Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

giovedì 4 giugno 2009

Trasferte indimenticabili. Non solo gare...






























Un grazie speciale a Mariella e Giorgio che ci hanno viziati e ospitati. Il Meeting Nazionale giovanile di Chiari di domenica è stata l'ennesima bella esperienza per i nostri giovani e bravi atleti.
Angrilli, Moris, Cristiani, Spadotto, Vinci, Comé, Spanò j, Spanò G, i nostri protagonisti.
I primi ad entrare in gara sono stati Mavy Spadotto, che ha lanciato affrettatamente il peso a 7,50 per andare di corsa alla gara di salto in alto dove si è ripetuta sul metro e 43cm.
E' stata la volta poi di Sophie Angrilli, nei m80 che è seconda della sua serie, in attesa di correre per la prima volta i 300, gara che le si addice.
André Comé va a personale sia nel giavellotto dove sfiora i 30m che nel salto in lungo dove atterra a 4,97.
Jacopo Spanò è comunque un combattente e nonostante il lungo stop dovuto ad una tallonite (da Karate), non sfigura di certo nei m 80 e nei m 300.
Non è giornata per Simone Vinci che nel lungo arriva troppo veloce in pedana o stacca col piede sbagliato e non supera i 5 e 50. Anche nel giavellotto l'abbiamo visto fare migliori cose, ma è normale, non si possono sempre migliorare i record.
Greta Spanò corre i 200 facendo vedere che con un pò di allenamento la squadra assoluta potrebbe contare anche su di lei. L'orario del salto in alto concomitante con quello dei 200 non le consente di entrare in classifica.
Gabriele Moris becca i 200 in un momento di vento fastidioso e chiude comunque con un buon 23"72.
Mi chiede poi di intercedere presso gli organizzatori perchè lo facciano correre anche i 400. Permesso accordato ed ecco Gabriele alla partenza nella serie dei più deboli, quella senza gli accrediti. Parte tipo corsetta di riscaldamento fino ai 200 e poi gli ultimi 200 tipo Forrest Gump, non ce n'e' per nessuno e termina in 53"45.
Nella 5a serie parte Marco Cristiani, sempre buono e con l'arrivo in 54"23.
6a posizione finale e premiazione per la sorpresa della giornata Gabriele Moris.
Il rientro verso casa con l'accordo dei genitori è stato rinviato, tutti a casa di Mariella e Giorgio in Franciacorta per un bellissimo bagno in piscina, ottima cena e giochi. Alle dieci, con pochissima voglia dei nostri ragazzi e dei loro genitori di rientrare, saluti ai nostri ospiti e direzione Valle...

2 commenti :

Eremiticamente ha detto...

tutti ignudi

Eremiticamente ha detto...

tutti ignudi, uuuuuhhhhhhhh