Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

giovedì 31 ottobre 2013

Firenze: Seminario sul Mezzofondo e Assemblea ASSITAL

Sabato 2 novembre Assemblea ASSITAL e un utile seminario tecnico sul mezzofondo

Ho perso il cellulare

Se dovete contattarmi, cercatemi su Facebook (Lyana Calvesi) o attraverso la posta elettronica (presidente@calvesi.it),
grazie
Lyana

Il campo "Sandro Calvesi" riprenderà a vivere!

Il Presidente della Fidal Alfio Giomi è andato a Brescia per sollecitare i politici a rimettere in funzione il campo intestato a mio papà. Una bellissima notizia e lo ringrazio. Il campo Calvesi è un campo speciale che ha visto passare i più grandi campioni dell'Atletica mondiale quando venivano ad allenarsi da mio papà ed è diventato famoso per il grandissimo record del mondo che Sara Simeoni ha realizzato proprio lì.

Dal sito della Fidal nazionale:


Convegno a Torino: Da Baldini a Straneo


Un invito a tutti i miei tecnici!!!

mercoledì 30 ottobre 2013

Eleonora Marchiando premiata al Panathlon Club Valle d'Aosta!


Il Presidente del Panathlon Club Valle D'Aosta, l'ospite d'onore Eleonora Marchiando, Lyana.
Martedì 29, abbiamo passato una bellissima serata organizzata dal Panathlon Club di Aosta. Ospite d'onore Eleonora Marchiando, che si è timidamente, ma con chiarezza, raccontata. Il Presidente Cesare Balbis, un vero sportivo e in quanto tale, capace di apprezzare i risultati della nostra giovanissima atleta. Sono stati seguiti con interesse i filmati e le fotografie di Eleonora assemblati da Patrick  che hanno accompagnato gli interventi degli ospiti. Carlo Gobbo ha condotto magistralmente la serata, non solo in qualità di esperto e collaudato giornalista professionista sportivo, ma anche per essere da sempre un frequentatore delle piste come bravo atleta. L'idea, accolta con piacere dal Presidente del Panathlon e dal suo direttivo,  di dedicare una serata ad Eleonora è stata della nostra atleta master e socia del club da sempre, Marisa Belletti. Marisa mi ha personalmente invitata e  mi ha fatto dono di una bellissima pianta di ciclamini, dichiaratamente "rosso calvesi"!
Grande l'emozione di Eleonora che è stata da tutti "coccolata" a dovere. Con Eleonora sono stati invitati il presidente del Coni regionale Piero Marchiando (casualmente anche papà di Eleonora), Eddy e Patrick come allenatori di Eleonora e Teresina Arvat, la nonna di Eleonora in qualità di presidente "Fan Club Ele".
Avevo di fianco i due Presidenti, Cesare Balbis e Piero Marchiando, una bella fortuna! Poter parlare di sport con chi ne capisce davvero e condivide i tuoi pensieri è tutta salute.

IMPORTANTE! AVVISO PER ESORDIENTI e RAGAZZI!



Giovedì i ragazzi "amici di Maria" stanno a riposo.
Venerdì sono sospese le lezioni degli esordienti e dei supereroi.
E' possibile che gli atleti delle categorie superiori, designati per fare i tests, debbano venire anche se è festa, questa sera valuteremo i tempi necessari e ne daremo comunicazione.
Buon fine settimana!

Catherine a Francoforte!

http://www.asics.de/runnerstv/?r=F15&e=FM13M&n=Catherine+Bertone&nt_s1=00:00:00&nt_f=02:34:24&ct_f=13:04:24&nt_s2=00:17:49&ct_s2=10:47:50&nt_s3=00:35:57&ct_s3=11:05:57&nt_s4=00:54:15&ct_s4=11:24:15&nt_s5=01:12:30&ct_s5=11:42:31&nt_s6=01:16:32&ct_s6=11:46:32&nt_s7=01:30:42&ct_s7=12:00:42&nt_s8=01:48:57&ct_s8=12:18:58&nt_s9=02:07:12&ct_s9=12:37:13&nt_s10=02:26:00&ct_s10=12:56:00&nt_s11=02:33:59&ct_s11=13:03:59&k=30ktotaal&l=EN&gotostream=false

Clic qui per il video di Catherine

è molto lento da seguire, ma se amate Catherine e la maratona dovete guardarlo...
un'atmosfera incredibile!!!
p.s. non sono sicura di aver pubblicato correttamente...

lunedì 28 ottobre 2013

Alla 27^ Edizione della 7 Torri la "Calvesi" vince tutti i 4 Trofei in palio!

Per la prima volta in 27 edizioni della "7 Torri", la stessa società vince l'assoluta sia con i maschi che con le femmine.  Questa straordinaria impresa è stata compiuta da Roberta Cuneaz, Paulina Pallares, Samia Soltane e da Andrea John Dejanaz, Marco Ranfone e Jean Paul Perret.
 Sono stati grandi e con loro sono state grandi anche le altre nostre staffette che hanno permesso alla Calvesi di vincere anche il Trofeo 7 Torri maschile e femminile che si basava sui migliori risultati di tre staffette per società.

Marco Bisazza e io con i due Trofei 7 Torri per le società
Anche il Trofeo Fabio Carrozza (che ho voluto, a cui tengo particolarmente) è stato vinto per i maschi da Jean Paul Perret e per le femmine da Samia Soltane, che hanno realizzato le migliori prestazioni individuali.
Anche i giovani calvesini hanno vinto sia con i maschi che con le femmine la classifica complessiva per società. Oggi ci mancavano atleti di grosso calibro come Catherine Bertone impegnata nella Maratona di Francoforte, Charlotte Bonin, Alex Ascenzi, Andrea Dufour, René Cuneaz in prestito al cus milano pro patria, Pietro Fares, Youssef Rahmi, Adil Boukhraiss, pensare quindi a una doppia vittoria non era così scontato, ma sono stati bravi fuori misura hanno dato tutto quello che potevano dimostrando ancora una volta un grande spirito di squadra. Grandi sorprese sono arrivate anche dai giovani e dai giovanissimi.
Avere 29 squadre in gara, e 29 squadre che tagliano il traguardo è un successo corale impagabile. Il lavoro è stato pesante,  ed è stato bello vedere come i ragazzi stessi cercassero di convincere i compagni meno avvezzi alle corse lunghe a partecipare. Saltatori, velocisti, ostacolisti, nessuno che si sia tirato indietro, tutti pronti a chiudere la stagione con una bella corsa su strada.
Avevamo anche la riserva in caso di bisogno, vero Jessica?
Parto dagli esordienti dove subito si mette in luce un trio davvero d'eccezione: Anna Marrari, Silvia Mosca, Elena Perego. Sono magnifiche e quando scendono in campo, non ce n'è per nessuno, agoniste alla nascita. Anche questa volta sono medaglia d'oro.
Per gli esordienti maschili bella la staffetta composta da Laurent Grange, Nizar Salih e Gabriele Adorni che vanno ad occupare il 2° gradino del podio. Un grazie speciale va a Gabriele Adorni che acciaccato da un'entrata a gamba tesa di un compagno durante una partita di calcio scolastica, non ha voluto mancare e ha dato il massimo ancora una volta. 3° bel posto per la staffetta composta da Annes Foudraz, Federico Piccinato e Giacomo Lanza, più piccoli e molto bravi.
Quarta, la bella staffetta esordienti considerata maschile per la presenza di un maschio, quella formata  da Paolo Delpero, Chiara Faure Ragani e Sofia Mancini.
Per soli 2" le ragazze del Gaglianico vincono sulla nostra staffetta delle ragazze costituita da Chiara Lorenzi, Matilde Ferrucci, Eleonora Foudraz. Al 3° posto bellissima anche la staffetta di Blanca Mancini, Elena Del Col e Martina Zanchi. Quinta posizione per il terzetto di Silvia Comé, Asyetta Rosset e Charlotte Siani e sesta per Chiara Delpero, Valentina Tesio e Caterina Lisi. Stesso copione per i nostri ragazzi Pietro Perego, Laurent Diemoz, Davide Santarelli che per 2 secondi non vincono e si arrendono al forte ed equilibrato Zerbion. Pietro Perego sigla il miglior tempo tra i 27 staffettisti, unico atleta a scendere sotto il minuto e venti.  Buoni il sesto posto di Arnaud Comé, Lois Vierin e Alberto Legato e il nono di Andrea Restano, Mathieu Herin e Nicolò Beneforti. Sicuramente la presenza in campo di 7 staffette della categoria ragazzi è sintomo di ottima salute del vivaio giovanile "allevato" da Maria Barbalace.
Le nostre staffette cadette occupano addirittura  il primo, il secondo. il quarto e il quinto posto. Miglior tempo assoluto ancora una volta quello di Martina Mladenic, che dopo la finalina ai campionati italiani di Jesolo, sembra sempre più competitiva. Con Martina all'oro arrivano Caterina Perego e Hélène Bringhen bravissime con l'identico secondo miglior tempo. Bellissima anche la staffetta seconda arrivata grazie al contributo di magnifiche e combattive Francesca Liporace (una grande del ciclismo), Grace Kra Yoboue, e Sophie Frassy (atleta - ginnasta). Quarta la staffetta di Matilde Melotto che riesce a stupirci con uno dei migliori tempi, aiutata da Valentina Gorraz e Anna Trasino. Quinta arrivata la staffetta costituita da tre amiche e compagne di classe, Giulia Menin, Arianna Giovinazzo (fisico magnifico, priva di allenamento) e Veronica Cabras (non troppo agonista, di simpatia rara capace di fare gruppo).
Nei cadetti maschili emerge, ancora una volta, il sicuro trio di Amine Douma, Kristian Cabras e Andrea Casassa, allenato da Marco Bisazza. Al terzo posto impressiona Jean Marie Robbin capace di ottenere il tempo migliore, lo stesso di Andrea Casassa. Molto bravi anche Amedeo Raso e Michel Comé. Al 4° posto una staffetta molto equilibrata costituita da Fabio Ottoz, Andrea Gaudio e Joel Vierin. Mi è dispiaciuto troppo vedere saltare una staffetta cadetti, non perchè sarebbe stata la trentesima, ma perchè ha impedito a Riccardo Trebini di correre, e soprattutto a Matteo Milliery che lo meritava proprio, e aveva tutti i diritti di avere un posto sicuro. Ma sapere alle 9 del mattino di una defezione, non mi ha permesso soluzioni differenti.
Delle staffette Assolute, fanno parte le categorie dagli allievi in poi, per tutti 4Km a testa.
Nella assoluta femminile vittoria magnifica di Roberta Cuneaz, Paulina Pallares e Samia Soltane. Dire brave è riduttivo, fantastiche si avvicina di più alla realtà. Parte Roberta che deve vedersela con l'atleta non calvesi più forte in campo, corre molto bene e arriva al cambio con Paulina in seconda posizione. Paulina com'è sua abitudine parte al massimo e ad occhi chiusi affronta la sua frazione (come farà è da scoprire...) e arriva al cambio in seconda posizione, a quel punto Samia ingrana la marcia trionfale e taglia il traguardo a braccia alzate regalandoci una gioia indescrivibile con 1minuto e 34 secondi di vantaggio sulla seconda squadra. Samia da due anni era lontana dalle competizioni, ma in cuor mio pensavo che la sua grande passione per la corsa non poteva finire e così è stato. Samia non solo ha reso felici tutti quanti correndo, ma ha anche realizzato il miglior tempo assoluto!!! Non potevo sperare in un regalo così bello.
Samia Soltane taglia il traguardo per prima!
Grazie Roberta, Paulina e Samia! Al quinto posto una bellissima staffetta giovane con due allieve e una junior. Arianna Imperial, velocista qualche volta in prestito alle prove multiple parte per prima, un pò troppo forte e arriva al cambio grazie alla forza di volontà (che possiede in abbondanza), cambia con Martina Marchiando, la più "anziana" del gruppo, che è bravissima a recuperare 2 posizioni. Martina passa il testimone alla sorella Eleonora che brava come al solito ne recupera altre due. Arrivano stanchissime, ma soddisfatte. Al 7° posto la staffetta di Sabrina Brazzale che corre forte e passa sesta al cambio, Federica Teppex è la seconda frazionista che guadagna ancora una posizione e chiude una delle nuove arrivate alla calvesi nel 2013, Giulia Comé brava in 7^ posizione. 15^ un'altra staffetta di "piccole", tutte tre della categoria allieve. Bravissime e belle con Irene Glarey in prima frazione, Alice Ciavattone in seconda e Giulia Brainovich a completare. Quattro staffette assolute femminili della calvesi, le prime due ci danno anche la vittoria di squadra e il Trofeo 7 Torri!
Nella assoluta maschile una vittoria inaspettata, non da me, ma dagli stessi staffettisti che vedevano altre squadre come più forti. Come di rito, la sera precedente la 7 Torri, una cena  invereconda dei "Famigerati Bisa's Followers" non manca mai e serve a dare la carica oltre a qualche mal di pancia...
I Famigerati Bisa's Followers!
Andrea John Dejanaz, Marco Ranfone e Jean Paul Perret sono i "responsabili" di questa magnifica vittoria e Jean Paul Perret è pure il "colpevole" del miglior tempo assoluto. Una staffetta giovane, 1992-1994-1995 e bella.
Jean Paul Perret primo al traguardo!
Ottima prestazione per la nostra staffetta quinta arrivata con il passaggio al primo cambio di Giovanni Luca Pensiero all'ottavo posto con un ottimo tempo,  in seconda frazione Luca Alladio che risale due posizioni per finire con una bellissima frazione di Mikael Mongiovetto che riporta al 5° posto questo bellissimo terzetto.
All'ottavo posto della classifica assoluta Henri Aymonod, il fratello gemello André e Massimiliano Della Fazia, tutti tre della categoria allievi, una staffetta giovanissima che non si è fatta intimorire dai più grandi.
21° posto per la staffetta di Stefano Casarotto, Roberto Cossetta e Alessandro Sgrò. 24° post per  Lorenzo Titolo,  Alessandro Perego e Franco Cabras. Lorenzo paga l'inesperienza, come tanti altri, partendo troppo forte e fatica sul finale,  ma tutto serve per migliorare basta farne tesoro, vero Arianna? Alessandro per non venir meno all'impegno preso dimentica per 16'47" di essere ammalato e ce la mette tutta, Franco Cabras conclude la corsa con l'impegno e la grinta di sempre.
Al 28° posto una staffetta d'eccezione, Fabrizio Merlo 1996 (salto con l'asta), Gabriele Moris 1993 (velocista) e Youness Salak 1995 (ostacolista). Posso solo aggiungere che guardandomi ben, bene, negli occhi, Gabriele dopo l'arrivo mi ha detto "mai più!"
Al 36° posto un'altra super staffetta con Francesco Antonicelli 1997 (salto in alto), André Comé 1995 (alto e prove multiple), Francesco Berguerand (alto e prove multiple). Belli i miei atleti che si adattano a tutto pur di stare insieme...
Il tempo ha tenuto abbastanza, pioggia non forte, salvo quando ci sono state le premiazioni.
Il rosso Calvesi questa volta ha davvero colorato la piazza con le sue 29 staffette. Sono stati tutti grandi protagonisti, grazie di cuore a tutti gli atleti e a tutti i tecnici a cominciare da Maria Barbalace, capace di coinvolgere così bene i suoi giovani atleti, a Christiane e Giovanna Nex, a Marco Bisazza, a Silvio Perret, ecc, ecc...

questa sera le altre fotografie...





La Fidal Nazionale parla Calvesi!




domenica 27 ottobre 2013

9° posto per la rappresentativa di marcia ragazzi/cadetti!


La rappresentativa al completo
Barbara Sciardi alla sfilata col cartello della Valle d'Aosta

Questa mattina alle 5 è partita la rappresentativa valdostana di marcia delle categorie ragazzi e cadetti alla volta di Casalmaggiore, per affrontare le altre rappresentative regionali.
Ottimo il risultato complessivo con un bellissimo 9° posto davanti a Calabria, Liguria, Sicilia e Trentino.
In gara solo per la società non come rappresentativa, Martina Chiodo, una bellissima esordiente capace di un magnifico 5° posto.
I metri segnati erano decisamente approssimativi e sicuramente di più di quelli dichiarati. I ragazzi, Accompagnati da Alessio Giordana e Fabio Vercellino (ex buon marciatore) i ragazzi si sono divertiti e sono tornati arricchiti da questa nuova esperienza.
Ecco i risultati dei giovani atleti valdostani:

Cadette 3 Km
39° Barbara Sciardi  21'05"

Cadetti 4Km
23° Edoardo Gagliardi 23'56"
32° Lorenzo Vercellino 26'48"
36° Simone Ciocchetti 28'10"

Ragazze 2Km
49° Anna Gaudio 15'21"
50° Laila Salih 15'23"
52° Alice Vaccari 16'07"

Ragazzi 2Km
46° Federico Chiodo 16'05"
48° Mathieu Chatel 16'20"
49° Martino Grosa 16'35"

Esordienti A
5° Martina Chiodo 6'21"

Risultato classifica complessiva
9° Valle D'Aosta 322 punti
Martina Chiodo

5° posto per Martina Chiodo

La rappresentativa valle d'aosta ragazzi in gara


Mattia Rodà Savoini vince il Trofeo Mario Valpreda abbinato agli 800mt!


Mattia Rodà Savoini sul gradino più alto del podio!!!
Oggi, domenica 27 ottobre, Mattia Rodà Savoini ha corso ad Asti nel memorial Giuseppe De Milano e Mario Valpreda. In palio per la vittoria dei m800 assoluti c'era il Trofeo Mario Valpreda che è stato assegnato al nostro atleta per il miglior risultato ottenuto di 2'03"16.
Mattia ha fatto gara a sè dal primo metro, dando al secondo arrivato la bellezza di 17 secondi.
Complimenti Mattia!

Catherine Bertone, nuovo record personale e valdostano a Francoforte!!!

Catherine Bertone
La pioggia e il vento hanno provato a ostacolare la galoppata di Catherine Bertone nella maratona di Francoforte, ma ancora una volta ha vinto lei stabilendo il nuovo record personale e valdostano in     2 ore 34'20" con il 13° posto assoluto in classifica. Una delle migliori maratone  mondiali con 11948 partecipanti. Organizzata molto bene, l'unico neo, la partenza un pò "stretta".
Gabriele Beltrami l'ha splendidamente accompagnata in gara, così come splendidamente la accompagna nella vita.
Catherine con questo tempo è terza assoluta in Italia, dietro a Valeria Straneo (2h25'58" Mondiali Mosca) e Emma Quaglia (2h34'16" Mondiali Mosca).
Catherine è sicuramente l'unica atleta valdostana di caratura internazionale che nelle maratone può permettersi di sfidare anche le Etiopi e le Keniane, oltre ad essere l'unica atleta al mondo di questo livello, non professionista.
BRAVA, BRAVA, BRAVA!
La partenza della Maratona di Francoforte!


sabato 26 ottobre 2013

7 Torri: saranno in gara 30 staffette della Calvesi!

MI RACCOMANDO! Controllate l'ordine di partenza almeno 1ora e mezza prima della gara. Visto che tra i partecipanti della stessa staffetta, un atleta mi ha dato un ordine e un altro atleta un ordine differente vi chiedo di accordarvi per evitare confusioni al momento del via. Questo è l'ordine che ho inviato per le iscrizioni.

Assolute maschili

 Pensiero L.G.
Alladio L.
Mongiovetto M.

Casarotto S.
Cossetta R.
Sgrò A.

Titolo L.
Perego A.
Cabras F.

 Merlo F.
Moris G.
Salak Y.

Antonicelli F.
Comé A.
Berguerand F.

Aymonod H.
Aymonod A.
Della Fazia M.

Dejanaz A.J.
Ranfone M.
Perret J.P.

Assolute Femminili

Cuneaz R.
Pallares P.
Soltane S.

Brazzale S.
Comé G.
Teppex F.

Imperial A.
Marchiando M.
Marchiando E.

Brainovich G.
Ciavattone A.
Glarey I.

Cadetti

Douma A.
Cabras K.
Casassa A.

Raso A.
Comé M.
Robbin J.M.

Trebini R.
Milliery M.
Lisi F.

Ottoz F.
Gaudio A.
Vierin J.

 Cadette

 Melotto M.
Gorraz V.
Trasino A.

Perego C.
Bringhen H.
Mladenic M.

Menin G.
Giovinazzo A.
Cabras V.

Liporace F.
Yoboue G.
 Frassy S.

Ragazzi

Comé A.
Vierin L.
Legato A.

Perego P.
Diemoz L.
Santarelli D.

Restano A.
Herin M.
Beneforti N.

Ragazze

Comé S.
Rosset A.
Siani C.

Lorenzi C.
Ferrucci M.
Foudraz E.
 
Delpero C.
Tesio V.
Lisi C.

Mancini B.
Del Col E.
Zanchi M.

Esordienti

Marrari A.
Mosca S.
Perego E.

Grange L.
Salih N.
Adorni G.

Foudraz A.
De Luna Simons J.A.
Lanza G.

Faure Ragani C.
Delpero P.
Mancini S.

BUON DIVERTIMENTO A TUTTI!












I calvesini alla rappresentativa di marcia di Casalmaggiore!

Domani mattina alle 5,  partenza dei nostri ragazzi e cadetti covocati nella rappresentativa di marcia di Casalmaggiore.
Cadetti: Barbara Sciardi e Lorenzo Vercellino
Ragazzi: Alice Vaccari, Anna Gaudio, Laila Salih, Federico Chiodo
Esordiente, non come rappresentativa, ma come società, Martina Chiodo.

Domenica 27 Ottobre: Staffetta 7 Torri!

Tutti in piazza Chanoux alle 9.00, mi troverete là!

mercoledì 23 ottobre 2013

Catherine Bertone domenica 27 sarà alla maratona di Francoforte

Catherine Bertone, domenica 27 ottobre non sarà alla 7 Torri, perchè avrà il suo bel da fare alla Maratona di Francoforte.  Etiopi e Keniane dominano il cartellone di partenza con i loro tempi a dir poco spaziali. Catherine si presenta col 14° tempo, proprio così, con 2 ore 34' e 54" ha il 14° tempo!!!

Forza Catherine, l'unica grande protagonista non professionista...

Carolina Segala vince il cross della scuola

Carolina, la terza da sinistra, alla partenza

Ecco Carolina prima della partenza

Carolina è una piccola atleta, ma piccola solo anagraficamente...
Correrà per il Cus Genova fino alla fine dell'anno, poi con i suoi fratelli passerà con noi non solo come succede adesso per gli allenamenti, ma anche per le gare. Si sono trasferiti dalla Liguria in Valle per poter sciare più agevolmente, ma Carolina è proprio un talento anche in pista.
Questa mattina ha corso una campestre per la scuola e ha dato un notevole distacco a tutte le compagne. La aspettiamo alla dura fase regionale che sicuramente saprà combattere fino in fondo.

Anche la 4X100 e la 3X800 ragazze, miglior prestazioni valdostane di sempre!

Oltre al nuovo record dei cadetti nella 3X1000, grandissime anche le ragazze che ai campionati regionali valdostani di staffette, non si sono accontentate di vincere, ma hanno voluto esagerare con la nuova miglior prestazione regionale di tutti i tempi.
Nella 4X100 Eleonora Foudraz, Matilde Ferrucci, Hana Stanizzi e Charlotte Siani sono state le indiscusse protagoniste col tempo di 56"51.

Nella 3X800 sono state splendide Chiara Lorenzi, Hana Stanizzi e Anna Gaudio che hanno concluso in 8'17"74!

lunedì 21 ottobre 2013

Correzione risultato Caterina Perego

Caterina ha tagliato il traguardo dei 1800m del giro di Pettinengo riservato alle cadette al 26° posto, non come da me erroneamente pubblicato ieri sera al 36°.

Scusami Caterina, brava!

Staffette 7Torri

Aspetto la disponibilità degli atleti e delle atlete Calvesi di ogni età per le staffette della 7Torri 2013, di domenica 27.
Potete contattarmi telefonicamente, per posta elettronica, su FB, o direttamente al campo.
Tenete presente che le iscrizioni chiudono il 24 ottobre.

e Patrick?

Patrick era a tavola con noi, perchè non c'è nella foto?

Domenico, Jean e Patrick. Qui c'era...

Aggiornamento con Massimo Morello

Zambon j., Campaci, Deligios, Robbin, Midi Comé, Fey. Calvesi, dietro Zambon s., Ruffino, Ratto, Morello, Serradura, Masala, Bellardone, Marchiando

Congiu di fianco a Ratto

Robbin e Morello

Deligios e Morello

Morello

Axel Campaci

Bellardone e Morello

Masala e Morello

Marchiando e Morello

midiComé e Morello
Oggi una bella e utile giornata al "Crestella" di Donnas in compagnia di Massimo Morello, ex giavellottista delle Fiamme Gialle da 70m, rubato al tennis.
L'aggiornamento era rivolto al lancio del giavellotto nella preparazione giovanile. Invitati i migliori giovani atleti valdostani delle multiple o con aspirazioni da giavellottisti.
La pioggia ha provato a rovinare la lezione, ma ha vinto il bravo tecnico escogitando ottime soluzioni alternative.

domenica 20 ottobre 2013

Elena Perego vince anche al giro di Pettinengo, grandi Chiara Lorenzi e Pietro Perego!

Elena e Chiara, belle e brave!

Chiara in basso a sinistra, grande 8° posto!

medaglia d'oro per Elena, fierissima mostra il primo premio!

Ecco in azione nel "dolce" sali-scendi di 10km. Andrea Pirana...
Edy Dalle sarà più che soddisfatto per i risultati corali dei suoi pupilli. E' partita una piccola spedizione con l'inganno, "troverete leggero sali-scendi"...
Io che avevo seguito due anni fa la gara ho pensato avessero cambiato percorso, ma niente affatto, i percorsi erano sempre gli stessi, differenti per ogni categoria, ma con 300m di dislivello! Perchè non andassero con la preoccupazione e far loro dormire sonni tranquilli, Edy aveva addolcito la pillola, indovinando la strategia.
Bravo Edy e bravi i suoi piccoli e grandi "scalatori".
Elena Perego, dire che è determinata è sminuente per definire la sua innata strepitosa carica agonistica. Niente la ferma , non esiste salita, discesa, maschi o femmine, travolge chiunque incocci sul suo cammino e anche oggi ha vinto fissando con i suoi meravigliosi occhi blù il traguardo lontano 600m, da raggiungere prima di tutte.
Bravissima anche Chiara Lorenzi, della categoria ragazze che è arrivata 8a sui 1100m in 4'33". Chiara alle prime armi nelle gare affollate, non ha la malizia di molte che sgomitando chiudono le avversarie e le costringono a brusche frenate e a riiniziare la corsa da ferme, e ha sofferto di situazioni che se non si fossero presentate le avrebbero fatto guadagnare ancora qualche posizione. Ma tutto fa brodo per incamerare esperienze per il futuro.
Anche Pietro Perego, categoria ragazzi come Chiara, deve ritenersi soddisfatto di un magnifico 11° posto su un percorso di 1400m corso in 5'42". Pietro si è dispiaciuto solo per essere arrivato 11°, perchè il podio prevedeva la premiazione fino ai primi 10...
Caterina Perego, cadetta, si è ritrovata con il fior fiore delle cadette, proprio quelle che aveva incontrata a Jesolo ai campionati italiani la scorsa settimana. Per lei un buon 36° posto in 8'13".
Il "Perego-show" non è ancora finito, perchè molto buona è stata anche la gara di papà Alessandro Perego master 50, che ha chiuso i km6.500 al 42° posto in 23'20, seguito in 28'50" da papà Alberto Lorenzi.
Devo aggiungere per questi magnifici piccoli, grandi atleti, che ieri sono stati pure tra i piccoli, grandi protagonisti delle staffette in pista.
Arriviamo poi ad Andrea Pirana, il nostro mitico fisioterapista-atleta che si è ritrovato col gruppo degli"eletti" assoluti, pochi dei quali italiani, molti i Keniani, compresa la medaglia di bronzo dei 5000m alle olimpiadi di Londra (2012 non 1948, per intenderci...), che ha sudato veramente le 7 camicie con quel "dolce sali-scendi", di 10 km. Per Andrea 24° posto in 37'59" e garantisco, conoscendo il percorso che correre sotto i 4 al Km se non sei keniano è davvero dura, devi essere preparato.
P.S. Edy si è salvato dal linciaggio solo perchè non era presente...

Una 3X1000 cadetti da record con Douma, Cabras e Casassa!

Andrea Casassa, Amine Douma e Kristian Cabras con la maglia di campione regionale e la nuova miglior prestazione regionale di sempre
Presa dall'entusiasmo delle continue vittorie mi era sfuggita la miglior prestazione regionale della 3X1000 cadetti, abbassata di ben 12" dagli stessi atleti che la detenevano dal 13 ottobre 2012, Amine Douma, Kristian Cabras e Andrea Casassa.
Questi bravissimi cadetti hanno portato il loro record da 8'52"64 a 8'40"24.
Le fotografie delle staffette sono di Cristina Ratto, Alberto Lorenzi e Carole Zucca, grazie a tutti.

12 titoli regionali di staffetta ai calvesini, su 18 assegnati!


4X100 ragazze












Bella giornata, belle staffette,  e tantissimi i nostri atleti in campo nonostante la stagione ormai conclusa. Qualche giusta squalifica e qualcuna non condivisibile, ma alla fine la parola del giudice anche se è sbagliata, è quella che conta. Spiace per le piccole atlete che fanno fatica ad accettare un giudizio ingiusto, perchè insegniamo loro a vincere e anche ad accettare le sconfitte, ma non abbiamo insegnato ad accettare la squalifica immeritata, dopo aver vinto. Dal mio punto di vista sarebbe ora che i giudici squalificassero invece i tecnici che bestemmiano quando i loro atleti perdono. Ma sembra che siano completamente sordi. Dicevo comunque una bellissima giornata per i calvesini, che pare non sappiano perdere, difatti vincono.
Le gare sono iniziate con le 4X100 ragazzi, Pietro Perego, Davide Santarelli, Alberto Legato e Arnaud Comé sono vice-campioni regionali in 57"44, bronzo per Edoardo Canonico, Laurent Diemoz, Andrea Restano, Edoardo Di Vita in 59"71 e 5° posto per la staffetta di Lois Vierin, Mathieu Herin, Federico Chiodo, Niccolò Beneforti 1'01"19.
Nella 4X100 ragazze bravissime e campionesse regionali Eleonora Foudraz, Matilde Ferrucci, Hana Stanizzi, Charlotte Siani in 56"51, il tempo parla da solo...
3° posto per Caterina Lisi, Elena Del Col, Blanca Mancini, Anna Gaudio in 1'00"29. 5° posto per Chiara Delpero, Arianna Lexert, Chiara Lorenzi, Martina Zanchi 1'03"91.
La 3X800 ragazzi ha dato il titolo regionale a Pietro Perego, Davide Santarelli, Laurent Diemoz, bravissimi in 7'28"78. 4° posto per Alberto Legato, Arnaud Comé, Federico Chiodo in 8'35"68. 5° posto per Andrea Restano, Edoardo Di Vita, Federico Lanza 8'52"58. 6° posto per Niccolò Beneforti, Lois Vierin, Mathieu Herin in 8'53"08.
Anche per le ragazze della 3X800 il titolo è andato alla calvesi con Chiara Lorenzi, Hana Stanizzi Anna Gaudio, strepitose in 8'17"74, argento per Eleonora Foudraz, Elena Del Col, Matilde Ferrucci in 8'40"10. Completa il podio la nostra terza staffetta di Martina Zanchi, Caterina Lisi, Chiara Delpero in 8'58"79.
4X100 cadetti vinta dal quartetto del Pont Donnas in 46"55 col nuovo record regionale. 3° posto per i nostri Andrea Casassa, Michel Comé, Fabio Ottoz, Amine Douma in 51"71. La staffetta di Francesco Lisi, Matteo Milliery, Kristian Cabras, Andrea Gaudio per un cambio fuori settore non conclude la gara.
La 4X100 cadette stravince, ma viene squalificata anche se chi si trova davanti al cambio incriminato non riscontra il fuori settore, mentre il giudice 20m più il là lo rileva. Abbiamo fatto il ricorso che non è andato a buon fine, ma senza ombra di dubbio Sophie Frassy, Elisa Distasi, Martina Mladenic ed Hélène Bringhen restano le vincitrici morali. Stessa sorte tocca all'altra staffetta con Matilde Melotto, Giulia Menin, Valentina Gorraz, Kra Grace Yoboue, ma in questo caso la squalifica è più che giustificata.
Campione regionale nella 3X1000 cadetti il più che rodato trio composto da Amine Douma, Kristian Cabras, e Andrea Casassa, bravissimi in 8'40"24.
5° posto per Michel Comé, Riccardo Trebini e Matteo Milliery in 10'14"95.
Altro successo nella 3X1000 cadette e conseguente titolo regionale per Barbara Sciardi, Caterina Perego e Martina Mladenic capace di un finale entusiasmante, in 11'15"79.
Bronzo per Matilde Melotto, Valentina Gorraz, Veronica Cabras.
4X100 allievi campioni regionali Nicolò Giachino, Henri Aymonod, Francesco Antonicelli e Fabrizio Merlo in 51"15
4X100 allieve e campioni regionali, Claudia Cometto, Alice Ciavattone, Roberta Menel, Arianna Cornero in57"05.
4X400 allievi campioni regionali, Fabrizio Merlo, Francesco Antonicelli, Henri Aymonod, Nicolò Giachino in 4'04"32
4X400 allieve e campioni regionali Claudia Cometto, Alice Ciavattone, Arianna Cornero, Roberta Menel in 4'56"27.
4X100 assoluti campioni regionali Boris Accardi, André Comé, Gabriele Moris e la strepitosa frazione di Jacopo Spanò in 44"28.
4° posto per la staffetta di Maurizio Pascale, Marco Brunori, Youness Salak e Francesco Berguerand in 47"31.
4X100 assolute e vice campioni regionali Marta Arlian, Martina Marchiando, Arianna Imperial, Eleonora Marchiando, brave in 50"30.
4X400 assoluti, campioni regionali Andrea John Dejanaz, Mattia Rodà Savoini, Gabriele Moris e Jacopo Spanò fantastici in 3'32"91. Jacopo di un altro pianeta, un 400 corso così in una settimana di carico è da paura!
Altra bella 4X400 assoluta col 3° posto quella regalataci da tre juniores e un allievo, André Comé, Jouness Salak, Boris Accardi e Francesco Berguerand in 3'39"74.
4X400 assolute, campioni regionali Martina Marchiando, Irene Glarey, Arianna Imperial, Eleonora Marchiando splendide in 4'13"34.
Master a riposo, stagione troppo lunga e preparazione ormai avviata in funzione delle indoor.
Bravissimi i nostri ragazzi e le nostre ragazze di tutte le categorie che hanno dato tutto il possibile e anche l'impossibile per questa gara non preparata.
Titoli assegnati
12 Calvesi
  5 Cogne
  1 Pont Donnas con record regionale
Per me oggi la grandissima soddisfazione oltre ai 12 titolo vinti, è stata di avere schierato in campo 32 staffette di giovani e giovanissimi. Grazie ai miei tecnici, soprattutto a Capitan Maria Barbalace che ha lavorato così bene con i suoi ragazzi, a Patrick, Eddy, Marco, Edy, Flavio.

domani aggiungo altre fotografie