Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

martedì 12 marzo 2013

Italiani Master indoor: 7 oro, 2 argento, 5 bronzo!!!

Ad Ancona la 3 giorni dei campionati italiani master ci ha dato, ancora una volta, tantissime soddisfazioni, anche se gli assenti sono stati molti.  Il plotoncino era formato da 13 atleti e 14 sono state le belle medaglie che abbiamo portato a casa.
Addirittura 7 quelle d'oro...
Michelangelo Bellantoni: getto del peso
Roberto Fasoli: asta
Roberto Fasoli: alto
Giancarlo Ciceri: triplo
Sandra Dini: alto
Marisa Finazzi: 60m
Marisa Finazzi: peso
2 d'argento
Umberto Benevenia: peso
Lyana Calvesi: alto
5 di bronzo
Emanuele Tortorici: peso
Mimma Vadalà: peso
Marisa Belletti: peso
Marisa Belletti: 60m.
Giancarlo Ciceri: lungo
medaglie di legno per continuare la costruzione dello chalet di Antonino
Antonino Lo Nano: peso
Lyana Calvesi: peso
Lorenzo Merlo: peso
Le sfide più combattute e più belle sono state quelle tra Antonino Lo Nano M45 ed Emanuele Tortorici M45, e quella di Sandra Dini F55e la sanmarinese, tesserata per il Santa Monica di Rimini, Giuseppina Grassi F55.
Peccato la squalifica appioppata (è da definire così...) a Lorenzo Merlo M75 nella marcia, non giustificata...
Paola Congiu F45, sportivissima fino in fondo, che ha corso e saltato senza preparazione, ma che è stata molto apprezzata e coccolata da tutti.
Antonino è stato davanti ad Emanuele a lungo, ma sul finale una spallata di 34cm superiore ha dato il bronzo ad Emanuele e il 4° posto ad Antonino.
Sandra Dini, davvero in splendida forma ha "pelato" è il caso di dirlo in quanto l'asticella è caduta dopo il suo arrivo sul saccone, il metro e 36 che sarebbe stato il record italiano di categoria. rimaste in gara solo Sandra e Giuseppina, Sandra entra in gara a 1.20 che passa alla prima prova, passa 1.23, supera alla prima 1.26, passa 1.29 e supera sempre alla prima 1.32, la sua antagonista supera 1.26 e non va oltre. Sandra è campionessa italiana!
Marisa Finazzi F65 senza riferimenti, è troppo superiore rispetto alle altre ( nel gruppo ci sono anch'io), e si "accontenta" (si a per dire..) di 8.19..
Per non farsi mancare niente si vince anche l'oro nei 60m piani.
La risposta al maschile nel peso arriva dal nostro Michelangelo Bellantoni che lascia tutti indietro e vince il titolo.
Mimma Vadalà F55 pur senza allenamento specifico, ma con allenamento generale col ferro da stiro, lancia particolarmente bene 7.93, 8.01, 8.05 e agguanta una bellisima medaglia di bronzo. Michelangelo e Mimma si premiano poi con un pranzo da lacrime agli occhi in quel di Rimini, allo "Scoglio"...
Giancarlo Ciceri M50 rispetta il pronostico con un magnifico titolo di campione italiano che dedica interamente al suo amatissimo papà e sale sul podio questa volta per il bronzo, per il salto in lungo.
Roberto Fasoli M75 vince il doppio titolo di campione italiano sia nel salto in alto che nel salto con l'asta, ma la gara dell'alto è quella che lo fa più felice.
Marisa Belletti F75, nonostante le ginocchia che le danno qualche problemino, corre i 60m e lancia il peso guadagnando due medaglie di bronzo.
Io, come al solito non sudo e con 1 metro nell'alto ho l'argento, ma da lunedì mi alleno e non mangio più porcherie.... peccato lunedì è passato, siamo a martedì e ho perso questa occasione...
Umberto Benevenia è sempre una delle mie belle garanzie, dopo l'intervento alle ginocchia che l'ha tenuto lontano dalla pista e dalla pedana quasi un anno, è tornato a essere uno dei più forti pesisti italiani e ha vinto la medaglia d'argento!

Mimma, bronzo nel peso

Che trio! Emanuele, Nicola e Antonino1

Antonino beve in gara?

Edgardo Barcella, io, Sandra Dini ed Enrico Cobra Saraceni

era il turno di Michelangelo alla "spinta del carrello"

Il presidente del Coni premia Roberto Fasoli

Roberto Fasoli

Giancarlo Ciceri dedica la vittoria al papà

Il podio del triplo, al 1° posto Giancarlo Ciceri

La copia più bella del mondo col titolo italiano per Michelangelo e il bronzo per Mimma...

Mimma nostra!


Marisa Finazzi oro peso e 60m

Marisa Belletti bronzo peso e 60m

le cornazze del fratellone al medagliato Emanuele

Marisa bronzo peso

Marisa Finazzi medagliata

oro per Marisa

Argento per Umberto nel peso

Umberto

gemellaggio valle d'aosta-sardegna

piacevole incontro con Maurizio Vandelli

Maurizio Vandelli e Paola
Maurizio Vandelli in concerto

insieme per salvare dall'estinzione il panda rosso

Michelangelo, Giancarlo, Renzo. Antonino, Marisa, Sandra, Lyana, Paola, Umberto, Mimma, Marisa

Bellantoni, Ciceri, Benevenia, Belletti, Lo Nano, Calvesi, Finazzi, Congiu, Vadalà, Dini, Merlo




la cuoca d'oro 2013 Maria Luisa con Michelangelo


Il 2013 lo ricorderemo anche per una nuova elezione, quella della cuoca 2013, maglia di campione
italiano di Michelangelo Bellantoni e medaglia d'oro di Marisa Finazzi, consegnate alla nostra cuoca Maria Luisa. Il titolo di Mister Master 2013 è stato rinviato agli Italiani outdoor...

Nessun commento :