Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

domenica 6 aprile 2008

A MARCO VITALINI e SAMIA SOLTANE la VIVICITTA'


Bellissima mattinata di sport vero, tanti atleti e tante persone con la voglia di stare insieme nel modo più sano possibile. Anch'io ero tra le persone "qualunque" e mi sono fatta un sacco di amici, neanche ho finito i tre km della non competitiva, ma sono stata proprio bene in mezzo a tante splendide famiglie con una marea di bambini piccoli. C'erano anche i cani con i loro padroni, ma a dire il vero erano i cani che gestivano la gara e che tenevano al guinzaglio i padroni.
Impegnatissimi, e il risultato si è visto, gli organizzatori, la nostra Paola Baratta faceva la parte del leone con Alfredo Nicolotti, Marco Bennani, Oscar Stoppa, Domenico Quattrone e tanti altri, tutti con lo stesso intento, quello di far tornare la Vivicittà ad essere una gara coinvolgente, una gara bella da fare e bella anche solo da seguire.
Il risultato mi ha resa ancora una volta FIERA dei miei atleti, ma che bravi sono, è?
Purtroppo ci sono stati problemi di classifica per i giudici e di ufficiale abbiamo solo i primi 15 arrivati dei maschi e le prime tre delle femmine.
Parto dalle donne Calvesi che hanno dominato interamente il podio, al primo posto Samia Soltane, sempre più competitiva che fa gara a lungo col bravissimo Moreno Gradizzi e che passa legnate ad un sacco di maschi. In seconda posizione Catherine Bertone, il nostro medico è reduce da una notte passata di turno in ospedale e di sole tre ore di sonno, la stanchezza non le permette di dimostrare il suo valore, non si sente bene, ma il suo forte carattere da agonista non le permette di ritirarsi come il suo fisico richiederebbe e taglia il traguardo con dolori allo sterno e alla schiena. Robertina Cuneaz, è soddisfatta del terzo posto, ama normalmente corse più brevi, ma è comunque bravissima e sale sul podio. Veronica Conta, ha buone prospettive di risultato, ma non fa i conti con un forte malessere che la costringe al ritiro, alla prossima la vedremo sicuramente vicina alle nostre tre super podiste. Ho visto altre "Calvesine" Pallares, Teppex, Granato, Belletti.
Ecco la classifica maschile, Marco Vitalini conduce da subito la gara, ma tutti conosciamo il forte Alberto Boldrini e aspettiamo la zampata al giro finale e, come noi, è probabile che se la aspetti anche Marco Vitalini, noi siamo in piazza e da via stazione compare solo Marco che non sta più nella pelle dalla gioia, è la sua prima vittoria alla Vivicittà, alza le braccia verso il cielo e manda baci a tutti quelli che lo applaudono, gli manca ancora il giro della piazza per vincere alla grande, anche se lo capisce, come molti altri, all'ultimo. Sono davvero felice per lui, la settimana scorsa, un'influenza intestinale, gli aveva impedito la partecipazione alla Strasettimo e non sapeva se ne era rimasto debilitato, dal risultato direi proprio di no. Bravissimo Marco che come Samia è allenato da Fabio Grange, complimenti anche a lui. Al sesto posto trovo Pietro Fares, dalla posizione in cui mi trovavo l'ho visto quinto, ma non essendo sulla linea del traguardo è facile che abbiano visto meglio i giudici di quanto non abbia visto io. All'ottavo posto Mauro Vierin, che arriva un pò affaticato e non molto contento, ma che, secondo me, è stato bravo e si è lasciato alle spalle fior di atleti. All'undicesimo posto Mimmo Longo, che crede che il traguardo sia dalla parte opposta della piazza e si ferma, cerca poi di recuperare quando vede gli altri atleti proseguire, ma perde posizioni e si arrabbia con se stesso.
Non ho, al momento, altre informazioni, quando sarà possibile completerò il quadro degli arrivi. Visti, comunque, Pensiero, Nicastro, Bracco, Vallet, Mazza.

Nessun commento :