Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

mercoledì 23 maggio 2012

Ho sbagliato e chiedo scusa

E' stato molto difficile questa mattina realizzare di avere sbagliato. Se sbaglio e ci rimetto solo io me ne faccio una ragione, ma se sbaglio e ci rimettono delle splendide ragazze che hanno dato l'anima per raggiungere un sogno si complica tutto terribilmente.
Parlo del Campionato di società assoluto. Il numero di atlete a disposizione era notevolmente al di sopra del necessario, e avere delle defezioni dell'ultimo minuto (6 per la precisione) non mi ha preoccupato più di tanto. Siamo rientrate con la certezza di essere a posto e di aver superato la prima fase, con l'obiettivo di cercare di migliorare i risultati nella seconda fase.
La gioia della realizzazione di bellissimi risultati, l'entusiasmo di tutto il gruppo amplificato da megafoni da tifo calcistico, il sussegguirsi delle gare una volta maschile e una femminile, la confusione che regnava sovrana, mi hanno fatto andare nel pallone.
Le gare da completare  secondo regolamento erano 18, ma purtroppo ne abbiamo totalizzate 17, una in meno...
Resteremo comunque nelle classifiche nazionali, ma con un risultato che non rispecchia l'attuale valore della società, che è decisamente superiore. Con i 18 punteggi avremmo avuto la possibilità di proseguire il nostro cammino migliorando i risultati fino al 15 luglio...
Chiedo scusa a Chiara Sammaritani, Fabiana Deligios, Martina Marchiando, Arianna Imperial, Jessica Giovinazzo, Marta Perruquet, Nadia Slimani, Nat Pellissier, Mavy Spadotto, Micaela Benzi.
Chiara Sammaritani, grande protagonista in pista con tre prestazioni di grande qualità.
4a nei 100m piani in 12"65
4a nei 200m piani in 26"09
e strepitosa interprete dell'ultima frazione della staffetta 4x100, 4a in 50"85 grazie anche ad un bellissimo recupero di due posizioni.
Fabiana Deligios è bellissima alla sua prima gara di stagione all'aperto sui 100hs, 2a dietro solo ad AnnaLaura Marone in 15"23.
Martina Marchiando, inarrestabile migliora di gara in gara e il suo apporto nelle staffette 4x100 e 4x400 è determinante. Abbassa anche di un secondo la sua prestazione sui 400hs ( in 1'15"02).
Arianna Imperial altra atleta di punta per le staffette e per i 400m, che migliora in 1'03"16, grande la sua frazione della 4x400.
Jessica Giovinazzo è un'altra atleta rispetto all'anno scorso. La tecnica di corsa è stravolta e ha imparato ad usare i piedi in maniera redditizia, ha limato di un bel pò la sua prestazione negli 800m portandola a 2'34"65.
Nadia Slimani ha ricominciato ad allenarsi seriamente da una quindicina di giorni, ma poco è bastato per renderla competitiva sia sui 1500m (5'00"66) che sui 5000m (19'00"45).
Marta Perruquet è una ragazza dal grande potenziale non allenata, basterebbe davvero poco per renderla atleta di  primissima qualità. Ha saltato 1.45 in alto e m9.14 di triplo.
Mavy Spadotto ha passato molto bene i m2.50 nell'asta e 4.46 di lungo. Nat Pellissier questa volta in veste di atleta anzichè di allenatrice, ha superato m2.40 di asta e 14.00m di disco dimostrando tutto l'attaccamento alla squadra.
Micaela Benzi affronta come al solito i 5Km di marcia con l'occhio perforante e una grinta da paura. Micaela è una certezza per la squadra, non tradisce mai. Per lei 28'23"36!
Staffetta 4x100: Martina Marchiando-Arianna Imperial-Fabiana Deligios-Chiara Sammaritani in una bellissima staffetta conclusa in 50"85.
Staffetta 4x400: Martina Marchiando-Jessica Giovinazzo-Fabiana Deligios-Arianna Imperial in un'altra staffetta molto bella chiusa in 4'24"49.












Nessun commento :