Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 16 maggio 2016

Anna Trasino seconda ai cds allievi di Santhià


Anna Trasino in azione
Eravamo in pochi al cds di Santhià, ma il recupero per completare il programma sarà possibile nella seconda fase a settembre...
Sabato pioggia decisa e vento, condizioni sicuramente non ideali per gareggiare, ma nessuno ha perso il buonumore.  Michel Comé nel triplo salta 12.35 e lancia 33.35 nel giavellotto (il vento forte e ballerino ha fatto la sua parte...). Andrea Favre quarta gara e quarta volta 3.40 nell'asta, credo molto nelle sue possibilità e ne sono certa, come riuscirà a migliorare la tecnica ci sarà il grande salto di qualità.
Pietro Perego come Matteo Milliery corre per la prima volta i 1500 e si trova benissimo, non troppo corta come i 1000 e non troppo lunga come i 3000...
Decisamente e giustamente soddisfatto chiude con un buon undicesimo posto in 4'35"85, Matteo trentesimo in 5'12"69. Sono sempre affascinata da chi corre con piacere gare più lunghe di 100m considerando i 60m già gare di mezzofondo...
Eleonora Locatelli anche lei nei 1500mè brava nona in 5'29"14.
Domenica il meteo cambia e lascia spazio a un bel caldone e al ritorno delle amiche zanzare che se la prendono con chi non abita a Santhià.
Sarah Trento, ha iniziato da poco, ma dimostra un entusiasmo che va premiato e sceglie di fare i 200m, per la prima volta indossa le scarpe chiodate e se la gode dimostrando il carattere che io preferisco. Gareggiare in allegria e mettersi alla prova. Chiude in 36"99 e la prossima volta avrà il riferimento per migliorarsi.
Per Eleonora Locatelli, l'unica a essere resente nelle due giornate, ci sono gli 800, buona 12^ in 2'39"96.
Anna Trasino corre i 3000, parte un pò troppo forte e paga leggermente a metà gara, ma tiene fino in fondo e termina la gara al secondo posto in 11'36"07. Bravissima Anna, con una gestione più accorta della gara il minimo per gli italiani può essere alla sua portata.

Nessun commento :