Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail a presidente@calvesi.it

sabato 12 settembre 2020

Lilli Munari vince la batteria agli Italiani allievi in 1'04"99, finale A, Sara Lorenzini 1'07"84 finale B, grandi...!



I Calvesini conquistano il maggior numero di titoli ai regionali Allievi, Juniores, Promesse, Assoluti. Marchiando sempre in prima linea...!

 

                                 Eleonora Marchiando contenta della sua bella gara dei 200m

Nella due giorni dei campionati regionali allievi, juniores, promesse, seniores, che si sono svolti a Donnas il 5/6 agosto, i calvesini hanno conquistato il maggior numero di titoli. Eleonora Marchiando fresca medagliata ai Campionati individuali assoluti di Padova nei 400hs è scesa in campo nei 200m piani e nella staffetta 4x400 per "trascinare" la staffetta delle allieve al minimo dei campionati italiani di categoria. Nei 200m Eleonora ha vinto in 24"36 +3.2 e grande miglioramento di Camilla Sergi che vince il titolo allieve in 26"80 con vento nella norma, personale precedente 27"34. Camilla Sergi vince anche il titolo allieve e assoluto dei 400m in 1'01"91. 800m con titolo Juniores e assoluto a Eleonora Foudraz 2'14"76. Ottimo primato personale dell'altra juniores Sveva Nobili in 2'18"73 (precedente 2'21"37) che le vale anche la partecipazione ai campionati italiani di categoria. 100hs allieve titolo a Lilli Munari in 15"66 con vento regolare, e di nuovo titolo per Lilli dei 400hs allieve e assoluto in 1'06"33. Titolo salto con l'asta juniores e assoluto per Valentina Tesio 3.00m, purtroppo in fase di riscaldamento cadendo sul saccone distorsione per Eleonora Munari che non può entrare in gara. Titolo peso Promesse assoluto per Charlotte Siani con m8,95, lontana dalla pedana del lungo e triplo per un problema non risolto alla caviglia. Titolo assoluto per Nobili, Pirana, Foudraz, Marchiando 3'57"88 e allieve per Barenghi, Munari, Lorenzini, Sergi Camilla 4'19"15, minimo di partecipazione per gli italiani allieve. Maurizio Pascale 11"46 nei 100m con vento nella norma. 200m vince la gara Riccardo Bagaini, ma deve essere corsa nuovamente per il crono non partito, Riccardo nella corsa successiva 23"33 perde il titolo assoluto e gli resta quello di categoria promesse, in 23"34 Maurizio Pascale anche lui penalizzato dalla seconda gara di recupero. Nei 400m titolo Promesse assoluto per Jean Marie Robbin in 49"05 e titolo Juniores per Niccolò Beneforti 51"61. nei m800 titolo assoluto per Mattia Rodà Savoini 2'00"69 e Juniores per Niccolò Beneforti 2'01"38. 400m hs Titolo P e assoluto a Joao Carlos Pina Barros in52"53, Jean Marie Robbin si ferma al 7° ostacolo. Antonino Lo Nano in gran forma vince il peso assoluto con m9.46 e disco assoluto con m31,14.Nel giavellotto titolo juniores a Nikolaij Tamborin m28,93. Vice campione nel peso juniores Yuri Lemma con m 12,21 a soli 5cm dal vincitore, con un solo allenamento... Staffetta 4x400 maschile con Beneforti, Rodà Savoini, Pina Barros e Robbin vince il titolo assoluto in 3'34"39.  Le fotografie di Veronica Pirana le trovate su Facebook FIDAL Valle d'Aosta

venerdì 4 settembre 2020

Grande argento di Eleonora Marchiando ai Campionati Italiani assoluti e 5° posto della 4X400 femminile...!

 

           davanti Foudraz e Camilla Sergi, dietro Eleonora Marchiando, Veronica Pirana, Sofia Sergi

    davanti Jean Marie Robbin, Ricky Bagaini, Joao Pina Barros, dietro Niccolò Beneforti e Lorenzo       Vergani
         ecco tutta la squadra degli assoluti, alle loro spalle Patrick Ottoz e Flavio Ranghino

Padova 28/29/30 agosto. Eleonora Marchiando, al primo anno della categoria seniores, è medaglia d'argento ai Campionati Italiani Assoluti nei 400m ostacoli con il tempo di 57"45 a un solo centesimo di secondo dal primato personale ottenuto a Pavia nel Queenatletica Games l'8 agosto. In batteria 58"45, 3° tempo assoluto. Come è nelle nostre abitudini non facciamo proclami prima delle gare, un pizzico di scaramanzia non guasta... Eleonora si presentava con il secondo tempo stagionale, ma alle sue spalle c'erano pezzi da novanta, con superbi tempi del 2019, che di sicuro non sarebbero state a guardare. Devo dire che Eleonora è brava a far girare le gambe in gara, ma il suo punto di forza è la "capoccia" da vera grandissima agonista. Nel 2019 un'infiammazione sotto astragalica le ha fatto perdere completamente la stagione che prometteva grandi cose e solo a fine agosto è riuscita a dare il suo contributo nel recupero della staffetta 4X400 dei campionati italiani a Rovereto per aiutare a portare la squadra alla vittoria del titolo italiano assoluto, ma niente ostacoli e uno stop di parecchi mesi. Quest'anno lo stop del covid ha permesso di iniziare le gare solo a Luglio anzichè ad Aprile, ma è bastato per riposizionarla al posto che le compete, quello tra le migliori ostacoliste italiane. Inutile dire quanto questo risultato ci abbia reso felici e orgogliosi di averla nella Calvesi dal 2007 quando nella categoria esordienti si divideva ancora tra il basket, il violino e l'atletica.






La Junior Eleonora Foudraz corre la batteria dei 400m in 57"26, sparando i primi 200m vicino al personale, distribuzione che le ha tagliato le gambe ai 300m... Diciamo che ci ha provato dimostrando grande coraggio, ma che nei campionati di categoria juniores potrà sentirsi più a suo agio.

                                                                     Eleonora Foudraz

Jean Marie Robbin corre la batteria dei 400hs in 53"53, 15° posto e Joao Carlos Pina Barros 20° in 54"01. Tutti due lontani dal loro potenziale e da quello che fanno vedere in allenamento, ma il loro campionato sarà a Grosseto agli italiani della categoria promesse...



                                                Joao Carlos Pina Barros in batteria


                                                        Jean Marie Robbin in batteria

Staffetta 4x400 maschile in prima frazione Niccolò Beneforti, nella seconda Lorenzo Vergani, nella terza Joao Carlos Pina Barros e a chiudere in 4^ Jean Marie Robbin. Bravi, sono passati dal 22° tempo di accredito all'11° migliorando da 3'20"13 a 3'19"12. Riserve Mattia Rodà Savoini e Riccardo Bagaini

                                                                 Niccolò Beneforti
                                                             Lorenzo Vergani
                                                        Joao Carlos Pina Barros
                                                                     Jean Marie Robbin
Altra bellissima gara delle calvesine quella della 4x400 con  Sofia Sergi in prima frazione, Veronica Pirana in seconda, Eleonora Foudraz  in terza e Eleonora Marchiando in quarta. Partite con l'11° posto di accredito nella terza serie, quella con i tempi meno buoni, hanno tagliato il traguardo quinte assolute  in 3'48"12. Davvero brave tutte quattro... La giovanissima allieva Camilla Sergi riserva.

                                                                        Sofia Sergi
                                                                        Veronica Pirana
                                                                     Eleonora Foudraz
                                                             Eleonora Marchiando

                                                      La super staffetta 5^ assoluta
 

Un grazie speciale a Eddy e Patrick che li allenano, a Tony Dotti che supporta quando sono all'Università di Torino Veronica, Jean, Mattia e Veronica, a Aldo Maggi che allena Lorenzo Vergani e supporta Eleonora Marchiando quando è a Milano, a Flavio Ranghino e a Luca Grandinetti che seguono Ricky Bagaini. Grazie ai super autisti Patrick, Lorenzo, Piero e Flavio e alle sostenitrici Giusi e nonna Sergi.

Come sempre grazie per le fotografie a Veronica Pirana.                                            

           Ho avuto il grande piacere di premiare la creatura, oltre a Folorunso e Olivieri (Foto Colombo)