Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

sabato 3 gennaio 2009

40 anni e non sentirli...


Ebbene sì, sono passati 40 anni dal 3 di gennaio, data in cui ci siamo sposati Eddy e io. Era di venerdì alle 17.00. All'epoca non era così usuale né l'ora, né il giorno, ma ci sentivamo abbastanza forti da andare pure contro gli usi scaramantici in voga.
Una vita in comune è un grosso impegno, io avevo appena finito di studiare e non avevo mai cucinato, o lavato o stirato, a casa ero coccolata e la mia giornata era fatta di campo sportivo e scuola e poi di università.
Inizialmente è stata dura per me, ma figurarsi per lui, con i disastri che combinavo! Incendiavo le pentole a pressione e i miei "piattini" hanno messo a dura prova il suo stomaco.
A 27 anni avevamo tre figli.
Di semplice non c'era niente, se non il grande amore che mi legava allo sposo e alle creature. Gli anni sono trascorsi terribilmente in fretta, e potessi tornare indietro mi risposerei con lui. Sicuramente con l'esperienza acquisita qualche variante la ficcherei, diciamo che vorrei avere la testa di adesso già dal primo giorno di matrimonio. Quarant'anni assieme sono un continuo equilibrio di forze. In certi momenti sei tu debole e lui è una roccia, in altri è esattamente il contrario.
Alla fine credo che parte del fascino della convivenza sia rappresentata anche da questo. Non esistono certezze e la conquista è costruita quotidianamente.

7 commenti :

Claudio Vignola ha detto...

Che belli... :o)
A distanza di 40 anni, qualche ruga e chilo in più non tolgono nulla al fascino che avevate.
Per la cronaca, i miei genitori oggi fanno 33 anni di matromonio!
Un abbraccio immenso da Monza.

Eremiticamente ha detto...

congratulazioni!

Rosa ha detto...

Congratulazioni vivissime!!! Eravate bellissimi il giorno del matrimonio, siete fantastici anche oggi :-) Con affetto.

katia matteo ha detto...

I 40 anni di matrimonio si vedono eccome.
Lo dimostra il fatto che ogni volta che scendi dalle scale ti rompi un piede.....
A parte gli schezi, un augurio per altri 40 anni insieme.
Katia e Matteo

Patrick ha detto...

Sono due SUPER, altro che storie. :-)

Qui l'unico rottame sono io, che ho fatto 800km di viaggio solo per venire ad ammalarmi a Aosta!

Nerepercaso ha detto...

Che meraviglia!!!!!
Siete bellissimi insieme.
Esiste un segreto per essere tanto belli e rimanerlo nel tempo?
Mille auguri

Tribù Spanò

Nerepercaso ha detto...

Che meraviglia!!!!
Ci svelate il segreto di tanta bellezza duratura nel tempo?

Congratulazioni Tribù Spanò