Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 7 ottobre 2013

Eleonora Marchiando, ARGENTO!!! Arianna Imperial conquista gli spettatori...

ARGENTOOOO! Ancora una volta ELEONORA MARCHIANDO è riuscita a costruire un capolavoro. Per non annoiarsi, questa volta nei 400 ostacoli...
La scelta non era facile, i minimi c'erano nei 100, 200, 400, nell'alto, nei 100hs, nei 400hs e nella 4X400. Eleonora, optando generosamente per la 4X400 da correre insieme alle compagne di squadra, aveva da regolamento, la possibilità di partecipare ad un'unica  altra gara.
Conciliabolo con Eddy e Patrick e alla fine l'indovinata decisione: 400hs.
Agli Italiani indoor ha vinto l'oro nei 60hs
6° posto agli italiani indoor nelle prove multiple
ha fatto i minimi per i campionati del mondo nei 100hs e nei 400 piani
ha partecipato ai campionati mondiali nei 400m
e adesso ha vinto l'argento sui 400hs.
Questo significa crescere bene, atleticamente parlando, senza noia e con stimoli sempre nuovi (per  crescere in tutto il resto ci pensano con grande successo Piero e Giusi).
Eleonora è stata travolta da questi risultati all'improvviso, al primo anno di preparazione atletica invernale, al primo anno di atletica, solo di atletica. Per noi era una grande responsabilità e sono felice che abbia scelto la nostra atletica e che il boom ci sia stato...
Tanto freddo, condizioni climatiche pessime, pioggia insistente, ma la situazione era uguale per tutti, non solo per i nostri atleti, si "combatteva" quindi ad armi pari.
In questi casi i veri agonisti escono allo scoperto, si concentrano con serenità sulla gara e danno il massimo senza remore.
Eleonora aveva il 6° accredito, ha migliorato il primato personale portandolo in batteria da 1'02"91 a 1'02"62, ottenendo il tempo migliore di presentazione, per correre poi la finale con regolarità uscendo in 5a posizione sul rettilineo d'arrivo e lanciarsi in un finale mozzafiato fino a conquistare con il nuovo primato personale di 1'02"41, la seconda posizione e la magica medaglia d'argento.
Mi domando, se le condizioni climatiche fossero state favorevoli, che risultato avrebbe ottenuto? Chi può dire, le dificoltà stimolano, le comodità forse, dico forse, un pò afflosciano...
ARIANNA IMPERIAL, come ci è piaciuta la dolce Ari! Allegra, con la scarpe nuove che a casa l'avevano messa in agitazione, ma una volta in gara sono diventate solo un mezzo per volare di più. In gara sui 400m, la gara più "tosta" che ci sia, ventiduesima come accredito, quindi non da finale, ma impegno massimo e una gran bella gara che l'ha proiettata al quattordicesimo posto della classifica in 1'00"64! Così si deve fare, nessun timore e provarci sempre!!!
IAN CAMPACI, talentuoso triplista, quest'anno a lungo fermo, ha saltato solo due volte, una dove ha ottenuto il minimo di partecipazione agli italiani di 13.34m e una ai campionati di società assoluti.
Saltava con la preoccupazione di farsi male, diciamo "tenuto", ma sicuramente bello da vedere. Per lui 27° accredito e la conquista di un ottimo 11° posto con 13.51, molto vicino alla finale...
FABRIZIO MERLO passa alla prima senza problemi i m.2.30, ma la misura successiva si  alza subito a 3.60 e non riesce a uguagliare il suo personale che è appunto di 3.60. Dalla 47a posizione di accredito passa alla 34a.
MARTA ARLIAN è stata in vacanza a lungo, beata lei, ma le ci sarebbero volute ancora almeno due settimane per poter migliorare il personale. Ottimo misura d'entrata a 2.30, buona a 2.50, terza prova a 2.70, ma i 2.90 del nuovo personale li sfiora, ma non arrivano...   Dal 39° posto passa al 22°.
Brava Marta, alla prossima!!!
Resta la 4X400 delle ragazze. Un'ora e un quarto di ritardo sull'orario previsto, con disagio per il riscaldamento. In prima frazione parte CLAUDIA COMETTO che prende alla lettera "parti forte", e continua forte, troppo forte fino ai 300, pagando sul finale ma con il personale. E' la volta di IRENE GLAREY in seconda frazione, anche lei da il massimo e trova una bella salita sul finale. ARIANNA IMPERIAL parte come una freccia e mangia una concorrente alla volta, una frazione davvero strepitosa con 59"01 pulito che porta in 2a posizione la nostra bella staffetta. Arianna passa il testimone ad Eleonora che nonostante le due gare sui 400hs corre molto bene la sua frazione in 58"00, recupera davvero tanto, e arriva a poco dalla prima classificata. Le nostre staffettiste sono state grandissime e sono riuscite a migliorarsi di tre secondi e 25, da 4'18"77 a 4'15"52!!!

Arianna Imperial, Irene Glarey, Eleonora Marchiando, Claudia Cometto

Nat Pellissier, Marta Arlian, Ian Campaci, Lyana, Piero Marchiando


questa sera completo...

Nessun commento :