Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 13 maggio 2012

Spanò 10"98 e trascina agli Italiani la staffetta 4x100!

Prima giornata dei CDS allievi a Santhià col botto! Ragazzi meravigliosi, incuranti del caldo afoso e dell'umidità insopportabile, sono riusciti a dare il meglio, uno dopo l'altro...
100m allieve, con Martina Marchiando che dopo soli sei mesi di attività porta da 13"72 (659) della prima gara a 13"38 il suo personale...
Arianna Imperial nei 400m corre in 1'03"62 (632), dopo poco più di un mese di allenamenti post attività sciistica...
Mavy Spadotto che getta il peso a m8.71 (413) confermandosi per gioco al primo posto regionale.
Francesca Pietrafesa dove la metti non sfigura e, senza averlo provato per incompatibilità con gli allenamenti della pallavolo, lancia il martello a m24.51.
Nella staffetta 4x100 le nostre ragazze, hanno dato anima e corpo per il risultato finale di 54"21 che ha aggiunto al bottino della prima giornata preziosi 674 punti.
100m allievi, Jacopo Spanò spara subito una buona cartuccia e con il vento regolare di +0.6 va sotto gli 11"00 alla prima gara, 10"98 per 828 punti! Partenza stranamente non da Jacopo, ma corre una volta lanciato da "grande", più rotondo meno di forza. Flavio Ranghino ha fatto proprio un bel lavoro! Bravi!!!
In un'altra serie Boris Accardi al primo anno di categoria si migliora da 12"03 a 11"79 per 626 punti! I consigli tecnici sono stati eseguiti alla lettera e ha corso bene. Bravo Boris!!!
Mattia Rodà Savoini corre i 400m in 53"13 per 641 punti e vicinissimo al personale. Bravo Bisa, non corre più sui talloni il nostro mezzofondista-velocista...
Jean Paul Perret nei 1500 corre in 4.24.41 (552), ha caricato molto in questo periodo e deve lavorare un pò sulla brillantezza come prevede il programma di papà Silvio.
André Comé diventa sempre più una garanzia per la squadra, corre i 110hs in 16"75 (609) migliorandosi allegramente.
Nell'asta è bravo Fabrizio Merlo a superare con largo margine i 3.00m (497), ma non riesce a salire di più per un fastidio alla schiena già risolto.
Nel salto triplo Ian Campaci è bloccato dalla pedana, arriva in frenata ma supera comunque i 13.00m. Questa misura è ormai abituale, ma il suo valore è un altro... A presto! 13.02m per 671 punti.
Nel disco Omar Billotti seguito con cura da Antonino Lo Nano è bravo e tecnicamente un buon esecutore, manca al momento di un pò di cattiveria agonistica, ma crediamo in lui. 30.90m per 428 punti.
Nel giavellotto Alessandro Pugliatti nella sfida tutta casalinga con Youness Salak vince di 21cm e si diverte moltissimo.
m26.63 a m26.42...
Arriva uno dei momenti più belli della prima giornata con la gara di chiusura, la staffetta 4x100 maschile.
Patrick Ottoz è bravo davvero a dare "le dritte" giuste e sistemati in prima Boris Accardi, in seconda André Comé, in terza Ian Campaci e in ultima Jacopo Spanò aspettiamo il via.
Boris corre molto bene, André sul lanciato è davvero bello, Ian esegue una curva magnifica, da manuale e Jacopo è perfetto nei tempi, una vera bomba!
Prima della partenza Mauro Spanò mi chiede se c'è un minimo per gli Italiani della 4x100, controllo e gli dico "sì, praticamente impossibile di 44"94..."
Mi sbagliavo i nostri quattro splendidi ragazzi staccano il biglietto per i campionati Italiani, praticamente con cambi quasi perfetti, in 44"85 con 775 punti!!!




Grandissimi!!!




Nessun commento :