Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

martedì 30 aprile 2013

Fabrizio Merlo campione regionale di prove multiple

Fabrizio Merlo

Francesco Antonicelli e Cristina Martini
Al campo Primo Nebiolo di Torino si è laureato campione regionale nell'octathlon Fabrizio Merlo con 3238 punti. Al 2° posto Francesco Antonicelli con 2852 punti. Le gare sono state sospese e riprese, perchè la violenza della pioggia è stata tale da metterne in forse la realizzazione. Solo l'impossibilità di trovare una data alternativa ha convinto tutti a continuare.
Sicuramente i risultati avrebbero potuto essere migliori, ma è già stato un ottimo risultato che nessuno si sia fatto male.
Fabrizio Merlo:
100 12"24, 400 59"36, 1000 in 3'14"42, alto 1-50, lungo 5.07, giavellotto 20.22, 110hs 20"06, peso 8.15.
Francesco Antonicelli:
100 in 12"45, 400 in 58"78, 1000 in 3'38"03, alto 1.55, lungo 5.44, giavellotto 12,37, 110hs 19"64, peso 4.39.

André Comé minimo per gli italiani nelle prove multiple!

André Comé sabato e domenica 27/28 aprile a torino,  con il titolo di campione regionale di prove multiple, al primo anno della categoria juniores, ha realizzato ampiamente con 4954 punti, il minimo di partecipazione per i campionati italiani.
Il fatto che i nostri atleti siano riusciti ad ottenere ottimi risultati a dispetto dell'inclemenza del tempo è sicuramente un buon segno e lascia presagire che la stagione 2013 darà grandi soddisfazioni.
Nei 100m André si migliora  in 11"92. Francesco Berguerand con André e Federico Deligios completa l'elenco degli atleti juniores schierati per il campionato di società. Per Francesco 12"15 e per Federico 12"33. Nel salto in alto tutti tre si fermano a m1.82, misura che rappresenta il personale per Francesco. Nel salto in lungo, Deligios è il migliore con 5.99, seguito da Comé con 5,86 e Berguerand e con 5.42 Deligios.
L'ultima gara della prima giornata sono i 400m con 58"49 per Comè, 59"51 per Deligios e 59"79 per Berguerand.
Nella 2^ giornata i 110hs danno il personale a Federico che vale anche la partecipazione ai campionati italiani in 15"73. 16"62 per André e 18"11 per Francesco.
Nell'asta si migliorano André fino a 3.10 e Francesco a 2.70, Federico resta a 2.70. Nel disco 25.43 per André, 16.08 per Deligios e 21.48 per Berguerand. Nel giavellotto bella spallata veloce di Federico Deligios con 39.89,  per Comé 32.36 e per Francesco 33.35.
Ultima gara i 1500, 5'31"68 per Comé, 5'31"69 per Deligios e 5'46"95.
Il punteggio totale per i nostri juniores:
1° e campione regionale André Comé 4954 punti
2° Federico Deligios 4633
3° Francesco Berguerand 4365

Francesco Berguerand e Federico Deligios
Federico Deligios
davanti Comé e Merlo, dietro Berguerand e dietro ancora Sammaritani e Ottoz

André Comé con Eleonora Marchiando

lunedì 29 aprile 2013

Chiara Sammaritani obbligata al ritiro dopo la prima giornata



Chiara Iaia Sammaritani
Chiara Iaia Sammaritani, parte con entusiasmo e si vede da come affronta la prima gara degli ostacoli, ma scendendo dal penultimo che le valeva un tranquillo 15"50, un crampo la fa ruzzolare rovinosamente a terra, costrigendola al ritiro dalla gara. Un ginocchio gonfio, diventato velocemente blù ed escoriazioni con splendidi disegni della pista "tatuati" un pò ovunque...
Chiara soccorsa dal medico, disinfettata e curata, non vuole arrendersi e cerca di gareggiare come meglio può, facendo comunque m1.40 nell'alto, m7.86 nel getto del peso e davvero speciale il suo 27"20 nei 200metri fatto in quelle condizioni.
Naturalmente sulla strada del ritorno, la botta usciva sempre più evidentemente, ma Chiara sperava di continuare e terminare la gara l'indomani.
Impossibile, si è dovuta ritirare e ha dovuto accontentarsi di fare il tifo per i suoi compagni di squadra a distanza, chiedendomi i risultati man mano...
E' stata la nostra eroina per un giorno. Brava Chiara!

Eleonora Marchiando 4 minimi per gli italiani nell'eptathlon!


Federico Deligios, André Comé, Francesco Antonicelli, Marta Arlian, Eleonora Marchiando, Chiara Iaia Sammaritani, Claudia Cometto, Gabriele Moris (infiltrato), Patrick Ottoz, Fabrizio Merlo, Francesco Berguerand

Marta, Claudia, Eleonora dentro la tenda tra un salto e l'altro

Eleonora Marchiando a Torino il 27/28 aprile,  ha vinto l'Eptathlon e il titolo di campione regionale con il punteggio di 4191 punti, che è anche il minimo di partecipazione per i campionati italiani. Ele ha iniziato subito con la prima vittoria sui primi 100 ostacoli della sua vita, rinviati di un'ora per una pioggia torrenziale che rendeva impraticabile la pista,  vincendo in 14"80, minimo per i campionati italiani a soli 25 centesimi dal minimo per i mondiali allievi. 18"27 per Claudia Cometto e 18"94 per Marta Arlian che ha corso senza vedere con le lenti a contatto bagnate.
la mascotte dei mondiali allievi, mi piace come porta fortuna...
Salto in alto per la la seconda gara in programma e nuova vittoria con il nuovo minimo per i campionati italiani di 1.57cm.  Molto bene anche Claudia Cometto che con solo tre allenamenti ha superato m1.45. Marta Arlian m1.33.
3^ gara il getto del peso con m8.56 per Eleonora, m7.63 per Marta Arlian e m6.07 per Claudia Cometto.
4^ gara della prima giornata col capolavoro di Eleonora che vince in 25"87, anche i 200 come i 100hs non li aveva mai corsi prima, ed essendo senza tempo è stata relegata in ultima batteria e ha corso da sola senza avversarie.
Anche nei 200m solo 32 centesimi la distanziano dal minimo dei mondiali...
Nella seconda giornata le speranze di trovare condizioni meteo migliori si sono spente sul nascere, pioggia tutto il tempo, e sovente il diluvio.
Salto in lungo la prima gara, con rincorse perfette di Eleonora, Marta e Claudia, ma la gara è un'altra storia...
La pioggia torrenziale lascia in dubbio i giudici se fare la gara o rimandarla, ma alla fine la decisione presa è di continuare.
Eleonora stacca a 40cm dalla pedana per due volte e alla terza arriva col piede sbagliato. 4.65 la misura. Marta è molto brava, non sbaglia la pedana e da 3.80, l'unica misura che aveva nel lungo, passa a m4.73. Meglio di così...
Claudia un nullo e due salti fuori pedana, finisce con 4.25 comunque.
Tocca al giavellotto, gara secondo me tra le più difficili forse perchè non riesco proprio a lanciarlo e credo inconsapevolmente di condizionare le mie "creature".
m21.76 per Ele, m17.45 per Marta e 14.74 per Claudia. Dal mio punto di vista sono già dei fenomeni...
Alle 18.20 l'ultima gara, gli 800 metri.
Di asciutto non avevano più niente, per cui andare sotto l'acqua non creava problemi...
Eleonora imposta la gara dietro alle atlete accreditate di 2'20 che però transitano molto piano ai 400m, e quando decide di partire davvero forte gli ultimi 200m  non riesce a ottenere il risultato programmato e chiude in 2'38"64. 2'52"21 per Claudia che corre una prima parte speciale. 3'11"51 per Marta che li patisce un pochino di più.
Un grazie enorme a Piero Marchiando e a Patrick che mi hanno aiutata con grandissima generosità. Patrick addirittura allestendo una tenda da campeggio in campo per proteggere gli atleti dalla pioggia.
Brave le mie dolci principesse che non si sono arrese al maltempo e nemmeno alla fatica. La classifica regionale:
1^ Eleonora Marchiando 4191
2^ Claudia Cometto 2767
3^ Marta Arlian 2722

Jacopo Spanò scatena il turbo!!!


Jacopo Spanò oggi ha sparato davvero un'ottima cartuccia, 10"82 sui 100m con vento nullo +0.1. Questa prestazione lo avvicina sempre di più agli Europei Juniores 2013. Non contento ha poi fatto il salto in lungo superando di un centimetro i 7 metri. A conclusione di giornata nuovo record dello Stato dello Utah in 41"95 nella staffetta 4X100 con Jacopo terzo frazionista.

domenica 28 aprile 2013

Micaela Benzi 3^ al Frigerio di Serravalle

Ottima prova questa mattina, domenica 28 aprile, a Serravalle Scrivia, per Micaela Benzi che ha marciato nei 5Km del Trofeo Frigerio in 29'07" conquistando un brillante terzo gradino del podio.
Le è sfuggita di pochissimo l'atleta seconda arrivata che aveva già battuto nella prova di Lomello. Raggiungere la prima, atleta della nazionale, sarebbe stato impossibile.
Il percorso era nuovo, con un anello di 1000m, di cui i primi 500 in leggera salita. Molti atleti hanno però rimpianto il vecchio percorso. Nessuna ammonizione per Micaela, grazie alla sua corretta marcia. Il prossimo obiettivo per lei sarà di lavorare sulla velocità per garantire una buona prestazione ai societari.

Roberta Cuneaz, Perret, Ranfone, Bethaz buon 3000m a Novara

Roberta Cuneaz 2^ in 11'06"68

Con la maglia rosso-nera gli juniores Jean Paul Perret e Marco Ranfone,  appena dietro a Marco, l'allievo Thierry Bethaz
Marco, Thierry e Jean Paul subito dopo l'arrivo...

Sul podio, in rosso, Jean Paul Perret e Marco Ranfone.
Oggi, domenica 28 aprile, gli juniores Jean Paul Perret e Marco Ranfone e l'allievo Thierry Bethaz, allenati da Silvio Perret, hanno corso i 3000m al Trofeo Andrea Volpe di Novara. La fortuna ha voluto che la loro gara fosse risparmiata dalla pioggia caduta solo a gara terminata.
Un bellissimo 5° posto per Jean Paul Perret in 9'26"39, un 6° posto per Marco Ranfone in 9'49"25. Nella stessa gara 2° posto per Thierry Bethaz in 10'187"34 tra gli allievi.
Bella prestazione di Roberta Cuneaz, 2^ sul podio assoluto femminile in 11'06"68.

Federico Fedez Deligios minimo nei 110hs Juniores: 15.73

Federico inizia bene la seconda giornata. Prima gara, primo minimo.

Il minimo nei 110hs di categoria è 15.84.
In gara anche André Comé e Francesco Berguerand... State in contatto!

28-04-2013 Annullata la 2a prova Campionato Interclub Ragazzi/Cadetti

Per impraticabilità del campo è annullata la gara di oggi prevista a Pont Saint Martin.

Maggiori informazioni saranno pubblicate successivamente.

sabato 27 aprile 2013

Jacopo Spanò e il record documentato!

Ecco la notizia sul giornale dello Utah del bellissimo record della 4X100 di cui è stato protagonista il nostro favoloso Jacopo Spanò

Jacopo Spanò, il 2° da sinistra

venerdì 26 aprile 2013

Sabato 27, ore 12.00 partenza per Torino dal Palaindoor

Domani appuntamento alle ore 12.00 davanti al Palaindoor da dove si partirà per Torino. Il ritrovo per le Prove Multiple è alle 13.45 al Parco Ruffini, Stadio Primo Nebiolo.
Marta Arlian
Claudia Cometto
Eleonora Marchiando
Federico Deligios
Francesco Berguerand
André Comé
Chiara Sammaritani
Francesco Antonicelli
Fabrizio Merlo
Gabriele Moris

Campionati regionali di prove multiple, 27-28 aprile 2013

Dal calendario regionale del Piemonte, riporto l'orario di massima delle gare.

sab 27 apr 13
MANIFESTAZIONE PISTA FIDAL PIEMONTE in Torino (TO)
Campionato piemontese individuale Prove Multiple Assoluto/Allievi 1a giornata

Sede: Complesso Sportivo Primo Nebiolo - Viale Hugues 10 - Torino (TO) ritrovo ore 13.45 - chiusura conferma iscrizioni ore 14.15 - inizio gare ore 14.30

Programma Tecnico
Eptathlon F (A/J/P/S/M): 100 hs - alto - peso - 200
Decathlon Assoluti M (J/P/S/M): 100 - lungo - peso - alto - 400
Eptathlon AF: 100 hs - alto - peso - 200
Octathlon AM: 100 - lungo - peso - 400

Programma gare di massima
ore 14.30: 100 Decathlon a seguire lungo - peso - alto - 400
ore 14.45: 100 Octathlon a seguire lungo - peso - 400
ore 15.00: 100 hs (0.84x8.50) Eptathlon Assoluti F a seguire alto - peso - 200
ore 15.15: 100 hs (0.76x8.50) Eptathlon AF a seguire alto - peso - 200

dom 28 apr 13
MANIFESTAZIONE PISTA FIDAL PIEMONTE in Torino (TO)
Campionato piemontese individuale Prove Multiple Assoluto/Allievi 2a giornata

Sede: Complesso Sportivo Primo Nebiolo - Viale Hugues 10 - Torino (TO) ritrovo gare maschili ore 9.15 - inizio gare ore 10.00 ritrovo gare femminili ore 13.00 - inizio gare ore 13.30

Programma Tecnico
Eptathlon: lungo - giavellotto - 800
Decathlon Assoluti: 110 hs (1.06x9.14) - disco - asta - giavellotto - 1500
Decathlon JM: 110 hs (1.00x9.14) - disco - asta - giavellotto - 1500
Octathlon: 110 hs (0.91x9.14) - alto - giavellotto - 1000

Programma gare di massima
ore 10.00: 110 hs Assoluti a seguire disco - asta - giavellotto - 1500
ore 10.15: 110 hs JM a seguire disco - asta - giavellotto - 1500
ore 10.30: 110 hs AM a seguire alto - giavellotto - 1000
ore 13.30: lungo F - a seguire giavellotto M - 800

giovedì 25 aprile 2013

Allenamento di giovedì 25 aprile 2013

Oggi pomeriggio l'allenamento sarà anticipato alle ore 17.

Ritrovo 2^ giornata Campionato Interclub Ragazzi/Cadetti

La partenza, direzione Donnas, per la 2^ giornata del Campionato Interclub Ragazzi/Cadetti è alle ore 13.30 dal Palaindoor, domenica 28 aprile.
Quelli che hanno la macchina completa e sono più comodi a non passare dal Palaindoor possono andare direttamente al campo di atletica/calcio "Crestella" di Donnas per le 14.30, possibilmente avvisando per evitare inutili attese.



- Posted using BlogPress from my iPad

Location:Palaindoor

mercoledì 24 aprile 2013

Jacopo Spanò record dello Utah della 4X100!

Ultime notizie dallo Utah: Jacopo Spanò ha corso l'ultima frazione della staffetta 4X100 e con i suoi tre compagni ha stabilito il record nazionale in 42"40! Il responsabile della nazionale giovanile Stefano Baldini ha contattato Flavio Ranghino, il bravissimo tecnico di Jacopo, per chiedergli la disponibilità di Jacopo per i raduni della staffetta giovanile nazionale. Quando Jacopo rientrerà dagli Stati Uniti ci saranno quindi, belle sorprese per lui...

una partenza dai blocchi di Jacopo, "na putienza"!

Charlotte Siani, il miglior risultato tecnico con 867 punti!l

Ieri, domenica 21 aprile, siamo stati molto fortunati col tempo, un bel sole caldo inimmaginabile di mattina, ha accompagnato le gare dei ragazzi e dei cadetti. Si stava bene e siamo stati risparmiati anche dal vento.

un bel gruppo dei nostri giovani ragazzi col loro tecnico Maria Barbalace
I nostri atleti in campo erano tanti, le magliette rosse questa volta si notavano, anche se agli allenamenti ce ne sono sempre di più...
I ragazzi allenati da Maria Barbalace cominciano a dare soddisfazioni, otto maschi e dieci femmine in gara. Maria non li ha persi di vista neanche un attimo, spostandosi da una pedana all'altra elargendo consigli tecnici, battute spiritose e tanto affetto.
Il miglior risultato di tutta la manifestazione lo ha ottenuto Charlotte Siani con 867 punti ottenuti nella performance sugli ostacoli.
Charlotte ha realizzato anche il miglior risultato femminile che si basava sul punteggio di due specialità.
Ottima anche Matilde Ferrucci 2^ sugli ostacoli, seguita dalla brava Blanca Mancini e da Eleonora Foudraz capace di vincere i 150m davanti a Charlotte Siani.
Anna Gaudio, Caterina Lisi, Elena Del Col, Laila Salih, Ariamnna Lexert si sono classificate in quest'ordine.
Tra i ragazzi davvero bravo Pietro Perego che appena arrivato all'atletica dopo la stagione sciistica, ha stupito dimostrando dimestichezza con tutte e tre le specialità, ottenendo la seconda posizione della classifica generale con1134 punti. 6° Lois Vierin, 7° Federico Chiodo, 8° Edoardo Di Vita, 9° Arnaud Comé, 10° Nicolas Cipriani, 12° Niccolò Beneforti, 14° Alberto Legato.
Tra le cadette Helene Bringhen ha ottenuto il punteggio più alto di tutte con un salto in lungo di m4.74 ottenuto con la gamba di stacco sbagliata...
Martina Mladenic ha ottenuto il 2° e il 3° punteggio individuale, ma ha vinto la classifica individuale del campionato che si basa su due specialità. martina è stata bravissima sia negli 80hs (13"85) che sui 300 m piani (45"29).
Bella sorpresa anche quella che ci ha regalato Ludovica Demartino, 3^ in classifica generale, seguita da una Miodini in evidente progresso, da Ottavia Migliazzo, Veronica Cabras, Matilde Melotto.
Tra i cadetti Jean Marie Robbin 2° nella classifica generale, con il personale sia sui 100hs ostacoli (2° in 14"72) che nel getto del peso (1° con m13.08). Jean Marie sta diventando un atleta completo, spazia dagli ostacoli ai salti ai lanci con risultati davvero confortanti.
Al 4° posto Michel Comé, degno fratello di André,  9° Andrea Casassa che ha corso un bellissimo 300 in 39"76. 12° Joel Vierin, 13° Amedeo Raso sul quale mi sento di scommettere in prospettiva futura, 15° Lorenzo Vercellino, che ha marciato bene anche se è stato abbastanza disturbato durante la gara. 16° Andrea Gaudio, piacevolissimo ragazzo di qualità, purtroppo poco allenato. 7 cadetti e 7 cadette "Calvesi" in pista.
Credo di poter dichiarare la mia soddisfazione per i risultati ottenuti dai "Calvesini" che hanno messo la società dopo la prima prova del campionato interclub Ragazzi/Cadetti nettamente in testa.
Bravi i nostri tecnici a cominciare da Maria Barbalace e Veronica Peretti (ragazzi), da Marco Bisazza, Patrick e Eddy (cadetti). Un ottimo lavoro lo sta facendo anche il nostro coach americano Robert che si occupa quotidianamente delle loro posture.
Domenica prossima ci sarà la 2^ prova a Donnas che prevede queste gare:
Ragazze 60-600-lungo
Ragazzi 60-600-alto
Cadette 80-2000-asta-triplo-peso
Cadetti 80-1000-alto-disco-giavellotto




lunedì 22 aprile 2013

Domenica 28 aprile, 2^ giornata campionato Interclub ragazzi/cadetti

A Donnas, domenica 28 aprile, si svolgerà la 2^ giornata del Campionato Interclub per Ragazzi e Cadetti

chiedo la collaborazione dei genitori per il trasferimento a Donnas, grazie

Alessandro Perego premiato alla XIV Turin Half Marathon

Alessandro Perego ha corso la XIV Turin Half Marathon  questa mattina, domenica 21 aprile. Buon risultato per lui che correndo in 1.29.16 è stato premiato come 8° classificato di categoria master 50 e 129° su mille.
Per la Calvesi in gara anche Paola Layolo che ha concluso al 9° posto di categoria Master F45 in 1.52.24, scortata da Marino Serrajotto che col 47° posto di categoria M50, taglia il traguardo in 1.52.25

Micaela Benzi alla 7^ prova del Trofeo Frigerio

MIcaela Benzi, la nostra marciatrice, ha lavorato duro in questo periodo per curare bene la tecnica di marcia ed evitare così di incorrere in ammonizioni. Il suo impegno è stato ripagato nella 7^ prova del Trofeo Frigerio di Lomello, nessuna ammonizione, percorso pulito. I primi due Km per paura di una squalifica lenti e poi, preso coraggio, in buona progressione ha concluso la sua fatica sui 5 Km in 29'13". La prossima settimana, a Serravalle Scrivia, Micaela tornerà in gara per l'ottava prova del Trofeo Frigerio.

Micaela Benzi in azione a Lomello, in una foto scattata da Giordana

domenica 21 aprile 2013

Irene Glarey, Massimiliano Della Fazia, Roberta Cuneaz, Jean Paul Perret, John Dejanaz, campioni regionali!













Ieri a Vercelli si è disputata la prima prova del campionato di società di corsa sui 10.000m, valida anche come campionato regionale valdostano. Di questa classifica si saprà solamente dall'insieme di tutti i campionati regionali. Una prova per il campionato regionale allieve di 20 minuti e per gli allievi di 30 minuti, entrambe vinte dai nostri atleti. Irene Glarey e Massimiliano Della Fazia, seguito a poca distanza da Thierry Bethaz.
10.000 metri assoluti femminili valdostani vinti da Roberta Cuneaz, in 40'25".
10.000 metri assoluti maschili valdostani con il terzo magnifico posto assoluto di Jean Paul Perret in 33'41"6 e la maglia di campione regionale juniores e primato personale.
Al quarto posto assoluto valdostano e al primo posto e campione regionale promesse Andrea John Dejanaz in 33'59"7 col nuovo primato personale.
Ottima prestazione anche per Giovanni Luca Pensiero, 5° valdostano in 36'04"2.
Settimo valdostano assoluto Marco Ranfone in 37'04"9 .
Nono posto valdostano per Loris Monsorno in 38'25"3.
Decima posizione valdostana per il mitico siepista Roberto Cossetta in 40'13"7.
Grande soddisazione in casa Calvesi per questi splendidi risultati, su 6 titoli, 5 sono stati vinti da noi.

Jean Paul Perret minimo per i campionati Italiani!

Giovanni Luca Pensiero, Roberto Cossetta, Andrea John Dejanaz, Silvio Perret, Jean Paul Perret, Thierry Bethaz, Irene Glarey, davanti Marco Ranfone e Massimiliano Della Fazia

Christophe ha corso altro che 10Km, l'unico a non aver patito il freddo...
Ieri, sabato 20 aprile a Vercelli, Jean Paul Perret, primo anno di categoria juniores, ha corso i 10.000m vincendo il titolo di campione regionale di categoria in 33'41", tempo di 40 secondi migliore della prestazione richiesta per poter partecipare ai campionati italiani juniores sui 5000m. Bella gara, molto regolare, seguita giro dopo giro da papà Silvio che lo allena molto bene. Ha dato filo da torcere fino all'ultimo giro agli atleti della categoria assoluta. Silvio Perret, segue costantemente anche l'allievo Thierry Bethaz e gli juniores Marco Ranfone e Jody Bollon.

Andrea Casassa vince a Borgaretto col nuovo record valdostano!!!

Andrea con il suo bravissimo tecnico Marco Bisazza

Matteo Milliery, Andrea Casassa tra matteo Milliery e Amine Douma
Il maltempo e il freddo di oggi, 20 aprile, a Borgaretto, non hanno impedito ad Andrea Casassa di vincere e migliorare il record valdostano sui 1000m cadetti col tempo di 2'41"5! Il record di categoria che per 34 anni era stato proprietà di Fabio Grange con 2'46"4 veniva migliorato dal nostro Jean Paul Perret nel 2010 in 2'46"33, ma il 7 ottobre 2012 ai campionati italiani cadetti di Jesolo, Andrea Casassa lo polverizzava portandolo a 2'42"98. Momentaneamente Andrea Casassa si trova al 5° posto nelle graduatorie italiane. Andrea oggi ha gareggiato in solitaria, in testa dal primo metro all'ultimo...
I primi 400m in 1'02", i secondi 400m in 1'03" per concludere con i 200m finali in 35"/36" dando tutto quello che gli restava.
Ancora una prova di notevole efficienza per questo bell'atleta, poco immaginabile alla prima gara di stagione in pista. Il suo tecnico Marco Bisazza pur sapendo delle buone condizioni fisiche di Andrea, non pensava proprio a un risultato all'esordio di questa portata e si è dichiarato molto soddisfatto e fiducioso per il prosieguo della stagione.
In gara anche Amine Douma che ha concluso con un buon 3'01"7 e Matteo Milliery, al primo anno di categoria in 3'28"5. Sento odore di nuovo record valdostano nella 3X1000...

Aosta: orario domenica 21 aprile interclub ragazzi/cadetti

Le gare dovrebbero svolgersi regolarmente, portate solo da coprirvi... Ci vediamo alle 14.30!!!

venerdì 19 aprile 2013

Vercelli: ritrovo alle 12.15 al Palaindoor e alle 13.30 da Montura exOttoz

Domani 20 aprile, il primo gruppo parte dal Palaindoor per Vercelli alle 12.15, il secondo da Montura exOttoz alle 13.30. Sfideremo il maltempo senza fare una piega...

lunedì 15 aprile 2013

PARLIAMO DI SPORT PULITO - "NO" alle scorciatoie pericolose

Domani sera, martedì 16 aprile alle 17.45, non si svolgerà l'allenamento per un importante evento di cultura sportiva. Non mancate, è molto più importante della maggior parte degli allenamenti.

Ricopio di seguito la locandina.

Martedì 16 aprile 2013 ore 17,45
Palaindoor di Aosta, Corso Lancieri 41 – Sala del Comitato regionale Coni

PARLIAMO DI SPORT PULITO


Incontro con i giovani d’oggi, adulti di domani: “No” alle scorciatoie pericolose.

In ricordo di Pietro Mennea

Programma
0re 17.30 - presentazione del libro “Lo Sport del doping”, edizioni Gruppo Abele, con la presenza dell’autore Alessandro Donati, Maestro dello Sport, ex tecnico Fidal della velocità, dirigente Coni al settore ricerche e teoria dell’allenamento (Scuola dello Sport), consulente della Wada (World Anti Doping Agency).

“Lezione di anti-doping”

partecipano

Alessandro Donati

Pasquale Longarini 

Sostituto Procuratore, Procura della Repubblica di Aosta

Michele Vellano

professore di Diritto internazionale, UniVdA

Maurizio Ferrini

responsabile servizio di Medicina Sportiva Usl VdA

Laurent Ottoz

Ambasciatore Anti-Doping della European Athletics (EA)

Presenta il libro e modera la tavola rotonda Gianni Bondini, Premio Saint-Vincent 1997 per una inchiesta sul doping, già caporedattore della Gazzetta dello Sport, Stella d’oro del Coni e uno degli organizzatori della “Corsa di Miguel” di Roma (giunta alla XIV° edizione).




Trovate qui la locandina dell'evento

Domenica 21 Aprile, Aosta, Campionato Interclub ragazzi e cadetti

Il Campionato Interclub Ragazzi/Cadetti prende il via domenica 21 aprile al campo Tesolin di Aosta

Ritrovo alle 14.30 conferma iscrizioni gara del martello entro le 14.45 e inizio gara alle ore 15.00.
Per le altre gare conferma iscrizioni entro le 15.00 e inizio gare alle 15.30.

Programma
Ragazze=60hs-150-vortex
Ragazzi=60hs-150-peso 3Kg
Cadette=80hs-300m-lungo-disco 1Kg-giavellotto 400gr-marcia 3Km
Cadetti=100hs-300-triplo-peso 4Kg-martello 4Kg-marcia 4Km 

Gli atleti possono gareggiare anche in tre gare, ma il punteggio per la classifica del Campionato terrà conto solo di due.



10.000 in pista, cds e campionati regionali vda, sabato 20 aprile a VERCELLI!

le iscrizioni deve farle la società entro giov. 18
  gli atleti che vogliono gareggiare devono avvisarmi per tempo

Elena Perego e Gabriele Adorni vincono il triathlon Esordienti A.

Bellissima apertura della stagione all'aperto, oggi domenica 14 aprile, a Donnas. Il viaggio, anche se non particolarmente lungo, è stato il motivo della ridotta partecipazione dei nostri piccoli atleti, abituati troppo bene col Palaindoor ad avere le gare sotto casa. Solo dodici, ma in verità, di primissima qualità.
Esordienti A femminili
Elena Perego, tolti gli scì è tornata in pista e ha fatto capire da subito le sue bellicose intenzioni, piazzando una bella vittoria nel triathlon delle esordienti A (2002-2003). 4^ nei 50m in 8"26, 2^ nel salto in lungo 3.46 e il vero capolavoro l'ha fatto sui 600m correndoli i 1'57"6. queste erano le tre specialità in programma.
4^ Sofia Mancini 2^ nei 50m in 8"21, 4^ nel lungo con 3.34 e 4^ anche nei 600m in 2.18"7.
5^ Anna Marrari che migliora a vista d'occhio, 7^ sui 50 in 8"56, 4^ nel lungo 3.34 e 2^ nei 600 in 2'13"4.
9^ Martina Chiodo, 11^ nei 50m in 8"71, 11^ nel lungo 3.10 e7^ sui 600 in 2'21"0.
11^ Elenoire Bredy, 8^ nei 50 in 8"57, 18^ nel lungo 2,78, 9^ sui 600m in 2'21"9.

Elena Perego 1^ Es A femm.

Al centro in rosso: Davanti Sofia Mancini e Elenoire Bredy. Dietro Elena Perego, Martina Chiodo e Anna Marrari.
Esordienti A maschili
1° Gabriele Adorni, 1° sui 50m 7"90, Alto m1.25 e i 600 in 2'08"6.
2° Alessandro Zonin 2° in 7"97, 2° nell'alto 1.16 e i 600 7° in 2'23"9
5° Alessandro Tavano 3° in 8"32, 7° 0.95, 4° nei 600m in 2'14"3
6° Nizar Salih, 5° sui 50 in 8"52, 8° nell'alto 0.95, nei 600 3°in 2'12"2.
dietro Alessandro Zonin, Alessandro Tavano, Gabriele Adorni e Nizar Salih

Gabriele Adorni sul gradino più alto...
Esordienti B/C
2° Hervé Cesa, 9° sui 40 in 8,63, 3° nel lungo 2.28, 8° pallina 10.18 8° sui 300 in 1'20"8'
5° Xavier De Antoni, sui 40 5° in 8"28, lungo n.cl, pallina 5° con 10.18, sui 300 4° in 1'12"1
7° Luca Scrimieri, 40m in 8"53,  lungo n.cl., pallina 6° con 12.34, sui 600m 1'19"6
3° Hervé Cesa "batte 5" con Giovanna Nex

In rosso da sinistra Hervé Cesa,  Xavier De Antoni, Luca Scrimieri

Xavier De Antoni


domenica 14 aprile 2013

Donne 2'21"01, Uomini 2'09"18 nella 4X100-200-300-400.

Ancora a Santhià oggi, domenica 14 aprile, stafette 4X100-200-300-400 per le ragazze in gara sempre due assolute e due allieve. Parte in prima frazione Chiara Sammaritani sui 100, in seconda Fabiana Deligios sui 200, in terza Arianna Imperial 300m e in quarta e ultima frazione sui 400m Eleonora Marchiando. Tempo finale molto buono 2'21"01 e 2^ posizione dietro al Cus Torino.


Per i ragazzi scendono in pista 3 juniores e un allievo. Francesco Antonicelli allievo, parte nella prima frazione dei 100, passa il testimone a Federico Deligios per i 200m, terza frazione di 300m per Youness Salak e ultima frazione di 400m per Gabriele Moris. Il tempo complessivo è di 2'09"18 per la decima posizione. Tutte le staffette sono state vinte dal Cus Torino.

le staffette a Santhià fotografate da Martina Marchiando. 4X100 femminile 49"32!