Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 28 ottobre 2012

René Cuneaz, il re delle 7 Torri!

René Cuneaz oggi è stato indiscutibilmente l'atleta numero uno delle staffette del Trofeo 7 Torri, non lo dico io perchè sono di parte, ma il cronometro che lo ha incoronato assegnandogli il miglior tempo assoluto e facendogli vincere il Trofeo Fabio Carrozza.
Freddo, molto freddo, ma ci hanno pensato i risultati dei miei atleti  a riscaldarmi. Tutto è iniziato con le immancabili defezioni che sono molto meno gravi quando le gare sono individuali, ma che mandano nel panico più totale quando ti ritrovi con l'esordiente con i lacrimoni perchè le compagne non arrivano...
Dopo quel paio d'ore iniziali, diciamo caotiche, tutto diventa incredibilmente  bello da vivere.
Con 5 vittorie su sei gare, degli esordienti, dei ragazzi e dei cadetti, la "Calvesi" vince anche quest'anno il Trofeo giovanile 7 Torri sia maschile che femminile.
Esordienti Femminile:
Arriva la prima bellissima vittoria per la "Calvesi" con l'arrivo a braccia alzate di Elena Perego, ultima frazionista di un terzetto di primissima qualità
1a
Blanca Mancini 2'28"9
Chiara Lorenzi  2'21"3
Elena Perego     2'11"5 (miglior risultato assoluto)
7'01"7

al 4° posto la staffetta più giovane.
Gaia Pizzolato   2'58"3
Martina Chiodo 2'36"0
Chiara Delpero  2'28"9
8'03"2

Sofia Mancini è brava nella prima frazione della staffetta che si concluderà lì per l'assenza delle sue due compagne.

Esordienti Maschile:
Vittoria della "Calvesi"
1a
Andrea Mosca    2'26"5
Federico Chiodo 2'23"3
Arnaud Comé     2'14"0 (migliore dei maschi)
7'03"8

3° posto per i più giovani
Matteo Atzori     2'24"8
Paolo Delpero     2'34"8
Davide Mosca     2'58"2
7'57"8

Ragazzi:
Molto bene e
2° posto
Michel Comé       2'03"3
Matteo Milliery    2'11"9
Amedeo Raso       2'08"5
6'23"7

al 9° posto
Pietro Perego         2'02"0 (4° miglior tempo assoluto)
Lorenzo Vercellino 2'19"1
Alessandra Alinovi 2'38"9
7'00"0

Ragazze:
Insuperabile!
1a
Charlotte Siani        2'20"7
Elisa Distasi            2'14"8  (3° risultato assoluto)
Martina Mladenic    2'02"5 (miglior risultato assoluto)
6'38"0

2a
Laila Salih                2'25"7
Caterina Lisi             2'30"9
Francesca Liporace   2'20"7
7'17"3

4a
Anais Lavy               2'30"5
Giulia Menin            2'29"0
Veronica Cabras       2'28"3
7'27"8

Cadetti:
Amine Douma          1'57"1
Kristian Cabras         1'50"2 (2° miglior risultato assoluto)
Andrea Casassa         1'48"2 (miglior risultato assoluto)
5'35"5

4a
Francesco Antonicelli 2'11"6
Jean Marie Robbin      2'04"2
Lorenzo Titolo             2'11"1
6'26"9

Cadette:
Grande frazione di Eleonora Marchiando!
1a
Barbara Sciardi            2'23"5
Emma Paillex               2'21"2
Eleonora Marchiando   1'56"0 (miglior risultato assoluto e 4a dei maschi...)
6'40"7

3a
Beatrice Munier            2'25"5
Matilde Melotto            2'34"3
Valentina Gorraz           2'43"4
7'43"2

La "Calvesi" 2a società femminile              

Assoluta Femminile:
7a
Paulina Pallares              17'20"1
Sabrina Brazzale            17'37"9
Lara Panfili                     21'39"8
56'37"8


8a
Irene Glarey                    18'43"6
Jessica Giovinazzo          19'37"0
Arianna Imperial             19'43"2
58'0328

Ottime le prestazioni di Pallares e Brazzale e buon esordio per la neo-tesserata della società Lara Panfili.
Irene Glarey è la migliore delle tre e impressionante è stato il finale di Arianna che brucia a un metro dall'arrivo un'avversaria che sembrava imprendibile. Brava anche Jessica.

La "Calvesi" VINCE il TROFEO 7 TORRI 2012
Assoluta Maschile:
2a
Alex Ascenzi                   12'56"1 (5° tempo assoluto)
Jean Paul Perret               13'58"6
René Cuneaz                    12'34"5 ( miglior tempo assoluto)
39'29"2

6a
Adil Boukhraiss               13'45"0
Andrea John Dejanaz       14'02"4
Youssef Rahmi                 14'27"0
42'14"4

11a
Mikael Mongiovetto         14'34"4
Youness Salak                   15'27"9
Andrea Dufour                  13'34"4
43'36"7

14a
Pietro Fares                        14'21"6
Franco Cabras                    15'45"6
Giuseppe Giovinazzo         15'11"2
45'18"4

18a
Andrea Cappelletto           14'59"2
Alessandro Perego            16'25"9
Giovanni Luca Pensiero    15'15"2
46'40"3

26a
Mattia Rodà Savoini          15'18"3
André Comé                       17'08"2
Fabrizio Merlo                   18'10"3
50'36"8

32a
Remy Viale                        18'01"9
Davide Visentin                 18'14"8
Didier Bosonetto                15'53"1
52'09"8

Alex Ascenzi è molto bravo e lotta con l'atleta del Cus Torino fino in fondo. L'allievo  Jean Paul Perret, troppo responsabilizzato dall'essere inserito nella nostra migliore staffetta, parte troppo veloce e s'indurisce un pò, ma è comunque bravo e arriva al cambio in 4a posizione. René ingoia prima uno e poi l'altro miglior atleta di Pont Saint Martin e del Cus Torino e recupera splendidamente e con molto margine due posizioni.
Bellissimo 6° posto con ottime performances di Adil, John e Rahmi.
Andrea Vizzardelli non è disponibile per l'influenza che ha deciso di fargli visita, devo quindi sostituirlo con il giovane Youness Salak nella bella staffetta di un ottimo Mongiovetto e Andrea Dufour. Andrea che si dava per poco allenato ha invece corso benissimo e con il terzo miglior tempo dei nostri atleti.
Pietro Fares corre la prima frazione molto in fretta perchè deve andare a vedere il saggio della figlia Beatrice di pattinaggio su ghiaccio, e con lui sono bravi anche Cabras e Giovinazzo.
Molto bravo Andrea Cappelletto in 14'59"2 con Perego e Pensiero buoni compagni.
Mattia Rodà Savoini corre con André Comé e Fabrizio Merlo ed è il migliore. Questa è una bella staffetta di giovani, formata da soli allievi.
Più di così i nostri atleti non avrebbero potuto fare hanno vinto veramente di tutto...
Questa è la gara che chiude la stagione, adesso iniziano i cross, la maratone, le maratonine, le corse su strada, fino a gennaio, quando prenderanno il via le gare indoor.









 



Nessun commento :