Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 9 giugno 2013

Gabriele Moris 7°, André Comé 14° ai Campionati Italiani di Prove Multiple

Due giornate di gare iniziate alle ore 13.00 di sabato e terminate alle ore 19.00 di domenica. Avrebbero dovuto concludersi verso le 16.30, ma una gara di salto con l'asta durata ben quattro ore, non ha consentito di rispettare il programma.
Ottima l'organizzazione e un campo molto bello, perfetto, con doppie pedane e tutto intorno prato e alberi. Cosa volere di più?
Il vento molto forte ha guastato parecchi risultati, trasversale per l'asta  (che a malapena restava sui ritti), contro sul rettilineo d'arrivo di sabato e a favore la domenica e contrario di brutto sul rettilineo opposto. Folate di vento, che se non eri più che ben piantata sui piedi, ti spostavano.
Domenica sole pieno, molto caldo, che dopo tutti i fine settimana di pioggia faceva davvero piacere.
Prima gara della manifestazione quella dei 110hs da 1 metro, André li corre bene soprattutto nella seconda parte e chiude con il personale di 16"63.
Gabriele Moris, all'università di Pavia da fine 2012, si allena molto poco e quello che riesce a fare è quasi miracoloso.
Nei 110hs da 106 Gabriele corre in 16"65, poco fluido, ma sicuramente aggressivo.
Getto del peso con il personale per André (6 kg) di 10.56
Per Gabriele peso da 7kg e m9.23
Nel salto in lungo André resta sotto le sue possibilità, testate in allenamento qualche giorno prima, ma è condizionato da un fastidioso mal di testa che lentamente se ne va e lo lascia in pace.
Gabriele salta 6.12 e mi guarda esprimendo soddisfazione.
Nel peso personale per entrambi, 9.32 (7Kg) per Gabriele e 10.56 (6Kg) per André.
Molto bella la gara di alto  di André che supera l'1.86, Gabriele si "accontenta" di 1.70.
Ultima gara della prima giornata i 400m con un buon 53"78 per Gabriele e il personale per André in 56"08.
La seconda giornata inizia con i 100m, 11"59 per Gabriele e 12"04 per André. Nel disco 22.70 per Gabriele e 26.41 per André.
Arriva poi la gara di asta davvero eterna, più di 4 ore, che fa slittare di un paio d'ore il giavellotto e i 1500.
Nell'asta Gabriele supera i 3.10 e André i 3.00, dimostrando attitudine notevole per l'acrobatica degna del "Cirque du soleil"...
 Il giavellotto con un vento sfortunatamente favorevole e con folate trasversali, ha impedito ai concorrenti di restare sulle misure di accredito. 36.81 per Gabriele e 33.56 per André.
Nell'ultima prova dei m1500  André corre in 5'08"92 e Gabriele in 5'24"63.
Il 7° posto n Italia tra le promesse con 5172 punti per Moris e un 14° tra gli juniores con 5244 per André Comé sono risultati che mi soddisfano pienamente anche perchè il decathlon è la gara più complessa e difficile dell'atletica e già fare il minimo di accesso è raggiungere un bellissimo traguardo...

Gabriele Moris e André Comé a Busto Arsizio
































                                        





























Nessun commento :