Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

mercoledì 30 novembre 2011

FESTASSA 2011, Sabato 10 Dicembre



Sabato 10 la FESTASSA ancora una volta sarà da Napoléon a Montjovet...
I fratelli Marti, come sempre, ci vengono incontro con una buonissima cena, tanta gentilezza, il Karaoke e un prezzo da sballo, solo 15€.

Antipasti
2 primi piatti
1 secondo
dolce
caffè
acqua
vino

Grazie Eugenio, evidentemente il ricordo che hai dell'Atletica Calvesi è buono...

Gara di Babbo Natale per Esordienti e Super-eroi!


Festa e Gara di Babbo Natale per gli esordienti e i super-eroi alle ore 17.00 di Martedì 20 dicembre.
Dopo le
Carnevaliadi,
la Gara dell'uovo di Pasqua,
Nutella Party Mon Amour,
Halloween,
non poteva mancare
La Gara di Babbo Natale!!!
Gli Esordienti si fanno sempre più importanti!

Buon Compleanno a Christiane!




La nostra Christiane Nex oggi compie gli anni, il tempo passa per tutti, ma per lei no. Si confonde tranquillamente tra gli allievi della Calvesi. Sportiva nel vero senso della parola, passa dalla corsa su strada a quella in montagna, dalla pista alla neve ed è sempre a suo agio. E' la prova vivente che lo sport fa bene!
Dimenticavo, è forte anche all' "Arrancabirra!"

martedì 29 novembre 2011

Meglio un gesso oggi che un gesso domani...


L'ottimismo non deve mai mancare...
Ieri Jacopo Spanò durante l'allenamento a Verbania, è caduto a terra per un ostacolo superato malamente e proteggendosi con il braccio si è fratturato il radio!
Bene, cosa ci sarà mai di positivo...
1 Trovarsi a Verbania per l'allenamento, a pochi minuti dall'Ospedale (di solito è molto più lontano)
2 Avere vicino Flavio Ranghino che in un secondo ha improvvisato una tavoletta per scaricare il peso del braccio
3 Trovare un fantastico medico ex ostacolista che si è presa particolarmente a cuore l'atleta
4 Ulna miracolosamente salva
5 Radio "tirato" e sistemato, operazione riuscita perfettamente
6 35 giorni di gesso, una settimana di riposo e può riiniziare a lavorare
7 Il periodo non è concomitante con i campionati italiani

Ne uscirà ancora più fortificato!
il suo umore non ne ha risentito e il recupero sarà quindi più facile.
Alé Jacopo, tutta la squadra Calvesi ti aspetta alla cena per "pasticciarti" il gesso...

domenica 27 novembre 2011

Laura Jorioz e Claudio De Tommaso alla Maratona di Firenze

Bravi i nostri 2 atleti che hanno corso la 28^ Firenze Marathon. 439^ posizione per Laura Jorioz che ha tagliato il traguardo in 4.07.04 e 2566^ posizione per Claudio De Tommaso che ha fatto il miracolo visto che è la prima stagione che corre agonisticamente chiudendo in 3.40.22.
Sarà che io non corro mai più di sette metri consecutivi, ma ho un'ammirazione sconfinata per gli atleti che riescono a terminare la maratona.
Bravissimi!

Perego, Cabras, Marchiando, Perret e Dejanaz vincono ad Albertville!


























Ancora una trasferta più che positiva per gli atleti "Calvesi". Ieri, sabato 26 novembre in Francia, ad Albertville si sono fatti davvero notare per le vittorie ottenute nella coinvolgente corsa che si è svolta per le strade del bel centro della città.
Strepitosa vittoria ancora una volta di Elena Perego (2002) sui 500m, ma che per il regolamento francese, come tutti quelli della sua età riceve la medaglia senza classifica. Mi sembra evidente che questa piccola agonista, piccola solo anagraficamente, ovunque vada, che sia in Piemonte, in Francia o in Valle, detta legge...
Passiamo alla categoria Enfants 1996-1999 (distance 2700m).
Kristian Cabras 1998, ha fatto il salto di qualità, più sicuro di sé piomba sul traguardo 1°di categoria e 2° tra tutti (gli è davanti solo Yannik Marsan 1996...) in 10'00".
Eleonora Marchiando 1997, si fa precedere solo da 7 maschi e mette in fila proprio tutte le femmine in 11'18". Di Eleonora ormai sono davvero in difficoltà a trovare le parole per commentare le sue imprese, forse una le racchiude tutte, è una VINCENTE!
Patrick cura anche Martina, sorella di Ele, e me ne dice un gran bene...
Ma perchè Giusy e Piero con uno stampino di così alto livello si sono fermati a due? Avremmo potuto fare la staffetta del secolo!
Dopo i 2700m dei giovani ecco la "Corrida di Albertville" distance 7200m per i grandi dal 1995 in poi.
Adil Boukhraiss 1988, è molto bravo, 13° assoluto in 25'17.
Al 15° posto assoluto il nostro super allievo Jean Paul Perret 1995, che però vince la sua categoria in 25'20 dando ben 2' e 17" al secondo della sua categoria.
Bella gara anche per Andrea John Dejanaz che vince la categoria juniores in 25'40". Di John è necessario sottolineare oltre alle sue prestazioni, la sua gioia evidente, il gusto e la felicità che traspaiono quando si allena, quando gareggia, quando corre...
Alessandro Perego 1962, che forse anche grazie a qualche discesa di troppo, era in fase di recupero per il mal di schiena, ha provato a fare questa corsa ed è stato contentissimo di finirla senza problemi e pure bene in 30'26". Alessandro 93° della classifica generale, ma della sua categoria è ottimo 5°.
Franco Cabras 1959, che avrebbe vinto la sua categoria a mani basse, o quasi, sbaglia il percorso e aggiunge 2000m ai 7200 in programa tagliando il traguardo in 34'20", 141° assoluto e 14° di categoria dimostrando il suo effettivo potenziale...
Brava anche Sabrina Brazzale 1971, che è 2a di categoria e sale brillantemente sul podio con la prestazione di 31'56".
Il Sindaco della città si è preso la briga di andare a complimentarsi personalmente solo con i nostri atleti, per il miglior risultato complessivo ottenuto alla "Corrida".
Anche queste sono soddisfazioni. Bravissimi!!!

mercoledì 23 novembre 2011

Avviso ai naviganti

Il Geometra è stato trasferito al 1° piano in chirurgia, nella stanza n° 9.

martedì 22 novembre 2011

SABATO 10 DICEMBRE "LA FESTASSA"


Sabato 10 dicembre si rinnova la nostra FESTASSA. Tenetevi liberi, non fate scherzi, dobbiamo fare il record delle presenze anche lì!

Avviso ai naviganti!

Dire "il Geometra", è come dire nome, cognome, indirizzo e atletica, parlo naturalmente del Geometra Antonino Boscariol. Il mio è un annuncio rivolto a tutti gli atleti di quella volta là e anche a quelli che lo conoscono.
Il Geometra è ricoverato in medicina nella camera n°16. L'ho saputo dal mio atleta Marco Polesel che mi ha chiamato perchè quando è andato a trovarlo gli ha chiesto come prima cosa di salutare me e Eddy. Vorrei che tutti ne venissero a conoscenza e che andassero a fargli un pò di compagnia. In ospedale ha tutta l'assistenza necessaria, ma quelli dell'atletica sono stati la sua vita e mi sembra, senza voler fare la morale a nessuno, che sarebbe opportuno dargli la possibilità di ricordare i tempi passati e di sorridere.
Troppi non sanno del suo ricovero e la cosa mi sembra disdicevole. Fate il passa parola, mi raccomando. A noi che nessuno abbia avuto la gentilezza di dirlo è spiaciuto e non voglio che dispiaccia ad altri.

lunedì 21 novembre 2011

Francesca Canepa 3a alla 2a Ecomaratona di Alba

Nessuno riesce a tenerla ferma, nemmeno la dolorosa fascite. Questa mattina è riuscita a stringere i denti e a correre l'Ecomaratona del Barbaresco e del tartufo d'alba. Brava Francesca, ma sei davvero incosciente. Il riposo è fondamentale per recuperare anche le magagne. Il percorso di sicuro invoglia, panoramico, immerso nella natura, attraversa i 4 comuni del Barbaresco: Alba, Barbaresco, Neive e Treiso. Percorre i sentieri Fenogliani, le rocche di Barbaresco, le colline e le vigne di Langa, la strada Romantica e le spettacolari e aspre Rocche dei 7 fratelli di Treiso.
Francesca ha tagliato il traguardo in 3a posizione in 3.31.23.
Adesso piccolo terremoto, stai ferma e curati!!!

domenica 20 novembre 2011

20 Novembre: gli Angeli esistono



Gli Angeli esistono, ci proteggono e silenziosamente ci assistono. Quando qualcosa mi riesce inaspettatamente, quando faccio delle scelte che mi portano nella direzione giusta, quando riesco a dare, quando riesco a far star bene qualcuno, capisco e sento che tutto succede grazie al mio Angelo custode.
Io ne ho uno che non mi abbandona mai dal 20 novembre di 31 anni fa. Mi regala tantissima serenità, basta che lo pensi e lo vedo col sorriso buono e gli occhi verdi pieni di pagliuzze azzurre, sempre incredibilmente complice.
L'episodio più bello di quest'anno è stato il 24 Luglio in occasione del mio meeting internazionale giovanile EAP "Sandro Calvesi" a Saint Christophe.
Il tempo davvero brutto, si sono salvati gli esordienti, poi pioggia a tratti fortissima e vento.
Tutto comunque ha funzionato nei tempi prestabiliti e con bellissimi risultati. Solo un grosso problema, Manuela Gentili, la bravissima atleta di Carla Barbarino, doveva fare il minimo per i mondiali e avevo inserito i 400hs assoluti unicamente per darle l'ultima possibilità. Era inutile il suo tentativo in quelle condizioni. Carla che aveva coinvolto le altre atlete aveva comunque deciso di farla partire per non rendere vano il viaggio. Due minuti prima della gara il cielo si è aperto, è uscito il sole, il vento si è calmato e Manuela ha fatto il minimo!!!

    • Carla Barbarino MAMMA ... GRAZIE ANCORA DI TUTTO ... IL TUO PAPA' DAL PARADISO CI HA AIUTATO ... TVB*
      30 luglio alle ore 9.03 ·
    • Manuela Gentili la gara di Saint Cristophe e le emozioni che ho provato non le dimenticherò mai...Il vostro tifo è stato unico e mi accompagnerà sicuramente anche in Corea. Grazie ancora a te
      Lyana e al tuo papà che quel giorno ha illuminato un pomeriggio speciale!!!
      30 luglio alle ore 9.23 ·

    solitamente il mio angelo custode riesce a lavorare per me senza farsi notare, questa volta l'hanno "beccato"!

  • ciao papà!

Atleti "Calvesi" alla "9 Miglia di Strambino"

Alla "9 Miglia di Strambino" i nostri atleti ci hanno ben rappresentati con
Antonio Ranieri 16° di categoria e 114° in 58.32
Roberto Cossetta 30° cat. e 128° in 59.11
Fabrizio Lingua 41° cat. e 169° in 1.01.30
Roberto Caproni 28° cat. e 171° in 1.01.32
Massimo Sotgiu 36° cat. e 306° in 1.07.42
Giovanni Billotti 64° cat. e 324° in 1.08.28
Antonio Palombizio 60° cat e 504° in 1.22.12

Francesca Liporace e Kristian Cabras vincono a Cavaglià












































Oggi domenica 20 novembre, organizzato dall'U. G. Biella, si è disputato il 1° CROSS di CAVAGLIA'. Un bel gruppo dell'Atletica Calvesi è partito questa mattina alle 7.30 per dire la sua.
Bravissimi!
Il percorso, del tutto inaspettato, di piano aveva ben poco, c'erano salite e discese da vera corsa in montagna con distanze inusuali, giustificate proprio dall'asperità del tragitto, 500m per gli esordienti, 1000 ragazzi/e, 2000 cadetti/e, 3000 Allievi/e, 4000Juniores/Promesse/ Seniores/ Master femminili e 6000 per le stesse categorie maschili.
Partono gli esordienti e subito la splendida Elena Perego 2002 affronta i 500m con la grinta per lei usuale e al traguardo è seconda dietro solo a una Esordiente del 2000!!!
Asya Rosset è brava 8a.
Ragazzi e ragazze sul Km, con una classifica che vede al primo posto due bellissimi atleti Calvesi.
Primo posto per Kristian Cabras che è sempre più cosciente delle sue possibilità e impara ad azzardare, il percorso è durissimo e non intimorisce né lui né Francesca Liporace, degnissima sorella di Super-Marco, che con un finale magnifico mette in fila tutte le concorrenti.
Molto bravo anche Michel Comé, che è quarto. Purtroppo la brava Giulia Todaro, agonista tra le migliori, paga la colazione troppo abbondante ed è costretta al ritiro. Un vero peccato perchè conoscendola avrà sofferto non poco questa scelta obbligata.
Fabrizio Merlo è buon ottavo in una combattuta serie di cadetti sui 2 Km.
Allievi sulla distanza di tre Km, con Jean Paul Perret, sempre tra i primi che conclude brillantemente sul terzo gradino del podio e un Youness Salak che ci sorprende sempre di più col 6° posto. Youness potrebbe diventare una delle pedine di forza anche nel mezzofondo, anche se l'idea di soffrire non lo fa gioire, ma dimostra un impegno e una costanza negli allenamenti encomiabili.
Ultima battaglia quella degli assoluti che vedono nello stesso gruppo, senza distinzione per i premi, Juniores, Promesse, Seniores e Master di tutte le categorie.
Per i maschi 6Km e per le femmine 4.
Jessica Giovinazzo sarà 1a delle Juniores, ma 14a assoluta.
Sabrina Brazzale 4a di categoria Master 40 e 9a assoluta.
Franco Cabras 4° di categoria Master e 15° assoluto.
Bravissimi Andrea John Dejanaz che conquista il 2° posto juniores e il 7° assoluto e Adil Boukhraiss 2° categoria promesse e 4° assoluto.