Contatti

clicca qui per scrivermi una e-mail

clicca qui per tesserarti presso di noi
ASD Atletica Sandro Calvesi
c/o Campo Tesolin e Palaindoor
Corso Lancieri di Aosta 41/A
11100 Aosta
+39-393-926-6592
e-mail presidente@calvesi.it

lunedì 27 aprile 2015

MARCO LINGUA IN PORTOGALLO, CON m76.01 REALIZZA IL MINIMO PER I MONDIALI!!!


Marco Lingua in azione nel lancio di m76:01,  pedana bagnata, pedana fortunata!

questa è la maglia Calvesi che indossa nel 2015 e gli sono grata per averci cercati!

la foto più bella: la gioia lo ha fatto crescere!!!
Ero a Fossano oggi, con i miei ragazzi delle Prove Multiple quando è arrivata Chiara Ansaldi a darmi la notizia che aveva letto su Facebook del grande risultato del mio atleta Marco Lingua. Dall'inizio dell'anno Marco, davanti a testimoni, lancia quotidianamente 75/76 metri, doveva solo farli in gara, ma non in un gara normale vicino a casa, in una gara internazionale stimolante per non dar modo di commentare a sproposito la prestazione. Così è stato, gli è arrivato l'invito a prender parte al meeting internazionale di lanci in Portogallo, ne abbiamo parlato e abbiamo deciso che era il caso che ci andasse.
l'incontenibile gioia di Marco

La notizia è eclatante, in tanti lo sosteniamo e gli crediamo, ma con tristezza sulle news della Fidal Nazionale compare un comunicato che cerca di smorzare la gioia di tutti noi.
Io non sono una giornalista e non voglio insegnare il mestiere a nessuno, ma mi sento di dire che non traspare entusiasmo per un grande risultato, bensì un desiderio di far apparire da subito che non ci siano i requisiti per rendere ufficiale il minimo mondiale e di far vedere l'aspetto negativo, dimenticando di dire che un paio di Coppe Europa se le è pure vinte.
"il piemontese era l'unico partecipante alla gara assoluta maschile"
Questi sono i risultati ufficiali


Non corrisponde al vero, l'unico ad avere più di 35 anni, questo sì, ma con lui hanno gareggiato due francesi e un altro straniero. Perchè tanta fretta nel dire una cosa sbagliata? Bastava cercare e leggere bene i risultati per capire che non era l'unico assoluto, ma che era in compagnia.
I criteri per riconoscere questo minimo per i mondiali ci sono tutti, la gara è internazionale, ci sono altri tre stranieri di due nazioni diverse, quindi?
Perchè non gioire del risultato di un proprio tesserato?
Perchè cercare a tutti i costi di trovare un qualcosa per invalidare un minimo per i mondiali? In fondo al momento non mi pare che siano tantissimi gli atleti in possesso del minimo mondiale, dovrebbero tutti i dirigenti fare salti di gioia per avere un atleta capace di tanto che non chiede niente se non che gli venga riconosciuto il diritto di vestire la maglia azzurra quando se lo merita.
Un "piccolo" particolare, Marco Lingua non fa parte dell'elenco che riporta i nomi degli atleti di interesse nazionale, di interesse internazionale, top, élite...
Perchè?
Chissà se lo chiameranno ai raduni della Fidal? Io sono sempre stata a favore dei raduni e come presidente della società vorrei che lo convocassero e mi aspetto che succeda o che mi facciano capire perchè no, senza ipocrisie...
Marco con i suoi amici lanciatori

domenica 26 aprile 2015

Mattia Rodà Savoini Vince a Villanova D'Asti



La premiazione degli 800m con Mattia Rodà Savoini al 1° posto e Kristian Cabras al 3°
Bella gara di Mattia Rodà Savoini che vince gli 800m  con distacco in 1'58"60, molto bravo anche Kristian Cabras che sale sul terzo gradino del podio col primato personale di 2'05"77 (precedente 2'08"70). 12° papà Franco Cabras in 2'32"50.
Molto bene anche Jean Paul Perret 6° nei 3000m in 9'09"00 e bel salto di qualità per Marco Ranfone 7°, che porta il primato personale da9'24"75 a 9'12"29!

sabato 25 aprile 2015

Micaela Benzi 2^ nei 3000m su pista di marcia a Torino


Micaela soddisfatta sul podio

Ottima la prova di Micaela Benzi il 22 aprile a Torino nei 3000m di marcia. Primo Km in 5'28", 2° in 5'41" e 3° in 5'28 e 8'25 ai 1500. Soddisfatta per aver ricevuto i complimenti dai giudici per la marcia cerretta e il 2° posto sul podio. Domenica 26 sarà in gara a Lomello. In bocca al lupo Micaela!

venerdì 24 aprile 2015

Aosta: sabato 25 aprile 2^ giornata Interclub Ragazzi e cadetti



Programma gare:


Fossano Prove Multiple: partenza dal Palaindoor alle ore 7.30


Domani mattina, sabato 25 Aprile, partenza dal Palaindoor per Fossano alle ore 7.30. Venite con qualcosa di impermeabile e caldo perchè è prevista anche la pioggia. Portate anche qualcosa di asciutto in caso di necessità...
Appello:
Bringhen
Mladenic
Marchiando Eleonora
Comé M
Comé A
Merlo
Raso
Robbin
Andate a dormire presto!
Se volete portarvi da casa qualcosa da mangiare, altrimenti c'è nella stessa area verde un bar che può soddisfarvi con panini e insalate...

giovedì 23 aprile 2015

Elena Perego, Giacomo Coquillard e Richard Zorzato vincono il titolo regionale!

Il campione regionale di vortex Richard Zorzato, argento Federico Bonino


I Supereroi non sono molto interessati a essere fotografati, preferiscono giocare...

Prima giornata all'aperto del 2015 al campo scuola di aosta. Come prima manifestazione tutto è da ripristinare, tutto da controllare e di conseguenza è tutto più complesso, ma alla fine tutto è andato per il meglio. Freddo, ma senza pioggia a dispetto delle previsioni e una partecipazione altissima di giovanissimi atleti.
Apertura con una splendida corsa di 40m ad ostacoli e di 40m piani dei supereroi, tre-cinque anni. Gare ufficiali della prima prova del Grand Prix Esordienti A-B-C e la prima giornata dei campionati regionali ragazzi.

Campionati Regionali Ragazzi

60m ragazzi,
Bronzo per Gabriele Adorni 9"11
4° Richard Zorzato 9"25
6° Filippo Segala 10"01

60m ragazze,
Bronzo per Carolina Segala 9"2
Bronzo per Sofia Mancini 9"22
10^ Beatrice Moretto 9"44
11^ Sara Sterrantino 9"48
14^ Anna Marrari 9"79
16^ Sara Lorenzibi 9"92
23^ Martina Gorraz 10"83

Salto in lungo ragazze,
Bronzo per Denise Sorbara 3.93
6^ Anna Marrari 3.80
8^ Elena Perego 3.67
9^ Martina Gorraz 3.63
10^ Sara Sterrantino 3.58
11^ Chiara Faure Ragani 3.53
12^ Carolina Segala 3.53
14^ Beatrice Moretto 3.49
16^ Sara Lorenzini 3.31

Peso ragazze
4^ Denise Sorbara 7.73

Vortex ragazzi
Oro e Campione Regionale ragazzi
1° Richard Zorzato 38.75
2° Federico Bonino 36.37
4° Giacomo Coquillard 24.72

Alto ragazzi
Bronzo per Gabriele Adorni 1.33

1000m ragazze
Oro e Campione Regionale
Elena Perego 3'26"75
4^ Chiara Faure Ragani 3'38"98

1000m ragazzi
Oro e Campione Regionale
1° Giacomo Coquillard 3'31"20
2° Federico Bonino 3'33"49
3° Filippo Segala 3'47"42

Tre titoli regionali vinti dai ragazzi della calvesi con Elena Perego nei 1000,  Giacomo Coquillard sempre nei 1000 e di Richard Zorzato nel vortex.
Gabriele Adorni, nonostante una caviglia in disordine è salito due volte sul podio con il bronzo sia nell'alto che nei 60m.
Un bronzo pari merito per Sofia Mancini e Carolina Segala nei 60m

SOS: NON HO FOTO SALVO QUESTE, MA IN TANTI AVETE FOTOGRAFATO, RIUSCITE A MANDARMENE PER FAVORE? GRAZIE.
Venerdì completo il post

mercoledì 22 aprile 2015

Catherine Bertone dedica il podio di Annecy al compleanno della figlia!


Catherine sul 3° gradino del podio!

Il podio
Catherine ci ha abituati davvero bene, anche questa domenica ha portato a casa un bellissimo podio nella mezza di Annecy.  Il risultato è come quello della maratonina dei Dogi di Venezia 1h16'13", ma il percorso molto più duro e articolato le ha dato più soddisfazione e consapevolezza del buon lavoro che sta facendo con il suo allenatore Roberto Rastello.
Erano più di 7000 i partecipanti in un ambiente unico, con il percorso che permetteva di correre lungo le sponde del lago e la pista verde nella riva ovest.
Aveva promesso alla figlia che per il suo compleanno avrebbe cercato di salire sul podio e di donarle i fiori e la medaglia e Catherine, donna di parola, così ha fatto...
Il prossimo appuntamento per Catherine sarà quello di Varenne il 3 maggio, dove è di casa, coccolata e invitata come atleta prediletta della manifestazione.
Grazie a Stefania Casale per le fotografie.

lunedì 20 aprile 2015

Mattia Rodà Savoini vince gli 800m a Santhià!

notare la manina del polipo 167 che cerca spazio... ahahahah
Lorenzo Brunier con le mani sugli occhi e papà Cabras...

Mattia Rodà Savoini, Lorenzo Brunier e Kristian Cabras

al centro Mattia e Lorenzo

Buona trasferta per i nostri ragazzi mezzofondisti a Santhià. Gareggiavano tutti tre negli 800m e hanno chiuso con la vittoria in solitaria di Mattia Rodà Savoini in 1'58"89. Gara con la partenza di 14 atleti in linea, cosa che ha impedito di partire senza intoppi a discapito del risultato. Al 16° posto l'allievo Kristian Cabras col nuovo primato personale di 2'07" (precedente 2'08"70. Lorenzo Brunier, conclude con il primato eguagliato di 2.08.

Samia Soltane, un grande e graditissimo ritorno!


Roberta Cuneaz e Samia Soltane
La settimana scorsa  nella 10Km della 13^ Tutta Dritta a Torino, un ritorno in gara che mi ha fatto un piacere enorme, quello di Samia Soltane che ha tagliato il traguardo come 8^ donna assoluta e prima di categoria in 38'28". Bravissima e per me una vera gioia.
Molto brava anche Roberta Cuneaz 11^ e 2^ di categoria in 39'26".  48'16" per la giovane Giulia Comé, 84^ assoluta e 13^ di categoria. Finita la stagione sciistica è tornata anche Federica Teppex che con il tempo di 49'26" è stata 115^ assoluta e 8^ di categoria.
In gara anche Jean Paul Perret che con una bellissima prova in 32'36"è 7° di categoria e 20° assoluto. Bene anche Marco Ranfone 16° di categoria e 33° assoluto in 33'56".

Eleonora Marchiando, Jean Marie Robbin, Martina Mladenic, Arianna Imperial vincono col personale a Pinerolo!



Jean Marie con la medaglia d'oro

Eleonora Marchiando oro nei 200hs e nei 600m.

Pietro Perego 2° nonostante la caduta...

Che trasferta! I nostri ragazzi sono andati a Pinerolo con Eddy, Patrick e papà Beneforti con tanta voglia di gareggiare, per Arianna Imperial era poi un ritorno dopo un lunghissimo periodo di stop. Devo dire che hanno tutti fatto il primato personale e hanno vinto o sono saliti sul podio.
Eleonora Marchiando (1° anno Junior) ha corso e vinto i 200m hs portando il suo personale da 29"30 a 28"84.
L'allievo Jean Marie Robbin sempre nei 200hs, ha vinto non solo la sua categoria, ma anche l'assoluta in 26"03!
Martina Mladenic ha corso e vinto i 200hs cadette col personale di 31"06 (31"82 il precedente).
Per Hélène Bringhen la medaglia d'argento in 34"40 e il personale.
Nei m600 altri ottimi risultati. Eleonora Marchiando vince col personale di 1'36"10, Arianna Imperial vince la sua serie con il personale di 1'41"43, Jean Marie con 1'26"86 si migliora ancora. La cadetta Martina Mladenic che vantava 1'45"20 si porta a 1'44".
Primato personale anche per Arnaud Comé nei 100hs in 16"67 (aveva 16"71 con +3.8 di vento) e salto in lungo intorno ai m4.70.
Bellissima anche la gara nei 1200 siepi per Pietro Perego e Niccolò Beneforti. Pietro parte sicuro in testa e corre molto bene, ma a 300m dall'arrivo si inciampa in una barriera e cade, si rialza, ma perde la prima posizione e deve accontentarsi del 2° posto col tempo di 3'42, dimostrando di valere davvero un buon tempo. In 5^ posizione, a soli 4 centesimi dal quarto, molto bene anche Niccolò in 3'54".

Se qualcuno ha fatto foto me le mandi per favore...

domenica 19 aprile 2015

Ambra Corolla ha vinto la Vivicittà ad Aosta!

Ambra Corolla in gara


Bravissima Ambra Corolla che ha ripreso l'attività, abbandonata tempo fa per motivi di studio e lavoro, quando le premesse per un bellissimo futuro erano davvero eccellenti.
Ambra si è laureata e ha potuto ritagliarsi degli spazi per tornare a correre. I risultati cominciano già ad arrivare e ne sono felice.
Ha vinto la 31^ edizione della Vivicittà di Aosta e da qui riparte con le gare e con una bella vittoria.
Otimo il nono posto per Pietro Fares tra gli assoluti, 2° posto S+50 per Alessandro Perego e 35° assoluto. Nella stessa categoria buon 6° è stato Jean Paul Frassy.
Ottimo esordio per Abduleye Traore 10° di categoria

Jacopo Spanò 10"71 a Los Angeles!




Si comincia bene...
Grande Jacopo che oggi, sabato 18, sigla subito nel meeting di Los Angeles un bel 10"71 nei 100m.

sabato 18 aprile 2015

Francesca Canepa vince la "100 Miles of Istria Ultratrail"!


Ecco Francesca Canepa tagliare felicemente il traguardo delle 100 miglia in Istria, terza assoluta e prima femminile. Brava Francesca!

Partenza per Pinerolo ore 13.00



Domani domenica 19, partenza dal Palaindor alle ore 13.00 per Pinerolo.
Niccolò Beneforti
Hélène Bringhen
Arnaud Comé
Arianna Imperial
Eleonora Marchiando
Martina Mladenic
Jean Marie Robbin
Pietro Perego


Per Santhià
Lorenzo Brunier
Kristian Cabras
Mattia Rodà Savoini

Jacopo Spanò questo weekend a Los Angeles...

Jacopo è in progresso, ha lavorato tantissimo, adesso gli resta solo di scaricare e gareggiare.  La Calvesi è sempre con Jacopo, per non parlare di Flavio Ranghino...
GO - GO - GO - ALE - ALE - ALE - come cantava Ricky Martin!

La "Calvesi" aderisce al corso di formazione sull'autismo


Autismo e Atletica in Valle d'Aosta. Questa mattina ha preso il via il corso di formazione sull'autismo. Molti giovani sensibili all'argomento, hanno seguito attentamente il primo appuntamento, condotto dal maggior esperto italiano, il professor Lucio Moderato. Quante cose non si conoscono, che per ignoranza si possono sbagliare nella convinzione, secondo logica, di fare bene. Un mondo speciale, sconosciuto qualche volta anche agli educatori di buona volontà. L'Atletica Calvesi ha aderito a questo progetto con i suoi istruttori Debora Ascenzi, Fabrizio Merlo e Francesco Fognier. Il percoso da seguire non è facile, ma di sicuro utile e arricchente dal punto di vista personale e poter aiutare meravigliose persone che rischiano di non realizzarsi solo perchè non incontrano sul loro cammino chi ha gli strumenti adatti per poterlo fare, stimola ancor di più ad andare avanti.
Grazie al presidente della UISP Carlo Finessi e a Ferdinando Carcavallo attivissimo organizzatore, queste sono iniziative davvero utili e meritevoli.

Aosta, domenica 19 aprile: Orario gare

Orario gare a iscrizioni avvenute
I supereroi gareggeranno prima dell'inizio gare esordienti/ragazzi.

Jacopo Spanò a Eugene 4X100 in 40"33!


Jacopo con i compagni di squadra

Questa volta Jacopo si è spostato a Eugene per correre la nuova staffetta 4X100 in 40"33, sempre meglio!

Anna, Caterina, Lorenzo e Mattia in gara a Saronno!


allegri e bellissimi! Lorenzo, Caterina, Mattia, Anna.

Anna Trasino in azione

Caterina Perego in azione

Anna Trasino all'arrivo

Lorenzo Brunier alla partenza

ancora il magnifico quartetto

Lorenzo e Mattia in riscaldamento

800m a Saronno per tutti quattro i nostri giovani mezzofondisti.  Personale per Anna Trasino 2'33"20 e per Lorenzo Brunier 2'08"38, 2'43"80 per Caterina Perego e 2'00"00 per Mattia Rodà Savoini.
Erano un pò stanchi, ma è stata una gara utile per rompere il ghiaccio.

3° posto per Catherine Bertone alla Maratonina dei Dogi!

Sempre in prima linea Catherine Bertone che corre la mezza in 1h16'12". Molto soddisfatta del bellissimo percorso che costeggiava il Brenta e dell'impeccabile organizzazione. Un terzo posto importante.
la fotografia del podio.

Catherine alla partenza con l'11
soddisfatta è dire poco...

L'arrivo di Catherine


giovedì 16 aprile 2015

C.I. Pentathlon lanci, Oro per Belletti e Bellantoni, Argento per Cazzato e Tortorici, Bronzo per Lo Nano!

Bravissimi i miei master a Salerno che hanno conquistato splendide medaglie nei Campionati Italiani di Pentathlon Lanci Invernale. Campioni Italiani Marisa Belletti +SF80 e Michelangelo Bellantoni+SM55. Vice Campioni Italiani Emanuele Tortorici +SM45 e Francesco Cazzato+SM55. Una bella medaglia di bronzo è andata a Antonino Lo Nano +SM45.

Emanuele Tortorici argento e Antonino Lo Nano bronzo affiancano il vincitore. Con loro sul podio il consigliere nazionale Francesco Pignata
Mancava la Congiu che stava gareggiando. In basso Antonino Lo Nano e Emanuele Tortorici, sopra Francesco Cazzato, io, Marisa Belletti e Michelangelo Bellantoni

Sul gradino più alto del podio la campionessa italiana Marisa Belletti

Tortorici argento e Antonino Lo Nano bronzo

Michelangelo, Marisa, io e Francesco

il "leggero" carico di bellantoni, in basso a sinistra l'immancabile n'duja...

un ascensore si rifiuterebbe di portarli tutti quanti, la macchina di Bellantoni ci riesce... poveri ammortizzatori...

Totale 504Kg, 1° posto Francesco 131Kg...

la coppia più bella del mondo...

Antonino ha sete, nella piazza di Amalfi

Amalfi

non potevamo farci mancare Formia... davanti Antonino Lo Nano, dietro Maria Antonieta Basile, campionessa italiana di disco, il mitico allenatore e maestro di sport Nicola Candeloro, Paola Congiu, io e Marisa Belletti
il podio con l'argento di Francesco Cazzato e l'oro di Michelangelo Bellantoni
terminate le gare la costiera amalfitana era d'obbligo, uno dei posti più belli del mondo. molto traffico, ma ne valeva la pena. Un percorso che ci ha portati a Formia, rapiti da una invisibile calamita, per salutare gli amici più cari e godere di una mattinata fantastica.