Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 29 gennaio 2012

René Cuneaz, grande agli Italiani di Cross! Ottima tutta la squadra



Questa mattina si sono svolti a Borgo Valsugana in trentino, i "Campionati Italiani Individuali di Corsa Campestre 2012".
Per la "Calvesi" in pista René Cuneaz nella categoria degli assoluti, Roberto Cossetta per i master, Jean Paul Perret, Mattia Rodà Savoini e Youness Salak per gli allievi, Carolina Guidetti per le promesse. All'ultimo minuto Charlotte Bonin, che sicuramente avrebbe ben figurato, deve rinunciare perchè aggredita da una fastidiosa forma influenzale.
Freddo, zero gradi, ma i nostri arrivano dalle montagne e non si spaventano...
Esce poi un leggero sole che migliora di poco la situazione. Il percorso è abbastanza scorrevole e il terreno è asciutto. Dopo la partenza si presentano due tratti in leggero falso-piano che spaccano letteralmente le gambe. Curve molte strette che costringono a continue variazioni di ritmo. Il giro è di 1500 metri da ripetere più volte in base alla distanza da percorrere per ogni ciascuna categoria.
I primi dei nostri a partire sono gli allievi, il bravo Jean Paul Perret è il migliore dei nostri e corre i 5 Km in 18"04 tagliando il traguardo in 43a posizione. I partenti sono tanti, esattamente 158 e la sua posizione è sicuramente di gran rispetto. 108° arriva Mattia Rodà Savoini e 131° Youness Salak. Bravi i miei giovani!
Nel lungo donne di 8 Km, Carolina Guidetti termina la sua fatica in 39'53" al 20° posto. Brava Carolina!
Alle 13.15 parte la gara più attesa, quella assoluta maschile. Per noi c'è la nostra perla René Cuneaz, che parte per Borgo Valsugana con un "groppo" in gola perchè ha dei ricordi di quei posti legati alle gare di scì di fondo, negativi e teme che l'aria sia negativa...
Per fortuna il risultato smentisce i suoi timori. Parte con un ritmo troppo forte, ma si sente bene anche se il giorno prima gola e pancia gli fanno temere il peggio. Fa gara su Alex Baldaccini che giunge 9° al traguardo, e paga un pò il ritmo. Finisce però con una magnifica prova in 23a posizione col tempo di 32'45". Nel 2011 era arrivato 35° e sembrava già una bellissima prestazione. C'è sempre da sottolineare come nessun altro , che non sia professionista, stipendiato cioè per allenarsi, riesca a raggiungere posizioni di classifica alte quanto René. Bravissimo, turni di notte, reparto dei più pesanti alla Cogne, e allenamenti su allenamenti. Questi sono i campioni veri non solo riguardo al cronometro, ma nella vita!
Altra presenza alla quale non si può far a meno di voler bene è quella di Roberto Cossetta che corre per i master 40 i 4 Km in 16'17" e completa la sua gara al 38° posto su 96.
Grazie ragazzi il GRUPPO QCP (quelli con le palle) è sempre grande!

Nessun commento :