Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

venerdì 5 agosto 2016

Catherine Bertone e Marco Fassinotti fanno ancora più bello il 12° Meeting Calvesi e i 50 anni della società...!


Festa a Catherine prima di Rio

I colori del Brasile...

Marco saluta gli ammiratori

grazie Marco

di tutto

Catherine festeggiata

Fans club Catherine
L'appuntamento organizzativo più impegnativo dell'anno per la Calvesi è stato realizzato domenica 31 luglio nel campo sportivo di Saint Christophe. Qualche perplessità al risveglio con un cielo plumbeo e pioggia, ma come sempre la protezione dall'alto ha funzionato, il tempo è inaspettatamente cambiato e tutte le gare sono state accompagnate da un bel sole e un vento solo in poche occasioni al di sopra dalla norma.
Gli episodi che hanno caratterizzato e fatto straordinariamente bello il meeting, al di fuori dalle gare, sono stati la festa a sorpresa a Catherine Bertone in partenza per Rio e la presenza come ospite d'onore di Marco Fassinotti, l'idolo delle giovani atlete e non solo. A Catherine ho chiesto la cortesia di fare le premiazioni degli esordienti alle 12.30, nonostante i mille impegni sapevo che non mi avrebbe detto di no. Gabriele Beltrami, il marito di Catherine è riuscito ad avere dallo sponsor 150 t-shirt con la scritta "a Rio corro anche io" che ha distribuito ai fans di Catherine. Quando Claudio Lano, il nostro storico speaker, ha chiamato Catherine per le premiazioni, Samuel il DJ, ha fatto partire musica brasiliana a palla e i 150 con maglietta sono sbucati ballando, riuscendo a impietrire Catherine che si è trovata davanti persone inimmaginabili in quel momento, come compagne di scuola, di università, infermiere dell'ospedale, pediatra, atleti, amici che venivano da lontano. Una grande emozione per tutti soprattutto a vedere quanto emozionata fosse lei...
Le avevo preparato un vassoio di legno con una base di piccole felci e una grande scritta "Rio" di fiori gialli a richiamare i colori del Brasile e finita la premiazione dei piccoli, tutti in campo per un aperitivo-buffet e stuzzichini beneauguranti.
Grazie a Catherine, che ha saputo travolgere tutti quanti con incredibile empatia.
Alle 13.30, appena dopo il saluto a Catherine è arrivato il nostro amico Marco Fassinotti con le stampelle, accompagnato dalla splendida mamma Fassinotti. Devo dire che è stato "torturato" mica male da tutti i giovani atleti con selfie, autografi e fotografie. Sempre un gran signore e disponibilissimo, addirittura a bordo pista a dare utilissimi consigli ai giovani saltatori in alto...
Un'altra bellissima sorpresa ce l'ha fatta Giovanni Maria Loriga, una delle migliori penne del giornalismo sportivo italiano che incurante delle 89 primavere si è preso il treno da Roma per stare con noi al meeting. Adoro le persone affascinanti come lui che quando aprono bocca dicono solo cose interessanti...
Passo ai trofei.
Eleonora Marchiando per cambiare aria ha corso i 100 in 12"45 e i 200 in 25"33 che ha vinto tranquillamente guadagnando i trofei Gabre e Sandro Calvesi.
Charlotte Siani senza vento ha saltato in lungo m5,53 a soli 2cm da Corinne Challancin che ha vinto la gara e il trofeo Marco Acerbi.
Il trofeo Nicola Placanica è stato vinto da Luca Biancardi (atletica Arcobaleno), classe 2000 nei 100m assoluti corsi in 10"86 +2.3. Nella stessa serie 10"96 per Nicolò Fasulo (PontDonnas), 11"52 per Laurent Grange e 11"65 per Boris Accardi. 11"70 con vento regolare in un'altra serie per Gabriele Moris.
Il trofeo Ottavio Missoni è andato a Mattia Rodà Savoini vincitore dei m800 in 1'59"78 al quale Rosita Missoni ha aggiunto una bella autobiografia di Ottavio e il calendario dei suoi arazzi...
Il trofeo Silvano Pierucci è stato vinto nei m200 da Brayan Lopez che ha siglato il record personale in 21"89.
Grande emozione col record italiano nel salto in lungo di Francesca Cipelli, atleta Fispes T37. Fantastica anche la prova di Simone Manigrasso T44 che ha corso i 100m in 11"80 con vento regolare.
I risultati dei calvesini

50m Esordienti A femminili
Vittoria di Rebecca Mercurio 8"06
2° Agnese Monteleone 8"28
3° Francine Rollet 8"31
4° Elsa Lorenzini 8"32
9° Sophie Brumin 8"60
10° Fabienne Aguettaz 8"68
12° Cloe Plater 8"74
13° Giorgia Abbate 8"96
15° Greta Boffa 9"23
15° Sofia Faure Ragani 9"23
17° Emily Di Martino 9"39

50m hs Esordienti A femminili
2° Rebecca Mercurio 9"40
5° Elisa Lorenzini 10"17
6° Francine Rollet 10"21
7° Cloe Plater 10"34
9° Fabienne Aguettaz 10"67
11° Agnese Monteleone 10"77
13° Emily Di Martino 10"92
14° Giorgia Abbate 10"96
15° Sofia Faure Ragani 11"25
16° Greta Boffa 11"26
17° Sophie Brumin12"27 (caduta e rialzata, peccato stava andando davvero bene...)

 50m Esordienti A maschili
3° Fabio Restano 8"37
7° Luca Scrimieri 8"60

50m hs Esordienti A maschili
3° Fabio Restano 10"03
8° Luca Scrimieri 11"37

50m Esordienti B misti
2° Nicole Dellio 8"31
4° Laurent Cugnach 8"87
5° Mathieu Aguettaz 8"96
7° Oliver Saccardo 9"04
8° Cedric Cheillon 9"06
12° Noemi Burtolo 9"68
14° Giacomo Croce 10"00
15° Matteo Ricci 10"48

50m Esordienti C misti
4° Davide Merighi 9"73
5° Vivien Empereur 9"85
6° Hervé Plater 9"93
7° Bilal El Basraoui 10"68

60m Ragazze
4° Camilla Sergi 8"94
6° Cecilia Pacchiodi9"21
11° Sara Lorenzini 9"58

60m hs Ragazze
3° Sara Lorenzini 10"58
6° Camilla Sergi 11"33
10° Cecilia Pacchiodi 12"88

60m Ragazzi
3° Pietro Pacchiodi 9"15
5° Alessandro Tavano 9"44
6° Hamza Rahmi 9"71

60m hs Ragazzi
2° Giacomo Lanza 10"40
3° Pietro Pacchiodi 11"24
4° Alessandro Tavano 11"35
5° Hamza Rahmi 11"75

80m cadette
2° Eleonora Foudraz 10"40
10° Sofia Sergi p.p. 10"85
16° Anna Gelchch 11"69
17° Chiara Faure Ragani 13"87

300m cadette
3° Sofia Sergi 46"04

1000m cadette
2° Elena Perego 3'13"38

80m hs cadette
5° Blanca Mancini 15"57
6° Sofia Mancini 15"65

asta cadette
2° Lucrezia Mammoliti 2.40
3° Valentina Tesio 2.30
5° Chiara Faure Ragani 2.00

Lungo cadette
1° Eleonora Foudraz 4.95
3° Sofia Mancini 4.61 p.p.
4° Blanca Mancini 4.12
5° Anna Gelcich 4.11

80m cadetti
13° Samuele Ponticelli 10"38
14° Arnaud Comé 10"50

1000m cadetti
4° Giacomo Coquillard 2'55"69 p.p.

100hs cadetti
4° Arnaud Comé 15"73

100m donne
1° Eleonora Marchiando 12"45
2° Veronica Pirana 12"82

200m donne
1° Eleonora Marchiando 25"33
2° Veronica Pirana 26"75

800m donne
7° Eleonora Locatelli 2'52"88

100hs allieve
1° Charlotte Siani 15"27

lungo donne
2° Charlotte Siani 5.53 p.p.

100m uomini
6° Laurent Grange 11"52
9° Boris Accardi 11"65
12° Gabriele Moris 11"70

200m uomini
7° Laurent Grange 23"54

800m uomini
1° Mattia Rodà Savoini 1'59"78
6° Pietro Perego 2'15"02

110m hs allievi
4° Michel Comé 17"02

Alto uomini
1° Federico Deligios m2.00
5° Michel Comé 1.70

Asta uomini
1° Fabrizio Merlo 3.80

Marco e Federico

Marco Fassinotti

Charlotte, Lyana, Marco, Arianna, Lilli

Trofeo Ottavio Missoni a Mattia Rodà Savoini

Trofeo Gabre Gabric Calvesi A eleonora Marchiando per i 100m


premiazione alto con Foudraz e Fassinotti

Trofeo Sandro Calvesi a Eleonora Marchiando 200m

Trofeo Silvano Pierucci a Brayan Lopez 200m

Trofeo Nicola Placanica 100m a Luca Biancardi

Marco Fassinotti fans club calvesi

trofeo Marco Acerbi a Corinne Challancin salto in lungo


Assessore Mauro Baccega 300m cadette più un intruso...

mio nipote mitico Spank

Francesca Cipelli, nuovo record italiano T37 salto in lungo

Eddy col Trofeo Silvano Pierucci

Premiazione Gruppo atleti sardi

Il sindaco di Saint Christophe premia Eleonora Marchiando

Samuel DJ di successo

Anche Samuel si è divertito

il nostro atleta più giovane in gara 2 anni e mezzo...
Da sottolineare le prove di Eleonora Foudraz con la vittoria nel lungo e la seconda posizione nei m80 piani.
La vittoria di Charlotte Siani nei 100hs allieve e il suo 2° posto col primato personale di m5.53 nel salto in lungo.
La bella prova nei m 1000 del cadetto Giacomo Coquillard corsi col primato personale di 2'55"69.
Le vittorie di Mattia Rodà savoini negli 800m e di Fabrizio Merlo nell'asta.
Ancora oltre i 2m Federico Deligios, con i consigli di Marco Fassinotti.
Buoni  nei 100 e nei 200 i secondi posti di Veronica Pirana.
Bel salto in lungo col personale di 4.61 della cadetta Sofia Mancini.
Da seguire Nicole Dellio esordiente B del 2007 che si permette di fare meglio di quasi tutte le esordienti A.
Molto bene Rebecca Mercurio esordiente A, vincente sui50m e 2a negli ostacoli. Bene anche Agnese Monteleone, Francine Rollet, Elisa Lorenzini e Cloè Plater e Fabio Restano.
In costante progresso Sofia e Camilla Sergi.

Ringraziamenti a tutti i volontari che mi hanno aiutata, a tutti gli atleti che nonostante la data non proprio delle migliori sono arrivati anche da lontano, ai giudici, al delegato tecnico, Fulvio Assanti che ha curato tutto nei particolari, a Hermes e Cristina, a Nicole e Nathasha, Maria, Antonino, Giusi, Icarus, Lorella, Lara, Eleonora, Jean Marie, Sofia, Camilla, Samuele, Paola, Nilde, Ettore, Joussef, Cinzia, Giovanna, Christiane, Arianna C, Davide, Francesco, Lorenzo, Franco, Samia, Arianna I, Martina, Carole, Franci, Gabriele, Alessandro, Ciccio, Bisa, Simone, Gabriele, Piero e naturalmente a quelli di casa, Laurent, Patrick, Icarus, Lilli e Eddy.
Grazie ad Agostino Bonomi che è venuto apposta da Brescia a salutare, grazie al sindaco di Pont Saint Martin e di Saint Christophe, a Roberto Armenghi che ci ospita, a tutto lo staff del ristorante di Saint Christophe.
Grazie a Timea che è arrivata dall'Ungheria con i suoi super atleti, grazie ai sardi che sono arrivati in tanti, grazie a Carla che ha portato il suo gioiello, Annamaria Naddeo, da Salerno. Grazie ad Almag, Beretta, Omal, Peugeot, Syprem, Zanolli, Padovani.
Grazie al presidente del Coni regionale Piero Marchiando, al presidente della Fidal regionale Jean Dondeynaz, a Maria Luisa di Loreto, a Giuliana Pagani, all'assessore ai lavori pubblici Mauro Baccega, al sindaco Cheney.
Grazie alla mia bimba Carla Barbarino che è arrivata con i suoi bravi atleti e con Spank, mitica mascotte...
Era il cinquantenario dalla nascita della società il 2016 e ci tenevo particolarmente che tutto riuscisse nel migliore dei modi, grazie ancora a tutti, anche a quelli che nel numero posso non aver inserito e che ricorderò una volta pubblicato il post.











Nessun commento :