Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail a presidente@calvesi.it

sabato 27 febbraio 2021

Convocazione anche nella gara individuale per Eleonora Marchiando agli EuroIndoor 2021! Finalmente di nuovo in azzurro!


È ufficiale la meravigliosa notizia della convocazione della meravigliosa calvesina Eleonora Marchiando nei 400m, non unicamente come staffettista!

Non possiamo che essere felici e orgogliosi della nostra piccola campionessa.

Il notevole miglioramento e l'oculata gestione della gara di Ancona non sono sfuggiti al settore tecnico nazionale, che ha premiato Eleonora con l'esordio con la maglia azzurra assoluta anche nella gara individuale dei 400 metri ai Campionati Europei di Torun 2021.

L'atleta è allenata da Eddy Ottoz, che ha "estorto" una collaborazione al grande Prof. Roberto Bonomi, cui negli ultimi mesi abbiamo affidato a Rieti Eleonora Marchiando e Eleonora Foudraz per un periodo di allenamento mirato a potenza e velocità.

Roberto, grande amico e maestro, ha già al suo attivo decine di atleti portati alla maglia azzurra e non potevamo sperare in un esito migliore dell'iniziativa.

Nonostante l'evidente miglioramento di Marchiando nelle sedute di allenamento, nulla è facile come sembra... molti sono i tasselli del puzzle che compongono un risultato e incasellarli tutti è estremamente complesso.

Il quattrocento è un delicato equilibrio e compromesso tra velocità, gestione energetica e tattica, ancor più nella gara al coperto, le cui curve strette e la lotta per la posizione alla corda possono facilmente vanificare i migliori programmi di allenamento e di avvicinamento alla gara.

Non vi è mai garanzia del risultato, e qui risiede il ruolo centrale dell'atleta, nel rendere realtà il passaggio da un picco di condizione fisica alla piena espressione nel risultato cronometrico.

Nulla è mai certo.

Errori fatale sono sempre in agguato.

La nostra giovane atleta ha compiuto un'impresa segretamente sperata, avverando un sogno che sarà la spinta più grande in attesa della stagione all'aperto, quando tornerà a correre i 400 con ostacoli.

Leggi qui la notizia sul sito federale:
http://www.fidal.it/content/Euroindoor-gli-azzurri-per-Torun/131185

Nessun commento :