Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 29 agosto 2011

Al primatista mondiale Dayron Robles, prima l'oro e poi la squalifica!


Noooooooo, non è possibile, Robles è un atleta corretto
e non merita la squalifica. Sicuramente e visibilmente Dayron ha danneggiato il diretto antagonista cinese Liu Xiang, ma per come lo si conosce è altrettanto sicura l'involontarietà.
Spero che anche i cubani facciano ricorso per far riammettere questo grandissimo atleta, ma temo che avverrà senza successo.
Prima Bolt e adesso Robles, è troppo!

Compleanno di Alessandro Pugliatti


Ciao Alessandro, non fare il furbo, ti aspettiamo a festeggiare questa sera.
AUGURI!!!!

Panda a San Diego


si mette la zampotta sugli occhi perchè gli da fastidio la luce...
foto di Pilar
Sembra che abbia il ciuffo sulla capoccia.
Ma che bello è?

Buon Compleanno a Matteo Stacchetti


Auguri Matteo e coservati così!

Partito il raduno velocità-ostacoli a Mondovì

Ieri sono rientrati i saltatori e gli atleti delle prove multiple da Mondovì che hanno passato il testimone ai velocisti e agli ostacolisti. Doppio turno per Gabriele Moris, Boris Accardi e Fabrizio Merlo. Doppio turno anche per Jacopo Spanò che lascerà oggi il raduno nazionale di Camerino per andare direttamente a Mondovì a quello regionale.
Jacopo non vorrebbe più abbandonare il raduno, per lui un'esperienza indimenticabile e insostituibile:
IL PRIMO RADUNO NAZIONALE NON SI SCORDA MAI
esattamente come il primo amore...

Manuela Gentili a 5 maledetti centesimi!



E' finita l'avventura dei mondiali per Manuela Gentili. Soli 5 centesimi le hanno impedito di passare il turno...
Un'incertezza al primo ostacolo è stata fatale per il risultato finale. Manuela è una ragazza forte, determinata, ma un mondiale è sempre un mondiale anche per gli atleti più tosti.
Era arrivata al meglio e il turno successivo ci stava.
Carla Barbarino, mitico coatch, può essere orgogliosa di quello che ha costruito insieme alla sua atleta prediletta.
Brave, puntare a Londra non è utopia...
Nella fotografia sopra Manuela a Daegu
sotto, Manuela con me e Carla Barbarino, il 17 luglio al Meeting Calvesi, quando ha fatto il minimo per i Mondiali dandoci grandissima emozione.

domenica 28 agosto 2011

Concluso il raduno salti, prove multiple



Si è concluso oggi a Mondovì il raduno dei salti e delle prove multiple dei valdostani e dei piemontesi.
Positivo su tutti i fronti, ha dato ancora più entusiasmo ai nostri ragazzi in vista della seconda parte della stagione, dove i migliori cadetti e gli allievi in possesso del minimo di partecipazione, si impegneranno ai campionati Italiani.
Nella fotografia più sotto da sinistra in basso:
André Comé e Federico Deligios
In piedi:
Nadia Gonippo Piatti, Alessandro Marchiando, Mavy Spadotto, Alessia Annovazzi, Claire Challancin, Jan Campaci, Fabrizio Merlo, Boris Accardi, Gabriele Moris, Milvio Fantoni, Flavio Ranghino.

Hanno voluto lo spettacolo, l'hanno avuto!









Che vergogna, un regolamento che ti ammazza alla prima falsa...
Volevano, i GENI dei regolamenti, rendere più spettacolari le gare , senza le interruzioni di quelle fastidiose partenze false. Detto fatto, una bella squalifica alla prima falsa.
Bene, raggiunto lo scopo, riusciamo ad avere la finale mondiale senza il velocista più grande di tutti i tempi, riusciamo a perdere lo spettacolo più bello che sognavamo di vedere ai mondiali.
Premetto l'ho pensata così da subito circa lo schifido nuovo regolamento, prima della squalifica di Bolt.
Adesso diranno che aveva preso la gara con leggerezza, che era inquieto perchè non al massimo della forma, diranno qualunque cosa, dimenticando che i mondiali precedenti li ha vinti comportandosi sempre, apparentemente con la stessa leggerezza...
BOLT resta un grande, solo noi siamo più poveri per aver perso quello che desideravamo vedere di più.

sabato 27 agosto 2011

Jacopo Spanò al raduno nazionale


Tutto bene?
"Stupendo veramente un'esperienza unica...
Non voglio più tornare a casa"
Credo di non dover aggiungere commenti e sono felice per lui.

venerdì 26 agosto 2011

FRANCESCA PIAF (CANEPA) INARRESTABILE, ARGENTO nella TDS!!!


Grandissima prova di Francesca Canepa che conquista l'argento nella TDS, Ultra Trail du Mont Blanc. Prestazione davvero superba, sarà stata l'aria di casa, sarà stata l'esperienza acquisita durante la stagione, sarà, sarà, è che è brava, è modesta e diventerà la più forte del mondo. Francesca credo che nemmeno si renda conto di quello che "combina"...
Solo 10 secondi l'hanno divisa da Jolanda Linschooten, l'olandese arrivata prima.
Si stupisce da sola dei risultati che ottiene, non si pone limiti, è un'agonista da far paura, non teme il dolore fisico, è una combattente e ha un cervello che funziona, ammesso che sia possibile, ancora di più delle gambe.
Solo da quest'anno ha iniziato a fare gare di oltre 100 Km e non se ne pente, ne ingoia una dopo l'altra ed è sempre al vertice della classifica, non ce n'è neanche per gli uomini.
Rapporto peso-potenza incredibile e con una facilità a gestire le differenti situazioni ambientali da manuale.
Francesca classe 72, è mamma, ma sembra una ragazzina, potremmo chiamarla Piaf.
Edith Gassion detta Piaf (passerotto in argot) era piccola, sottilissima e impressionava quanto riuscisse a tirar fuori una grandissima voce dalle mille sfumature, aggressiva e dolce, tenera e violenta, gioiosa e triste.
Anche Francesca è minuta, anche lei piccola e riesce a tirar fuori una forza, una resistenza che impressionano, sa soffrire e combattere, sa essere generosa, sa gioire, sa commuoversi e attaccare.
Questa volta i Km erano 120 per 7100m di dislivello con l'aggiunta quest'anno di una salita massacrante di 14 Km.
Francesca è molto soddisfatta del risultato, soprattutto per aver gestito la gara, superando una crisi aiutata da una opportuna reidratazione, costruendo un finale magnifico con recupero di oltre 10 minuti negli ultimi 15 Km sull'olandese in testa.
Nella fotografia Francesca in allenamento al Palaindoor


mercoledì 24 agosto 2011

Raduno prove multiple-salti a Mondovì

Alle 12.00 sono partiti dal Palaindoor, capitanati da Flavio Ranghino, 7 nostri giovani atleti diretti a Mondovì per il raduno che vede riuniti il Piemonte e la Valle d'Asta.
Dal 23 al 28 prove multiple e salti.
Per le prove multiple Gabriele Moris
Per i salti:
triplo- Jan Campaci e André Comé
lungo-Boris Accardi
alto Federico Deligios e Fabrizio Merlo
Triplo e asta Mavy Spadotto
Buon raduno a tutti!!!

lunedì 22 agosto 2011

Vacanze a casa




















Che bello andare in vacanza!
Prima di tutto bisogna programmarla:
Agenzia? Internet?
Con chi?
Dove?
Quanti giorni?
Quando?
Offerte?
Tutto organizzato o alla "spera in Dio"?
Questo lavoretto dura mesi con incazzature varie.
Vai in agenzia e scopri che con internet avresti pagato la metà, o viceversa...
Chi doveva partire ha mal di pancia all'ultimo momento.
Per riuscire a trovare un accordo con gli altri finisci di andare dove in realtà da sola non andresti mai.
Ecc, ecc, ecc...
Naturalmente possono tutti nello stesso periodo e le code in autostrada (fortunatamente più sopportabili con l'aria condizionata), le code negli autogrill, nei bagni, si sprecano.
Finalmente la vacanza arriva.
Se ti diverti e stai bene, torni furibonda al lavoro di tutti i giorni perchè non avresti voluto tornare mai più.
Se la vacanza è andata male torni furibonda per il tempo sprecato e i soldi che non ci sono più.
Io resto a casa, ho del tempo per sistemare cose che durante l'anno restano da fare, ho più tempo per coccolare mio marito, i miei figli che arrivano, mia mamma.
Riesco a far giocare i miei cani più del solito e riesco a seguire i fiori e l'orto che dimostra la sua gratitudine regalandomi tutti i giorni fiori di zucca, fagiolini, insalate, pomodori, zucchini, rigorosamente non trattati, a Km zero.
Alle 5 e mezza vado verso il campo e ci resto fino alle otto, otto e mezza. La compagnia è piacevolissima, oltre ai nostri arrivano anche i Fontan, i Vandi, le Cova e il buonumore la fa da padrone.
In periodo di vacanze, penso che la vacanza più bella la si faccia a casa, nessuna incazzatura e solo soddisfazioni...





Altre immagini del 2° Nutella Party Mon Amour









domenica 21 agosto 2011

Umby al Nove di Porto Cervo


Compleanno di Gabriella Dompé a Porto Cervo. Umberta sempre più bella, accompagnata da Vittorio Brumotti (striscia la notizia).

Bel mezzofondo al campo...


Come per gli ostacolisti il meglio del mezzofondo italiano di tre generazioni assieme al campo di Aosta.
Luca Vandi, Felice Fontan, Eleonora Vandi, Elisabetta Vandi ed Elisa Cova.

Ostacoli di lusso ad Aosta..



Venerdì sera al campo Tesolin quattro generazioni di ostacolisti: Eleonora Vandi (ormai numero uno del mezzofondo), Eddy Ottoz, Elisabetta Vandi e Charlotte Siani(il futuro), Gabriele Moris, Antonino Lo Nano, Katia Migliorini, Patrick Ottoz, Fabiana Deligios.
Che bello, vedere riuniti il fior fiore degli ostacolisti di generazioni differenti...
Vedere gli atleti del futuro, del presente e del passato, tutti carichi di entusiasmo e con la gioia di fare o insegnare gli ostacoli.

sabato 20 agosto 2011

Grande successo del 2° Nutella Party, mon amour!













































Nonostante il periodo di ferie, tanti sono stati i bimbi protagonisti del 2° Nutella Party, mon amour.
Belli, bellissimi e felici.
3o metri per i Super Eroi del 2006. 2007 e 2008
40 metri per gli esordienti C 2005 e 2004 e per gli esordienti B 2003 e 2002
50 metri per gli esordienti A 2001 e 2000
Il miglior risultato dei Super Eroi l'ha stabilito Xavier De Antoni per i maschi e Elisa Lorenzini per le femmine.
Per le esordienti C il primato è andato a Claire Trossello.
Per le Esordienti B a Elena Perego
Per gli Esordienti B a Nicola Distasi
Per le Esordienti A vittoria di Elisabetta Vandi.
Super Eroi:
Mattia Bosco
Mattia Pizzolato
Xavier De Antoni
Alessia Blanc
Elisa Lorenzini
Giulia Andretta
Thomas Montrosset
Leonardo Menel
Amélie Trossello
Esrdienti C:
Luca Del Pasquato
Claire Trossello
Gaia Pizzolato
Emilie Di Martino
Esordienti B:
Ilaria Bolmida
Sophie Trossello
Sara Lorenzini
Martina Gorraz
Michel Consoli
Stefano Boffetti
Nicola Distasi
Nicolas Loi
Elena Peregp
Esordienti A:
Charlotte Siani
Elisabetta Vandi
Grazie a Patrick Petrarca, Lorenzo Cheillon, Silvie Grosjean, Gabriele Moris e Alice Recchia, pasticceri per un giorno...