Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 30 novembre 2008

Samia Soltane 7a e 1a di categoria alla "Tutta Dritta"

Molto freddo questa mattina a Torino. Partenza alle ore 10.00 e più di tremila persone che invadono il centro di torino per arrivare fino a Stupinigi.
Samia Soltane ancora una volta riesce a gareggiare ad alto livello, nonostante la stanchezza delle numerose gare portate a termine in questi ultimi tempi, ed il suo è come sempre il miglior risultato valdostano.
Arriva settima femmina e Prima di categoria, il tempo 36.55.90.
Brava anche Roberta Cuneaz, che conclude la fatica dei 10 Km in 40.12.95 in 1a posizione di categoria.
Ienaro Giovanni 68° in 41.32.60.
Antonino Malacrinò 103° col tempo di 44.38.15.
Franco Moggi è 18° della sua categoria in44.49.75.
Franco Brazzale 4° di categoria in46.07.30.
Esordio anche per Stefano Mosca 190° in 51.35.05.
Gaby Herren perde il chip e la sua gara, anche se completata, non viene registrata come effetuata. Peccato, l'esperienza insegna...

Laurent primo degli eletti






Oggi a Torino XV Assemblea Nazionale Ordinaria per la Federazione Nazionale di Atletica Leggera. E' stato rieletto alla Presidenza col 91% circa dei voti Franco Arese.
La sorpresa più bella è stata di vedere eletto e riconfermato per il prossimo quadriennio 2009-2012 Laurent con il punteggio più alto. Evidentemente è stato apprezzato il lavoro a favore degli atleti da lui svolto nel passato quadriennio. E' sicuramente una bella soddisfazione per la nostra piccola regione avere un consigliere nazionale a Roma.
I delegati della Valle d'Aosta, decretati alle regionali, che hanno votato all'Assemblea sono stati per la quota atleti Jean Dondeynaz (Calvesi), per la quota dirigenti io (Calvesi) e per quella tecnici Paola Congiu (Polisportiva Saint Christophe).
Peccato che papà Eddy non abbia potuto festeggiare Laurent perchè ha dovuto scappare a Caselle, diretto a Roma, per un impegno urgente al Coni.
Il giorno 5 il primo Consiglio Nazionale dove sarà definita la Giunta.
Apprezzatissimo l'intervento del Colonnello Parrinello, stimati anche quelli di Cacchiarelli e di Dante Acerbis.
Di personaggi interessanti se ne sono visti, le premesse per un buon lavoro e per una buona ripresa dell'Atletica Italiana ci sono. Speriamo in bene. Buon lavoro a tutti!

nelle foto:
Jean e Paola con la mitica medaglia d'oro di Los Angeles Gabriella Dorio,
Laurent con i valdostani
Laurent con tutti i neo-consiglieri eletti

25 giorni a Natale

venerdì 28 novembre 2008

27 giorni a Natale

Giacomo Macciò alla Calvesi


Giacomo Macciò è approdato alla "Calvesi", gli diamo il benvenuto e contiamo sul suo entusiasmo e sulle sue buone qualità atletiche.
Ha già iniziato gli allenamenti e ha impressionato come tutto gli riesca facilmente.
Anche i più giovani hanno potuto constatare quanto sia competitivo...
Ben arrivato tra di noi!

giovedì 27 novembre 2008

Cena annuale, domenica 7 Dicembre


Sono aperte le prenotazioni per la cena di fine anno.
Inizierà alle 20.00 di domenica 7 Dicembre al Belair di Gressan e non si sa quando finirà.
La quota di partecipazione è di 20 euro e sarà comprensiva di antipasto, primo, secondo e dolce.
Proibito il vino ai minori di 18 anni e per i più grandi sarà consentito a rigore di palloncino...
Il Karaoke allieterà la serata e sarà l'occasione per presentare i nuovi tesserati.
Chi vuole aderire può chiamarmi o fare riferimento a Paola Congiu.
Al Palaindoor lascio un foglio dove potete firmare l'adesione.

Prestigioso riconoscimento per Silvano Pierucci


Questa sera il Panathlon di Macerata assegnerà al nostro Amico (con la A maiuscola) Silvano Pierucci, il prestigioso premio che viene conferito in memoria del mitico dottor Lamberto Cicconi (in gara fino a 99 anni). Ci felicitiamo con lui e ci uniamo al grande applauso che sicuramente accompagnerà la premiazione.
Penso che ricevere questo premio sia di grande emozione per Silvano, anche perchè il Dottor Cicconi era un suo grande amico e rappresentava (quasi quanto lui) il mostro sacro tra gli atleti master.
nella foto Silvano, felice con super-Betty (la moglie che tutti gli invidiano).

lunedì 24 novembre 2008

Prima neve




















E' arrivata la neve come di consueto in punta di piedi, silenziosamente, trasformando il paesaggio in qualcosa di più simile a una fiaba che non alla realtà.
Questa mattina mi sono divertita a osservare il mio giardino, con quello che resta dell'estate e dell'autunno.
Le mie rose sono testarde e non vogliono arrendersi al cambio di stagione, così come i boccioli di geranio che imperterriti continuano a riprodursi.
Le ultime foglie degli aceri sotto il peso della neve hanno ceduto definitivamente.
Lotti e Artù si sono divertiti a rincorrersi e a ficcare il muso nella neve. Lotti ha trovato dei fili d'erba vicino alla rete e li ha usati come spuntino. Anche il pigrone e poco temerario Artù ha dimostrato un coraggio da leone..

Toto Mazza e Stefano Casarotto alla 9a Milano City Marathon

Antonio Mazza m45, uno dei fratelli del noto Angelo, ha corso domenica 23 novembre, la maratona di Milano ottenendo un'ottima 142a posizione e la 14a di categoria in 2.53.59.
Stefano Casarotto m35, è arrivato nella classifica assoluta 958° e 198° di categoria col tempo di 3.24.05.
Complimenti a tutti e due!

sabato 22 novembre 2008

Polisportiva Saint Christophe al Palaindoor


Ecco Paola Congiu, Presidente e tecnico della Polisportiva Saint Christophe, al Palaindoor di Aosta con i suoi giovanissimi atleti.
I piccoli e i loro genitori sono rimasti affascinati dall'area sportiva che è ormai in Italia e non solo, considerata una delle piste indoor più belle.

Tutta Dritta


Il gruppo è sempre più numeroso. Sembra facebook, uno attira l'altro e la catena è sempre più lunga...
Bravi, sarà una giornata magnifica!

Per Umberta grande successo








Ancora una volta la mia splendida nipote Umberta è riuscita a organizzare una giornata di beneficienza con la quale ha dato ossigeno all'associazione "essere bambino".
Ha ottenuto di poter utilizzare l'"Area Docks" fantastica costruzione che può stare all'altezza di "Nobu" di New York.
Anche Laurent nonostante gli sgambetti dell'Alitalia è riuscito a esserci. Paola Congiu, Nathasha Pellissier, Gabre Gabric, Luca e Anna Ferrario con due amici hanno con me, rappresentato l'Atletica Calvesi. Anche la bellissima Raffaella Lamera (1,90 nell'alto) è stata con noi.
Brava Umby, siamo orgogliosi di te!

giovedì 20 novembre 2008

Iscrizioni Tutta Dritta



Sono aperte le iscrizioni per la Tutta Dritta di domenica 30 novembre a Torino.
Gara affollatissima competitiva e aperta solo ai maggiorenni.
Partenza da
P. Solferino lato ovest alle ore 10.00 (centro di Torino)
per passare da
Corso re Umberto
poi da
P. Costantino il Grande
Corso Galileo Ferraris
P. San Gabriele di Gorizia
Corso Unione Sovietica
Viale Torino
P. Caio Mario
e arrivo
Palazzina Stupinigi
Percorso piatto senza curve, molto scorrevole che permette grandi prestazioni cronometriche.
Il pettorale si ritira dalle 8.00 alle 9.00 in zona partenza presentando il tesserino Fidal.

Seguirà alla competizione una bellissima "festassa" con cibo e musica.
Personaggi molto noti del podismo e vips saranno in gara.
La bravissima danzatrice albanese Anbeta Toromani sarà testimonial della gara.

martedì 18 novembre 2008

Salvatore Nicastro a Biella

Salvatore Nicastro ha gareggiato nella 35a di Biella, sali-scendi hanno caratterizzato la bella gara organizzata dall'UGB.
Il 1° "Tra Piazzo e Bellone" nel quale il nostro atleta ha corso in 27'38" ottenendo la 19a posizione assoluta e la 12a di categoria.
Bravo Salvatore!

Catherine Bertone, bravissima a Bogogno!

Domenica 16 novembre, grande prova di Catherine Bertone che nella terza edizione dell'originale Golf Road Race di Bogogno (Novara), si è classificata 5a dietro alla Maraoui, alla Paterlini, alla Fontanesi e alla Laaroussi. 11 Km di percorso ondulato di cui una buona metà si svolge all'interno di un bellissimo campo di golf.
Corsa su strada internazionale che vede all'arrivo dei primi 15 ben 9 africani.
Il tempo impiegato da Catherine è di 41.05.
Evidentemente le mie podiste non danno segni di stanchezza e dimostrano di essere sempre più competitive.
Grandiiiii!

Fabrizio Lingua a Volpiano


Domenica 16 Fabrizio Lingua ha partecipato al 4° Cross della Volpe a Volpiano.
Era anche la 7a prova del Gran Prix Nazionale. Percorso pianeggiante nella splendida Pineta Smat, di un anello di 2 Km. Quasi 700 partecipanti e circa 200 più che nella terza edizione del 2007.
Bravo e in costante progresso Fabrizio che abbandonato il martello e parecchi kg si è classificato al 47° posto della categoria master in 27.39.

Tadei è campione Italiano anche della Mezza Maratona

Domenica 16 a Riva del Garda Il campionato Italiano Master di Mezza Maratona, "7a Garda Trentino Half Marathon" ha visto ancora una volta protagonista il nostro Lino Tadei. Ha vinto la categoria master85. Gli organizzatori, nella persona di Sandro Poli mi hanno mandato una email di congratulazioni per il risultato del nostro forte atleta. Ancora una volta per errore era stato inserito inizialmente nella categoria master80 perchè è difficile capacitarsi che il nostro piccolo, grande uomo sia del 1921.
Il suo tempo è stato di 3.21.43.
Ex ferroviere, parte sempre tutto solo (rigorosamente in treno) si organizza gareggia e rientra.
Davvero un bel fenomeno..

Apple Run ancora SuperSamia!


Sabato 15 SuperSamia ha corso la bella gara di circa 11Km a Cavour. Inusuale che non fosse di domenica. Gli organizzatori temevano a buona ragione una folla esagerata e comunque la gara era a numero chiuso, solo per i primi 600 iscritti.
Era la seconda edizione della corsa delle mele di tre giri da effettuare intorno alla Rocca di Cavour su un percorso interamente pianeggiante.
Premi in soldi e per i primi il peso dell'atleta vestito in mele, un'idea davvero simpatica.
C'è da dire che lo svantaggio per la sottile Samia, in questo caso, solo in questo caso è stato davvero notevole (era pure a stomaco vuoto..).
Arrivo al magnifico risultato, 4a assoluta delle donne e addirittura 47a nella classifica che comprendeva anche gli uomini.
Il suo tempo sbalorditivo 38.20.60.
Al 18° posto si inserisce la brava Roberta Cuneaz col tempo di 43.15.05
Le "Calvesine" sono proprio forti!

lunedì 17 novembre 2008

Jacopo Spanò è il più veloce d'Italia!





















Sabato 15 novembre nuova bellissima trasferta per i giovani atleti della "calvesi".
Questa settimana con il pullmino e due macchine ci siamo avventurati fino a Modena per la terza prova della rassegna regionale indoor.
Siamo stati accolti davvero con entusiasmo dagli organizzatori e siamo stati apertamente ringraziati al microfono per la nostra partecipazione.
Ci siamo presentati per primi nella buona struttura di viale autodromo e per ultimi ce ne siamo andati promettendo di tornare alla prima occasione.
Anche la bella Claudia Salvarani era presente, questa volta però in veste di istruttore e non di atleta. Le ho affidato subito la mia Gloria Spanò, unica esordiente Calvesi presente, perchè accompagnata da mamma Simonetta e papà Mauro. Gloria ha fatto subito amicizia con Camilla e le altre bimbe e ha corso i 60m tagliando il traguardo al 2° posto.
Gara di salto in alto per la categoria ragazzi maschile. Combattuttissima fino alla fine con Jacopo Spanò che entra in gara a 1.40 per sicurezza, la prossima volta sarà bene che inizi a 1.46 (come avrebbe voluto lui) per arrivare più fresco alla misura del record. Bravissimo sale sul secondo gradino del podio con 1.58 e si inserisce al 3° posto nazionale.
Bravissimo anche André Comé, polivalente atleta, che arriva 4° con il suo record personale a 1.48. Bella prova anche per Richard Cuneaz che supera 1.40, ma che arriva stanco alle gare per avere utilizzato le sue belle e abbondanti energie nelle 4 ore di viaggio a organizzare gruppi di canto e di preghiere in latino (a lui utili per ottenere il massimo dei voti di religione).
Lorenzo Rocca salta 1.10 anche se la misura nelle sue possibilità, come già ha dimostrato, è sicuramente più alta.
Erano emozionati i nostri di fronte alla mostruosa quantità e qualità di atleti romagnoli. Passato il primo impatto hanno però reagito bene e hanno capito di essere all'altezza della situazione e di essere in grado di puntare al podio.
Alla partenza dei m60 anche le ragazze, la più veloce è stata Arianna Imperial in 9"13 che vince la sua batteria seguita dalla brava Sophie Angrilli in 9"15. Mavy Spadotto, nell'attesa di fare la sua gara di lungo non si tira indietro e anche lei corre bene in 9"59.
Partono poi i cadetti dei 60 e il nostro Gabriele Moris si arrende solo al muscolato Cellario e sale sul podio in 7"58.
Simone Vinci arriva al personale di 7"96 con la conquista della quarta posizione.
Per le cadette esordio della brava Sophie Dejanaz 9"17 che arriva a un soffio dalla più esperta e bravissima vincitrice Valeria Imperial 9"15. Anche la longilinea Ayat El Amed arriva seconda nella sua batteria 9"93.
Fabrizio Ferraro arriva terzo sul podio sempre nei 60m della categoria allievi in 8"13.
Terminato il salto in alto i ragazzi corrono i m60 con l'exploit fantastico del nostro incredibile Jacopo Spanò che si pone con il tempo di 7"88 elettrico al primo posto delle graduatorie italiane indoor e al 4° tra indoor e outdoor su un lotto di 3236 atleti.
Jacopo Spanò è davvero l'atleta della categoria ragazzi più bravo di sempre dell'atletica valdostana, basta vedere l'annuario dove lo si può trovare nell'elenco delle migliori prestazioni valdostane di sempre al primo posto nei 60 indoor- outdoor, nei 600, nei 1000, nei 60hs, nella staffetta 4x100 e nella staffetta 3x800. Non è detto che qualcosa mi sia sfuggito...
Salto in lungo ragazze con la brava Mavy Spadotto al 4° posto con 3.99, seguita da Sophie Angrilli 3,87 e da Arianna Imperial con 3,78.
Un posto d'onore anche per Antonino Lo Nano che sposta il suo record di master 40 da 1,57 a 1.65 ottenendo l'argento sul podio. Nei m 60 guadagna ancora il podio e la terza posizione con il suo personale di 8"30. Il tifo per Antonino partito solo dai suoi giovani atleti alla fine è diventato contagioso e pure i giudici facevano parte della sua tifoseria.
Non sono ancora riuscita a recuperare i risultati dei 60m di Comé, Rocca e Cuneaz, spero di poterli aggiungere a breve.
Tutti super bravi, riprendiamo la strada del ritorno rinnovando canti e risate.

nelle foto la sfida "mondiale" tra Simone, Gabriele, Jacopo e Antonino, vinta come non è difficile immaginare da Antonino...