Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

sabato 31 gennaio 2015

Ciao Silvano, fantastico amico intelligente e ironico...

Un grandissimo amore

Invecchiare è orribile, non perchè si cambia fisicamente, perchè arrivano le rughe, i kg di troppo, chi se ne frega di quelli, la mia rabbia è dover salutare le persone che amo di più che se ne vanno senza ritorno.
Sapevo che il nostro grande amico Silvano stava lottando, secondo i medici senza speranza, ma Silvano più di una volta li aveva fregati e ridendone era tornato in pista.
Lo pensavo continuamente, non riuscivo a togliermelo dalla mente e questa mattina ho postato due bellissime fotografie fatte da Betty, la giovane e splendida moglie, madre, amica, che tutti gli invidiavano. 
Aspettavo di rivederlo ancora sulle gradinate del Palaindoor di Ancona, alla faccia delle sentenze peggiori, con le sue intelligenti e inimitabili battute, venerdì prossimo poteva essere il primo appuntamento del 2015.
Questa volta il miracolo non è avvenuto e per me è difficilissimo da sopportare. La telefonata di sua figlia Lorenza mi ha impietrita.
Meglio essere aridi, non voler troppo bene, sicuramente si soffre meno.
Passeggiare per Recanati con lui era come andare a una mostra con Sgarbi. Dettagli incredibili, ma veri sui personaggi che frequentavano il circolo del comune, "Globulo" chiamato così perchè era pallido e aveva solo un globulo rosso, "Papellò" perchè aveva sempre soldi da maneggiare...
La bellissima storia di Frank Mengoni, detto "il Gattino"...
Silvano pubblicitario di grande successo a Milano, anche la Regione Valle D'Aosta gli aveva affidato l'incarico. Ha inventato il diavoletto stilizzato del Milan, ha inventato primo al mondo nel 1979 le maglie dei calciatori con il nome scritto dietro. Ad un certo punto della sua vita vola a Bali, abbandona tutto e porta con sè solo la Betty.
Costruisce un albergo che diventa un punto di riferimento per molte celebrità.
Anche noi andiamo a trovarli e abbiamo l'impressione che abitino nel Paradiso terrestre.
Quando Bali diventa troppo turistica Silvano e Betty tornano a Recanati a ritrovare e a rifrequentare i vecchi amici. Silvano riprende i contatti con l'atletica, da bravo ex ostacolista, contatta la squadra master di Macerata e raccoglie medaglie su medaglie, records su records, diventando uno dei master migliori al mondo.
I nostri appuntamenti erano fissi nella stagione indoor, cena a Recanati o a Loreto con gli atleti calvesi,  era nostro anche se non aveva la stessa tuta. I miei atleti più giovani lo adoravano, lo consideravano a ragione, un mito.
Abbiamo fatto trasferte indimenticabili con lui.
Anche le peggiori cose che gli sono capitate, in verità non poche, è riuscito a superarle e a sopportarle scrivendone pure un libro per pochi.
Ha scritto poesie uniche che ha fatto avere recentemente a Pilar
Silvano era la persona più ironica e simpatica del mondo, impossibile annoiarsi con lui. Non è mai diventato vecchio, è rimasto giovane e resterà sempre nel mio cuore e di tutti quelli che hanno avuto la grande fortuna di conoscerlo.
Un grande abbraccio a Betty, Federica, Lorenza e Micol, le donne più importanti della sua vita.
La medaglia di Lubiana 2008

Ungheria 2010

CDS e C Regionale di Cross. ORARIO MODIFICATO!!! Esordienti, Ragazzi, Cadetti rinviati all'8 Febbraio.

Domani mattina gareggeranno solo le categorie Allievi-Juniores-Promesse-Seniores.  Esordienti-Ragazzi-Cadetti rinviati all'8 Febbraio.
 

DOMENICA 1 FEBBRAIO 
 
AOSTA
area verde “Abbé Henry"
di regione Tzamberlet, davanti al Palaindoor

CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE M/F DI CORSA CAMPESTRE
CAMPIONATO REGIONALE DI SOCIETÀ DI CORSA CAMPESTRE M/F
 
PROVA UNICA
Valida come prova per l’assegnazione del Trofeo Mauro e Giuseppe FOGU
 
RITROVO ORE 10.30 
 
CONFERMA
ISCRIZIONI ORE 11.00 
 
INIZIO GARE ORE 11.30
 
Organizzazione tecnica: Atl. Calvesi
Le iscrizioni devono pervenire entro il 30 gennaio direttamente online. 
 
PROGRAMMA TECNICO:
 
 GARE UOMINI
SENIORES /PROMESSE km 10 (cross lungo)
JUNIORES km 6
ALLIEVI km 4
 
GARE DONNE     
SENIORES/PROMESSE km 6 (cross lungo)
JUNIORES km 4
ALLIEVE km 4
 
ORARIO GARE
 
Ore 11.30
cross maschile km 10
 
Ore 12.20
cross femminile e cross juniores maschile km 6
 
Ore 13.00
cross juniores femminile e cross allievi e allieve km 4
 
REGOLAMENTO:
Alla gara Seniores/Promesse possono partecipare gli atleti appartenenti alle categorie Seniores, Promesse e Master.
Alla gara Juniores e Allievi possono partecipare gli atleti appartenenti rispettivamente alla categoria Juniores e alla categoria Allievi.
In ogni gara del programma tecnico verrà stilata una classifica di Società che tiene conto della somma dei tre migliori punteggi realizzati dai propri atleti, di cui almeno due italiani o stranieri in ‘quota italiani’. Le società che non riescono a sommare
tre punteggi non sono classificate.
Per ciascun atleta vengono attribuiti punti 1 al primo classificato, 2 al secondo, 3 al terzo e così via aumentando di un punto fino all'ultimo arrivato.
Il titolo di campione regionale è assegnato al vincitore di ciascuna categoria (Gli atleti delle categorie promesse e master concorrono al solo titolo assoluto). Gli atleti stranieri concorrono all’assegnazione del titolo sulla base di quanto stabilito dalle norme Fidal 2015. Ai vincitori è assegnata la maglietta di Campione Regionale

Silvano ama la Calvesi e la Calvesi stràama Silvano


Silvano, Betty e Pippo nel nostro cuore

sabato 24 gennaio 2015

Marco Lingua con 70.11 polverizza il primato valdostano di lancio del martello!

Alla fase regionale dei campionati invernali di lanci lunghi a Busto Arsizio, oggi Marco Lingua ha vinto con 70.11 ottenendo probabilmente la testa della graduatoria nazionale 2015, salvo un'eventuale apparizione di Vizzoni, capofila nazionale 2014.

La scalata verso la copia Europa del nostro calvesino nuovo di zecca inizia al meglio, nonostante un periodo tutt'altro che facile per malanni di stagione e impegni al corso della Guardia di finanza per prendere servizio effettivo.

Fate tutti un grande tifo al superman di Chivasso!

La fidal nelle news dimentica Marco Lingua

Il mitico atleta showman Marco Lingua, capace di lanciare 74.00m nel martello lo scorso anno, non compare nel trafiletto fidal news sul sito federale, che riporta gli atleti da tenere d'occhio nella prima fase del campionato invernale di lanci lunghi (clicca qui per la notizia fidal).

Mi sembra un po' grave, dal momento che Marco è secondo nella graduatoria, a poca distanza dal capolista Vizzoni, e che il secondo iscritto aveva un accredito inferiore di venti metri (clicca qui per la graduatoria italiana 2014).

Marco, comunque, come al solito senza preoccuparsi troppo, ha piazzato un bel 70.11 senza allenarsi come si deve da quasi un mese...

I campionati invernali dovrebbero essere fonte di ispirazione per le convocazioni alla Coppa Europa in programma in Portogallo il prossimo aprile... speriamo che l'amnesia guarisca in fretta e, nel frattempo... Un grande "FORZA MARCO!!!" da tutti noi della Calvesi!

mercoledì 21 gennaio 2015

24 gennaio 2015 - Manifestazione regionale indoor ad Aosta

Sabato 24 gennaio si svolgerà al palaindoor di aosta una manifestazione regionale indoor per le categorie allievi-junior-promesse/senior M/F

Le iscrizioni scadranno il 22 gennaio, quindi comunicate prima possibile le vostre iscrizioni.

Il programma gare è il seguente:
60hs MF - 60 MF - asta FM – triplo MF – peso M - alto M

Allego di seguito una copia del dispositivo completo della gara.

SABATO 24 GENNAIO - MANIFESTAZIONE REGIONALE INDOOR - ALLIEVI-JUNIOR-PROMESSE/SENIOR M/F

Organizzazione tecnica: Atl. Calvesi e Atl. Pont Donnas

Ritrovo ore 15.00 - Conferma iscrizioni = entro 1h dall’inizio della gara - inizio gare ore 16.00

Iscrizioni entro il 22 gennaio direttamente on line

(l’orario dettagliato sarà pubblicato sul sito Fidal Valle d’Aosta dopo la chiusura delle iscrizioni)

Programma tecnico: 60hs MF - 60 MF - asta FM – triplo MF – peso M - alto M

Regolamento
  • Ogni atleta può prendere parte a due diverse specialità. 
  • Gli atleti e le atlete gareggiano secondo le norme della propria categoria. Gli atleti allievi o juniores 
  • che intendono gareggiare con l’attrezzo della categoria senior, lo devono segnalare all’atto dell’iscrizione. 
  • Nei concorsi (salti in estensione e getto del peso), sono ammessi alla finale i migliori 8 atleti di ciascuna gara. 
  • I 60m si disputano con batterie e finali (migliori 18 prestazioni - finali A-B-C). 
  • I 60hs si disputano a serie (senza finale). 
  • Le progressioni dei salti in elevazione saranno definite sul campo dal Delegato Tecnico sulla base delle regole federali vigenti 
  • tassa gara: € 3,00 ad atleta. Le iscrizioni sul campo saranno maggiorate di € 2,00 ad atleta.

lunedì 19 gennaio 2015

Vince Catherine Bertone e seconda Roberta Cuneaz, che donne! Jean Paul Perret 2° e Marco Ranfone 5°, che uomini!

Domenica mattina esordio 2015 nei cross dei nostri super atleti. Catherine Bertone ancora una volta non ha perso l'occasione di aggiuicarsi una vittoria e Roberta Cuneaz alle sue spalle ha aiutato a rendere ancora più bello il podio per la Calvesi.
Tra gli uomini bellissima prova anche per Jean Paul Perret 2° assoluto e Marco Ranfone 5° assoluto, rispettivamente 1° e 3° della categoria promesse.
Un meraviglioso inizio di stagione.

Pietro, Alice, Cecilia Pacchiodi, Alberto Legato, Nicolò Beneforti, Valentina Tesio, grandi al 15° Cross Country di Ivrea


I tre gemellini Pacchiodi: Cecilia, Pietro e Alice, sulle spalle di Valentina Tesio, Alberto Legato e Nicolò Beneforti
Dire bellissimi è riduttivo. I nostri esordienti e cadetti alla prima esperienza in un cross si sono fatti vedere e apprezzare...
Esordienti A 800m, rappresentati dal trio Pacchiodi, tre splendidi gemelli che hanno una grande passione per lo sport, trasmessa dal papà e supportata dalla mamma, una passione per tutto quello che è movimento, ma non un movimento qualunque, tutto è armonia nei loro gesti e vederli fa stare bene.
Pietro ha vinto dopo un bellissimo duello con un piemontese, e quando ha deciso di cambiare marcia se ne è volato via senza dar possibilità di essere raggiunto, seguito solo dalla sorella Alice, l'unica in grado di tenere il suo ritmo. Cecilia un pochino più indietro sempre da apprezzare.
Cadetti/e 2000m. con Alberto Legato, Nicolò Beneforti e Valentina Tesio.
Maria Barbalace presente sul campo, a seguire i cadetti e gli esordienti nella fase del riscaldamento e in gara. Partono per la prima volta in una gara della categoria cadetti, con loro ci sono ragazzi forse di un anno di più che sembrano i loro genitori...
Allo sparo, dato un pò inaspettatamente, partono come proiettili e io cerco i miei nelle retrovie, sono piccoli e alla prima gara, non li trovo e mi dicono che Nicolò è davanti a tutti con vantaggio, prego che non scoppi, Maria gli aveva detto di non partire al massimo...
Nicolò viene superato e penso che abbia esagerato, anche Alberto che fa una gara più accorta lo passa e penso che farrà molta fatica a concludere, ma mi sbaglio. Nicolò tiene eccome, Alberto galoppa dando l'anima come al solito e taglia il traguardo al 4° posto 7'44", ma dietro di lui sbuca Nicolò 5° in 7'45", sono stati grandissimi!!! Il dopo gara è duretto qualche minuto per recuperare, e poi a rincorrersi come se niente fosse... Valentina è brava e nella classifica generale comprensiva di maschi è 33a. Bravissima Maria e i genitori ad allevare i nostri cucciolotti.

Maria controlla il riscaldamento

Pacchiodini all'attacco!!!

I cadetti con le prime scarpe chiodate...

19 Nicolò Beneforti 21 Alberto Legato

Valentina Tesio

Alberto Legato

Valentina Tesio

Larrivo vittorioso di Pietro e Alle sue spalle Alice 2a

Pietro e Alice

Cecilia

Valentina con le sue scarpe nuove dopo la gara...

I magnifici 6...

Marco Lingua, campione regionale con m14.77 nel peso, Hélène Bringhen la valdostana più veloce 8"16!

Bell'esordio con la Calvesi, non preparato, per il campione di martello Marco Lingua. Un grande atleta speciale con tanta voglia di gareggiare e tanto entusiasmo, che ha piazzato una bella serie di lanci nel getto del peso oltre i 14 metri, specialità non sua. Un grande piacere per tutti incontrarlo, per la simpatia, la semplicità e l'opportunità per i nostri atleti di imparare tecnicamente qualcosa in più...
Prima giornata Regionali valdostani indoor 17 gennaio
60m uomini
Boris Accardi si migliora, nonostante il lungo stop dovuto a un ginocchio capriccioso ed è il secondo valdostano più veloce, 7"41 in batteria e 7"44 in finale.
Gabriele Moris con 7"50 va in finale e conclude in 7"53, deve riabituarsi alle gare...
Mattia Rodà Savoini 7"83, un mezzofondista veloce...
Lorenzo Brunier alla seconda gara della sua vita migliora in 8"23.
Un capitolo a parte merita Benito Bertaggia (1937) che onora la nostra maglia partendo dai blocchi come un ventenne e taglia il traguardo in 9"29, un grande primato personale che è anche primato valdostano. Ben arrivato alla Calvesi!!!
Lungo allievi
Michel Comé, esordio da allievo e con m5.51 è il 2° valdostano e migliora il suo personale alla grande.
Lungo uomini
Gabriele Moris è campione valdostano con 6.11, alle sue spalle Federico Deligios 6.05 e André Comé 5.99. Francesco Berguerand si migliora con 5.65 e Lorenzo Brunier è il migliore degli juniores valdostani in 5.16 alla sua prima gara.
Peso assoluto
Marco Lingua campione regionale a pochissimo dal record valdostano con 14.77
Antonino Lo Nano, orfano di Michelangelo Bellantoni e Emanuele Tortorici, si ritrova Lingua ed è di nuovo vicecampione regionale con 10.65...
Marco Brunori con 10.37 è appena dopo di lui.
60hs allieve
Brava davvero Hélène Bringhen che alla prima gara con gli ostacoli da allieva si qualifica per la finale in 10"01 dove è terza in 9"94 e il titolo di campionessa regionale.
Asta femminile
Brava Ottavia Migliazzo che porta il suo personale da 2.40 a 2.60 e vince il titolo regionale.
Seconda giornata 18 gennaio
Alto uomini
Federico Deligios è campione regionale con 1.97, ha qualche problemino di tenuta allo stacco, ma è solo all'esordio e Federico sappiamo che sarà capace di tutto.
Francesco Berguerand è secondo con il primato personale di 1.88, ma il suo potenziale è ben altro...
André Comé è davvero bello a 1.82, ma poi a 1.85 si ritrova sempre troppo sotto l'asticella e non supera la misura.
Asta uomini
Il titolo di campione regionale viene assegnato sia a Fabrizio Merlo juniores, che a Marco Brunori assoluto, con la stessa misura di 3.60 e gli stessi errori.
Triplo uomini
Titolo di campione regionale per Michel Comé con 11.39.
60m donne
Hélène Bringhen, allieva al primo anno, ha a che fare con 36 atlete, tante assolute, ma non si fa intimorire, pensa a correre e in batteria conquista la finale migliore in 8"18, terzo tempo. In finale fa ancora meglio e con 8"16 è seconda assoluta e campionessa regionale!!!
Bellissimo rivedere correre Arianna Imperial, ferma da tantissimo tempo e con tanta voglia di tornare a essere competitiva. Guadagna la finale b con 8"61 dove migliorerà in 8"59!!!
Martina Mladenic, all'esordio nella categoria allieve, corre come Arianna in batteria in 8"61 ed è brava ad accedere alla finale dove chiude in 8"80.
Matilde Melotto 9"09, Federica Castronovo 9"34, Arianna Cornero 9"72, Valentina Gorraz 9"89, Joelle Bringhen 10"31.
Lungo allieve
Bene Martina Mladenic con 4.69, vice campione regionale. Federica Castronovo, la bella martellista, salta 4 metri. Matilde Melotto 3.87 e Valentina Gorraz 3.17.
10 titoli valdostani, senza Eleonora Marchiando, Chiara Sammaritani, Jean Marie Robbin, Marta Arlian, Jacopo Spanò e qualche altro, non sono certo male...

la squadra quasi al completo: davanti Arianna Imperial, Martina Mladenic, Hélène Bringhen, Marco Brunori, André Comé, Federico Deligios. dietro Valentina Gorraz, Joelle Bringhen, Arianna Cornero, Francesco Berguerand, Matilde Melotto, Federica Castronovo, Fabrizio Merlo, Gabriele Moris, Michel Comé

Marco Lingua campione assoluto getto del peso


Antonino Lo Nano premia Marco Lingua e Bryan è fiero di papà

Hélène campionessa assoluta velocità

Ottavia Migliazzo campionessa regionale allieve salto con l'asta

Hélène Bringhen campionessa regionale 60hs allieve

Gabriele Moris campione regionale assoluto di lungo bacia Lorenzo Brunier, il migliore degli juniores

Hélène Bringhen premia Fabrizio Merlo campione regionale juniores di asta

Federico Deligios campione regionale alto

Fabi ritira per Marco Brunori campione assoluto di asta

prova di forza di Antonino con la splendida Daisy Osakue





martedì 6 gennaio 2015

Cancellato il Meeting Sandro Calvesi Indoor di domenica 11 gennaio 2015 al Palaindoor di Aosta

Il Trofeo Indoor Sandro Calvesi, in programma al Palaindoor di Aosta domenica 11 gennaio 2015, è stato cancellato. Ci spiace immensamente, ma gravi motivi famigliari ci impediscono di organizzarlo.


Grazie a tutti, atleti e Società, che avevate già confermato l'iscrizione. Ci scusiamo con voi, certi che capirete e fiduciosi che domenica possiate gareggiare altrove con altrettanto successo.
Vi rinnoviamo i nostri più vivi auguri per la nuova grande stagione.
Un abbraccio.

Lyana

lunedì 5 gennaio 2015

IMPORTANTE E URGENTE - RINNOVO TESSERAMENTI E VISITE MEDICHE

Avviso importante per tutti i tesserati: si ricorda che non è possibile allenarsi e/o partecipare alle competizioni senza aver portato un valido certificato medico di idoneità agonistica.
Per lo stesso motivo dovete verificare la regolarità dello stato del vostro tesseramento.
Per avere informazioni ed evitare di incorrere in situazioni spiacevoli, come trasferte a vuoto, presentatevi a Tiziana martedì e giovedì dalle 17 alle 19 nell'atrio del palaindoor.
Solo per reali urgenze rivolgetevi in orario d'ufficio presso l'ufficio FIDAL alla segretaria Maria Barbalace, o scrivete una mail a patrick(chiocciola)calvesi.it.

Con l'occasione approfitto per fare a tutti i migliori auguri per l'anno nuovo!