Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail

lunedì 19 febbraio 2018

Catherine Bertone "Quanto ci si allena bene in raduno"...



Catherine Bertone è riuscita finalmente a partecipare a un raduno nazionale, dopo un'Olimpiade e una convocazione per i Campionati Europei 2018, era sempice, bastava prendere ferie...
Sembra una barzelletta, ma questa è la cruda realtà.
 E' stata a Tirrenia, e forse solo lei ha goduto fino in fondo di questa opportunità, chi fa parte di una squadra militare e è pagata per allenarsi neanche si accorge della fortuna che ha, può passare da un posto all'altro del mondo seguendo le condizioni climatiche che più le aggradano, ma Catherine che per la prima volta usufruisce della possibilità di andare a un raduno ha trovato Tirrenia il posto più bello del mondo e quello con le condizioni ideali per allenarsi, addirittura con un fisioterapista, osteopata, posturologo del livello di Carlo Ranieri a disposizione e è stupita che ci sia chi cerca altrove il paradiso che abbiamo in Italia.
Forse è proprio perchè è cresciuta così che si è affilata le unghie e si è abituata a combattere e lottare per guadagnare qualunque cosa e che ha raggiunto risultati che hanno del miracoloso...
Però che fatica...! Catherine sei la numero uno, e di fortuna ne hai anche tu perchè hai un grande allenatore come Roberto Rastello, e un marito sportivo quanto te che collabora e è felice dei tuoi successi e Enzo che ti segue. Se troviamo due pediatri che ti sostituiscono nei due mesi prima degli europei ti danno la possibilità di chiedere l'aspettativa, facciamo l'appello? Gli sportivi veri non possono che amarti...



6° posto per Kagia Samson Mungai nella 44^ Corrida di San Gimignano

la partenza dove è ben visibile Kagia, il 2° da sinistra

poco dopo la partenza

la classifica col 6° posto di Kagia Samson Mungai
Mercoledì 31 gennaio Kagia ha preso parte alla quarantaquattresima Corrida di San Gimignano a Modena, un percorso di Km13,350 dove si è classificato al 6° posto in 40'52".

3° posto nella 20Km della Maratonina del Campanile Ponte San Giovanni a Perugia


Gagia Samson Mungai in terza posizione con la canotta Calvesi

parte della classifica di gara

Domenica 4 Febbraio ottima gara di Kagia Samson Mungai che ha corso i 20Km della Maratonina di Ponte San Giovanni in 1h03'14". Terzo posto per Kagia all'arrivo dietro ad altri due splendidi africani.
Questa era la ventinovesima edizione sui 20km di un ercorso misurato ed omologato che attraversava uno dei Borghi più belli d'Italia. Supremazia africana in una delle gare simbolo dell'Umbria.

Kagia Samson Mungai vince la 2^ Maratona di Massa Carrara in 2h16'46"!


Più di 700 concorrenti alla 2^ Maratona di Massa Carrara e grande prova di Kagia Samson Mungai che vince in 2h16'46"
Kagia Samson Mungai

La nostra giovane staffetta 4X1 giro, 8^ ai Campionati Italiani assoluti...

Martina Mladenic, Eleonora Foudraz, Veronica Pirana, Eleonora Marchiando, Sofia Sergi
Veronica, Foudraz, Eleonora, Martina

Le nostre ragazze anche questa volta ci hanno dato soddisfazione nella staffetta 4X1 giro dei Campionati Italiani assoluti. Un'allieva, una junior e due promesse. Tutte quattro quattrocentiste, molto più a loro agio sul doppio giro di pista indoor, ma ugualmente competitive sulla distanza più breve,
In prima frazione l'allieva Eleonora Foudraz, in seconda la promessa Veronica Pirana, in terza la junior Martina Mladenic e in quarta Eleonora Marchiando.
Il tempo realizzato di 1'43"78 non rappresenta il loro record, ma è bastato a migliorare il decimo posto ottenuto agli assoluti 2017 e a conquistare l'ottava posizione nel 2018.
Questo quartetto ormai consolidato fa ben sperare per il futuro. Con loro la giovanissima Sofia Sergi new entry nel mondo dei grandi come preziosa riserva.

Sara Lorenzini, Camilla Sergi e Giacomo Lanza campioni regionali cadetti...!

Camilla Sergi e Sara Lorenzini campionesse regionali con primato personale

Giacomo Lanza un titolo regionale e due primati personali
Camilla Sergi premiata dal tecnico e consiglire regionale Marina Aramini
Sara Lorenzini premiata per il titolo dei 60hs

Una due giorni intensa di gare per i campionati regionali cadetti e cadette del Piemonte e della Valle d'Aosta sabato 17 e domenica 18 febbraio al Palaindoor di Aosta.
Per la Calvesi si sono laureati campioni regionali di categoria Sara Lorenzini nei 60hs con una bellisima gara che l'ha vista portare il primato personale da 10"97 a 10"68 in batteria per migliorare ancora vincendo la finale valdostana in 10"60.
Ancora Sara Lorenzini nel salto in lungo terza con m4,28.
Camilla Sergi vince il salto in alto uguagliando il personale con m1.35, e ancora un terzo posto nei 60m migliorando il primato personale fino a 7"62.
Giacomo Lanza vince il titolo di campione regionale nel salto in alto migliorando per ben tre volte il primato personale di 1.53, passando per l'1,56, 1,58 fino a m1.60.  Un'incertezza sui 60hs gli impedisce di vince il secondo titolo regionale migliorando il primato personale che era di 10"04 prima in batteria in 10"00 e in finale in 9"96.
Esordio per Lucrezia Cerino in pista con m5,03 nel peso e m3,59 nel salto in lungo. Ludovica Moretto m5,43 nel getto del peso e m4,06 nel salto in lungo.
Mai come oggi posso dire "pochi ma buoni...!"

Maria Luigia Belletti, Michelangelo Bellantoni, Renzo Merlo e io, campioni regionali master


Marisa, Lyana, Jean, Renzo, Michelangelo

Il Presidente del Comitato Regionale Jean Dondeynaz con Marisa Belletti

Michelangelo si fa consolare disperato percè la maglia di campione regionale gli va stretta

Renzo Merlo è più fortunato e ha la maglia di misura

gli è tornato il sorriso...

Ecco Michelangelo fasciato splendidamente nella maglia di campione regionale...

Sabato 10 al Palaindoor di Aosta si sono svolti per i campionati regionali indoor Master per la valle d'Aosta e il Piemonte.
Brava Marisa Belletti S+80  che ha corso in 17"55 i 60m e ha lanciato il peso a m4,84.
Io un salto a 0.80 in alto e un lancio a m4,54.
Renzo Merlo i 60m in 16"83 e il peso a m5,78.
Molto in forma Michelngelo Bellantoni che lancia il peso a m11,73.
Questi sono i master che hanno vinto il titolo regionale.
Altre gare di contorno dalle caegorie allieve, juniores, promesse e seniores hanno visto Veronica Pirana sui 60m in 8"14 e Sofia Sergi col nuovo primato personale di 8"33, anche Samuele Ponticelli primato personale nei 60m 7"91.
Nei 60hs, Hélène Bringhen 10"15, Arnaud Comé 9"35, Joao Carlos Pina Barros 8"70, Michel Comé 9"69, Jean Marie Robbin 8"64.
Nel salto in lungo Hélène Bringhen 4,77 e Sveva Nobili 4,20.

venerdì 16 febbraio 2018

Federica Brignone medaglia di bronzo alle Olimpiadi...!

Federica in rosso

Federica nella discesa che le ha dato la medaglia!

Raggiante sul podio

l'abbraccio con la mamma, la mitica Ninna Quario della "Valanga Rosa"!
 La medaglia Olimpica è il sogno di tutti gli atleti e Federica ce l'ha fatta, è
                                                         MEDAGLIA DI BRONZO...!
Federica è nel cuore di tutti gli sportivi per il suo carattere e le sue imprese. Nel cuore dei calvesini lo è ancor di più.
Federica con il fratello Davide, mamma Ninna e papà Daniele ha fatto parte della nosra società e si è fatta amare da tutti quelli che l'hanno incontrata. Ci è venuta in soccorso per i campionati di società a Torino, a Santhià

giovedì 15 febbraio 2018

Federico Vierin, Samia Soltane, Roberta Cuneaz campioni regionali di cross...!

Ragazzi e cadetti con Niccolò Beneforti
che bella squadra, guai a chi li tocca, abbiamo già dato...!

Bella mattinata di sole a graziare gli atleti del Cross che si è svolto nell'area verde davanti al Palaindoor domenica 11 febbraio. Bellissima la gara di Federico Vierin della categoria ragazzi che ha tagliato il traguardo del Km con grande margine davanti a tutti laureandosi campione regionale della categoria in 3'15". Molto bene al 2° posto Alessandro Bellini con lo stesso tempo di 3'32" del terzo arrivato, il compagno di squadra Antoine Borgo. 5° Luca Scrimieri 3'42" come il sesto Hervé Cesa. 7° posto per Mathieu Bosonin 3'48", 9° Leonardo Zambon 3'52", 11° Tommaso Benvenuto 4'08", 12° Michele Iurlaro 5'06".
Nella categoria ragazze, molto bene Valentina Capone 2^ in 3'33" come Sophie Brumin 3'35" sempre su un Km.
Nella categoria cadetti 2Km una bella prova di Wallis Grange 4° in 7'11", al 9° posto Gabriel Herin 7'54"
Nelle cadette 6° posto per Giulia Tonioli in 9'51".
Per le allieve 3Km e non si capisce perchè due erano le allieve in gara e una sia stata messa a fare 4Km e la nostra Sylvie Giaretto a fare i 3, ma controllando il dispositivo della manifestazione Sylvie era nel giusto...
Le nostre super mamme atlete, super master Samia Soltane +S50 e Roberta Cuneaz +S45 molto brave come sempre, hanno vinto il titolo di categoria sui 4Km rispettivamente in 15'13" e 15'40".
Al di fuori del campionato regionale ottima prova della giovane Anna Trasino in 15'25".
Bello anche vedere in gara nei 4Km la velocista Veronica Pirana brava a chiudere in 17'28.
Sempre in gara ma non per il titolo sui 4Km. brillantissimi Niccolò Beneforti junior e Giacomo Coquillard allievo in 14'13" e 14'14" insieme tutta la gara davanti a tutti. Stupisce al terzo posto Albert Vierin che senza alcuna preparazione specifica conclude in 14'57"dimostrando di avere un grande potenziale per il mezzofondo come il fratello minore Federico.
Buon 6° Riccardo Pianta in 15'40" e 7° André Cerise 16"43" all'esordio nei cross.



domenica 11 febbraio 2018

Gabriele Adorni agli Italiani compie una prodezza!


da sinistra Gabriele Adorni, Eleonora Foudraz e Alex Garbinato
Italiani allievi ad Ancona con due calvesini, Eleonora Foudraz e Gabriele Adorni. Gabriele Adorni ha compiuto una bella impresa, si è presentato con il 21° tempo di 8"55 alle batterie ed è uscito 4° sui 50 atleti in gara correndo in 8"30, un grande tempo che lo pone all'ottavo posto delle graduatorie italiane. Questo risultato gli ha dato la possibilità di qualificarsi molto facilmente per le semifinali dove si è ripetuto con un buon 8"39, ma per un centesimo il tempo è stato insufficiente per accedere alla finale.
E' stato davvero brillante e al primo anno di categoria non è stata cosa da poco...
Bravissimo davvero...!
Eleonora Foudraz reduce da una brutta influenza non era nella migliore forma, senza gare nelle gambe ha fatto il possibile e il secondo posto della batteria in 58"99 l'ha relegata al 10° posto e non le ha permesso di esprimersi al giusto valore. Va bene comunque, la gara era molto difficile e se non avesse interrotto la preparazione il risultato sarebbe stato diverso. Un 58"99 nei 400m normalmente per un'allieva  è un buon tempo, ma  Eleonora Foudraz ci ha abituati troppo bene, purtroppo per lei...
Devo ammettere che anche se non è andata in finale il decimo posto nella sua condizione è stato un risultato di gran rispetto...
Bravi i nostri tecnici!
Gabriele

Eleonora
Eleonora

Gabriele

domenica 4 febbraio 2018

Eleonora Marchiando si migliora due volte agli Italiani e è 6^ in finale...! Joao Pina Barros al personale nei 60hs e nei 400m, Jean Marie Robbin personale nei 400m...!


ma quanto è bella la 94...?

Veronica Pirana


Eleonora Marchiando



Veronica Pirana

Ilaria verderio 59, Eleonora Marchiando 46


Jean Marie Robbin

Joao Carlos Pina Barros



Martina Mladenic

Martina Mladenic
Che bella gente abbiamo...

Anche dai Campionati Italiani Juniores/Promesse torniamo soddisfatti. Come sempre i Campionati indoor non sono preparati, la preparazione invernale non viene interrotta, e le gare indoor vengono utilizzate per evitare la monotonia degli allenamenti e dare qualche stimolo in più ai ragazzi e offrire gratificanti e socializzanti trasferte. Le sorprese comunque arrivano... Prima fra tutte la gara dei 400m promesse di Eleonora Marchiando che con un personale di 57"11 indoor, in batteria si supera con un ottimo 56"08 che le permette l'accesso alla tiratissima finale dove col 6° posto da prova di grande agonismo portando il record personale sull'anello di 200m a 55"77...!

Joao Carlos Pina Barros il nostro promettente junior ha fatto il primato personale nei 60hs portandolo da 8"74 a 8"67 e guadagnando un bel 10° posto nei 400m correndo in 50"72.
Brava anche Martina Mladenic con 58"97 nei 400m juniores.
Jean Marie Robbin primo anno della categoria promesse migliora il primato personale indoor sui 400m  abbassandolo da 51"50 a 50"40. Non migliora nei 60hs, ma solo perchè ha solo due gare nelle gambe...
Veronica Pirana migliora lo stagionale e conclude in 59"42.
Simone Locatelli, al primo anno junior, all'esordio in un campionato italiano salta con l'asta m3.85, dopo la bella gara al Palaindoor di Aosta con il personale a m4.15 sperava in qualcosa di più, ma per un esordio e con pochissima esperienza di gara va bene. Tutte le gare servono a migliorare il bagaglio di esperienza, ha solo bisogno di gareggiare per acquistare sicurezza e volare alto...
Complimenti a Corinne Challancin del Pont Donnas che ha portato la Valle d'Aosta sul primo gradino del podio vincendo il titolo junior nel salto triplo con il nuovo primato personale.
Posizioni di presentazione e classifica finale.
Pina Barros dal 37° tempo esce col 21° nei 60hs
Robbin dal 26° conclude al 18° nei 400m
Marchiando si presenta col 15° tempo e è 6^ in finale
Pirana resta al 24° di presentazione
Mladenic conclude 12^
Robbin si presenta con l'11° nei 60hs e termina 24°
Pina Barros da 13° nei 400m a 10°
Locatelli da 23° a 21°



Davide Cheraz un bel fenomeno...!


l'arrivo di Davide Cheraz

Davide vincitore dell'Urban trail al centro della fotografia

premiazione della Mezza Maratona dei 1000 a bergamo, Davide il primo a destra
Davide Cheraz dopo gesso, stampelle e lungo stop, si è rimesso in pista e sbalordisce subito vincendo sabato 3 febbraio l'Urban trail dei 1000 e per non farsi e farci mancare niente oggi domenica 4 febbraio corre in 1 ora e 12 la quinta edizione della Mezza Maratona dei 1000 a Bergamo segnando il quinto tempo assoluto...
Ma si renderà conto di quello che vale? Siamo solo all'inizio di stagione...

sabato 3 febbraio 2018

6 calvesini agli Italiani juniores/promesse ad Ancona

Martina Mladenic, Iean Marie Robbin, Veronica Pirana,  Joao Carlos Pina Barros, Eleonora Marchiando, Simone Locatelli
Ecco i magnifici sei che si sono qualificati per i Campionati Italiani Indoor 2018.
Martina 400m
Jean Marie 400m e 60hs
Veronica 400m
Joao Carlos 400m e 60hs
Eleonora 400m e 60hs
Simone asta