Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail

giovedì 30 ottobre 2008

Maria Barbalace a New York


Da un anno la mia marciatrice Maria Barbalace prepara la Maratona di New York, come tappa di avvicinamento ha corso la Stralugano di 30 km in 2.47.25.6.
E' arrivato il gran momento, domani parte con una grande organizzazione che si occuperà totalmente di lei.
La mattina della maratona un servizio di navette passerà dagli alberghi e lascerà gli atleti alle sei in zona partenza. il via verrà dato a "gruppetti" di 13.000 concorrenti.
Sarà un'avventura indimenticabile per Maria che parte con un ginocchio non proprio in ordine, ma che farà l'impossibile per provare l'emozione di tagliare il traguardo. Gianni Morandi un fedele della maratona della grande mela per lo stesso problema al ginocchio, meno coraggiosamente rinuncia alla partecipazione. Alla partenza sarà invece per la prima volta Romano Prodi.
Casualmente due volte mi sono trovata a New York proprio in quel periodo e garantisco che l'atmosfera che si respira è incredibile. Già nei giorni precedenti il numero di quelli che corrono in Central Park aumenta a dismisura, indipendentemente dalla temperatura e dall'ora.
New York oggi si è svegliata con la neve, e la temperatura prevista per domenica 4 novembre va dai 3 ai 7 gradi, speriamo senza il caratteristico venticello...
Gli atleti si presentano con abiti di protezione che vengono abbandonati alla partenza e dati in beneficenza. Dal momento in cui gli atleti vengono lasciati sul posto gara al momento del via passano non meno di 4-5 ore...
La foto è di New York oggi.

Nessun commento :