Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 30 settembre 2012

Ian Campaci 5°, Jean Paul Perret 8°, Jacopo Spanò 8° FINALISTI ITALIANI!!!

Assolutamente imprevedibile un risultato simile, a cominciare dalla staffetta 4X100 maschile che accreditata del VENTIQUATTRESIMO tempo 44"85è arrivata DODICESIMA 44"72 con Accardi, Comé, Cuneaz e Spanò.
Ian Campaci, l'allievo di Antonino Lo Nano, ha fatto il capolavoro passando dalla misura di accredito nel triplo della TRENTASEIESIMA posizione arrivando addirittura QUINTO in finale passando dalla misura di 13,34 a quella di 14,12!!!
Grande anche Richard Cuneaz passato dal VENTOTTESIMO accredito 13,49 al QUATTORDICESIMO posto nel triplo 13,65!!!
Jean Paul Perret bravissimo per la gioia di papà Silvio che lo segue, che con l'UNDICESIMO posto di accredito 9'02"84 entra in finale con l'OTTAVO 9'02"07!!!
Mavy Spadotto resta in ventottesima posizione nell'asta m2,40, e Mattia Rodà Savoini negli 800m prova il tutto per tutto come un vero Kamikaze, ma paga i mille tentativi fatti recentemente per riuscire a raggiungere il benedetto minimo e da 47° 1'59"93 a 49° 2'02"87. Bravo comunque.
Jacopo Spanò è finalista, ma ottavo 11"24, la giornata non era quella giusta purtroppo perchè era il più atteso dei nostri, non solo da noi, ma da tutti i velocisti, ma "non c'era", non era lui. Credo di non sbagliare nel pensare che il fatto che fosse indicato come il vincitore da tutti possa aver influito negativamente, dal primo metro è uscito dai blocchi e si è indurito correndo di forza. Peccato quest'anno aveva già vinto gli italiani indoor e sarebbe stata una magnifica conclusione della stagione il podio, ma nella vita anche perdere serve a crescere anche se a caldo fa male. E' comunque sempre una finale italiana...
Magnifici questi allievi che hanno saputo tirar fuori tutto quello che potevano nel momento giusto.

Master femminili 16e e maschili 17i in Italia!!!

Grandi i nostri master che non solo hanno guadagnato la finale dei Campionati Nazionali di società, ma hanno saputo risalire molto bene la classifica. Ieri e oggi le migliori 24 società italiane si sono confrontate in sedici gare sul campo di Novara.
Le femmine che erano ventinovesime in classifica dopo la fase regionale di Borgaretto, quindi escluse dalla finale, ma ripescate per rinuncia alla partecipazione di 5 squadre, sono riuscite nell'impresa di superare ben 8 squadre tra quelle che avevano il migliore accredito grazie alle ottime prestazioni delle nostre atlete. Bravissime non solo per i risultati, ma per lo spirito di squadra che hanno dimostrato, rinunciando addirittura alla gara preferita pur di raggiungere il miglior risultato finale per la società.
Questo bel risultato lo si deve a Sandra Dini, il nostro tecnico dell'alto, Marisa Finazzi, Roberta Cuneaz, Cinzia Salamon, Paulina Pallares, Mimma Vadalà, Cinzia Mismetti, Debora Locatelli, Pilar Ottoz, Sabrina Brazzale. I migliori risultati assoluti sono stati ottenuti da Finazzi nel giavellotto, Dini nell'alto, Locatelli nel triplo, Vadalà nel peso e Cuneaz negli 800m. Bellissime e coinvolgenti le staffette con Dini, Mismetti, Ottoz e Locatelli (4X100) e Mismetti, Cuneaz, Locatelli e Salamon (4X400).
I maschi che si presentavano al 23° posto, sono riusciti a scalare 7 posizioni e ad arrivare 17i. Bravissimi con Bruno Sobrero capace di guadagnare la 1a posizione assoluta nel peso. Come sempre quello che riscuote il maggior successo è Antonino Lo Nano che è applaudito pure dai giudici di gara quando salta in alto. Non deludono mai i lanciatori  che riescono a guadagnare sempre le migliori posizioni. Anche per i maschi bellissime le staffette, specialità che più evidenziano il grande spirito di squadra che è diventato uno dei punti di forza dell'Atletica Calvesi.

davanti da destra Jessica Giovinazzo, Pilar Ottoz, Roberta Cuneaz, Sabrina Brazzale, Alessandro Cipriani, Cinzia Mismetti, Paulina Pallares. In piedi Patrick Ottoz, Umberto Benevenia, Luigi Guidetti, Cinzia Salamon, Giuseppe Giovinazzo, Jean Dondeynaz, Henri Dondeynaz, Debora Locatelli, Sandra Dini, Alfredo Nicolotti, Paolo Decembrino, Lyana Calvesi, Michelangelo Bellantoni

Le staffette 4X400 Roberta Cuneaz, Cinzia Salamon, Cinzia Mismetti, Debora Locatelli, Giuseppe Giovinazzo, Jean Dondeynaz, Alessandro Cipriani, Henri Dondeynaz

Patrick Ottoz, Cinzia Salamon, Debora Locatelli, Pilar Ottoz, Alessandro Cipriani, Marisa Finazzi, Michelangelo Bellantoni

Vicino allo stadio la mostra dei gatti

Pilar Ottoz, Henri Dondeynaz, Giuseppe Giovinazzo, Jean Dondeynaz, Paolo Decembrino, Alessandro Cipriani
Le prestazioni che hanno fatto fare questo bel salto in classifica alla nostra società sono state quelle ottenute da Franco Cabras, Piero Fares, Alfredo Nicolotti, Andrea Campaci, Giancarlo Ciceri, Bruno Sobrero, Patrick Ottoz, Michelangelo Bellantoni, Antonino Lo Nano, Luigi Guidetti, Armando Sardi, Giuseppe Giovinazzo, Jean Dondeynaz, Umberto Benevenia, Henry Dondeynaz, col capitano Alessandro Cipriani.

Prima giornata CDS Master maschi e femmine in15a posizione

Finisce la prima giornata dei CDS Master a Novara sotto una pioggia battente che non risparmia nessuno. Per noi la soddisfazione nella classifica parziale di avere tutte due le squade in 15a posizione...
Le femmine partivano dalla 29a e i maschi dalla 23a.

Mavy Spadotto 28a nell'asta

agli Italiani Mavy Spadotto mantiene la posizione di accredito, la 28a pur senza raggiungere la misura già ottenuta tempo addietro...

12a la staffetta agli Italiani!

12a staffetta, qualcuno può dire niente di ché... niente affatto, sono stati bravissimi, oltre a migliorare il tempo da 44"85 a 44"72, sono riisciti a passare dal 24° accredito alla 12a posizione in classifica.
Ai blocchi di partenza Boris Accardi che ha passato il testimone ad André Comé e in successione a Richard Cuneaz e a Jacopo Spanò. Bravissimi i nostri velocisti!!!

sabato 29 settembre 2012

8 allievi a Firenze!

8 dei nostri atleti della categoria allievi, sono partiti per i Campionati Italiani a Firenze. Gareggeranno domani sabato 29 e domenica 30. Con aspettative diverse, ma con la grande gioia di aver fatto il minimo per i campionati Italiani. La vittoria è già stata conquistata nell'aver guadagnato la partecipazione, poi tutto quello che sapranno fare andrà bene. Accompagnati da Flavio Ranghino e seguiti da Laurent Ottoz. Ho fatto fatica a lasciarli andare, a non accompagnarli, ma questa volta, anche se era una delle più importanti non è stato proprio possibile...

Nella foto scattata sul pulmino diretto a Firenze, davanti a destra Richard Cuneaz, poi sempre da destra Jacopo Spanò. Jean Paul Perret, André Comé, Mavy Spadotto, dietro Mattia Rodà Savoini, Ian Campaci, Boris Accardi.

giovedì 27 settembre 2012

Buon Compleanno a Eleonora, Flavio e Martina...

Festa di compleanno per Martina, Eleonora e Flavio al Palaindoor!!!

Buon Compleanno da parte di tutta l'atletica Sandro Calvesi a questi magnifici ragazzi! Eleonora, Flavio e Martina seduti a terra.

Paolo Delpero vince per gli Esordienti B/C

Gare di contorno alle Prove Multiple per gli esordienti. Gli Esordienti A gareggiavano nelle gare dei 50m, del lungo e dei m600. Per le femmine 8° posto per Sofia Mancini con 1024 punti,
9a Aurora Tavano 845p
10a Martina Chiodo
11a Chiara Delpero 583p
13a Denise Sorbara con 503p.
Per i maschi 3° posto di Arnaud Comé 908p
4° Gabriele Adorni 906p che non essendo un robot, ha pagato la partita di calcio giocata appena prima...
9° Federico Chiodo 668p
11° Francesco Fedele 537p
12° Riccardo Roveyaz 304p
Per gli esordienti B e C 30m ad ostacoli, lancio del cerchio e 800m di marcia.
Francine Rollet nella classifica finale è 8a con 28p
14a Martina Polletta 35p
Anna Delpero 39p
e la simpaticissima contestatrice Elettra Fenu 16a con 46p, che non accettava di dover gareggiare con quelli più grandi di lei...
Per i maschietti vittoria d Paolo Delpero che totalizzando solo 7 punti domina la classifica dei B/C.
3° Alessandro Tavano 9p
4° Giacomo Lanza con 11p.

esordienti B e C femminili dai 6 ai 9 anni

Gruppo Esordienti


Palo Delpero sul gradino più alto del podio, in veste di piccolo Bolt Alessandro Tavano e seduto sul gradino più alto Giacomo Lanza.

Terzo posto per Michel Comé nel Tetrathlon ragazzi

Michel Comé è stato il migliore dei nostri ragazzi, bravo 3° in classifica con 2169 punti.
10"60 nei 60hs 640p
4,02 nel lungo 535p
4,53 nel peso 479p
1'48"60 nei 600 515p
9° Matteo Milliery, che ama soprattutto il mezzofondo, ma che non disdegna gareggiare anche nelle altre discipline.
11"02      573p
3,37        398p
7,51        322p
1'58"03   302p
10° Fabio Ottoz che ha iniziato da un paio di settimane a fare attività e dimostra attitudine per l'atletica. Praticamente ha improvvisato quasi tutte le specialità, dimostrando carattere, e ne sono certa, diventerà un ottimo atleta.
13"32     250p
3,87        503p
10,58      560p
2'02"02   226p
14° Lorenzo Vercellino, il bravo marciatore che si è messo in goco ben volentieri e con molto entusiasmo.
12"83      313p
3,47        419p
5,94        197p
2'07"11   140p
15° Lorenzo Cervone, altra "new entry" della Calvesi, che è una gioia vedere in campo.
14"26      163p
2,98         318p
6,75         262p
2'12"79    60p

Michel Comé

Gruppo ragazzi quasi al completo...


mercoledì 26 settembre 2012

Martina Mladenic, campionessa regionale di Tetrathlon

Bella prova di Martina Mladenic della categoria ragazze, che con 2546 punti si aggiudica il titolo di campionessa regionale di prove multiple. Martina corre i 60hs in 10"18 per 872 punti,  salta in lungo 3,97 per 617 punti, lancia il peso a 7,35 per 402 punti e finisce con un bellissimo 600m che vince imperiosamente in 1'55"83 per 655 punti.
Al 2° posto Charlotte Siani che pur dominando sugli ostacoli, e nel salto in lungo per 16 punti deve cedere lo scettro alla sua amica Martina.
9"87     925p
4,23      682p
7,59      423p
2'04"22 500p
11a Veronica Cabras che è convinta di non essere all'altezza della situazione e parte con l'idea sbagliata di non farcela. Peccato, se avesse più fiducia in se stessa, migliorerebbe di colpo.
13"08    457p
3,53       511p
5,23       211p
2'19"80  244p

Martina Mladenic e Charlotte Siani

gruppo ragazze

lunedì 24 settembre 2012

Jean Marie Robbin 2° nel Pentathlon cadetti

Jean Marie Robbin arriva all'ultimo minuto utile per gareggiare, gli altri atleti sono già vicini ai blocchi di partenza.
Non può scaldarsi, e non c'è il tempo per mettere le chiodate, lo starter non concede neanche trenta secondi.
Forse i collegamenti televisivi non lo permettono...
Jean Marie affannato, ma con l'intenzione di non perdere questo appuntamento, parte bene e fa quello che può vincendo in 15"90, il suo personale è 15"66 (anche troppo bene data la situazione..)
Mi ha conquistata Noel Artico, lanciatore che si è messo in gioco con specialità completamente sconosciute come gli ostacoli, il lungo, l'alto e i 1000.
Bravissimo Noel!
Negli ostacoli arriva al traguardo indenne in 21"37, preparandosi strada facendo al salto in alto.
Nell'alto Jean Marie non va oltre l'1.40 e Noel l'1.25.
Salto in lungo con Noel Artico che inaspettatamente, senza una rincorsa vince la gara con 4,99. Jean Marie che nei salti di prova è tranquillo oltre i 5 metri va nel pallone e in gara non riesce a staccare e atterra a 327. questa è di sicuro la controprestazione che gli fa dare l'addio al titolo regionale di Prove Multiple.
Jean Marie vince il giavellotto col bel personale di 37.15 e 2° è Noel con 23.38.
Per concludere la gara dei 1000m col 2° posto di Jean Marie in 3'21"02 e il quarto di Noel in 3'44"29.

Scattolin, Militello e Jean Marie Robbin

Noel Artico
Per 51 punti Jean Marie perde il titolo con 2066 punti e Noel è 4° con 1205 punti.

Marta Arlian titolo regionale con personale

Marta Arlian recupera a Donnas la gara del salto con l'asta della categoria cadette, valida per il titolo regionale, e supera i 2.40 alla prima prova migliorando di 5 cm il personale.

Marta Arlian con la sua allenatrice Nathasha Pellissier

Per Eleonora Marchiando record valdostano Pentathlon!




Eleonora Marchiando e Elena Jaccond
Un capolavoro il pentathlon di Eleonora Marchiando di oggi, che le ha portato il titolo di campione regionale cadette e la seconda prestazione italiana nelle graduatorie del 2012...
Eleonora si è migliorata da 3698 punti a 4072, superata la barriera dei 4000 punti!
In questo momento nelle graduatorie valdostane è al primo posto in tutte le gare che ha disputato
m80
80hs
300
300hs
600
2000
peso
giavellotto
alto
lungo
In tre specialità oggi ha migliorato il primato personale: alto da 1.59, lungo 5.15, giavellotto 30,06.
Grande premessa per i campionati Italani Cadette di Ottobre che si svolgeranno a Jesolo.
Eleonora Marchiando ed Elwna Jaccond

Marta Arlian, Patrick Ottoz e Eleonora Marchiando

Eleonora Marchiando ed Elena Jaccond
Veloce, resistente, forte, esplosiva e sempre sorridente!!! Meglio di così sarebbe impossibile.

domenica 23 settembre 2012

8 saranno gli allievi della "Calvesi" agli Italiani!

Non si era mai verificato che una società valdostana portasse 8 atleti ai Campionati Italiani Allievi, ma quest'anno è successo proprio alla "Sandro Calvesi"!
BORIS ACCARDI
ANDRE' COME'
IAN CAMPACI
RICHARD CUNEAZ
JACOPO SPANO'
JEAN PAUL PERRET
MATTIA RODA' SAVOINI
MAVY SPADOTTO
Per noi è un trionfo già riuscire ad accedere agli Italiani in tanti, non è che ci accontentiamo per carità, ma la soddisfazione, vada come vada, è alle stelle...
Grazie anche ai tecnici che li stanno crescendo, a Patrick Ottoz, a Antonino Lo Nano, Silvio Perret, Marco Bisazza, Flavio Ranghino, Nathasha Pellissier e naturalmente a Eddy.

MATTIA RODA' SAVOINI MINIMO PER GLI ITALIANI!!!

Voleva il minimo e con lui lo volevamo tutti noi a cominciare dal tecnico Marco Bisazza che lo allena. Ci ha provato moltre volte, ha fatto tanti Km in macchina per Brescia, Santhià, Torino, Novi Ligure, Milano, ecc ecc. Sapeva di valerlo e non trovava la gara giusta. Finalmente questa sera la sua tenacia e la sua bravura sono state premiate ed è arrivato un tempo davvero buono. Per i Campionati Italiani bastava 2'01"00, ma Mattia ha voluto esagerare e ha corso gli 800m in 1'59"93!!!
Una grandissima soddisfazione per questo risultato stràmeritato...

Fabrizio Merlo, Mattia Rodà Savoini, Youssef Rahmi

Mattia rodà Savoini nella gara degli 800m del minimo italiano 1'59"93

La premiazione degli 800m
Ci hanno provato anche Fabrizio Merlo (salto con l'asta) e Youssef Rahmi (800m), a fare il minimo, ma non ci sono riusciti.

Ritrovo Domenica 23 ore 12.00 al Palaindoor

Alle ore 12.00 ritrovo al Palaindoor e partenza per Donnas alle 12.15.
Pulmino più macchine di genitori disponibili.
A Donnas il rirovo è alle 13.00, la conferma iscrizioni entro le ore 13.30. Inizio gare ore 14.00.