Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

sabato 31 maggio 2014

Mattia Rodà Savoini vince a Giaveno e acciuffa il minimo per gli Italiani!


Sono soddisfazioni della vita... Mattia Rodà Savoini, oggi a Giaveno 31 maggio, ha realizzato il minimo sugli 800m per i Campionati Italiani che si svolgeranno la prossima settimana a Torino.
Girava attorno a questo minimo, ad ogni gara si avvicinava, ma mancavano sempre quei pochi centesimi di secondo che rendevano impossibile l'impresa. Ma Mattia è caparbio e questa era l'ultima possibilità...
E' partito con determinazione, ha vinto gli 800m in 1'56"2 e il sogno si è avverato. La sua gioia è anche la nostra, di tutti i suoi compagni di allenamento, dei tecnici e soprattutto del suo tecnico Marco Bisazza che l'ha aiutato ad arrivare nella condizione migliore al momento giusto. Record personale e minimo!!!
Nella stessa manifestazione altri risultati positivi sono arrivati per i calvesini. 11"7 nei 100m per Boris Accardi e record personale di 55"1 nei 400m.
Francesco Antonicelli record personale sui 400m in 54"8. Martina Marchiando 13"6 nei 100m e 1'03"6 personal best sui 400m.
Maurizio Pascale 12"00 sui 100m e 56"50. Jean Paul Perret 9'02"8 sui 3000m (gara di avvicinamento ai 5000m dei Campionati Italiani di Torino) e Marco Ranfone 9'29"00.

Ore 13.00 ritrovo al Palaindoor per Giaveno

Alle ore 13.00 ritrovo al Palaindoor e partenza per Giaveno entro le 13.15
Jean Paul Perret
Marco Ranfone
Mattia Rodà Savoini
Boris Accardi
Martina Marchiando
Maurizio Pascale
Francesco Antonicelli
Silvio Perret
papà Pascale
in bocca al lupo!!!

E' FINALE a Baku per Eleonora Marchiando che vince la batteria con il PB di 1'00"25!


Che bella foto!!!
per Eleonora e Agnese un momento di relax...

Eleonora Marchiando oggi a Baku, ha corso col Personal Best di 1'00"25 i 400hs, realizzando il miglior tempo assoluto delle quattro batterie. Un'emozione indescrivibile per noi che la stavamo aspettando, ed eravamo in tanti a sperare che tutto filasse liscio e che il suo 6° tempo di accredito le bastasse per guadagnare la finale.
Ele non ci ha delusi, è riuscita addirittura a migliorarsi e ad essere la più brava in campo. Domenica ci sarà la finale e non voglio dire di più, un po' per scaramanzia, un po' perché non mi sono ancora ripresa del tutto e fatico a mettere insieme delle frasi in un italiano decente...
Eleonora con la sua e nostra amica Agnese

venerdì 30 maggio 2014

Charlotte Siani, Hélène Bringhen, Jean Marie Robbin e Martina Mladenic, splendidi finalisti ai nazionali studenteschi!


Estelle Charruaz, Hélène Bringhen, Charlotte Siani, uno svizzero, Denisa Taut, Martina Mladenic: gli studenteschi sono anche allegria...

Sono andati alla grande i nostri giovani atleti agli studenteschi nazionali. Una nuovissima e bellissima pista azzurra è stata inaugurata proprio da questi campionati a L'Aquila. Charlotte Siani (2000) ha vinto gli 80hs della sua batteria in 13"15 migliorando abbondantemente il precedente personale di 13"54. Accede quindi alla semifinale con il 6° tempo dove corre in 13"31 e si qualifica col 9° tempo per la finale B. In finale è seconda in13"24. Bravissima, con le sue lunghissime e splendide leve a correre e gestirsi tra gli ostacoli così vicini e bassi...
Jean Marie Robbin 2° nella sua batteria dei 110hs in 15"04, accede col 9° tempo alla semifinale. In semifinale compie il capolavoro e taglia il traguardo in 14"65 garantendosi l'accesso alla finale A, quella dei migliori 8. In finale è 8° ancora con un ottimo tempo di 14"78, con lo stesso tempo del settimo arrivato. Non tradisce mai Jean Marie, nelle gare che contano riesce sempre a migliorarsi...
Hélène Bringhen (cadetta 1999) vince la sua batteria dei 100m allieve in 12"84 distruggendo il precedente primato personale di 13"03, utilissimo tempo per andare in semifinale dove corre in 12"93 ed entra nella finale B. In finale sfodera tutta la sua grinta e vince in 12"95 con lo stesso tempo della seconda, ma con un pizzico di ferocia in più......
Marta Arlian, che ha recentemente saltato 2.90 con l'asta era in gara per il salto in lungo. Ha esordito con due salti nulli, per cui ha fatto il terzo in sicurezza, e brava comunque avare la misura di m4.53.
Molto bella la gara del nostro mezzofondista Kristian Cabras che si è migliorato sui 400m da 56"74 a 55"95. Ad ogni gara riesce a limare il suo personale.
Benn Lucianaz si è ripetuto nel salto in alto sulla misura di m.1.50, ma sicuramente ha le qualità per diventare n ottimo atleta.
Eleonora Foudraz per un solo piccolissimo cm resta esclusa dalla finale, ma è giovanissima e non le mancheranno le possibilità di rifarsi nei prossimi anni.
Andrea Favre salta in lungo 4.77, in allenamento aveva fatto vedere cose migliori, ma è anche lui giovanissimo.
Sara Fristachi, ottima tennista prima che pesista, getta il peso a m9.74 con qualche allenamento le soddisfazioni non le mancherebbero...
In questo momento c'è Anna Gaudio in gara nella marcia, come sempre correttissima, non dovrebbe avere problemi di ammonizioni...
Estelle Charruaz corre i 1000 in 3'33"61Altro record personale quello di Anna Gaudio che ha marciato in 11'57"38 guadagnandosi un bellissimo 11° posto.

Martina strizza l'occhio...
Hélène aspetta la gara...
Anna in marcia...







Orario definitivo Interclub Ragazzi/Cadetti, 31 maggio ad aosta.


giovedì 29 maggio 2014

Eleonora Marchiando in partenza per Baku



Eleonora è partita dall'aeroporto di Linate per Baku con la nazionale allieve, siamo tutti quanti con lei!!!

Eleonora bella come il sole con la divisa della nazionale...

martedì 27 maggio 2014

Domenica 1° Giugno ad Aosta la 3^ prova Esordienti



Al campo sportivo Tesolin di Aosta, domenica 1° giugno si svolgerà la terza prova per gli esordienti.

Le iscrizioni vanno indirizzate per mail a:
cr.valledaosta@fidal.it
Il ritrovo è fissato alle 14.30
Conferma iscrizioni entro le 15.00
Inizio gare ore 15.30

Programma gare:
Esordienti A Femminili
Triathlon: 50-peso 2Kg-600

Esordienti A maschili
Triathlon: 50-lungo-600

Esordienti B/C maschili-femminili
Giocotriathlon (sprint-salto-resistenza)

Sabato 31/05, 4^ giornata Interclub R/C e Campionati regionali di martello A/J/P/S

Sabato 31 maggio organizziamo la 4^ giornata del Campionato Interclub ragazzi/e e Cadetti/e al campo Tesolin di corso Lancieri ad Aosta. Ci è stato richiesto di aggiungere la gara cadetti/cadette di asta che ben volentieri abbiamo inserito per dare un'opportunità in più ai giovani astisti di gareggiare.

 Programma gare Ragazzi/e e Cadetti/e



DISPOSITIVO Campionato Regionale Allievi, Juniores, Assoluti di Lancio del martello


André Comé ai Campionati Italiani di Prove Multiple, ma anche attore...







Sabato 31 e domenica 1 giugno a Lana d'Adige  (Bolzano), sarà in gara anche il nostro atleta André Comé nella prova del Campionato Italiano di Decathlon juniores.
André fa parte del "Groupe Téatral de Tsarvensoù", che come motto ha "Voya de Riye é Feye Riye"...
Bravo atleta, bravo attore e pure bello...
Anche Gabriele Moris aveva il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani, ma ha rinunciato visto il pesante periodo di esami all'università.
Forza André!

lunedì 26 maggio 2014

A Gabre e a Michelangelo è stato consegnato il 1° Premio Vittorio Colò!



il  premio di Gabre

Sabato sera a Desenzano del Garda, durante la cena organizzata per gli atleti che partecipavano ai Campionati Master di staffette e Prove Multiple, sono stati consegnati i primi premi Vittorio Colò a Gabre Gabric e a Michelangelo Bellantoni. Un bellissimo piatto che riportava le significative motivazioni che avevano fatto sì che la Federazione designasse i nostri due atleti come destinatari di questo importante riconoscimento.
Un altro importante premio istituito da Atleticanet e dalla rivista Correre, nella persona di Verter Corbelli, è stato dato meritatamente ai più grandi master 2013: Emanuela Baggiolini e Carmelo Rado.
Gabre, Carmelo, Vaiani Lisi, Emanuela, Verter, Michelangelo

Baggiolini, Gabric, Corbelli, Bellantoni, Rado

Verter si congratula con picere, con la più bella e brava

Che sguardo Michelino...

Carmelo sempre con la battuta pronta...

Jacopo Spanò 10"54 ventoso e grande 4X100 Junior in 40"69!


Jacopo in allegria con i suoi compagni di staffetta e con il mitico Andrew Howe
A Castiglione della Pescaia, splendido posto nel cuore della maremma grossetana, Jacopo Spanò, domenica 25 maggio ha corso un bellissimo 100 in 10"54 con +2.8 di vento, assieme ai migliori velocisti italiani in predicato per i mondiali juniores di Eugene, per "scaldare" il motore in funzione della prova della staffetta nazionale.
Alla partenza in quarta corsia la staffetta ITALIA Juniores A con Luca Antonio Cassano in prima, Roberto Rigali in seconda, Jacopo Spanò in terza e Levi Roche Mandji in quarta. Vittoria dell'ITA A in 40"69 (migliorabile) sulla staffetta Italia B con Ferdinando Mulassano, Marco Gianantoni, Simone Pettenati, Farias Zin in 41"23.
Grandissimo Jacopo, sempre più competitivo e pronto a confronti di altissimo livello.

Memorial Ottavio Missoni a Novara

La "Calvesi" farà il possibile per esserci a ricordare Ottavio, grande compagno di tante trasferte. I Calvesini che intendono andare mi contattino.

Chiara Sammaritani e Gabriele Moris ai Nazionali Universitari



Gibbo e Iaia
Il Cus Milano e il Cus Pavia nel nome della Valle d'Aosta festeggiano i nazionali Universitari

domenica 25 maggio 2014

Marta Arlian sale a 2.90! Alex Chapellu avvicina i 40m con il martello...


davanti Marta Arlian, Marco Ranfone, Jean Paul Perret, dietro Youssef Rahmi, Fabrizio Merlo, Antonino Lo Nano, Simone Vinci e Alex Chapellù

Oggi a Olgiate Olona l'allieva Marta Arlian ha migliorato il primato personale nel salto con l'asta portandolo a m2.90 creando più margine con il minimo per i campionati italiani che è di 2.70.
Nuovo record personale per Jean Paul Perret nei 1500m migliorato da 4.09.73 a 4.08.38. Bene anche Marco Ranfone che si migliora da 4.24.50 a 4.16.87. Nonmigliora Youssef Rahmi che ha riiniziato dopo una lunga pausa ad allenarsi e corre i 1500m in 4.21.55.
La gara del lungo femminile è concomitante con quella dell'asta per cui Marta Arlian è costretta a rinunciarvi.
Fabrizio Merlo, non fa in gara quello che gli riesce attualmente in allenamento, si ferma a 3.30, sarà per la prossima gara...
Nei lanci primati personali per Alex Chapellu nel martello con 39.84 e di 36.02 per Antonino Lo Nano.  Per Simone Vinci 9.65 col peso da 7 kg e di 10,52 per Antonino. Simone ancora 37.45 col martello. Per Alex con il peso da 6 kg m11.60
relax per Simo e Alex

Micaela Benzi argento nella 1^ prova GP agli italiani di marcia 10Km su strada!

Micaela Benzi raggiante sul podio!


Un podio di lusso agli Italiani per Micaela Benzi nei 10Km di marcia su strada a Lanzo Torinese. Un percorso su strada asfaltata all'interno del centro polisportivo di Lanzo. Quarto posto all'arrivo, ma le due sorelle Poli di nazionalità svizzera, allenate dal mitico e nostro grande amico Pietro Pastorini, non sono ammesse nella classifica dei campionati Italiani per cui la nstra brava marciatrice Micaela si ritrova sul secondo e importante gradino del podio assoluto con il tempo di 59'04"3 e tanta, tantissima meritata felicità.
Gare promozionali a contorno della prima prova del Campionato Italiano dove altri nostri atleti hanno potuto migliorare i loro primati personali. Martina Chiodo della categoria ragazze è stata addirittura presentata alle atlete "grandi" da Pietro Pastorini, come una marciatrice dallo stile impeccabile. Martina Chiodo è 5^ in 13'47.
Federico Chiodo, il fratello di un anno piu grande, taglia il traguardo con un bellissimo 2° posto in 12"03, chissà se con un filo di coraggio in più avrebbe potutto additittura vincere...
In continua crescita Anna Gaudio che migliora il personale in 18'23"2 e conquista la quarta posizione, buono anche il miglioramento di Alice Vaccari che chiude al 6° posto in 20'27".
La prossima settimana i nostri giovani marciatori saranno in gara ad Aosta.
Micaela in azione
Alice Vaccari
Anna Gaudio

Eleonora Marchiando "spara" anche nei 100 e nei 200m! Nuovi Minimi italiani per lei e Robbin!




la splendida vittoria di Eleonora nei 100m in 12"30!
A Mondovì grande l'allieva Eleonora Marchiando che vince i 100m in 12"30, attualmente ottavo tempo italiano e minimo italiani non solo per la sua categoria, ma anche per le juniores e le promesse. Il precedente record personale era di 12"62 fatto nel 2013 al Sestrières.  Eleonora non si accontenta e corre i 200m in 25"30, seconda dietro alla forte senior Anna Laura Marone piazzandosi in nona posizione italiana (100, 200, 400, 100hs, 400hs sono i minimi che Ele ha messo a segno nel 2014). Bravissimo ancora una volta Jean Marie Robbin che porta il record personale realizzato a Fossano di 53"76 a 52"02 ottenendo come Eleonora Marchiando il quinto minimo per i campionati italiani (400m, 110hs da 91, 400hs da 0.84, 400hs da 0.91, decathlon).
Grande miglioramento anche per Boris Accardi che diventa, dopo Jacopo Spanò, il più veloce valdostano del 2014 sui 100m, portando l'11"57 di Ginevra a 11"51!
Nei 200 Boris Accardi trova la folata di vento contro -2.7 e chiude in 24"19.
Martina Marchiando nei 100m torna a correre in 13"38 eguagliando il personale ottenuto a Santhià prima dell'intervento al ginocchio, questo è davvero un ottimo segnale di ripresa che ci da motivo di ben sperare. Gareggia anche nei 400m e ottiene il tempo di 65"08.
Arianna Imperial vuole correre anche se non è ancora guarita dal dolore al piede e corre in 1.01.12. la speranza è che non abbia peggiorato la situazione.
Anche un magnifico podio d'argento nei m80 per Hélène Bringhen che corre la finale in10"48. Record personale anche per Charlotte Siani che per la prima volta va sotto gli 11"00  negli 80m e da 11"16 passa a 10"97...
Nel salto in lungo Hélène Bringhen 4.74 e un altro primato personale per Charlotte Siani che salta m4.68!
Bellissima la prova sui 600m di Elena Perego che conquista la seconda posizione sui 600m con il tempo di 1.50.87 migliorandosi di gran lunga dalla precedente prestazione di 1.52.86.
Pietro Perego, come la sorellina, si supera di gara in gara e corre i 1000m, al primo anno di categoria cadetti (2000), in 2'54"42, migliorando il recente primato personale di 2'57"93.
Andrea Favre bravo a migliorare il personale nel lungo di 17cm, portandolo a 4.90 dopo aver corso  gli 80 in 11"20.
Ultima in gara Martina Mladenic, cadettina che ha realizzato recentemente ai campionati studenteschi il minimo allieve nei 400m con 1'00"53, corre i 300m col nuovo record personale di 42"74! Purtroppo i primi 200m corsi troppo velocemente non le hanno permesso di "tenere" il finale e come si vede dal fotofinish sotto arriva al traguardo in seconda posizione.
Una trasferta migliore era impossibile da sognare, grazie ragazzi e grazie Patrick e Eddy che siete riusciti a seguire i ragazzi ed anche ad aggiornarmi in diretta...
Aggiungi didascalia
Charlotte Siani

Arianna Imperial

Boris Accardi

Arianna Imperial

Elena Perego

Martina Marchiando

Eleonora Marchiando

Hélène Bringhen


Pranzo al sacco...
Elena Perego

l'arrivo

Martina Mladenic

Boris Accardi






Chiara Sammaritani, Gabriele Moris e Martino Alborghetti ai Nazionali Universitari!


Gabriele Moris e Laurent Ottoz

Gabriele con un compagno di squadra del Cus Pavia

Chiara e Martino Cus Milano, Gabriele Cus Pavia, ci hanno rappresentato questo fine settimana ai campionati nazionali Universitari che si sono tenuti nella splendida Arena Civica Gianni Brera di Milano. Il Cus Milano ha vinto ancora una volta, senza possibili avversari, sia la classifica finale maschile che quella femminille. Chiara ha collaborato col risultato del salto in lungo m4.77 e Martino con quello del lancio del giavellotto 34.90. Gabriele ha corso i 200mt in 23"73 con -0.4 di vento e la terza frazione della 4X100 con il risultato complessivo di 43"27. Moriz non gasarti e allenati!!!

Francesca Canepa, prima italiana e 4° posto nella 100km del Passatore!!!


Un'altra grandissima impresa per Francesca Canepa che si cimenta per la prima volta nella 100Km del Passatore e ottiene il primo posto delle italiane, il 4° femminile superata solo da Marija Vrajic, Veronika Jurisic, Neza Mravlje e il 29° assoluto su 1623 atleti giunti al termine della gara. Un fenomeno soprattutto conoscendo la sua situazione fisica recente.
questo è il suo commento su FB, credo di non dover aggiungere molto...
Grazie Francesca per aver fatto tanto onore alla maglia dell'Atletica Sandro Calvesi!!!