Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 15 marzo 2009

Tanti primati della "Calvesi" al Palaindoor: Spanò 5.89

Ottimi risultati per i nostri giovani atleti nel Meeting del 14 Marzo. Primo fra tutti quello di Jacopo Spanò, primo anno cadetto, che ha saltato in lungo col primato personale di 5,89, balzando al primo posto delle graduatorie in Italia dei nati nel 1995 e al settimo complessivo di categoria. Grande Jacopo! Non è comunque una novità il valore di Jacopo che nelle statistiche indoor Italiane 2008 risulta al primo posto nei 60m (7"88), al 2° nel salto in lungo (5,39), al 3° nell'alto (1,58) e al 5° nei 600 (1'34"7) all'aperto...
Nei 60 allievi Gabriele Moris reduce dal passaggio di un virus è già bravo a segnare 7"59 ed è secondo di categoria seguito al 3° posto da Marco Cristiani 7"60 e al quarto da Simone Vinci col primato personale di 7"64 (vecchio personale 7"75!).
Nella classifica assoluta grande exploit di Matteo Bonetto che porta il suo primato personale a 7"32 (vecchio p.p.7"41) ed è primo degli juniores e 4° assoluto.
Bravo Paul Decembrino, master 45, che lima ancora qualcosa al suo stagionale e segna il tempo di 8"35.
Nei 60 cadetti ottima prova di Richard Cuneaz, primo della sua serie e secondo tra tutti col primato personale di 7"94. Nella classifica cadetti anche il mezzofondista Jean Paul Perret col personale di 8"51 al nono posto, seguito al decimo da Lorenzo Rocca in 8"66.
Credo di potermi considerare soddisfatta dei progressi dei nostri velocisti in questa prima parte di stagione:
Moris 7"30- allievo 1°anno
Napolitano 7"32- promessa 1°anno
Bonetto 7"32-junior 1°anno
Cristiani 7"51- allievo 2°anno
Vinci 7"64- allievo 1°anno
Spanò 7"72- cadetto 1°anno
Cuneaz 7"94- cadetto 1°anno
Mainetti 7"78- allievo 1°anno
senza dimenticare Ferraro e altri che non hanno ancora gareggiato.
Nei 60 cadette esordio della splendida Sara Colombini che purtroppo senza tempo è stata messa in una serie non competitiva e ha stravinto in 8"69 (la 2^9"62), avesse potuto gareggiare con le migliori il risultato avrebbe potuto essere addirittura migliore. Nella classifica generale Sara è 5^. 11^ è Sophie Angrilli in 9"08 e 17^ Debora Ascenzi in 9"94.
Matteo Bonetto ostacolista mi piace davvero, per lui il passaggio è una cosa istintiva, li ha provati questa settimana ed è già, alla prima gara 31° Italiano in 8"84.
Nei 60hs cadetti vince il bravo André Comé in 11"03 che è anche terzo nel salto in alto con 1,45.
negli ostacoli cadette Sophie Angrilli è 5^ col personale di 11"61, personale anche per Giuditta Coccu 6^in 11"69.
Nel salto in lungo maschile allievi Simone Vinci è ormai stanco, gareggia alle 7 e tra un salto e l'altro passano 20 minuti, finisce in 5,48 anche se attualmente vale di più.
Nel getto del peso molto bene Stefano Demichelis che supera i 12 metri dimostrando di aver recuperato le giuste energie. Antonino Lo Nano che deve occuparsi delle gare di tutti i nostri è privo di concentrazione e si ferma a 10.93.
Paul Decembrino vince la sua categoria con 7.66. Ancora peso con Gabriele Moris che raggiunge la misura di 10.34. Tra i cadetti è terzo Jean Paul Perret con m 8.05 e quarto è Lorenzo Rocca con 7.26.
Nei 60m 14"00 per la nostra Marisa Belletti master 75 che scaglierà anche il peso a 5.56. Paola Congiu salta in lungo m 3.37 e lancia il peso a 6.18.
Mavy Spadotto dispiaciuta per non poter saltare con l'asta è terza nel salto in lungo con 4.25, Giudtta Coccu è 10^ con 3.62.
Nel recupero del campionato regionale del salto in lungo ragazzi Luca Gontier vince il titolo con 4.26, al secondo posto Ayoub El Basraoui anche lui sopra i 4 metri.
Per le ragazze è 4^ Emily Chierici di un anno più piccola delle prime tre così come Claudia Cometto 7^ con 3.22, Marta Solenne 8^ 3,10 e Mireilla Bodjo 9^a 2.95.

Nessun commento :