Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail

lunedì 8 gennaio 2018

Foudraz, Adorni, Munari e Servodidio ottimo esordio indoor...!

Eleonora Foudraz, Martina Marchiando, Martina Mladenic, Federico Deligios, Samuele Ponticelli, Charlotte Siani, Sofia Sergi, Carolina Bravo, Eleonora Munari, Niccolò Beneforti, Gabriele Adorni, Nikolaij Tamborin, Arnaud Comé


Mladenic, Deligios, Ponticelli, Sergi

Ponticelli, Sergi, Rollandin, Munari, Adorni

Munari, Adorni, Tamborin

Maria Barbalace, Eleonora Foudraz
Maria, Marchiando, Foudraz, Mladenic, Deligios, Ponticelli, Sergi
Prima gara indoor del 2018 al Palaindoor di Aosta. Eleonora Foudraz vince i 60m in 8"07, ottimo tempo soprattutto perchè le indoor vengono prese come un diversivo e non sono gare mirate. I Campionati Italiani allievi comunque da Eleonora sono già stati ampiamente guadagnati con i risultati del 2017, dovrà solo decidere con Patrick quali gare fare...
Ottimo l'esordio di Gabriele Adorni, che ottiene il minimo per gi italiani allievi nei 60hs in 8"82 e vince il salto in lungo con la misura di m5,53. Per i suoi tecnici Maria Barbalace e Marina Aramini i suoi risultati non sono stati una sorpresa, se li aspettavano...
Nei 60m personale eguagliato sia per Martina Mladenic 8"36 che per Martina Marchiando 8"44.
Ilaria Dal Cucco, pur rientrando tra le finaliste, dopo la batteria corsa in 8"49, abbandona per l'imminente esame universitario. Anche Martina Marchiando evita la finale per un fastidio al ginocchio.
Carolina Bravo, per una recente leggera distorsione alla caviglia viene da tutti noi sconsigliata di correre e si rassegna alle pubbliche relazioni con molto successo.
Buon miglioramento per Samuele Ponticelli, che seguito da Maria, porta i personali dei 60m da 8"20 a 8"00 netti e il lungo da 5,13 a 5,33.
Arnaud Comé secondo nel lungo con m5,52 e 25° nei 60m in 8"11.
Bravo anche Gianluca Servodidio che migliora il personale da 7"89 a 7"60, un bel passo in avanti...
Laurent Grange in batteria segna 7"45, non troppo lontano dal personale di 7"36.
Sara Rollandin è passata da un paio di allenamenti dalla società a noi collegata del presidente Paola Congiu, Atletica Saint Christophe alla Calvesi, ed è stato bello vedere come già si sia ben inserita nel gruppo. Per Sara 4,26 di lungo e 8"94 nei 60m piani. Ben arrivata Sara...!
Charlotte Siani nel salto in lungo è terza in 5,09 con una bella serie di nulli. Sicuramente non poteva contare sulla preparazione specifica alla gara in quanto le era stato impedito da me di saltare fino alla sostituzione della sabbia che metteva a rischio le sue ginocchia. Sabbia nuova da tre giorni, d'ora in poi si fa sul serio anche con i salti in lungo e triplo...
Federico Deligios, arriva come sempre a stupirci saltando m1,91, rigorosamente senza preparazione e senza allenamento... Deligios lavora e tutto è condizionato dagli orari e dai posti di lavoro dove lo mandano quotidianamente, quasi sempre lontano da aosta.
Bene, il ghiaccio è rotto, domenica prossima vedremo sicuramente bellissimi risultati al meeting Sandro Calvesi nei 60m e nei 60hs. Per la prima volta i Meeting Calvesi Sprint & Hurdles nel 2018 saranno aperti non solo al settore giovanile, ma anche a quello assoluto.

Nessun commento :