Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

venerdì 31 gennaio 2014

ELEONORA MARCHIANDO MEDAGLIA DI BRONZO AGLI ITALIANI DI PROVE MULTIPLE!


Ele raggiante con la medaglia al collo!

Ecco lo splendido podio con Eleonora sul gradino più alto...


Come da copione, Eleonora Marchiando domenica 26 a Padova, ha dimostrato ancora una volta di essere un'atleta completa vincendo la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani di Prove Multiple col nuovo record valdostano di 2793 punti che già le apparteneva con 2680. Eleonora è chiaramente "cresciuta" e ne è la dimostrazione il fatto che questo risultato sia arrivato senza lavori finalizzati alle indoor, bensì alla preparazione invernale. Gli obiettivi sono altri, ma una medaglia agli italiani è sicuramente un'ulteriore "botta" di energia e di fiducia negli allenamenti realizzati e nelle proprie possibilità. Eleonora è una grande agonista e nell'ultima prova riesce sempre a dimenticare la stanchezza delle prove precedenti e a dare il meglio di sè risalendo la classifica delle finaliste. Un giornale locale ha titolato "Marchiando sul gradino più basso del podio" ma come riescono a inventare qualcosa di così brutto? Sì ci vuole fantasia e impegno, credo che non sia mai stato utilizzato in negativo un risultato della medaglia di bronzo di un capionato italiano, anche perchè il podio allievi è costituito da 8 finalisti non da tre, ed Eleonora è arrivata terza non ottava... Non cambia niente per carità, lei resta una grande giovane atleta, ma credo che chiunque legga un titolo simile e non l'ottimo articolo che invece rispecchia fedelmente i risultati, lo veda come negativo.  Tornando alla cosa più importante Ele ha corso i 60hs in 8"91, ha saltato 1.55, lanciato il peso a 9.07 e corso da sola, davanti a tutte di un pò, i 400 in 59"55. Bravissima Eleonora!!!
Il giorno precedente sabato 25 in gara nel Pentathlon allievi Jean Marie Robbin, al primo anno di categoria. Nei 60hs, la sua gara preferita, quella dove ha appena ottenuto un ottimo 8"47,  l'emozione gli gioca un brutto scherzo, non spinge quanto deve e arriva con la gamba opposta ad attaccare l'ostacolo, stessa cosa sul secondo ostacolo, per passare a 4 passi sul terzo e assestarsi fino alla fine, ma in una gara così breve gli errori costano molto cari e taglia il traguardo in 9"44 sprecando tantissimi punti. Jean Marie dimostra comunque grande carattere reagendo e infilando una gara dopo l'altra ottimi risultati, soprattutto nel peso e in un grandissimo 1000 terminato in 2'56"95 (precedente personale 3'02"99).
2990 punti gli hanno dato la 13^ posizione nella classifica italiana. 60hs in 9"44, alto 1.73, peso 12.25, lungo 5.38 e 1000 2'56"95!
André Comé categoria juniores, è sempre più vicino al record valdostano del suo compagno di squadra Gabriele Moris di 4320 punti, realizzando 4246 punti. André è molto regolare in gara difficilmente "buca" una specialità. Con l'eptathlon gli juniores sono impegnati in due giornate, nella prima 60m, alto, peso e lungo e nella seconda 60hs, asta e 1000m. André inizia subito con l'ottimo personale nei 60m in 7"50, per proseguire con m1.85 nell'alto, m6.07 nel salto in lungo e 10.14 nel peso. il giorno dopo, 9"14 negli hs, 3.05 nell'asta e 2'58"13 nei 1000. Comé non delude mai e per lui un bell'undicesimo posto agli Italiani.
Direi che questa trasferta ha dato ancora una volta luce alla nostra società e fa guardare al futuro con ottimismo. Grazie a Eddy a Patrick e a Robert per quello che fanno per i miei ragazzi.

Nessun commento :