Contatti

ASD Atletica Sandro Calvesi, c/o Campo Tesolin e Palaindoor, Corso Lancieri di Aosta 41/A, 11100 Aosta (AO), +39-393-926-6592
clicca qui per usare il tuo programma di e-mail per scrivermi su presidente@calvesi.it
oppure
clicca qui per scrivermi una e-mail a presidente@calvesi.it

domenica 4 ottobre 2020

Lilli Munari medaglia d'argento ai campionati Italiani allievi...!

Lilli Munari felice

A passeggio per Rieti

Nell'ombelico d'Italia...

da sinistra Bianca Barenghi, Lilli Munari, Sara Lorenzini e Camilla Sergi staffetta 4X400



Lilli con la medaglia d'argento, felicità pura

Rieti, 11/12/13 Settembre. 

Lilli (Elisabetta) Munari, ha conquistato la medaglia d'argento nella finale A dei 400hs. Era partita col 7° tempo di iscrizione di 1'05"90 che ha migliorato in batteria vincendo in 1'04"99, guadagnando così una buona terza corsia per la finale. In finale ha ulteriormente migliorato il primato personale portandolo a 1'04"78. Lilli ha iniziato a fare atletica solo da due stagioni secondo ed è al primo anno di categoria allieve, sta facendo passi da gigante verso risultati che l'hanno portata tra le prime quattro della classifica nazionale. Lilli potrebbe anche avere un ottimo futuro anche nelle prove multiple...                                  

Sara Lorenzini dopo l'07"84 della batteria che le da il pass per la finale B chiude in 1'07"75 che la posiziona dal 20° posto di accredito al 12°, molto bene anche Sara...                                                    Camilla Sergi in gara nei 400m piani corre molto vicino al personale, per lei 1'01"25 che la fa salire dal 33° posto d'iscrizione al 25° finale.                                                                                                             Nella staffetta 4X400 si presentano con il 12° tempo di 4'09"18 e concludono con un buon miglioramento al 9° posto in 4'07"84. In prima frazione Bianca Barenghi che si supera alla grande, in seconda frazione Sara Lorenzini, in terza Camilla Sergi e nell'ultima Lilli Munari. Molto bene e davvero per poco non in finale. Un ringraziamento particolare a Patrick e a Eddy che con calma e buonsenso le aiutano a crescere così bene, non solo allenamento, ma anche cultura...

Nessun commento :