Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 8 giugno 2015

200 veloci e ventosi, buone staffette, il ritorno di Deligios...

Martina, Arianna, Eleonora, Martina le 4 belle staffettiste
I nostri belli staffettisti, Laurent, Gabriele, Jean Marie, Mattia

Ancora una calda giornata a Donnas, che inizia subito con i 200m femminili. Eleonora Marchiando 25"08 +2.7 (890p), Hélène Bringhen 26"03 +3.1 (803p), Martina Mladenic 25"74 +2.7 (829p), Martina Marchiando 27"96+3.3 (637p).
Uno dei miti di questo cds sicuramente è Nicolò Martini che corre i 200m con vento regolare, nei limiti consentiti in 23.45 (680) e corre solo da un paio di settimane...
Jean Marie Robbin 22"97 (737), un altro minimo per gli italiani, ma ormai quelli non si contano più...
Negli 800m Anna Trasino in 2'36"89 (573), che va molto bene considerando che era ferma da più di un mese per un recupero scolastico. Per Franco Cabras +S55 negli 800m 2'28"52 (181p).
Federico Deligios torna a gareggiare, e trova in pedana la generosa Valeria Musso che gli da una mano. Per pochissimo non supera i 2 metri, si ferma così a m1.96 e ci regala (817) punti. Non si capisce proprio come possa saltare senza allenarsi, ma Deligios è Deligios...
Antonino Lo Nano nella pedana del peso a sperimentare la tecnica rotatoria, m10.01 (530p).
E' la volta delle staffetta 4x400 femminile dove i cambi non sono sempre fluidi, ma nonostante tutto il risultato conclusivo è meglio del minimo per i campionati italiani assoluti 3'59"48 (864). Martina Marchiando in prima frazione, Martina Mladenic in seconda, Arianna Imperial in terza e chiusura di Eleonora Marchiando. Brave ragazze!
Con la 4x400 maschile si conclude la due giorni della seconda fase del cds faticosa per il caldo, per l'ultimo periodo scolastico ma dove i ragazzi hanno dimostrato ancora una volta di metterci l'anima per aiutare la società. Alla partenza Gabriele Moris che da il cambio a Laurent Grange, poi Mattia Rodà Savoini per chiudere con Jean Marie Robbin in 3'35"13 (739). Anche per loro cambi improvvisati che miglioreranno nella terza fase del campionato di società ai campionati regionali del 24/25 giugno a Donnas, questa volta al fresco, di sera.

Nessun commento :