Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 17 luglio 2017

Jacopo Spanò corre benissimo nella 4X100, che viene squalificata...







Un cambio fuori settore vanifica la bellissima frazione fatta da Jacopo nella finale europea guadagnata con il secondo posto della batteria...
Peccato aveva corso molto bene nella 4X100, ci ha messo l'anima per la squadra, ma non è stato sufficiente perchè un cambio fuori settore ha tolto gli staffettisti azzurri dai risultati...

domenica 16 luglio 2017

Non basta il personale stagionale di Jacopo per la finale europea, 9° tempo e primo degli esclusi...


Ore 16 e 45 ci piazziamo davanti al grande schermo per vedere Jacopo Spanò alle 16 e 52 nella semifinale dei 200m. Non col telefonino o col computer, ma proprio al televisore grazie alle magie di Patrick... Strano, fanno prima i 200m femminili, anche se l'orario da prima quelli maschili... Boh...! Arriva un messaggio di Flavio Ranghino lapidario "peccato, sarà per la prossima volta..." Noooooooo, sul televisore arriva in differita, Jacopo ha già corso, ma noi non abbiamo ancora visto la gara. Finalmente arriva anche da noi. Una partenza falsa che non ci voleva, Jacopo era partito come una scheggia, il colpevole viene punito e si ripete. Ancora una super partenza di Jacopo, è veloce, ma per un soffio non rientra in finale nonostante il personale stagionale di 21"02. Il suo tempo è il 9° assoluto, entrano i primi 8.
Spero che venga inserito nella 4X100,  dove può riscattarsi e contribuire a far uscire una grande staffetta. Grazie Jacopo, sei tornato tra i grandi, sei rientrato in nazionale e hai ritrovato i giusti stimoli grazie a Flavio e al tuo nuovo coach americano. Avanti tutta, la strada è quella giusta...!

sabato 15 luglio 2017

Jacopo Spanò si qualifica per la Semifinaleagli Europei Under23 di Bydgoszcz...!


Jacopo con il tempo di 21"14. 11° assoluto si è qualificato per la Semifinale delle 16'52 di oggi. A tutto gas Jacopo...!

venerdì 14 luglio 2017

lunedì 10 luglio 2017

ORVIETO: L'ARMATA CALVESI, RISULTATI E PIAZZAMENTI A CURA DI EMANUELE TORTORICI

GRAZIE EMANUELE...!

Roberto Fasoli miglior prestazione italiana +SM80 nel salto in alto, Emanuele Tortorici bronzo nel martello c.m. Chiudiamo gli Italiani con 7 medaglie d'ORO, 4 d'ARGENTO e 4 di BRONZO!

Grande gara di Roberto Fasoli +SM80 nel salto in alto, nella terza e ultima giornata dei Campionati Italiani Master di Orvieto.
Seguito in gara dalla compagna di squadra Sandra Dini che gli ha prestato le scarpe chiodate e lo ha ben consigliato di salto in salto, è entrato in gara a m1.05, poi m1.10, 1.13, 1.16, 1.19 tutti superati alla prima prova e si è ritirato a m1.22 soddisfatto e appagato. Roberto si è impossessato del record che era di Silvano Pierucci, caro grande amico dell'atletica Calvesi e credo che Silvano se potesse comunicare dimostrerebbe grande gioia per averlo ceduto a uno di noi...
Un'altra bella medaglia di bronzo ce l'ha regalata Emanuele Tortorici +SM50 nel martello con maniglia lanciandolo a m13.69.
L'ultima performance è arrivata da Carlo Angelo Zanetta che vincendo la sua serie degli 800m ha migliorato il record personale in 2'25"90.
Grazie a tutti i calvesini che si sono impegnati al massimo in campo e a quelli che hanno dato il loro sostegno anche a distanza...

domenica 9 luglio 2017

ORARIO MEETING SPRINT&HURDLES


3 ORO, 2 ARGENTO, 1 BRONZO nella seconda giornata degli Italiani a Orvieto, calvesini sempre più bravi...!





Anche oggi calvesini e calvesine hanno dato il meglio di sè ai Campionati Italiani Master di Orvieto. La seconda giornata è iniziata molto bene con la medaglia d'argento nel salto in alto di Sandra Dini +SF55 a m1.32. e pensare che il giorno prima era dell'dea di non gareggiare per un acciacco muscolare...
Grande Sandra, se una è agonista lo è fino in fondo.
Marisa Belletti +SF80 si è esibita contemporaneamente nei m100 e nel getto del peso trà gli applausi dai presenti...
Per Marisa altre due medaglie d'oro importanti.
Il mitico Ciccio Rastelli+SM60 ha scagliato il disco a m46.89 vincendo l'ennesima splendida medaglia d'oro.
Roberto Ziliani 17° nei 100m ma primo e campione italiano dei veterani, bravo!
Alvaro Miorelli +SM65 6° nel disco con m33.04 conferma belle doti da lanciatore.
Nei 1500m Carlo Angelo Zanetta +SM55 è 12° al traguardo, come preside è anche lui in periodo di esami e termina con un buon 5'10"80.
Micaela Benzi +SF35 è la mascotte del gruppo ed è felicissima di finire i 5 Km di marcia in 28'32"68, un tempo che le fa guadagnare un grande secondo posto.
Domani, ultima giornata e in gara ci saranno Roberto Fasoli nel salto in alto, Carlo Angelo Zanetta negli 800m, Emanuele Tortorici nel martello con maniglia e Roberto Ziliani nei 200m.

sabato 8 luglio 2017

Per le Calvesine FINALE NAZIONALE CAMPIONATO DI SOCIETA' ASSOLUTO e sfiorata quella maschile...!


Eleonora Foudraz, Veronica Pirana, Eleonora Marchiando, Martina Mladenic siete pronte a trascinare il gruppo?

Per poco non facevamo l'en plein e passavamo non solo con le femmine, ma per soli 300 punti potevamo farcela per la prima volta anche con i maschi, sarà per il 2018!
Ci saremo alla finale nazionale Nord-Ovest domenica 24 settembre a Torino...!
Il Programma tecnico sarà:
100-200-800-5000-100hs-4X100-4X400
alto-triplo-peso-martello-5Km marcia

Jean Marie Robbin convocato al raduno nazionale per gli Europei juniores da Grosseto!



Quante belle notizie per i nostri atleti e per i nostri tecnici in questi giorni... Dopo la convocazione in nazionale per Eleonora Foudraz in Nazionale per le olimpiadi della Gioventù Europea in Ungheria, la convocazione in nazionale per Jacopo Spanò Europei Under 23 a Bydgoszcz, è la volta di Jean Marie Robbin per la nazionale degli Europei Juniores. Oggi Jean Marie sosterrà gli orali della maturità, senza problemi visto che con solo gli orali e i crediti ha già raggiunto i 60 punti... A questo punto può solo in leggerezza migliorare il punteggio finale. Bravissimo Jean Marie non solo nell'atletica, ma anche a scuola...
Bravi Patrick e Eddy!

Calvesini prima giornata Italiani master di Orvieto: Belletti oro, Fasoli oro e argento, Bardi argento e bronzo, Miorelli bronzo!






6 le medaglie conquistate dai nostri atleti nella prima giornata dei Campionati Italiani Master di Orvieto. Marisa Belletti +SF80 ha conquistato un bell'oro nel getto del disco con m11.82, molto vicina al suo personale. Rossella Bardi +SF65 ha vinto la medaglia d'argento nel disco lanciandolo a m.20.48.

Roberto Fasoli +SM80 ha superato nell'asta m1.80 guadagnando l'oro e con m2.96 nel salto in lungo ha vinto l'argento.
Emanuele Tortorici nel getto del peso con la buona misura di m12.12 è arrivato quarto.
Rossella Bardi +SF65 con il martello ha raggiunto la misura di m21.97 guadagnando una medaglia di bronzo.
Alvaro Miorelli quarto nel giavellotto con m34.52, ha vinto poi la medaglia di bronzo nel getto del peso con il nuovo primato personale di m10.15.

martedì 4 luglio 2017

Riccardo Bagaini convocato ai Mondiali di Londra...!




Riccardo Bagaini giovanissimo velocista Fispes e Calvesi per la Fidal è stato convocato per la staffetta mondiale a Londra. Gareggerà il 15 Agosto in uno degli stadi Olimpici più belli al mondo.
Sentire la sua voce emozionata nell'immaginarsi in una gara mondiale ha emozionato tantissimo pure me...
Complimenti a lui e a Flavio Ranghino che è riuscito a portarlo sin qui.

Calvesini in gara ai campionati Italiani individuali di Orvieto il 7/8/9 luglio

Ecco l'elenco dei calvesini master in gara questo fine settimana.

Marisa Belletti, Micaela Benzi, Sandra Dini, Roberto Fasoli, Alvaro Miorelli, Giovanni Rastelli, Emanuele Tortorici, Carlo Angelo Zanetta, Roberto Ziliani parteciperanno in concomitanza anche per i Campionati Italiani Veterani per la sezione Calvesi di Brescia.

Belletti, Miorelli e Zanetta brillano ai regionali master di Borgaretto!


Marisa Belletti

Alvaro Miorelli

Carlo Angelo Zanetta
Marisa Belletti, Alvaro Miorelli e Carlo Angelo Zanetta hanno fatto le prove generali a Borgaretto ai Campionati regionali master in funzione dei Campionati Italiani Individuali di Orvieto.
Tutto è andato bene, avanti tutta, quindi....
Marisa (lo dico a voce bassa, ma è master 80) si è cimentata nei 100m 29"80 e nel getto del peso m5.53. Molto bene.
Alvaro Miorelli sempre più bravo nei lanci, ha spedito il disco a m36.50 (a soli 28cm dal suo record) e il giavellotto a m.33.46 migliore misura stagionale.
Carlo Angelo Zanetta nei 1500m ha fermato il cronometro a 5'07"96 migliorando il best season realizzato ad Aosta, anche se da bravo preside è sotto esami. In questi casi mi sento autorizzata a dire "pochi ma buoni..."

Jacopo Spanò convocato in Nazionale per i 200m e la 4X100! Gli Europei under 23 lo aspettano...!

Jacopo Spanò è stato convocato dal Direttore Tecnico Stefano Baldini ai Campionati Europei under 23 che si svolgeranno a Byddgoszcz (Polonia) dal 13 al 16 luglio.
La convocazione di Jacopo prevede un raduno a Castelporziano dal 5 al 10 di luglio per provare le staffette 4X100

Una convocazione più che meritata dopo la grande gara fatta da Jacopo ai Campionati Italiani Assoluti. Peccato per Eleonora Marchiando che era una delle papabili per questi europei, ma che dopo una strepitosa batteria vincente a Trieste e l'accesso alla finale, non è riuscita a ripetersi e i tre posti sono andati alla strepitosa Folorunso che non aveva bisogno di conferme ed era sufficiente che dicesse di essere in buona salute, a Sartori che ha vinto gli italiani promesse davanti a Eleonora e alla Cavalleri che in finale è stata più brillante.
Jacopo dal 5 al 17 sarà quindi con la squadra. Il suo coach Flavio Ranghino prima di Trieste aveva previsto che avrebbe fatto una gran gara ed è felicissimo di questa convocazione.

lunedì 3 luglio 2017

Una giovanissima staffetta 4X400 femminile quinta agli assoluti col nuovo record valdostano vecchio di 22 anni...!


Eleonora Foudraz, Veronica Pirana, Eleonora Marchiando, Martina Mladenic
Splendide queste quattro ragazze, Eleonora Foudraz primo anno allieva 2001, Veronica Pirana 2° anno promessa 1996, Martina Mladenic primo anno junior 1999, Eleonora Marchiando primo anno promessa 1997, una media di 18 anni e mezzo, che sono riuscite a conquistare il quinto posto ai campionati italiani assoluti nella staffetta 4X400.
Si erano presentate col decimo accredito di 3'51"12 e in cuor mio speravo, anche se mi sembrava poco possibile, che riuscissero a entrare tra le 8 finaliste.
18 le società ammesse e tre serie di sei. Le calvesine nella seconda serie. Nella prima il miglior tempo era stato di 3'50"33, inferiore al nostro record e chiusa alla grande niente di meno che da Elena Bonfanti, atleta di altissimo livello.
Parte la nostra serie, in prima frazione una grande Eleonora Foudraz, che nonostante la giovanissima età dimostra maturità agonistica incredibile e sul traguardo irrispettosamente si presenta assieme alle più titolate, cambia con Veronica Pirana che a testa bassa prende il via, studia le avversarie le insegue e si prodiga in un bellissimo grintoso finale passando il testimone a Martina Mladenic che leggerissima se ne va apparentemente senza faticare chiudendo con un tempo esagerato, poco adatto a un'allieva. Rocambolesco è il cambio tra Martina e Eleonora Marchiando, ma l'abilità di Eleonora salva la situazione e parte con un'azione alla Marchiando, dimenticando di aver corso i 400hs un'ora e mezza prima e correndo come sa fare lei, ingoiando le più agguerrite antagoniste, rispettando unicamente le padrone di casa del Cus Trieste.
Quanto mi sono piaciute, quanto mi hanno fatto amare una volta di più l'atletica, quanto mi hanno fatto amare il loro affiatamento, quanto mi ha fatto godere sentire il tifo della Bringhen in televisione che per poco non sovrastava la voce di Bragagna...
Non ci posso credere esce il tempo sullo schermo, altro che 3'50 impossibile, 3'45"36, non è uno scherzo è sul serio 3'45"36!!!
Manca la terza serie, quella più forte con i migliori accrediti, faccio il conto che sono in sei e che abbiamo già fatto meglio delle sei della prima serie e di quattro della seconda e che male che vada l'obiettivo è raggiunto siamo ottave.
Partono le più "scalmanate", ma di queste all'arrivo solo tre faranno meglio di noi e noi inaspettatamente e con una gioia infinita siamo quinte.
3'45"36 rappresenta il nuovo record valdostano assoluto che era vecchio di 22 anni, esattamente 18/06/1995 e che apparteneva al Pont Donnas con 3'49"88. Grazie di questo bel regalo ragazze e grazie a Patrick e a Eddy che vi seguono e vi fanno crescere di giorno in giorno.

Jean Marie Robbin 15° agli assoluti da Junior!


Jean Marie Robbin ha avuto l'onore di correre i 400hs per la prima volta in un campionato italiano assoluti. 4° in batteria in 53"54, posizione insufficiente per accedere alla finale, ma secondo degli juniores e 15° assoluto nella classifica generale. Tenendo conto che è in pieni esami di maturità penso di poter dire che pur non migliorandosi ha completato questa esperienza in maniera positiva.
Mancano gli orali e poi con più calma potrà dedicarsi agli allenamenti che sono stati davvero pochi in questo periodo e potrà prendersi grandi soddisfazioni...

Eleonora Marchiando vince la batteria e è 8^ nella finale assoluta!


Eleonora Marchiando è stata ancora una volta grande, è riuscita a guadagnarsi la finale correndo e vincendo la batteria dei 400hs in 58"72. Oggi in finale è arrivata 8^, in questo periodo sono stati molti gli impegni e un pò di stanchezza ha prevalso. Grande comunque la soddisfazione per essere entrata a far parte per la prima volta del gruppo ristretto delle finaliste degli assoluti e per aver gareggiato con Pedroso, Caravelli, con atlete che vedeva rispettosamente da lontano fino a poco tempo fa...

Jacopo Spanò 20"82 (+2.2) col 4° posto ai Campionati Italiani AssolutI


Jacopo e Flavio
Grande Jacopo, in batteria aveva bruciato in partenza anche il campione italiano Eseosa Desalu e aveva "mollato" a 20 metri dall'arrivo per risparmiarsi per la finale finendo in 21"22... Si era visto quanto fosse in forma e quanto in finale avrebbe potuto dire la sua.
Così è stato...
Jacopo è ancora categoria promesse e questo risultato è importante per poter meritare la chiamata in nazionale. Quarto agli assoluti mettendo in fila più di un velocista che ha indossato recentemente la maglia azzurra.
20"82 il suo tempo peccato solo il +2.2 di vento, ma il risultato non cambia è sempre stato il quarto atleta più veloce in Italia.
Essere curato da vicino da Flavio Ranghino ha effetto immediato... Bravissimi tutti due...!