 7"50, terza è Sophie Angrilli 7"60, settima Eleonora Bottacchi 8"03 e nona Arianna Imperial 8"17.
50 ostacoli, fotocopia dei 50, al 2° posto ancora Jasmine Fiorano 9"33 al 3° ancora Sophie Angrilli 9"64, al 4° Francesca Gal 9"76 e al 6° Francesca Pietrafesa 10"93.
Nel salto in lungo bellissima gara tra la francese e le nostre che finisce a favore delle ultime con record personale di Mavy Spadotto prima con 4.18 e di Francesca Gal 2a con 4.10. 6a Arianna Imperial 3.51.
Nel getto del peso ancora Mavy Spadotto, questa volta 2a con 8.85 e nel giavellotto è prima Francesca Pietrafesa 9.40. 1000m infine con la brava Sylvie Gorrex 2a in 3'55"65.
50 maschili al 1° posto Jacopo Spanò strepitoso in 7"19, al 2° Lorenzo Rocca 7"70 e al 3° Lucianaz Fabien 7"92.
50 ostacoli terzo André Comé 9"35, al 5° posto Ayoub El Basraoui 10"02 e 6° Matteo Restano 10"10.
Nel lungo ancora 1° Jacopo Spanò 4.74, 2° Ayoub El Basraoui 3.93, 3° Francesco Berguerand 3.85, e 4° Fabien Lucianaz 3.84.
Nel peso tripletta tutta Calvesi 1° Comé André 8.10, 2° Mohamed Rahmi, 6.96 e 3° Lorenzo Da Col 6.11. Nel giavellotto 2° Ayoub El Basraoui 19.44,3° Rahmi Mohamed 19.35, 4° Matteo Restano 16.08, 6° Da Col 11.00. m.1000 1° Jacopo Spanò 3'18"63, 3° Matteo Restano 3'38"53, 4° Saravalle e 5° Lorenzo Rocca 3'43"83.
Getto del peso appannaggio di Gabriele Moris con 11.30, che, nell'attesa di riprendere con gli ostacoli e la velocità, si diverte con i lanci, 2° Simone Vinci 10.34. Nel giavellotto Gabriele Moris 3° con la misura di 23.70.
Per le minimales femminile m.50 3a Nicole Cerise 7"36 e nel salto in lungo 2a Nicole Cerise 4.38 e 5a Jessica Giovinazzo 3.45. 50m minimales maschile 1° Simone Vinci 7"10 e 2° Corrado Gallo 7"28. Lungo 1° Simone Vinci 5.24 e 3° Corrado Gallo 4.72.
La seconda parte la gara serale con i grandi, dagli allievi in poi.
m100 con Marco Cristiani che corre batteria e finale prima in 11"88 e poi, dopo aver corso anche un buon 300, 2° in 39"30, 7° in 12"14. Andrea Chabod, parte dai blocchi ma sente pizzicare il quadricipite femorale e si lascia andare fino alla fine per onore di firma in 17"31.
400m Jean Dondeynaz corre praticamente da solo e finisce in 54"53 più di dieci metri davanti al 2°. Anche Alessandro Cipriani corre da solo e vince come Jean parecchio staccato in 56"93.
m800 Veronica Conta ci convince sempre di più, è bravissima e se non si fosse fatta chiudere per più di mezzo giro, avrebbe abbassato ulteriormente il suo personale, chiude comunque con un buonissimo 2'29"95. Tocca a Fabiana Deligios che ci ha abituato ormai alle sue vittorie e che con 15"00 sui 100hs sigla il miglior risultato tecnico della serata e vince 60euro. Nei 110hs Marco Brunori è terzo in 16"88, mentre Patrick Ottoz perde una scarpa chiodata dopo il 2° ostacolo e deve necessariamente fermarsi. Bellissima la gara di salto con l'asta che vede al terzo posto il nostro tecnico atleta Nathasha Pellissier che si migliora di 20 cm e supera la barriera dei 3m. Entra poi in gara Marco Brunori, il suo tecnico atleta che supera ancora i 4 metri e che abbandona il campo sentendo il solito fastidio al ginocchio. Arriva il salto in lungo, la sfida è apertissima, il francese sembra imprendibile, ma all'ultimo salto Matteo Bonetto piazza un 6.48 che gli fa vincere la gara e gli offre il lasciapassare per i campionati Italiani, primato personale anche per Youssef El Bassaroui con 6.24. personale anche per Marco Cristiani con 5.46. Giavellotto molto buono per Marco Brunori, che arriva a 40.55, Antonino Lo Nano 35.30 e Patrick Ottoz 32.70. Ecco il momento delle staffette, la nostra è del tutto improvvisata, i cambi evidentemente inventati, ma è comunque seconda con un buon 47"00 grazie alle buone prove di Marco Cristiani, Matteo Bonetto, Youssef El Basraoui e al finale travolgente di capitan Jean Dondeynaz. Lieve pioggia a manifestazione terminata e rientro in quel di Aosta alle quattro del mattino con tanta stanchezza, ma stracarichi di soddisfazioni. Nel pomeriggio mi aspetta un appuntamento che non posso disattendere " L'incontro con i miei compagni dell'Isef", dopo 40 anni. Le nostre tesi portano la data 1968!

giovedì 22 maggio 2008

Trasferta di Albertville

Domani, venerdì 23 alle ore 13.00 partiremo con il pullman dalla stazione di Aosta per l'incontro 3ème Nocturn'Express d'Albertville. Ci sono ancora da occupare pochissimi posti, ci fosse qualcuno non ancora iscritto è pregato di contattarmi urgentemente. Il rientro è previsto davvero tardi, con partenza alle ore 23.30 circa.
elenco iscritti:
1 Angrilli Sophie
2 Bottacchi Eleonora
3 Fiorano Jasmine
4 Imperial Arianna
5 Gorrex Sylvie
6 Vicari Joelle
7 Gal Francesca
8 Pietrafesa Francesca
9 Spadotto Mavy
10 Pietrafesa Giulia
11 Spanò Jacopo
12 Rocca Lorenzo
13 Lucianaz Fabien
14 Comé André
15 Restano Matteo
16 Cuneaz Richard
17 Rahmi Mohamed
18 Del Col Lorenzo
19 Saravalle Alessandro
20 Cerise Nicole
21 Spanò Greta
22 Giovinazzo Jessica
23 Bragalenti Bianca
24 Visentin Davide
25 Gallo Corrado
26 Moris Gabriele
27 Vinci Simone
28 Deligios Fabiana
29 Pellissier Nathasha
30 Brunori Marco
31 Bonetto Matteo
32 Cipriani Alessandro
33 Dondeynaz Jean
34 Lo Nano Antonino
35 Cristiani Marco
36 Chabob Andrea
37 El Basraoui Youssef
38 Viale Remy
39 Conta Veronica
40 Calvesi Lyana
41 Verna Corrado
42 Berguerand Francesco
43 Ottoz Patrick
44 El Basraoui Ayoub

Par (condicio) conmicio


Anche Franz è un fedele abitante della casa

Sono nati!


Mamma merla è stata bravissima, questa mattina ha fatto nascere i suoi merlini. Sono sicuramente almeno tre, tutti rigorosamente con la bocca spalancata a chiedere di essere nutriti e hanno lo stesso colore del bel nido costruito dal migliore degli architetti della zona.
Ho fatto la fotografia ma, colore su colore non si distinguono. Domani, penso si vedrà qualcosa di più.

I miei amici fedeli



Artù e Lotti non mi lasciano mai, ma quando faccio le ore piccole al blog, come questa notte, mi stanno vicini crollando inesorabilmente.
Anche per i miei fedeli compagni un meritato spazio nel blog. Meritano spazio anche le calze da casa di Patrick...

Podisport rosso Calvesi


Samia Soltane ORO
Catherine Bertone ARGENTO
Giunia Chenevier BRONZO
Veronica Conta 4a
a seguire con un finale incredibile
Paulina Pallares,
poi
Alessandra Favetto
Federica Teppex
Marina Granato
Che grandi donne le Calvesine!
Non ho i piazzamenti degli uomini, come escono le classifiche li inserisco.
Abbiamo aspettato più di un'ora le premiazioni, poi ci siamo arresi in tanti.
La pioggia battente che ha accompagnato tutta la gara ha inzuppato ben bene gli atleti che dopo la lunga attesa per la premiazione uno alla volta infreddoliti e,diciamolo, un pò innervositi, sono tornati a casa.
Belli anche i nostri giovani, da Andrea Saravalle a Matteo Simonetti, a Jessica Giovinazzo, ma con le classifiche darò spazio anche a loro.
Mi è arrivata notizia dalla super-resistente Marisa Belletti che le premiazioni sono iniziate alle ore 23.00, questo è davvero un record!

Fase Regionale 1a prova CDS assoluto










Sono stati davvero bravi i nostri atleti ad Alessandria, hanno tutti dato il massimo per cercare la qualificazione nazionale.
La prima gara è stata quella dei 100m, dove è sceso in campo Andrea Chabod, completamente privo di allenamento, ma determinato nel voler aiutare la squadra, 11"94 e 591 punti. Gli ha fatto da spalla Luca Amato con 12"70 per 428 punti. Nei 400 la bellissima corsa di Jean Paul Chadel ci ha fatto battere il cuore per 53"o8 (643 p.).
Luca Ferrario alla seconda gara di stagione dopo il lungo stop conclude i 110hs in 15"14(minimo per gli italiani è 16"94) regalando il punteggio più alto dei maschi (879 p.) e medaglia di bronzo.
Marco Brunori è medaglia d'oro, puntiglioso come sempre , si era posto un obiettivo e l'ha raggiunto, il minimo per i Campionati Italiani. 4m per lui nel salto con l'asta, personale eguagliato e minimo! Il tutto sotto una pioggia torrenziale, che lo accompagnerà anche nella gara di giavellotto, 38.50 per 508 p.
Nell'asta esordio per Emanuele Peron a 2.20 (288 p.).
Grande Michelangelo Bellantoni che col disco da 2Kg, lancia 35.87 per 631 p., inizierà pure il giavellotto con un lancio di 34.06, che dovrà abbandonare per una contrattura ai gemelli. Youssef El Basraoui, nel triplo a 12.10.
Roberto Cossetta, corre i 3000m siepi in 11'51"11. Una bella staffetta 4x100 chiude la prima giornata. Alla partenza Youssef El Basraoui, che passa a Patrick Ottoz, in terza Andrea Chabod e conclude il brillantissimo Luca Ferrario, 46"35 per 701 punti.
Nella seconda giornata i m 200 con Jean Dondeynaz, ancora una volta costretto con la curva stretta in 2a corsia, bravo ancora una volta in 24.42, si migliora notevolmente Marco Cristiani in 24"84. Stefano Demichelis è a primato personale col peso di Kg. 7.260 con la misura di 12.03. Con lo stesso peso lancia il martello a 25.92 (360 p.)
800 per Remy Viale che non regge il forte ritmo e conclude in 2.17.53. 5000 molto buoni per Mauro Vierin in 16.02.52.
400hs per Patrick che senza allenamento s'impegna quanto più può, ma deve cedere le armi ai più allenati, punti invece per il giovane Alessandro Cipriani in 1.03.24
Sempre bravo nel salto in alto Luca Ferrario 1.80 per 701 p.
Nel lungo,sempre Youssef 5.98 per 676 punti. Nella staffetta 4x400, una partenza troppo guardinga del primo staffettista e tre super atleti che portano al traguardo in 3.38.77. per 702 punti.
Per le donne parte nei 100 Katia Migliorini 14"42 (481 p.). Poco dopo è bravissima Fabiana Deligios che corre i 100hs in 14"84 (861 p.) confermando lo stato di grazia. 400 per Chiara Del Nero che con 58"96 si aggiudica l'argento e 801 p. correndo con la consueta grinta.
Nei 1500 Roberta Cuneaz ottiene un ottimo 5.00.62, personale che dona 709 p.
Partono poi i 3000 siepi con la grande Samia Soltane che sotto la pioggia si diverte, e finisce, apparentemente non provata, con il tempo strepitoso di 10.44.50, (891 punti che rappresenterà il miglior punteggio del nostro cds) miglior prestazione europea F40, tolta a unu bugara e personale di 20". Super-Fabi buca la gara di alto e se ne dispiace fuori misura. Tocca a Marco cercare di consolarla. Alda Dal Santo col martello a 26.24 per 442 p. e il disco, preferisco lasciar perdere (è stato bello). Brava Micaela Benzi che a testa bassa non molla mai e completa i 5 Km di marcia col buon tempo di 28.33.43 che ci passa 686 p. Non avrebbe potuto fare altrimenti con lo sfrenato tifo di Emanuele e l'attenta partecipazione di mamma e papà. Nella seconda giornata i 200 di Chiara Del Nero ci piacciono molto, li conclude in 26.02 per 804 p.
Samia ci regala anche gli 800 siglando un super tempo, 2.18.96 per 806 p. e il nuovo record valdostano che toglie alla compagna di squadra Maria Rosa Quario. Molto buona anche la prova di Veronica Conta che all'esordio in pista segna subito 2.30.76, tempo davvero eccezionale. Bellissima anche la gara dei 5000 dove Catherine Bertone termina in 18.31.07, tempo che esalta tutti noi, ma che pare non accontentare completamente la nostra dolcissima
mammina-atleta. Con lei viaggia molto bene anche la bella Roberta Cuneaz che si migliora di 13" in 18.38.77. Bravissima Nathasha Pellissier (allenata dal suo allievo Marco Brunori) che finisce con 2.80, "pelando" 2.90. Salta in lungo Alessandra Bonetto, il nostro meraviglioso grattacielo, così è stata definita da un passante toscano, che non trova la pedana e si ferma a 4.16 (438 p.). Molto meglio va col giavellotto 26.37 per lei (486 p.). Nathalie Chadel lancia il peso a 9.49 per 588 p.
Finiscono le nostre ragazze con una bella staffetta 4x400 che fa loro migliorare la prestazione dei societari Nazionali di Molfetta 2007, da 4.14.97 a 4.12.67.

mercoledì 14 maggio 2008

Aspetto un nuovo arrivo...


Mamma merla ha deciso di mettere al mondo un merlino sulla pergola di casa nostra, stiamo seguendo come con quanta tenerezza covi e come si stia preparando all'evento. Non faccio foto quando è nel nido per non disturbarla...

martedì 13 maggio 2008

La partenza di Marco Vitalini a Biella


Trovo sia una bella fotografia e la inserisco volentieri. Marco col numero 87 sulla canotta rosso-nera Calvesi.

Plater vince la 16a ed. Memorial Enrica Farys


Domenica 11 Maggio, a Saint Denis, Alessandro Plater ha vinto la 16a edizione Memorial Enrica Farys. Di 7.3 Km il percorso per la categoria assoluta. Ancora una volta bravo anche Domenico Longo.
Questi i risultati maschili seniores assoluti:
1° Plater Alessandro 29.17
10°Rollet Ivan 39.19
11°Nichele Christian 39.46

Ama
1° Domenico Longo 31.30

Veter
6° Charruz Giorgio 36.38
14°Bracco Roberto 39.20
22°Polesel Marco 42.56

Pion
11°Imperial Faustino 46.00

Super P
5°Tadei Lino 1.22.35

Cadetti 3 Km
4°Visentin Davide 20.09

Master B femminili
3a Granato Marina 50.00

Classifica per società
Maschile
3a ASD ATLETICA SANDRO CALVESI

Classifica per società
Femminile
4a ASD ATLETICA SANDRO CALVESI

Classifica per giovani
4a ASD ATLETICA SANDRO CALVESI

lunedì 12 maggio 2008

Il Miglio di Nus è di Samia-Catherine-Veronica




Giovedì 8 Maggio, 2a edizione del Miglio di Nus. Del miglio organizzato inizialmente da Fabio Grange è rimasto solo il nome in quanto, il percorso, è diventato di km 4.6 tutto salita e discesa.
Le donne della Calvesi hanno occupato tutte le prime posizione facendo balzare la società al 1° posto della classifica. 118 sono stati i partenti e Samia si è inserita al 19° posto assoluto "ammazzando" quasi tutti i maschi.

Ecco nella classifica per categoria le nostre atlete:

Sen F
1a Conta Veronica 19.54

Master A F
1a Soltane Samia 17.02
2a Bertone Catherine 18.13
3a Pallares Paulina 20.53
4a Teppex Federica 21.04

Master B F
2a Granato Marina 24.37

Classifica per società Femminile
1a ASD ATLETICA SANDRO CALVESI 107 punti
2a POL. DIL. SANT'ORSO AOSTA 66 punti
3a ASS. POD. DIL. PONT ST MARTIN 43 punti
4a ASD ATLETICA ZERBION 24 punti
5a C S D FF.GG. AOSTA 23 punti
6a ASD ATLETICA COGNE 16 punti
7a USD ATL MONTEROSA Ge M FOGU 13 punti

Bravissimi anche gli uomini della Calvesi. Li troviamo al 5°, 6°, e 7° posto della classifica assoluta. Alessandro Plater è il più veloce in 15.39, seguito da Mauro Vierin in 15.53 e da Domenico Longo in 15.58. Alberto è sempre primo, è il corrispondente maschile di Samia.

Classifica maschile Calvesi per categoria:

Sen M
4° Plater Alessandro 15.39
11°Pensiero Giovanni 18.06
18°Rollet Ivan 19.33
21°Nichele Christian 20.35

Ama
2° Vierin Mauro 15.53
3° Longo Domenico 15.58
8° Cout Umberto 17.30
20°Fabbri Maurizio 19.25
27°Billotto Giovanni 23.48
28°Bongiorno Salvatore 24.59

Vet
4° Cabras Franco 17.39
26°Ferrari Ferdinando 22.46

Sup P
2° Tadei Lino 41.03

Classifica per società assoluta:
1a Pol Dil SANT'ORSO Aosta 733
2a Ass Pod Dil PONT St MARTIN
608
3a ASD ATLETICA SANDRO CALVESI 580
4a Atletica ZERBION 380
5a ASD ATLETICA COGNE 361
6a CSD FF.GG. Aosta 356
7a MONTEROSA G-M FOGU 231
8a REP ATT SPORT COURMAYEUR 231
9a ASD ATLETICA PONT DONNAS 76
10aASD ATLETIC TEAM 2000 22


I miei podisti sono sempre più bravi!

domenica 11 maggio 2008

2a giornata Campionati Regionali a Donnas-Dottor Cip miglior prestazione Italiana










Prima gara il peso femminile, Alessandra Bonetto (camp.reg.) si diverte a fare un lancio, cambiare le scarpe e correre al lungo, fare un salto, cambiare le scarpe e tornare al peso, questo per sei volte. Nel peso è seconda con m8.15 e nel lungo èprima con 4.38. Anche Nathasha Pellissier è al lungo con 4.18. Molto brava nel peso Manuela Vierin F40, con 7.92. Peso uomini Michelangelo Bellantoni vince l'assoluto con 11.68 per 654 punti, Stefano Demichelis vince tra gli juniores con la misura di
12.94 anche lui con 654 punti, Luigi Bellantoni arriva a 6.43.
Devono partire i 4oohs femminili, Fabiana Deligios (camp. reg.) non impazzisce all'idea di correrli, ma si fa convincere e la cosa funziona, vince in 1.10.28 per 681 punti. Seguono a ruota i 400hs maschili dove corre bene Julien Pramotton in 57"78, in seconda posizione, Marco Brunori in 1.02.51 e Alessandro Cipriani in 1.03.23 che rappresenta il nuovo record Italiano di categoria con gli ostacoli da 91 che, già gli apparteneva dal 2005, fatto nella gara assoluta di Pavia, di 1'03"56. Per i 3000 siepi ancora una volta è solo in gara Roberto Cossetta (camp. reg.) che chiude in 11.56.78. Alto maschile è personale per Matteo Bonetto (camp. reg.) con 1,76 e per Marco Brunori 1,73. Nel salto in lungo maschile Youssef El Basraoui è secondo con il personale di 6.15. Per Matteo Bonetto (camp. reg.) personale di 5,83 e per Luca Amato 4,91.
Esordio in pista per la brava Alessandra Favetto (camp. reg.) nei 3000 che vince in 12.07.44.
Bella gara del master 45 Corrado Verna negli 800 che conclude in 2.11.55, polverizzando il record regionale di categoria di Marco Polesel di 2.14.47.
Nei 200m bellissima gara di Alessandro Cipriani che lotta con Paolo Decembrino fino alla fine senza tener conto di Fabrizio Ferraro che infila tutti e due sul traguardo, personale e titolo per Fabrizio con 25"8o e tempone anche per dottor Cip 25"81. Jean Dondeynaz dopo una settimana di viaggi pesanti Aosta-Roma per lavoro, non è brillante come al solito, penalizzato anche dalla prima corsia, adatta ai più piccoli, ma inadatta al possente fisico del nostro bravissimo atleta, terminerà la sua corsa in 24"28. Ultima gara quella del martello, sono campioni regionali i miei due splendidi colossi Michelangelo Bellantoni 31.20 e Stefano Demichelis 31,17. Luca Amato 17.60 (coraggioso improvvisatore).