Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

martedì 25 agosto 2009

Moris, Gallo e Dejanaz si fanno in otto...



















Ad Asti prove multiple per gli allievi, potevamo non esserci? Assolutamente no. Vacanze, lavoro e studio hanno consentito la presenza solo a Gabriele Moris, Corrado Gallo e Andrea John Dejanaz.
L'obiettivo era il puro divertimento e il ritorno alle gare dopo un mese di pausa.
Nella prima giornata partono con i 100m, gara speciale per i due mezzofondisti che ottengono facilmente il primato personale (si usa dire così anche se si tratta della prima gara di carriera e mi adeguo...).
11"7 per Moris, 13"2 per Gallo e 13"7 per Dejanaz.
Nella seconda gara, il salto in lungo, Gabriele memore dell'incidente dell'anno passato salta con qualche preoccupazione e atterra a 5,29. Non riesce a forzare, ma importante era rompere il ghiaccio.
Per Corrado 4,98 e per John 4,60 altro personale (idem come sopra..)!
Terza gara con il lancio del disco dove il migliore dei nostri è John con un lancio di 18,93, quasi 17,00 per Corrado e quasi 18,00 per Gabriele, che fa un nullo decisamente oltre i 20,00m (tre personali).
Ultima gara della giornata il salto con l'asta.
Un'asta che molto gentilmente ci ha messo a disposizione l'"Alfieri Asti", molto diversa però, da quella provata qualche sera prima al campo di Aosta.
Tre tentativi a vuoto per John, 1,80 per Corrado e 2,20 per Gabriele, naturalmente primato personale per tutti due. Delle vere belve! Dalle fotografie si possono notare i gesti tecnici perfetti, armoniosi, direi proprio da manuale...
Un intermezzo di rebatta di John per continuare con altre impressionanti performance.
Troppo simpatici i miei atleti e anche quelli di Asti! Bellissima l'atmosfera di amicizia che si è immediatamente instaurata tra tutti i ragazzi in campo.
Domani seconda puntata. Ma quanto sono belle le prove multiple?

Nessun commento :