Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 15 marzo 2010

Jacopo Spanò fa suo anche il Promoindoor, ancora primo in Italia!

Ancora il più forte di tutti in Italia il nostro Jacopo Spanò, a Modena in 7"20, il secondo tempo è stato realizzato a Ponticelli (Napoli), in 7"44 dal laziale Marco Mattei. La stagione invernale non poteva essere migliore per Jacopo, adesso inizierà la preparazione in funzione delle gare all'aperto sotto la direzione di Flavio Ranghino.
Questa mattina puntuale partenza dalla piazza del campo di calcio di Aosta col pullman alle 6.45. Fermate a Ponte e a Santhià per "raccogliere" gli atleti e fermata a Tortona per sgranchirci le gambe...
Accoglienza, da parte degli organizzatori, di prima qualità. Dirigenti e atleti impegnati a preparare deliziose tigelle a base di pesto montanaro e parmigiano, prosciutto, salame.
L'apertura delle gare tocca agli ostacolisti, Simone Bottan migliora il personale portandolo da 10"41 a 10"19 e per Roberto Ravo 10"58. Vince  Alessandro Faragona figlio della nota atleta  master Rossella Zanni in 8"27 bruciando il bravo ligure Jacopo Corsini.
Per la defezione delle ostacoliste convocate, la brava e disponibile Francesca Gal si adatta a rinunciare alla gara del salto in alto per gareggiare negli ostacoli. Migliora il suo personale portandolo da 11"83 a 11"79.
1000 cadette per Margherita Distrotti che si nfortuna, ma porta a termine la gara in 4.03.90.
60m cadette con Veronica Pirana che porta il personale da 8"68 a 8"67. Claire Challancin è brava a migliorarsi da 9"03 a 8"73.
Alessandro Pugliatti finisce i 1000 con gli occhiali da sole di un tecnico, in 4'17"73. Mavy Spadotto si ferma a 1.35 nell'alto, una giornata no per lei, capita atutti.
Nessuno per noi nella marcia femminile, mentre in quella maschile il bravo Alexandru Salmoilenco chiude in 22'49"12.
Peso cadette con Giulia Vighetti a 6.73 e Carol Peretto a 6.64.
Salto in lungo col nuovo primato personale per Fabien Lucianaz, da 5.16 a 5.35. Bravo! Per Giorgio Spatafora 5.01.
Peso cadetti con Mattia Amadei a 9.34 e Omar Billotti a 8.59.
Passo avanti nel lungo per Alessandra Ammoni da 4.43 a 4.45 e Erika Nones per la prima volta oltre i 4 metri. Nell'alto cadetti Federico Capitoni a 1.60 e André Comé a 1.55. Gara fantasticamente interpretata da Marco Vendrame che supera con largo margine 1.88 e sfiora 1.90

Nessun commento :