Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

giovedì 30 gennaio 2014

Alex Chapellù vince la gara e si migliora...



Alex Chapellù vincitore del peso junior


Aggiorno il mio blog che è stato "fermo" 5 giorni. Riparto quindi dalla gara indoor di sabato 25 dove l'acuto è arrivato, come già scritto, da un grande Federico Deligios con m2.06 nell'alto. Nei 60m rientro dallo stop di una settimana per influenza di Boris Accardi che vince la finale dei secondi in 7"45. Nella stessa finale è 4° il mezzofondista veloce Mattia Rodà Savoini in 7"71 (7"70 in batteria). Nella terza finale si ripete con lo stesso tempo della batteria di 7"83 Francesco Antonicelli con la terza posizione, 5° Maurizio Pascale senza allenamento in 7"84. In batteria 8"07 di Roberto Carlos Pina Barros, 9"53 di Riccardo Trebini, 8"11 di Youness Salak.
Nella strepitosa gara di alto che ha visto vincitore Federico Deligios, 4° posto di Francesco Berguerand con m1.80 (anche Francesco dopo una bella influenza) e 7° dell'allievo Francesco Antonicelli con m1.70.
Nell'asta ottimo ingresso a 3.60 di Marco Brunori che non riesce a superare la misura successiva ed è 4°, 5° posto per Fabrizio Merlo che supera regolarmente le misure, ma che abbatte l'asticella con l'asta fermandosi immeritatamente a soli m3.30.
Nel salto in lungo il migliore valdostano è Boris Accardi 3° con m5.63, 4° Maurizio Pascale m5.56, 5° Roberto Carlos m5.33, 6° Riccardo Trebini m3.33. Nel peso assoluto buoni m10.23 di Marco Brunoei e 2° posto, mentre in quello juniores bella vittoria di Alex Chapellu che migliora ad ogni gara con m11.78.
60m femminili con una Chiara Sammaritani che nella finale delle prime corre in 8"20 ed è seconda, e stupisce veramente che faccia questi tempi senza allenamenti, ma con tanta gioia di essere al mondo e tanta voglia di divertirsi correndo. Al 4° posto in 8"24 Arianna Imperial, che prepara la stagione estiva e corre le indoor unicamente come diversivo per assaporare il gusto delle gare.
In gara anche la Senior 65 Marijke Doornheim che taglia il traguardo in 14"18. Chiara Sammaritani non si tira indietro neanche per la gara di getto del peso e lancia a m8,80. La Doornheim m4.55. Tra le allieve la migliore è Arianna Cornero con  m7.36, Joelle Bringhen m4.36.

Nessun commento :