Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

martedì 7 giugno 2016

Henri Aymonod vince la prima prova del Campionato Italiano promesse salita e discesa!


Questa fotografia da l'idea di come Henri Aymonod affronti le discese, spettacolare... 
Eleonora Locatelli, Chiara Lorenzi, Marco De gasperi (campione del mondo di corsa in montagna), Anna Trasino, Aline Ollier, davanti Emanuele Glarei e Morgan Marchioro

I magnifici 4: Mathias Trento, André Aymonod, Andrea Dellavalle e Henri Aymonod

la premiazione

Il podio con Henri sul gradino più alto
Aline Ollier e Chiara Lorenzi
André Aymonod

Henri Aymonod

Henri

il podio con Henri al centro

irene Glarey

Eleonora Locatelli

Eleonora

Emanuele Glarey


Emanuele

Chiara Lorenzi

Morgan Marchioro

Un bel gruppo è partito per la 1^ prova di Corsa in montagna, salita e discesa a Lanzada. I cadetti, le cadette e le allieve gareggiavano con le staffette di sabato, ma hanno voluto fermarsi anche la domenica per fare il tifo ai nostri magnifici ragazzi della categoria promesse, gli stessi che l'anno passato da juniores hanno vinto il titolo di campioni italiani di società. Henri Aymonod, André Aymonod, Mathias Trento e Andrea Dellavalle (mancava solo Jean Marc Perrier). Chiaramente nel 2016 passando di categoria gareggiano con i big assoluti della corsa in montagna che hanno parecchie primavere di più e ale spalle anni di esperienza compresi gli avvenimenti internazionali.. Lo stesso discorso vale per Irene Glarey passata al primo anno della categorie promesse che ha dovuto lottare con i mostri sacri della cors in montagna.
Li hanno accompagnati papà Edi Aymonod, Edy Dalle e papà Alberto Lorenzi.
Il gruppo ha funzionato, il tifo pure...
Sabato la staffetta cadette ha corso in una situazione difficile e soprattutto in discesa (ripidissima),  hanno avuto difficoltà con cadute fortunatamente senza causare danni. Aline Ollier alla prima esperienza, con la sua leggerezza ci ha fatto sognare in grande, Chiara Lorenzi partita con la consueta grinta ha dovuto fare i conti con numerose cadute,  ma da agonista quele è è riuscita a concludere con la staffetta al 13° posto.
Per i cadetti in gara c'erano Morgan Marchioro e Emanuele Glarey che per non essere da meno delle compagne di squadra hanno portato a casa anche loro un bellissimo tredicesimo posto.
Le allieve cn Eleonora Locatelli e Anna Trasino hanno stupito guadagnando un ottimo 9° posto.
Domenica mattina, poco prima della partenza degli assoluti mi arriva un messaggio da papà Aymonod che mi dice che è in dubbio la partecipazione di Henri perchè il letto a castello si era chiuso inaspettatamente e gli aveva "maciullato" il piede. Mancava poco al via e Henri non si trovava, ma solo per farsi controllare e consigliare dal medico. Bene, alla partenza Henri c'era, ma devo dire che sono stata in ansia tutto il tempo a pensare che la discesa ripidissima potesse farlo soffrire...
Per me è stato il supereroe della giornata, non solo ha finito la gara, ma ha portato a casa una magnifica vittoria della categoria promesse e un eccezionale 15° posto assoluto in 1h03'09".
12° promesse Andrea Dellavalle e 60° assoluto in 1h11'09".
14° André Aymonod e 63° assoluto in 1h11'37".
22° promessa Mathias rento e 101° assoluto in 1h19'49".  I calvesini giovanissimi hanno sostenuto incitando a più non posso i loro compagni di società e devo dire che è servito...
Anche Irene Glarey ha avuto il sostegno dei calvesini e ha chiuso al 6° posto di categoria e al 31° assoluto in 47'10.

Nessun commento :