Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

sabato 21 luglio 2012

Paillex, Marchiando e Siani sul podio a Celle Ligure. Moris vince la borsa di studio.

Bellissima trasferta a Celle Ligure, con bagno prima e dopo la gara. Ragazzi felici e io per loro.
Vittoria per Emma Paillex nel salto in alto con m1.50  e terzo posto per Eleonora Marchiando con 1.45 (stessa misura delle seconde a pari merito). Partono i 60 ragazze con la bellissima prestazione di Charlotte Siani che in 9"01 conquista il secondo gradino del podio, al 26° posto in 10"22 Anna Gaudio, in vacanza da quelle parti che non si è persa il bagno con i suoi compagni dell'atletica. Della stessa categoria Veronica Cabras ha corso i 600m in 2'12"86 con la ventesima posizione. Andrea Gaudio 13° negli 80m cadetti in 11"02.
Sui 300m per noi in gara Kristian Cabras, 14° in 43"12. Nei m1000 buona prova di Andrea Casassa che in 2'55"58 è 6° nel riepilogo finale.
Negli 80m cadette Barbarina Sciardi, la nostra brava marciatrice, corre in 12"08 ed è 17a. Nei 300m cadette Eleonora Marchiando si migliora notevolmente in 42"75 e sale raggiante sul secondo gradino del podio, dietro solo a una delle migliori interpreti italiane di questa specialità, Alessia Niotta 42"19!
21a Barbara Sciardi in 53"28.
800m allievi con la buona 5a posizione di Mattia Rodà Savoini in 2'02"88 e il primato personale e la 7a posizione di Youssef Rahmi in 2'03"50.
Gabriele Moris viene inserito nella gara dei "grandi", e con gli esami di maturità in ballo non corre al massimo, ma a sufficienza (53"30), per guadagnarsi la borsa di studio in palio...
Negli 800m uomini Adil Boukhraiss è 18° in 2'08"38.
Nel salto in alto maschile 5° Federico Deligios che esegue dei buoni salti fino a 1.90, poi sbaglia 1.95, ma l'importante era, come ha fatto, di recuperare le sensazioni di gara...





































Un grazie a Giusi e Piero che ci supportano e sopportano in queste avventure.


Nessun commento :