Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

martedì 8 maggio 2012

Chiara Sammaritani, Federico Deligios, René Cuneaz, protagonisti!

Nella 2a giornata dei campionati regionali allievi, juniores, promesse, seniores e master, altre bellissime conferme per la nostra società.
Anche se le gare sono slittate di 30' per dar modo agli atleti di tornare dal funerale dell'amico Mathieu, non tutti sono riusciti a partecipare alle prima gara in programma. A Chiara Sammaritani, per esempio, non è stato concesso di mettere le chiodate per fare gli ostacoli, la gara doveve partire alle 16.30 precise, o allora o mai più...
Naturalmente Chiara, che aveva altro per la testa, ha ringraziato e si è iscritta in un'altra gara.
Lungo maschile con la prima sorpresa del "solito" Federico Deligios che vince il titolo assoluto superando i 6metri (6.07), alla gara che prova per la terza volta.
Dopo 2 salti sia Federico che Gabriele Moris vengono chiamati alla partenza dei 110hs.
Federico è incontenibile e vince la gara e il titolo regionale in 15"96 (13° italiano del 2012). Gabriele prende male il 1° ostacolo e picchia pesantemente nel 2°, solo la sua grande volontà gli impedisce di fermarsi e chiude in 17"45.
Marco Brunori nei 110hs assoluti da 1,06, vince in 18.00".
Gabriele Moris e Federico Deligios tornano al lungo per completare i salti. Titolo regionale per Federico Deligios e 2° posto per Gabriele con la misura di 5.87.
Il campione regionale allievi è Richard Cuneaz con m5.77 che potrebbe fare altro se non si limitasse, quando va bene, a un allenamento settimanale.
Ian Campaci è appena dietro a Richard con m5.75.
Maurizio Pascale al 5° salto riesce a piazzare m5,48 e Boris Accardi all'ultimo m5.44.
Peso femminile, gara che Chiara Sammaritani sceglie di fare all'ultimo minuto,  dove riesce a ottenere un bel personale di m8.51.
Brava anche Manuela Vierin master45, in 7.49 ed io col titolo regionale master65 e la misura di m5.95.
Titolo regionale alieve per la brava Mavy Spadotto, anche lei col personale di m8.94.
Altro titolo regionale per Cinzia Mismetti master50, con la misura di m8.68.
Mimma Vadalà lancia a m7.64.
Anche Marisa Belletti master75 è brava a vincere il titolo regionale con m5.22.
100m femminili con una Chiara Sammaritani sempre più tranquilla e a suo agio in pista che torna sotto i 13", esattamente 12"99. Sono contenta e spero proprio che torni a fare i 12"43 ventosi e 12"5 senza vento che faceva da allieva quando correva, eccome che correva, prima dell'interruzione con la Calvesi.
Brava Chiara!!!
Il titolo regionale assoluto torna di sua proprietà e si riconferma la velocista migliore della valle. Martina Marchiando vince il titolo regionale allieve in 13"72 e Cinzia Mismetti quello master in 17"98.
100m maschili con Richard Cuneaz in 12"20, 2° allievo in 12"20. Il 1° juniores è Moncif Arachidi in 12"46, ma essendo straniero non gli spetta il titolo, che spetta quindi a Maurizio Pascale. Ian Campaci è il 3° allievo in 12"27. Boris Accardi, non in giornata, è il 4° allievo in 12"38.
René Cuneaz è sempre più bravo, questa volta sui m1500 che vince alla grande, conquistando il titolo regionale in 4'04"85.
L'allievo Youssef Rahmi li corre in 4'32"75.
Per le donne il titolo regionale assoluto va alla brava Cinzia Lanzini master 50 in 6'07"38.
Nel lungo femminile la nostra allieva Mavy Spadotto è molto brava con la misura di m4.70 tondi, tondi.
Peso maschile con l'ennesima sfida tra i master45 Antonino Lo Nano ed Emanuele Tortorici, risolta con la vittoria e il titolo assoluto di quest'ultimo con la bella misura di m11.51 contro m10.25. Marco Brunori subito dopo Antonino con m10.15.
Per gli allievi il titolo regionale va al bravo Fabrizio Merlo con m9.24, molto bene anche Omar Billotti con m9.11 e Mattia Rodà Savoini con m8.11.
Il titolo regionale master55 va a Michelangelo Bellantoni col nuovo record valdostano di m12.66. Il titolo regionale Juniores va a SuperSimo Vinci con m12.30.
3000m siepi maschili con Roberto Cossetta che si vince il titolo valdostano in 12'57"72, supportato da un tifo calcistico.
400m femminili con Jessica Giovinazzo che vince il titolo regionale juniores in 1'06"78. Dietro a lei in 1'07"33 mamma Fabiana Deligios e ancora l'allieva Martina Marchiando in 1'09"67.
400m uomini con un bravissimo Mattia Rodà Savoini campione regionale assoluto in 53"10. Bravo anche Fabrizio Merlo in 56"53, Youness Salak in 56"97.
L'ultima gara è quella del martello.
Martello donne Cristina Signorato master 45 con m14.62.
Per le master 50 il titolo regionale va a Mimma Vadalà con m17.73. Per le master65 il titolo è mio con uno "strepitoso" lancio di m11.83.
La seconda giornata dei campionati regionali  si conclude con l'ultima sfida tra Emanuele Tortorici e Antonino Lo Nano. Antonino al terzo lancio passa in testa con m32.96, ma al 5° Emanuele con una botta di orgoglio lo supera con m33.60, nuovo primato valdostano. Belle anche le prove di Michelangelo Bellantoni, campione regionale master55 con m35.65 e Simone Vinci, campione regionale juniores con m44.96. Per la categoria allievi buona prova di Omar Billotti con m27.63.

Nessun commento :