Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 26 ottobre 2008

André Comé e la staffetta 4x100 migliori prestazioni valdostane






Questa volta si parte col pullmino. L'Arena di Milano intestata a mio zio Joan Brera ci aspetta. I miei atleti 1995-1996 hanno passato una notte agitata, l'emozione di gareggiare nello stadio che ha visto gli atleti più grandi dell'atletica mondiale non è poca cosa.
Un pò di nebbia ci accompagna durante il viaggio, ma credo di essere l'unica ad accorgersene. I ragazzi intonano canti valdostani e scherzano continuamente.
Eccoci arrivati, gli organizzatori ci consegnano i pass per il parcheggio e ci offrono buoni pasto e gadgets di vario genere da tutti molto apprezzati.
Più volte al microfono viene detto della partecipazione straordinaria della Calvesi e dei Genovesi.
Iniziano le gare in perfetto orario e talmente in orario da accumulare un anticipo di trenta minuti alla fine della manifestazione.
Parte il triathlon dove Francesca Pietrafesa si fa davvero onore con 1574 punti nonostante lo stop estivo della preparazione. Al via Francesca Gal sui 60 ostacoli in 11"08. Poi sui 60 piani Richard Cuneaz in 8"32 e Sophie Angrilli in 9"16. Jacopo Spanò è il migliore dei nostri salendo sul terzo gradino del podio per il salto in alto con 1.54.
Sempre nel salto in alto è brava anche Mavy Spadotto che con 1,37 è quinta. Mavy non si rassegna all'idea di non migliorare i suoi record ad ogni gara, è una grande agonista e vuole sempre di più da se stessa.
Genie Lale La Croix lancia il vortex a 24 e 62 e Lorenzo Rocca rinuncia ai 1000 per poter effettuare la staffetta 4x100 e si adatta al lungo dove ottiene 4,08.
Francesco Berguerand Lancia il vortex a 35,32.
Nuova miglior prestazione valdostana per il bravissimo André Comé allenato da Antonino Lo Nano nel getto del peso con la misura di 12.90.
Un'altra bellissima performance del quartetto della 4x100 costituita da Lorenzo Rocca, Richard Cuneaz, André Comé e Jacopo Spanò che stabiliscono la miglior prestazione valdostana di categoria col tempo di 52"58. Anche il quartetto femminile della 4x100 con Genie Lale La Croix, Mavy Spadotto, Francesca Gal e Sophie Angrilli, scende in pista e conclude con il buon tempo di 1'00"12.
Bravi il papà di Sophie Angrilli e la mamma di Francesca Pietrafesa che con Antonino mi hanno dato una grossa mano.
Qualche giustificata defezione importante nel gruppo, ma sta nella regola del gioco, bisogna sempre tener conto degli imprevisti.
Un grazie anche alla mia fantastica master Marisa Finazzi presente con i suoi bellissimi atleti che ha costituito un gemellaggio sui due piedi tra le nostre società.
Finite le gare ho deciso che la cultura doveva andare a spasso con lo sport e ho portato tutto il gruppo attraverso il Parco Sempione, prima al Castello Sforzesco, poi in piazza Duomo, in Galleria, Alla Scala, in via Brera e al Piccolo Teatro per poi ritornare all'Arena.
Allegria contagiosa e grande entusiasmo, spero anche per loro resti un'esperienza indimenticabile.

Nelle fotografie a gare concluse e Arena vuota e ai piedi del meraviglioso Duomo della Madonnina di Milano.

1 commento :

Nathalie ha detto...

troppo bravi, troppo belli