Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 24 giugno 2012

Spanò 10"96, Perret minimo italiani 9'16"72, decima società!

Bravi i nostri giovani allievi che hanno terminato la finale nazionale del campionato di società al decimo posto. Risultati interessanti nonostante il caldo di Acquaviva delle Fonti (Bari), e il lungo viaggio per arrivare a destinazione.
La prima giornata ci vedeva addirittura a metà classifica, ma nella seconda giornata, uno stiramento di primo grado per Jacopo Spanò ai 120 metri dei 200 e la bagarre al cambio della 4x4 con Youness Salak protagonista di una frazione privo di una scarpa hanno condizionato il risultato complessivo finale.
100m per Jacopo Spanò con il nuovo personale ventoso di 10"96 che ci regala subito 12 punti, il massimo possibile...
400m per Mattia Rodà Savoini che mantiene la sesta posizione dell'accredito con 53"45 e 7 punti.
1500m per Jean Paul Perret che è terzo in 4'25"73 e 10 bellissimi punti per la società.
André Comé é sempre una bella pedina per noi e con 16"16 nei 110hs aiutato dal vento guadagna 6 punti.
Fabrizio Merlo supera l'asticella nell'asta a 3.00 metri e ci porta ottimi 8 punti.
Ian Campaci deve saltare in "protezione" per un fastido al ginocchio ed è sesto con 12.76 e 7 buoni punti.
Omar Billotti è buon settimo nel disco con la misura di m30.77.
Francesco Berguerand lancia il giavellotto a m28.03 e prende 2 punti.
Staffetta 4x100 con Boris Accardi in prima, André Comé in seconda frazione, Youness Salak in terza per preservare Ian e Jacopo Spanò in ultima. Settima posizione complessiva in 46"05 e 6 punti.
Purtroppo nella marcia squalifica per Fabrizio Merlo.
Questa mattina la gara dei 400hs ha aperto la seconda giornata con l'ottavo posto e 5 punti per Youness Salak che ha corso in 1'03"02.
I 200m che erano una sicura vittoria per noi, grazie a Jacopo Spanò, come già detto, sono saltati e nella gara supertattica degli 800m, Mattia Rodà Savoini ha portato alla "Calvesi" 9 punti col quarto posto in 2'07"58.
André Comé settimo nell'alto con 1.75 e 6 punti.
Ian Campaci con l'aiutino del vento porta il personale a m6.18 ed è settimo per 6 punti.
Una super bella sorpresa quella che ci ha fatto Jean Paul Perret con il nuovo minimo per i campionati sui 3000m di 9'16"72 che dona anche 9 punti.
Omar Billotti sesto nel martello con m31.25 e 7 punti.
Francesco Berguerand è decimo nel peso col personale di m10.41.
Gara conclusiva quella della staffetta 4x400 con Fabrizio Merlo in prima frazione, Boris Accardi, Youness Salak in successione, per terminare con Mattia Rodà Savoini. Decima posizione in 3'44"10 con Youness Salak che viene calpestato al cambio, perde una scarpa e continua come può per 400 metri...
Siete stati bravissimi ragazzi, mi dispiace tanto non avervi potuto seguire da vicino, avete fatto quello che prima di voi da troppi anni in Valle d'Aosta nessuno era riuscito a fare. Una finale nazionale per una società è sicuramente un risultato prestigioso e vi dico GRAZIE di cuore, e grazie di cuore ai tecnici che lo hanno permesso, agli accompagnatori, Flavio Ranghino, Silvio Perret e Maurizio Berguerand che mi hanno sostituita alla grande e che hanno aiutato in questa bella impresa i nostri magnifici giovani allievi.


- Posted using BlogPress from my iPad

Nessun commento :