Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 18 maggio 2009

1a fase CDS assoluto






























Uomini a 15.400 punti senza aver utilizzato Stefano Demichelis, Jean Paul Chadel, Andrea Dufour, Carlo Rovella, Patrick Ottoz (salvo nella staffetta), Andrea Mainetti, Alberto Maria Tarchetti, Andrea John Dejanaz, Davide Visentin, Stefano Ghia, Francesco Serra, Remy Viale, Michelangelo Bellantoni e altri ancora. Risultato quindi, da completare alla grande. Bene, molto bene, hanno tutti dato il massimo e sono saliti sul podio più di una volta.
Luca Ferrario terzo nei 110 hs in 15"42 per 852 p.
Matteo Bonetto secondo assoluto nei 400 hs in 57"72 con 722 p.
Luca Magro terzo assoluto nei 10 km di marcia in 53:59.57 per 618 p.
100m Gabriele Moris attualmente conferma di essere il miglior velocista valdostano, non allievo, ma assoluto. Vince la sua serie in 11"65 (659), sedicesimo assoluto, su 46 e terzo allievo.
200m ancora Gabriele Moris in 23"35 (692), tredicesimo assoluto, su 40 e quarto allievo.
Nei 200 anche Marco Cristiani in 23"81 (639), diciannovesimo assoluto.
400m con l'esordio di Valerio Gagliano, alla prima gara della sua vita, laureato in scienze motorie, autodidatta, applica su di sè la teoria dell'allenamento del quattrocentista e riesce a concludere brillantemente in 54"55 (572), 24° su 44. Soddisfatti lui, la "fisicatissima" fidanzata e tutta la squadra.
Corrado Gallo in 57"70 (432), è bravo a contribuire al risultato.
800m con super René Cuneaz, penalizzato da una serie per lui troppo lenta, deve fare la solita corsa in solitaria che conclude in 2'01"48 (645).
Aniss Lafnouch, corre anche lui gli 800, ma se li inventa completamente e fatica in 2'32"43 (137). Bisogna dargli tempo, ma sono sicura che si farà.
Nei 1500 m René Cuneaz, paga l'errore di segreteria, non gli viene segnato l'accredito ed è inserito nell'ultima serie, quella dei più deboli. La sua splendida galoppata, ancora una volta in solitaria, si conclude in 4'12"02 (672). Almeno 120 m lo dividono dal secondo arrivato. Non vedo l'ora che trovi la gara giusta per poter dimostrare quello che realmente vale.
Aniss Lafnouch non conclude la gara e si ritira a causa di forti dolori addominali.
5000 m con Pietro Fares in forma smagliante, che finisce in 16'07"02 (620), brillante vincitore della sua serie e nono assoluto.
Roberto Cossetta si migliora in 18'47"41 (286).
3000 siepi con Roberto Cossetta in 11'49"70 (398) all'ottavo posto.
Nei 400 hs oltre al bravissimo e già citato Matteo Bonetto anche Dottor Cip fa una bella gara concludendo in 1'04"67, senza passettini, con una buona ritmica, incitato da tutti gli allievi ai 300, che gli hanno dato una strepitosa carica fino alla fine.
Nel salto in alto si mette a disposizione Luca Ferrario, che salta 1.70 (626), senza la giusta rincorsa, modificandola ad ogni salto. Con un paio di allenamenti, può salire di 20 cm.
Salto in lungo maschile con Youssef El Basraoui, che arriva a 5.75 (613), senza "beccare" la pedana. Purtroppo dopo i tre salti di qualifcazione, abbandona la gara.
Simone Vinci sempre nel lungo atterra a 5,67 (613).
Nel triplo è bravissimo Youssef El Basraoui con la bella misura di 12.62 (628).
Anche Claudio Vignola, in arte Icarus, è nel triplo, Gloria lo coccola tutto il tempo, è privo di allenamento e porta a casa utili 475 punti con 11.24.
Nel getto del peso, siamo privi di Stefano Demichelis, assente per problemi familiari. Antonino Lo Nano lancia a 10,36 (557), e Alberto Alliod (allievo), si ritrova tra le mani il peso da 7 Kg che è bravo a lanciare a 7,58 (326).
Anche nel disco è Antonino Lo Nano a lanciare per noi e lo fa egregiamente con 31,92.
Nel giavellotto, papà Marco Brunori arriva a 35,68 (457) e Simone Vinci a 34,07 (428).
4x100 con El Basraoui, Bonetto, Moris e Ferrario, con orribili cambi sono bravi in 45"88 (724).
Bravissimi anche nella 4x400 con Cristiani, Cipriani, Ottoz e Bonetto in 3'46"67.
Bravi tutti quanti i nostri Atleti.

Nessun commento :