Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 18 maggio 2014

Hélène Bringhen, Maria Bellantoni e Pietro Perego vincono tra i cadetti a Donnas


Martina 1999, Hélène 1999, Charlotte 2000, un trio di altissima qualità!

Hélène allo stacco...

Hélène in tuffo, all'arrivo...

Oggi, domenica 18 a Donnas, si è svolta la terza giornata del Campionato Interclub. Hélène Bringhen ha vinto le gare degli 80m in 10"44 e del salto in lungo con m.4.90. Sicuramente il vento molto forte ha qualche volta danneggiato e qualche volta favorito i risultati. Un'altra bella vittoria quella di Maria Bellantoni nel disco con m19.94, agli inizi della sua esperienza sportiva, ma che dimostra già predisposizione per questa specialità. Pietro Perego si mette in luce nei 1000m in 2'57"93, migliorando nettamente il vecchio primato personale di 3'08"38...
Pietro Perego corre anche i m80 in10"79 in 9a posizione.
Per Michel Comé il 3° posto nell'alto e la misura di 1.58 e il 10° nel disco con m14.42, sembra ben recuperato dal fastidio muscolare che l'aveva tenuto a riposo.
Martina Mladenic ottiene il 3° posto negli 80m in 11"15 nella serie delle migliori, mentre Charlotte Siani al 1° anno di categoria, non avendo il tempo di accredito viene inserita nella seconda serie che stravince, ottenendo il 4° tempo assoluto di 11'16, peccato non abbia gareggiato nella serie più combattuta, sarà per la prossima volta...
Buona anche la prova di Hana Stanizzi, 7a in11"82. Martina Mladenic è terza anche nel salto in lungo con 4.45 e Charlotte Siani è 4a con m4.38 nonostante stacchi davvero molto lontani rispetto al punto ideale dell'asse di battuta. Anche Hana Stanizzi 5a a pochi cm, per lei 4.23 e 5° posto ance nel lancio del disco con m.13.58.
l'arrivo di Martina Mladenic (foto Cristina Ratto)

Davanti Charlotte Siani e in rosso Hana Stanizzi (foto C. Ratto)

Hélène Bringhen, Martina Mladenic, Charlotte Siani (foto C. Ratto)

Nessun commento :