Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 29 settembre 2013

Charlotte Siani, Pietro Perego, Jean Marie Robbin, campioni regionali Prove Multiple

3 titoli, dei 4 assegnati di campione regionale di prove multiple, sono andati ai calvesini, meglio di così non si poteva sperare...
Anche se tutti sono in grado di divertirsi con le prove multiple, quando si tratta di affrontarle il fuggi fuggi generale è di routine. Non capiscono che sono le gare più piacevoli e che se non ne funziona una, c'è la possibilità di rivalersi con un'altra e non esistono prove di coraggio, ma semplicemente specialità che raramente non hanno provato. Peccato per gli assenti che si sono persi un bellissimo pomeriggio sano in allegria.
Evidentemente il discorso è generale, tant'è che le cadette in gara erano solo due.
Forse l'insicurezza, l'idea di fare brutta figura, oppure non sono stata capace io di far capire l'importanza che hanno le prove multiple nella costruzione delle giovani atlete...
Lo stesso discorso non vale per gli esordienti che, senza alcun problema, fanno solo prove multiple e si abituano così ad affrontare tutte le specialità.
Jean Marie Robbin conquista il titolo di campione regionale nel Pentathlon con il nuovo record di 3290 punti. Eguaglia il personale nell'alto con m.1.64 e avvicina tutti i personali nelle altre specialità ( ottenuti non in un pentathlon) migliorando nel complesso il punteggio finale.
Bravissimo anche Michel Comé vice campione regionale che si migliora nell'alto da 1.45 a 1.56, e nei 100hs da 17"43 a 17"03 con un punteggio finale di 2348 punti.
Di grande soddisfazione per me è stato il 5° posto di Amine Douma, splendido mezzofondista seguito da Marco Bisazza che improvvisando le gare riesce a completare con 1789 punti.
Esordio per Riccardo Trebini che è arrivato dalla Sardegna da pochissimo tempo, completamente a digiuno di qualunque tecnica, ma non si è tirato indietro, dando prova di carattere. Per lui l'ottavo posto e un bravo per non essersi fatto intimorire dal dover affrontare specialità sconosciute o quasi...

Jean Marie Robbin, campione regionale assieme a Pietro Scattolin, Michel Comé (vice campione regionale) Amine Douma, Federico Louvin, Filippo Girardi e Riccardo Trebini

Charlotte Siani con 2567 punti vince il titolo regionale nel tetrathlon ragazze e trova due validissime antagoniste in Hana Stanizzi 2483 punti e in Matilde Ferrucci 2459 punti, tutte col primato personale. Un bellissimo podio tutto rosso calvesi.
Charlotte migliora i personali nel peso, negli ostacoli e lo stagionale nel lungo.
Hana personale nel lungo e nel peso.
Matilde migliora addirittura 15 secondi nei 1000m e ottiene il personale nel peso.
Al 6° posto in crescita anche Elena Del Col con 1542 punti e il primato nel lungo.
All'ottavo posto Chiara Delpero 1250 punti, che si migliora nei 1000, nel lungo e nel peso.
La premiazione Tetrathlon ragazze: Charlotte Siani campione regionale, Hana Stanizzi (vice campione regionale), Matilde Ferrucci, Sofia Sergi, Elena Del Col, Letizia Franco, Chiara Delpero, Wiam Lammada
Hana Stanizzi, Elena Del Col, Charltte Siani, Matilde Ferrucci (mi è sfuggita solo Chiara Delpero)
Tetrathlon ragazzi col fantastico Exploit di Pietro Perego che vince con la bellezza di 2724 punti e i nuovi personali nel lungo e nel pes. E' stato grande in tutte le specialità. Al 6° posto Alberto Legato di un anno più piccolo. 7° Arnaud Comé in netto progresso che si supera di quasi 2 metri nel peso. 8° Niccolò Beneforti che si migliora nel lungo e nel peso. 9° Federico Chiodo che fa il personale di ben 4 secondi nei 600m. 12° Lois Vierin capace di una prestazione nel peso con urlo, che gli vale un bel gelato scommesso con Maria.
Premiazione Tetrathlon ragazzi con Pietro Perego che indossa la maglia di campione regionale, Jerome Romano, Simone De Marco, Seyni Simone Faye, Jean Marc Bastrentaz, Alberto Legato, Arnaud Comé, Niccolò Beneforti, Federico Chiodo, Lois Vierin, Lorenzo Levi, Lautaro Mazzarello.
I ragazzi super di Maria Barbalace e Luca Perron: davanti Hana, Charlotte e Giulia Menin (cadetta infiltrata). dietro Federico Chiodo, Pietro Perego, Lois Vierin, Matilde Ferrucci, Maria Barbalace, Elena Del Col, Chiara Delpero, Luca Perron, Arnaud Comé, Alberto Legato
Le due Giulie, Giulia Menin e Giulia Zambotto, uniche cadette in gara.

Giulia Menin è la sola delle nostre cadette a provarci e porta a casa 529 punti.











 

Nessun commento :