Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail

mercoledì 12 giugno 2019

Marisa Finazzi nuovo record italiano outdoor nel peso! Squadra femminile qualificata per i nazionali, maschile in attesa...

2^ giornata cds master

1^ giornata cds master

Marisa Finazzi nuova primatista italiana getto del peso con Umberto Benevenia

Staffetta 4x400: Zanetta, Cout, Consoli, Fanchini

Staffetta 4x400 Cuneaz, Abruzzini, Vergura, Foretier

Marcellina e Alvarone

Relax per me, Doornheim, Piccinato, Dini, Miorelli

La grinta di agile Cout davanti a Arturo Consoli

Stefano Ferrucci

Una strana Dini...

Una strana Piccinato...

L'Atletica Sandro Calvesi è Campione Regionale 2019 del Campionato di Società sia maschile che femminile. Bravissimi i nostri calvesini e  le nostre calvesine.
Hanno dimostrato grandissimo attaccamento alla società, adattandosi a tutto pur di aiutare a completare il programma che prevede ben 16 gare.
Devo dire che prima di tutto esiste una grande amicizia, c'è sintonia tra noi, una gran voglia di stare insieme, di divertirci e poi arrivano anche i risultati.
Come per tutti gli altri campionati di società, grazie al campo di atletica ormai secco, e impresentabile siamo dovuti migrare in piemonte, quattro giornate a Torino, due a Biella, due a Alessandria, due a Mondovì e questo fine settimana con i Master a Asti. Grazie Piemonte! Noi mettiamo a loro disposizione il Palaindoor nelle gare invernali, e per grazia ricevuta da loro si rifanno le piste e non ci sono problemi per trovare le sedi per le gare outdoor. Peccato che la Regione valle d'Aosta sia l'unica a non avere un campo di atletica utilizzabile nella città capoluogo e hanno pure il coraggio di definire "Aosta città Europea dello sport"...
La squadra femminile si è qualificata al 100 per 100 per la Fase Nazionale che prevede le squadre italiane con i migliori 24 punteggi e le squadre campioni regionali che abbiano superato gli 8000 punti per le femmine e gli 11000 per i maschi. Le femmine hanno totalizzato 10632 punti con le 16 gare previste, è facile quindi che rientrino già tra le migliori 24 d'Italia. I maschi sono a quota 10073 quindi bisogna vedere la 24^ società maschile quanti punti avrà totalizzato. A me piace essere ottimista e ci spero.
Nella prima giornata c'è stato subito il botto con Marisa Finazzi che ha sistemato subito le cose con un lancio del getto del peso a m9,18 che rappresenta la miglior prestazione master S+75 mai realizzata prima in Italia che ha valso niente di meno che 1047 punti.
Marisa Belletti S+85 con un lancio di m5,22 ha portato alla società 797 punti. Bravissima Roberta Cuneaz mezzofondista che nelle due giornate nei 1500 e nei 3000 ha totalizzato 1659 punti!
Nella seconda giornata i punteggi più alti sono stati quelli di Sandra Dini S+60 nell'alto che con m1,26 concorre al punteggio con 952 punti e Cristina Battecca con 714 nel disco a m31,09.
Marcella Piccinato la brava velocista che ha corso 100, 200 e la staffetta 4x100 andando di arnica per un problema muscolare senza mai perdere il buonumore, tenendo allegra la compagnia.
Marijke Doornheim che migliora il personale nel salto in lungo. Marianna Abruzzini che grazie alle lezioni dell'agile Umberto Cout ha corso un 400 con una tecnica di corsa davvero buona e ha ancora contribuito al successo della squadra con il giavellotto.
Rossella Bardi una garanzia nel martello, ma sono stati anche molto importanti i suoi punti nel disco, grazie generosa livornese...!
Carmela Vergura sempre pronta alle mie chiamate, non si è mai negata e ha sempre chiesto cosa serviva passando dalla velocità alla corsa lunga indifferentemente, pur di essere utile.
Alida Foretier un'altra pedina importante per la società che ci ha permesso di completare la staffetta 4x400.
Le staffette hanno visto schierate nella 4x100 Belletti, Doornheim, Calvesi e Piccinato e la 4x400 Abruzzini, Vergura, Foretier e Cuneaz che nonostante i 3000 corsi poco prima sembrava una freschissima gazzella...
La squadra maschile è fortissima nel settore lanci. Giovanni Rastelli rientrato dopo uno stop di 7 mesi dovuto all'incidente in moto, ha subito lanciato il disco alla bellezza di m43,21 realizzando il punteggio più alto tra i nostri maschi. "Alvarone" Miorelli calcolando le due gare, peso 9,91 per 837 punti e disco 35,83 per 796, ha portato individualmente più punti di tutti di poco davanti a Rastelli che doppia col peso a m8.19 per 680 punti.
Umberto Benevenia costretto a una pausa piuttosto lunga dovuta al tentativo di mozzarsi una mano, ci mancava e si è reso subito  utile con un'ottima misura nel giavellotto e nel disco.
Antonino Lo Nano è bravo nel martello anche se sapeva di valere ancora di più...
Roberto Ziliani non tradisce mai e la sua presenza nei 100m e nella staffetta è una garanzia. Stefano Ferrucci ci ha stupiti per come non abbia perso la fluidità della corsa nei 400m e nella staffetta 4x100, davvero bello da vedere.
Buone cose anche da parte di Dario Fanchini in gara nei 200m e nelle due staffette a servizio completamente della squadra.
Come cercatrice di potenzialità mi arrogo il merito di aver scovato Pier Paolo Beneforti come saltatore in alto che con soli tre salti di prova è riuscito a coprire la gara. Grande simpatia e allegria.
Umberto Cout altra fedele, agile e importante pedina della società ha corso bene i 1500m nella prima giornata e i 5000 nella seconda appena prima di mettersi in pista per la staffetta 4x400, un eroe così come Arturo Consoli che entra per la prima volta nel clan del cds master.
Carlo Angelo Zanetta, il nostro preside preferito, corre forte e sembra ringiovanire di anno in anno... Un ottimo 800 e una 4x400  di tutto rispetto, credo che ai campionati italiani individuali potrà dire la sua.
Come non sottolineare la performance di Claudio Vignola in arte Icarus, che si è immolato per il bene comune nel salto in lungo ottenendo un inaspettato 4,62...
Devo dire che però è passato del tutto inosservato, se ci escludiamo in quanto direttamente interessati, perchè c'erano occhi solo per Laura, la sua bellissima fidanzata.
Grazie a tutti, siete stati fantastici, mi avete fatto passare due bellissime giornate💓
Ci sono mancati atleti importanti, Michelangelo Bellantoni, Alessandro Cipriani, Emanuele Tortorici, il sindaco Luigi Guidetti, Samia Soltane, Cinzia Mismetti, Paola Congiu, Cinzia Salamon, Giusi Sergi, e altri ancora, vi aspetto presto ragazzi...!



Nessun commento :