Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

venerdì 8 luglio 2011

Andrea Casassa vince anche a Celle Ligure!

















Trasferta a Celle Ligure martedì 5 che aveva come obiettivo principale di unire una gara a una bella giornata di mare, e così è stato.
Pulmino e macchina di Piero e Giusy Marchiando (simil pulmino) e direzione mare. Niente di più bello che vedere i nostri ragazzi felici.
Panini per non perdere tempo e subito in acqua. Capo squadra Maria coadiuvata da Giusy, che li pilota "fuori dall'acqua!" "in acqua!"
Verso le 13.30 recuperati e portati allo Stadio dove la gara li attende.
Belli freschi, dopo il bagno tonificante e solo con una gran voglia di tornare al mare...
Tutto come da copione.
Emma Paillex è la prima della prima serie a correre i m80 per la prima volta, non sarà la prima all'arrivo, ma di sicuro non sfigura, 4^ in 12"23 e 25^ assoluta.
Eleonora Marchiando parte nella serie più forte, dove è 4^ in 10"93 e nella classifica finale 6^.
Emma ed Eleonora potrebbero essere gemelle, splendida struttura, solari, abbronzate e brave, impossibile non notarle...
Eleonora, da me iscritta a sorpresa anche nei 600, (normalmente faccio sorprese migliori...) è 3^ della sua serie e 8^ assoluta in 1'50"32. Direi una grande, dopo il bagno e gli 80m!
600m con Kristian Cabras, senza allenamento di ritorno dalle vacanze, che nella prima serie è 2° in 1'48"45 e 6° assoluto, veramente bravo.
Il capolavoro ancora una volta viene compiuto da Andrea Casassa che si presenta col 2° tempo, ma con una gara molto accorta si migliora di due secondi e vince di prepotenza, primo assoluto in 1'38"88.
Kene Ndoye salta in lungo 5.94, 4^ a soli 4cm dal podio.
Nella 2^ serie dei 200m ecco i nostri super eroi, Simone Vinci (lanciatore), André Comé (saltatore) e Federico Deligios (alto e ostacoli).
Simone parte con una curva da Bolt, a ginocchia alte, tira fino in fondo e vince la serie in 25"13, alle sue spalle, con una partenza decisamente più cauta André che recupera terreno man mano si avvicina all'arrivo, 2° della serie in 25"84. Il nostro Federico parte con cautela, fa la curva con cautela, e arriva con cautela, per lui 27"33...
Conclusa la "pratica" gare, questa volta Piero e Maria capo spedizione, tutti in spiaggia a spendere le energie fino alla fine con bagni e scherzi.
Impossibile ripartire senza una spaghettata alle vongole, un fritto misto di pesce e un vassoio a testa di dolci...
Si riparte a malincuore, qualcuno propone il bagno di notte, sarà per un'altra volta...

1 commento :

zia Katia ha detto...

Andrea, orgoglio della zia... ma quando mai ti sei divertito cosi?? Te lo dicevo che dovevi fare atletica!!! eheheheh