Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 5 luglio 2009

Luca Ferrario 891 punti, Chiara Del Nero 800, i migliori valdostani. La "Calvesi" è prima in regione con i maschi e con le femmine





















A Torino, nella prima giornata della seconda fase del CDS assoluto buonissimi risultati hanno migliorato la nostra situazione di classifica.
Luca Ferrario ha portato il suo stagionale a 15"02 per la bellezza di 891 punti ottenendo l'argento sul podio e il miglior punteggio assoluto dei valdostani.
L'allievo Andrea Mainetti con 12"08 nei 100m ottiene 560 punti.
Remy Viale, allievo, nei 400m ha corso in 57"96 per 422 punti.
René Cuneaz, bravissimo promessa, migliora il primato personale a 4.04.10 nei 1500m.
Adil Boukhrais, promessa, dimostra grandi qualità, ma non avendo pratica di pista corre tutta la gara ad elastico con grande costo energetico e finisce comunque in 4.26.51. Il suo risultato però non si deve inserire per il cds in quanto è straniero al primo anno di attività (nel caso specifico al primo mese di attività) e il regolamento chiede almeno due anni prima del 2009 di tesseramento Fidal. La logica mi sfugge...
Andrea John Dejanaz corre i suoi primi 3000 siepi (come allievo corre i 2000 siepi) e termina bene in 11.41.59, dietro di lui in 11.45.44 Roberto Cossetta, sempre a disposizione della società e collaborativo al massimo.
Nel disco Antonino Lo Nano lancia 29.56 ed esordisce con solo due allenamenti alle spalle, il giovane fisicato Gering Kasa in 21.01.
Nel giavellotto papà Marco Brunori migliora Santhià in 37.52 e Antonino Lo Nano si ferma a 31.96 grazie alla super attività della settimana.
Bellissima prova di Luca Magro sui 10 Km di marcia in 53.44.04 che trascina il suo giovane atleta Davide Visentin tanto da farlo migliorare di 4 minuti, 56.18.14 il suo tempo. I progressi di questo allievo al primo anno di attività, grazie alle attenzioni di Luca e alla supervisione di Edy Dalle, sono davvero di tutto rispetto.
Bella gara di marcia anche per la nostra Micaela Benzi, che di sicuro non si risparmia e chiude in 28.32.51.
400 femminili con Chiara Del Nero che migliora Santhià con la solita incontestabile grinta e guadagna 800 punti con 58"99.
Nei 1500 femminili non migliora Roberta Cuneaz, il caldo umido le ha veramente dato fastidio, ma ottiene comunque un ottimo 5.00.58.
Sara Lucia, il nostro arbitro di calcio, per la prima volta su questa distanza è brava in 5.39.23.
Nell'alto Nat Pellissier salta 1.30 e Greta Spanò 1.25, utilissimo punteggio per la categoria allieve. Ale Bonetto, gioca col disco e lancia a 25.53, dimostrando ancora una volta il suo potenziale e si diverte anche col martello raggiungendo i 24.22m.
Io cerco di non schiacciarmi i piedi col peso da 4Kg (visto che sono già zoppa) e raggiungo la stratosferica misura di 4.99 e così mi svergolo anche il collo...
Ultima gara della giornata la staffetta 4x100 utile per lasciare Chiara Del Nero nella 4x400 del giorno dopo. Greta Spanò, Alessandra Bonetto, Nathasha Pellissier e Marcellina Piccinato in 56.01 superano i 600 punti.

Seconda giornata
Marco Cristiani prova a migliorare i 200, ma l'allenamento pressoché nullo di questo ultimo periodo non glielo permette, è bravo comunque in 23"97. Con lui anche Aniss Lafnouch, fuori gara per il regolamento stranieri, in 27"77.
Super René Cuneaz per la prima volta scende sotto i 2 minuti negli 800, per la precisione 1.59.32 e prende 694 punti. Per essere un atleta arrivato solo da marzo all'atletica direi che il risultato è davvero eccezionale. Lo junior David Vevey, nonostante il carico di lavoro davvero cospicuo di questa settimana, riesce a correre in 2.11.05. e si migliora. E' davvero un bell'atleta da curare. Remy Viale sempre negli 800, col personale a 2.14.14. Andrea John Dejanaz in 2.19.26 anche se con i 3000siepi del giorno prima nelle gambe.
Bella la gara dei 5000 dove Andrea Vizzardelli 16.25.88, corre d'autorità fino a tre giri dal termine in terza posizione, poi cede in settima posizione. Chiude appena davanti ad Andrea apparentemente in freschezza Pietro Fares in 16.12.96, supportato dal grande tifo della moglie e della figlia Laura.
Una 4x400 viene improvvisata perchè richiesta dai ragazzi, anche se con la presenza di Aniss non è utile per la classifica dei societari. Si divertono e concludono in 4.05.11.
Chiara Del Nero corre i 200, ma non è soddisfatta del 26"63, avrebbe voluto fare meglio. Un piccolissimo fastidio al bicipite femorale la convince ad evitare la 4x400 per non rischiare. Nei 200 scende in pista anche Sara Lucia 33.22, dimostrando uno spirito di squadra fantastico. Lei che corre i 5000, è stata pronta a mettersi sui blocchi di partenza mai visti prima. Tanto di cappello anche a Sabrina Praz che per aiutarci è tornata in pista dopo un paio di anni. Per lei 3.77 nel salto in lungo.
Un'altra vittima del regolamento dei cds che impone due atlete di ogni categoria, è stata Alice Cazzadore, che ha lanciato il giavellotto mai provato prima, a 14m dimostrando tutta la sua simpatia. Anche Ambra Corolla lancia per farle compagnia e poi scappa a prepararsi per la 4x400. Autoeliminatasi Chiara Del Nero, viene catturata Sara Lucia subito dopo aver ingoiato la pizza e con il solito spirito di adattamento si lancia nella nuova avventura. Alla partenza Ambra, in seconda Sara, in terza Maria Barbalace e in ultima la bravissima Roberta Cuneaz.
Come presidente devo dire un grande grazie a tutti i miei atleti presenti, che hanno fatto tutto quello che era nelle loro possibilità per raggiungere il traguardo della finale nazionale.
Dovrà passare almeno una settimana prima che si sappia la classifica nazionale. La classifica regionale l'abbiamo vinta abbondantemente sia coi maschi che con le femmine solo grazie all'impegno di tutti quanti.

Classifica finale regionale maschile
1a Atletica Sandro Calvesi 16181 punti
2a Atletica Pont Donnas 14206 punti
3a Atletica Cogne Aosta 12659 punti

Classifica finale regionale femminile
1a Atletica Sandro Calvesi 13438 punti
2a Atletica Cogne Aosta 11738 punti

La foto di Luca Ferrario presa da "La Stampa", non trovo quella di Chiara Del Nero.

1 commento :

Claudio Vignola ha detto...

Raso, Bonetto, Deligios....

Perchè quando gareggio io non c'è mai nessuno????

:o(

Qua urge un rapido intervento...!!!! ;o)